Donne con lombalgia e possibili cause

Condividi

Le donne che soffrono di lombalgia scopriranno che ci sono una varietà di possibili cause. Il dolore lombare può derivare dal sistema riproduttivo o dalla colonna vertebrale stessa. Trovare la possibile causa della lombalgia può essere difficile da diagnosticare. Inoltre, individuare il dolore può essere un compito molto impegnativo. Le donne si chiedono come sia possibile scambiare i crampi mestruali per il mal di schiena e poi succede a loro. Ci sono alcune condizioni che rendono la regione lombare e centrale una posizione centrale di dolore continuo. E sfortunatamente, le donne potrebbero essere più sensibili.

La maggior parte delle persone lo farà sperimentare la lombalgia ad un certo punto della loro vita. Tuttavia, c'è una leggera prevalenza ed è più comune nelle femmine rispetto ai maschi di tutte le età. La lombalgia nelle donne aumenta con l'età. Un confronto di ricerca che studia individui di mezza età ha riportato un aumento della lombalgia nelle femmine rispetto ai maschi dopomenopausa. Alcune possibili cause di lombalgia includono.

Menopausa e problemi ormonali

Il dolore lombare cronico è uno dei più segnalati problemi muscoloscheletrici che le donne affrontano durante la menopausa. Circa il sessantasettanta per cento di perimenopausa le donne presentano sintomi associati carenza di estrogeni. E oltre la metà in perimenopausa segnalare dolore muscoloscheletrico cronico. Molti di questi studi mostrano l'aumento dei sintomi della menopausa e la correlazione con i sintomi della lombalgia cronica.

Mestruazioni e disfunzione uterina

Dismenorrea è una disfunzione uterina che comporta crampi frequenti e gravi durante le mestruazioni, che spesso portano a lombalgia. La condizione è classificata come primario o secondario. Entrambi i tipi includono la lombalgia come sintomo comune.

Dismenorrea primaria inizia quando una donna inizia le mestruazioni e continua per tutta la vita. Le contrazioni intense possono causare crampi mestruali continui e gravi. Dismenorrea secondaria di solito inizia più tardi ed è causato da un'altra condizione come l'endometriosi o Malattia infiammatoria pelvica.

Endometriosi

L'endometriosi è una condizione che può contribuire al mal di schiena nelle donne. Tessuto che si comporta come tessuto endometriale inizia a crescere al di fuori dell'utero, nella cavità pelvica o in altre aree. Il nuovo tessuto risponde ai cambiamenti ormonali del corpo e può causare gonfiore, dolore, spotting e sanguinamento. Anche le escrescenze dell'endometriosi sanguinano mensilmente. Senza un posto per il sangue, l'eccesso irrita e infiamma il tessuto circostante.

La condizione può causare periodi pesanti, dolore cronico e accumulo di tessuto cicatriziale. I sintomi possono presentarsi in qualsiasi fase del ciclo mestruale. Il dolore pelvico che scorre lungo le gambe è comune. Alcuni le donne hanno anche riferito dolore lancinante e lancinante che può essere da lieve a grave. I sintomi includono:

  • Dolore addominale
  • Dolore nella zona lombare
  • Dolore quando si cammina o si sta in piedi
  • Dolore durante l'ovulazione
  • Dolore durante la minzione
  • Urgenza urinaria
  • Infiammazione pelvica
  • Costipazione
  • Dolore durante il rapporto
  • Dolore al movimento intestinale
  • Dolore rettale che si irradia
  • Dolore causato dall'accumulo di tessuto cicatriziale all'interno della vescica, delle tube di Falloppio, dell'intestino e delle ovaie
  • Fatica cronica

L'endometriosi può essere diagnosticata da un medico durante un esame pelvico iniziale. Potrebbero essere richiesti ulteriori test di imaging per facilitare l'identificazione.

Problemi spinali

Gli organi riproduttivi a volte possono contribuire al mal di schiena. Tuttavia, le donne possono anche essere suscettibili a condizioni degenerative che influenzano la struttura della colonna vertebrale. La lombalgia è comune con un paziente medio che sperimenta uno o due episodi all'anno. La lombalgia può iniziare nella prima età adulta e diventare un problema cronico che può essere attivato da vari eventi o attività. La maggior parte dei problemi di mal di schiena viene risolta entro sei settimane. Questo è noto come lombalgia acuta. Quando il dolore non si ferma per più di 12 settimane è considerato dolore lombare cronico.

Fratture da compressione postmenopausale

AROUND il venticinque per cento delle donne subirà una frattura da compressione vertebrale della colonna vertebrale media o inferiore. I rischi aumentano con l'età, con circa il 40% di possibilità a 80 anni di età. Piccole crepe nelle vertebre possono causare gravi disabilità e limitare la funzione. L'osteoporosi è la causa più comune di fratture vertebrali da compressione. Le donne in postmenopausa hanno un aumento dell'osteoporosi in via di sviluppo. Ciò deriva da cambiamenti ormonali che riducono la densità minerale ossea, lasciando le ossa aperte alla frattura.

spondilolistesi

Questo è quando un corpo vertebrale, o il segmento osseo ovale spesso davanti alla vertebra, scivola contro un corpo adiacente. Il risultato è dolore o sintomi meccanici. Il dolore può diffondersi attraverso la colonna vertebrale fino all'anca, alle natiche, alle gambe e possibilmente al piede. La condizione può essere congenito, da una causa sconosciuta o acquisita. Ce ne sono alcuni ricerca su parto e isterectomia mettere le donne a rischio di spondilolistesi.

È comune nella colonna lombare / parte bassa della schiena, ma può anche presentarsi nella regione del rachide cervicale / collo. La colonna vertebrale toracica / media è estremamente rara tranne nei casi di trauma. La colonna vertebrale toracica è la regione più lunga della colonna vertebrale. È tra le regioni cervicale e lombare. Una delle cause dell'aumento del dolore è tempi più lunghi trascorsi seduti su sedie non ergonomiche. Un secondo è essere limitato a spazi di lavoro più piccoli. La chiave è alzarsi e muoversi o utilizzare una scrivania sit-stand per alternare seduta e in piedi. La lombalgia irregolare e localizzata è tipica della spondilolistesi lombare. Il dolore di solito peggiora quando l'area / regione viene flessa o toccata direttamente.

Sindrome del piriforme

Il mal di schiena a volte non è dolore alla schiena, ma sindrome del piriforme. Il muscolo piriforme è un piccolo muscolo che si estende dalla colonna vertebrale inferiore alla parte superiore del femore. Può contrarsi e comprimere involontariamente o irritare il nervo sciatico. Il muscolo aiuta a ruotare e girare la gamba e il piede verso l'esterno. I sintomi sono coerenti con la sciatica. Si presenta tipicamente con dolore ai glutei che colpisce, fa male o pulsa lungo la parte posteriore, la coscia, il polpaccio e il piede della gamba. Il formicolio lungo il nervo insieme a intorpidimento è comune. Le cause includono:

  • Lesione ai glutei
  • Lesione all'anca
  • Allenamento con i pesi, in particolare glutei / glutei, fianchi e muscoli posteriori della coscia
  • Seduto a lungo - Gli esempi includono conducenti di camion, lavoratori d'ufficio, ecc.
  • Danni al muscolo piriforme
  • Il nervo sciatico avvolge il muscolo piriforme

Disfunzione congiunta Sacroiliana

La disfunzione dell'articolazione sacroiliaca comporta l'infiammazione delle articolazioni, che si trova alla connessione del bacino e della colonna vertebrale inferiore. Può presentarsi come dolore alla parte bassa della schiena o ai glutei che si irradia lungo le gambe. Il dolore peggiora salendo le scale o rimanendo in piedi per un periodo di tempo prolungato. La disfunzione dell'articolazione sacroiliaca può essere difficile da diagnosticare, poiché spesso viene scambiata per altre cause di lombalgia.

La disfunzione dell'articolazione sacroiliaca causa:

  • Gravidanza - il peso aumentato e il / i movimento / i alterato / i possono causare ulteriore stress e usura.
  • Infezione articolare - in rari casi, le articolazioni possono essere soggette a infezioni.
  • Artrite - le articolazioni possono sviluppare artrite a causa della normale usura.
  • Lesione traumatica - le articolazioni possono essere ferite da urti violenti causati da una caduta o da un incidente automobilistico.

Nella maggior parte dei casi non sono necessari farmaci o interventi chirurgici. È quando il dolore dura più di sei settimane che potrebbe verificarsi qualcosa di più come sintomi neurologici o altre condizioni, spinali o altro.

Trattamento chiropratico personalizzato della colonna vertebrale

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere e problemi di salute delicati e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare l'assistenza per lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. *

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di cura o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. I fornitori autorizzati in Texas e nel Nuovo Messico *

Post Recenti

Panoramica sul tipo di tumore spinale

Un tumore spinale è una causa rara di mal di schiena. Si verificano raramente e possono ... Leggi di più

4 settembre 2020

Cambiamento di perdita di peso e raccomandazioni per il successo

Avere il giusto atteggiamento riguardo alla perdita di peso può fare molto per avere successo. ... Leggi di più

3 settembre 2020

Massaggiatori e salute della colonna vertebrale

I massaggiatori hanno fatto molta strada per ridurre il dolore e migliorare il benessere. Mal di schiena… Leggi di più

2 settembre 2020

La spalla: sintomi, cause e chiropratica del dolore

Le spalle sono le articolazioni in cui le ossa della parte superiore del braccio conosciute come l'omero, la spalla ... Leggi di più

1 settembre 2020

Ablazione con radiofrequenza Trattamento minimamente invasivo non chirurgico

L'ablazione con radiofrequenza, nota anche come RFA, è una procedura minimamente invasiva eseguita in un paziente ambulatoriale ... Leggi di più

31 Agosto 2020

Brodo di ossa, sano, confortante e buono per la colonna vertebrale

Il brodo di ossa è un alimento confortante, a basso contenuto calorico e saporito, ricco di ... Leggi di più

28 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘