Condividi

Il DNA supporta approssimativamente i geni 20,000, ognuno dei quali possiede un programma per la creazione di una proteina o di un enzima necessario per uno stile di vita sano. Ognuno di questi modelli deve essere costantemente regolato da una sorta di "promotore" che gestisce esattamente quanto di ogni sostanza e / o sostanza chimica è generata e in quali condizioni si svilupperanno.

Collegandosi a un particolare tipo di aree del promotore simili a interruttori, noto come l'elemento di risposta antiossidante, o ARE, il Fattore Nrf2 supporta la velocità di creazione di centinaia di geni distinti che consentono alle cellule di sopravvivere in circostanze stressanti. Questi geni generano quindi una selezione di enzimi antiossidanti che sviluppano una rete di difesa neutralizzando gli ossidanti e ripulendo i sottoprodotti tossici rimasti nella loro produzione, oltre a contribuire a ripristinare il danno che hanno causato.

Cos'è lo stress ossidativo?

Diversi ossidanti come il radicale superossido o O2- e il perossido di idrogeno, o H2O2, sono stati creati attraverso la pratica di bruciare le sostanze e / o le sostanze chimiche che sostengono il corpo umano. Il corpo umano possiede enzimi antiossidanti che neutralizzano e disintossicano cibi e bevande reattivi che consumiamo. Il Nrf2 modula la loro produzione per mantenere l'equilibrio e sottolinea la domanda di tutti questi enzimi. Questo equilibrio può essere interrotto da un paio di fattori, compresa l'età.

Invecchiando, il corpo umano crea meno Nrf2 e questo delicato equilibrio può gradualmente iniziare a rivolgersi al lato ossidativo, uno stato indicato come stress ossidativo. La malattia può anche causare la sovrapproduzione di ossidanti. Infezioni, allergie e malattie autoimmuni possono inoltre innescare le nostre cellule immunitarie per creare ossidanti reattivi, come O2-. , H2O2, OH e HOCl, dove le cellule sane si danneggiano e reagiscono con l'infiammazione. Le malattie associate all'invecchiamento, tra cui infarto, ictus, cancro e condizioni neurodegenerative come il morbo di Alzheimer, aumentano anche lo sviluppo di ossidanti, generando stress e una risposta infiammatoria.

Cosa sono gli attivatori Nrf2?

La proteina Nrf2, chiamata anche fattore di trascrizione per il modo in cui può supportare e controllare enzimi e geni, è l'elemento segreto di una sequenza di reazioni biochimiche all'interno della cellula che reagisce alle modificazioni dell'equilibrio cognitivo e dell'equilibrio ossidativo. Gli elementi sensibili di questo percorso modificano e scaricano Nrf2, attivandolo in modo che possa diffondersi nel nucleo della cellula verso il DNA. Il Nrf2 può alternativamente accendere o spegnere i geni e gli enzimi che supporta per proteggere la cellula.

Fortunatamente, una varietà di sostanze che sono attivatori Nrf2 si sviluppano attraverso il consumo di alcune piante ed estratti utilizzati secoli fa in rimedi tradizionali cinesi e nativi americani. Queste sostanze fitochimiche sembrano altrettanto potenti con minori effetti collaterali, come i prodotti farmaceutici che attivano Nrf2 oggi utilizzati.

Fattore di fattore eritroide Il fattore correlato a 2, più comunemente noto come Nrf2, è un fattore di trascrizione che protegge la cellula regolando i geni, gli enzimi e le risposte antiossidanti. I fattori di trascrizione sono un tipo di proteina che si lega al DNA per promuovere la creazione di sostanze e sostanze chimiche specifiche, tra cui le S-transferasi del glutatione o GST. L'attivazione di Nrf2 induce la produzione di proteine ​​attive che esibiscono una potente capacità antiossidante per aiutare a ridurre lo stress ossidativo.

Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

La scienza dietro l'attivazione Nrf2

Una volta che il primo integratore alimentare attivante Nrf2 è stato creato in 2004, sono state fornite informazioni minime riguardanti la funzione del percorso Nrf2. Circa i giornali 200 in letteratura su Nrf2, noto anche come 2 a fattore nucleare o NFE2L2, esistevano e i ricercatori stavano appena iniziando a scoprire la risposta antiossidante di Nrf2 nei mammiferi. A partire da 2017, tuttavia, sono stati stampati gli studi di ricerca accademica 9,300 su questo "regolatore principale".

In realtà, Nrf2 regola molti enzimi antiossidanti che non sono correlati ai geni, invece, offrono protezione contro una varietà di circostanze legate allo stress che si verificano in cellule, organi e infine organismi, in condizioni salutari e patologiche. Sulla base di questa nuova quantità di informazioni provenienti da studi di ricerca accademici pubblicati, i ricercatori ora possono svilupparsi meglio Nrf2 integratori alimentari.

A partire da 2007, studi di ricerca hanno dimostrato la complessa funzione del percorso Nrf2. Gli attivatori di Nrf2 sono stati trovati per imitare i fattori di diverse strutture all'interno del corpo umano. Attraverso questi percorsi, gli attivatori di Nrf2 sono stati equipaggiati per provare il cambiamento delle condizioni in tutta la cellula al fine di mantenere l'equilibrio e rispondere alle esigenze in evoluzione dei geni.

Perché utilizzare i supplementi attivanti Nrf2?

Dato che le capacità di attivazione di Nrf2 diminuiscono con l'età negli organismi, i cambiamenti possono iniziare a verificarsi. Studi di ricerca hanno dimostrato che l'attenzione di Nrf2 nelle cellule diminuisce con l'età, mostrando marcatori aumentati di stress ossidativo. Una varietà di malattie legate all'età come l'aterosclerosi e le malattie cardiovascolari, l'artrite, il cancro, l'obesità, il tipo di diabete 2, l'ipertensione, la cataratta e il morbo di Alzheimer così come le malattie del Parkinson possono svilupparsi a causa di questi cambiamenti. Lo stress ossidativo è stato trovato con questi problemi di salute.

Stimolando la capacità della cellula di aumentare la produzione di attivatori Nrf2, Nrf2 integratori alimentari può aiutare a far rivivere la capacità del corpo umano di contrastare gli effetti dello stress ossidativo. Gli acidi grassi polinsaturi, o PUFA, sono una delle molecole più facilmente ossidabili e sono particolarmente vulnerabili a subire danni da radicali liberi. L'acido tiobarbiturico o TBARS, la produzione può aumentare con l'età, indicando un aumento dello stress ossidativo e una diminuzione dei percorsi regolati da Nrf2.

Dal punto di vista biologico, l'induzione genica è un meccanismo molto lento, che in genere richiede ore per essere trasferito attraverso un percorso. Di conseguenza, molti enzimi possiedono i propri interruttori on / off che potrebbero essere attivati ​​in pochi minuti da diversi enzimi regolatori. I ricercatori hanno sviluppato composizioni proprietarie di attivatori Nrf2 che utilizzano questa base di conoscenza dell'attivazione. L'attivazione di Nrf2 è composta non solo dal fattore di trascrizione Nrf2 che viene scaricato dal suo inibitore e migrato al nucleo della cellula, ma si lega anche a specifiche sequenze di DNA per incoraggiare l'espressione del gene citoprotettivo, regolando il ritmo in cui Nrf2 viene estratto dal nucleo.

Comprendere la procedura di eliminazione e l'attivazione di Nrf2 nel corpo umano ha permesso ai ricercatori di costruire combinazioni di diversi attivatori Nrf2 per ottenere il riflesso dei geni attraverso la sua modulazione. La combinazione della base di conoscenze, insieme con l'ampia varietà di altri studi di ricerca ha contribuito a produrre attivatori Nrf2 da utilizzare come integratori alimentari. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato ai problemi di salute chiropratica e spinale. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattaci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Discussione aggiuntiva sull'argomento: alleviare il dolore al ginocchio senza chirurgia

Il dolore al ginocchio è un sintomo ben noto che può verificarsi a causa di una varietà di lesioni al ginocchio e / o condizioni, tra cui lesioni sportive. Il ginocchio è una delle articolazioni più complesse del corpo umano in quanto è costituito dall'intersezione di quattro ossa, quattro legamenti, vari tendini, due menischi e cartilagine. Secondo l'American Academy of Family Physicians, le cause più comuni di dolore al ginocchio sono la sublussazione patellare, la tendinite rotulea o il ginocchio del saltatore e la malattia di Osgood-Schlatter. Anche se il dolore al ginocchio è più probabile che si verifichi nelle persone sopra 60 anni, il dolore al ginocchio può verificarsi anche nei bambini e negli adolescenti. Il dolore al ginocchio può essere trattato a casa seguendo i metodi del RISO, tuttavia, gravi lesioni al ginocchio possono richiedere cure mediche immediate, inclusa la cura chiropratica.

EXTRA EXTRA | ARGOMENTO IMPORTANTE: consigliato El Paso, TX Chiropractor

***

Post Recenti

Dieta e autoimmunità: il protocollo Wahls

Dr. Terry Wahls è il creatore e autore del protocollo Wahls. Dopo un personale ... Leggi di più

Maggio 15, 2020

Cancro: integratori olistici e cambiamenti nello stile di vita dopo il trattamento

Dopo la diagnosi e il completamento del trattamento del cancro, molte persone sono fortemente motivate a rimanere ... Leggi di più

Maggio 15, 2020

Depressione: una visione olistica

La depressione è abbastanza comune, infatti l'11% degli americani è attualmente in trattamento con un antidepressivo. Antidepressivi ... Leggi di più

Maggio 14, 2020

Aiuta a proteggerti dal cancro naturalmente

Il cancro è quando un gruppo di cellule inizia a crescere fuori mano. Apoptosi cellulare ... Leggi di più

Maggio 14, 2020

Sensibilità alimentari

Il modo in cui i nostri corpi reagiscono al cibo che mangiamo è ciò che determina l'antigene ... Leggi di più

Maggio 14, 2020

Come i test possono aiutarti

Il sistema immunitario funziona meglio quando è in grado di ripararsi e difendersi correttamente ... Leggi di più

Maggio 13, 2020