Condividi

Una routine settimanale di yoga e meditazione può rafforzare le capacità di pensiero e aiutare a fermare il declino mentale legato all'invecchiamento, secondo un nuovo studio sugli anziani con segni precoci di problemi di memoria.

L'indebolimento delle funzioni mentali sembra inevitabile con l'avanzare dell'età. Ma la scienza emergente suggerisce che potremmo essere in grado di rallentare e mitigare il declino dal modo in cui viviamo e, in particolare, se e come spostiamo i nostri corpi. Studi precedenti hanno scoperto che le persone che corrono, pesano, ballano, praticano il tai chi, o regolarmente in giardino hanno un rischio minore di sviluppare demenza rispetto a persone che non sono fisicamente attive.

C'è anche una crescente evidenza che combinare l'attività fisica con la meditazione potrebbe intensificare i benefici di entrambi gli obiettivi. Ma molte persone non hanno la capacità fisica o il gusto per la corsa o altre attività altrettanto vigorose.

Quindi, per il nuovo studio, pubblicato ad aprile sul Journal of Alzheimer's Disease, i ricercatori dell'Università della California, Los Angeles e altre istituzioni hanno deciso di testare se lo yoga, un'attività relativamente moderata e meditativa, potrebbe alterare il cervello delle persone e fortificare la loro capacità di pensare.

Sourced tramite Scoop.it da: well.blogs.nytimes.com

Attraverso la sua serie di posizioni corporee specifiche, la meditazione semplice e il controllo del respiro, lo yoga viene eseguito ampiamente da una grande varietà di individui per i suoi benefici sul corpo. Recenti studi dimostrano ora che lo yoga non ha solo benefici fisici sul corpo di una persona, ma questa pratica può anche avere benefici mentali e migliorare le prestazioni mentali con l'età. Per ulteriori informazioni, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattarci a (915) 850-0900.

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘