Prenotazione online 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX

Smettila di soffrire!

  • Quick n' Easy Appuntamento online
  • Prenota un appuntamento 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX
  • Chiamaci 915-850-0900.
Lunedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Martedì9: 00 AM - 7: 00 PM
Mercoledì9: 00 AM - 7: 00 PM
Giovedi9: 00 AM - 7: 00 PM Aperto adesso
Venerdì9: 00 AM - 7: 00 PM
Sabato8: 30 AM - 1: 00 PM
DomenicaChiuso

Doctor Cell (Emergenze) 915-540-8444

PRENOTA ONLINE 24/7

Valutazione Functional Medicine®

🔴 Avviso: Come parte del nostro Trattamento per lesioni acute pratica, ora offriamo Integratore di medicina funzionale Valutazioni e trattamenti dentro il nostro ambito clinico per i disturbi degenerativi cronici.  Per prima cosa valutare la storia personale, l'alimentazione corrente, i comportamenti di attività, le esposizioni tossiche, i fattori psicologici ed emotivi, in tandem genetica.  Poi può offrire Trattamenti di Medicina Funzionale insieme ai nostri protocolli moderni.  Per saperne di più

Spiegazione della medicina funzionale

Cos'è la neurologia funzionale?

Share

La neurologia funzionale si concentra principalmente sui fondamenti della salute dei neuroni e si basa principalmente sulle teorie della neuroplasticità. Si ritiene che il cervello e il sistema nervoso siano in grado di cambiare e possano diventare malleabili a causa di una reazione a determinate stimolazioni. Il cervello può essere modellato da esperienze sensoriali, motorie, cognitive o emotive.  

 

La creazione di sinapsi nel sistema nervoso dipende dalla stimolazione che ricevono. I neuroni che ricevono troppa stimolazione sono quelli che diventano più forti e quelli che non ricevono stimolazione diventano più deboli e alla fine diminuiscono. Si ritiene che sia possibile creare nuovi neuroni anche dopo che si è verificato un danno al sistema nervoso.  

 

Il ruolo della neurologia funzionale

 

La neurologia funzionale valuta i cambiamenti nel sistema nervoso prima che diventino gravi problemi di salute. La pratica della neurologia funzionale è stata adottata da diverse modalità di pratica, come la chiropratica, la psicologia, la terapia occupazionale e persino da operatori sanitari convenzionali. La neurologia funzionale è comunemente praticata dai chiropratici.  

 

La pratica della neurologia prevede l'applicazione della ricerca neuroscientifica da studi di laboratorio per determinare come può essere praticamente applicata in ambito sanitario. Il cervello è protetto sostenendo il sistema nervoso. L'obiettivo finale della neurologia funzionale è quello di trattare i problemi di salute del cervello e del sistema nervoso senza l'utilizzo di farmaci o insieme agli approcci terapeutici convenzionali. I neurologi funzionali possono aiutare a trattare un'ampia varietà di problemi di salute neurologica, tra cui:  

 

  • Disturbi neurodegenerativi: Morbo di Alzheimer, morbo di Parkinson, demenza e atrofia del sistema multiplo.
  • Condizioni demielinizzanti: Sclerosi multipla, mielite trasversa e leucodistrofie.
  • Trauma e lesioni cerebrali: Commozioni cerebrali e disturbi associati al colpo di frusta.
  • Condizioni vestibolari: Cinetosi, vertigini / disequilibrio, labirintite, vertigini e malattia di Meniere.
  • Disturbi del movimento: Tic, sindrome delle gambe senza riposo, mioclono e distonia.
  • Condizioni neuro-evolutive: Disturbi dello spettro autistico, ADHD, sindrome di Asperger, sindrome di Tourette, dislessia, disturbi dell'elaborazione e ritardo dello sviluppo globale.
  • Disturbi nervosi: Sindrome del tunnel carpale, nevralgia del trigemino, paralisi di Bell e polineuropatia.
  • Disturbi cerebro-vascolari: Ictus e TIA.
  • Dolore muscoloscheletrico cronico: Dolore a braccia, gambe, schiena, fianchi, ginocchia e piedi.
  • Mal di testa e sindromi dolorose: Mal di testa a grappolo, sindrome del dolore regionale complessa, emicrania e fibromialgia
  • Disturbi neurologici funzionali che sono meglio indicati come un gruppo di sintomi fisici, sensoriali e cognitivi che non sembrano avere un'eziologia organica identificabile.

 

Terapia neurologica funzionale

 

L'obiettivo primario della neurologia funzionale è di promuovere, supportare e ripristinare la funzione ottimale del cervello e del sistema nervoso, al contrario dell'assenza di patologia. A volte non è sempre possibile determinare la fonte naturale della malattia neurologica di una persona e i suoi sintomi. La neurologia funzionale può essere particolarmente utile in questi casi.  

 

Per la diagnosi sono necessarie la storia medica del paziente e una valutazione non invasiva. Il trattamento è determinato in base al benessere attuale e mirato del paziente. Vengono inoltre valutati eventuali esami del sangue, radiografie, risonanza magnetica e / o altri test. Durante la valutazione, il personale sanitario osserverà tutti gli aspetti del paziente, inclusi i movimenti oculari e la postura, che possono dimostrare la funzione del cervello e del sistema nervoso. Vengono anche valutati la pressione sanguigna, il polso e i riflessi.  

 

Le condizioni neuro-evolutive e i disturbi comportamentali sono generalmente trattati con neurologia funzionale. L'ansia è comunemente aumentata nei pazienti con questo tipo di problemi di salute, pertanto si raccomanda che la valutazione non invasiva venga eseguita in modo da non provocare ansia nel paziente. Il trattamento della neurologia funzionale è personalizzato e ogni parte dell'approccio terapeutico è personalizzata in base alle esigenze di trattamento dell'individuo.  

 

La neurologia funzionale pone l'accento sull'incoraggiare i pazienti a praticare l'autocura in modo che il trattamento faccia a faccia con un operatore sanitario non continui per mesi o anni senza fine. I programmi di esercizi a casa sono sviluppati per trattare i problemi di salute associati, il che significa che il trattamento neurologico funzionale è incorporato nelle attività quotidiane del paziente.  

 

Biochimica e nutrizione in neurologia funzionale

 

Il trattamento di neurologia funzionale si concentra sulla riqualificazione del cervello. I neuroni hanno bisogno di energia e stimolazione per sopravvivere e prosperare, pertanto il trattamento neurologico funzionale può comportare esercizi, come esercizi per gli occhi, attività cognitive, attività di bilanciamento e adattamenti articolari. Stimolazione diversa può influire su diverse regioni e percorsi nel cervello umano.  

 

Inoltre, il trattamento neurologico funzionale può anche comportare un approccio nutrizionale e biochimico eliminando diversi fattori che possono potenzialmente influenzare i neuroni. Questi possono in definitiva includere tossine, sostanze chimiche e infezione, tra gli altri fattori. Modifiche dietetiche e integrazioni possono anche essere incluse per fornire energia ottimale ai neuroni.  

 

Un approccio terapeutico individualizzato viene applicato a ciascun individuo, altrimenti esiste il rischio di sovrastimolare e superare la capacità del sistema nervoso del paziente. L'obiettivo del trattamento neurologico funzionale è migliorare la salute del cervello e del sistema nervoso, l'elaborazione neurale, la comunicazione e tutte le segnalazioni che coinvolgono il cervello e l'intero corpo umano.

 

La neurologia funzionale si concentra sulla diagnosi e sul trattamento del cervello umano e del sistema nervoso utilizzando metodi e tecniche di trattamento sensoriali e cognitivi per promuovere, supportare e ripristinare la neuroplasticità, l'integrità e l'ottimizzazione funzionale. La neurologia funzionale può essere utilizzata per aiutare a migliorare una varietà di malattie neurologiche e problemi di salute, inclusa la malattia di Alzheimer. La neurologia funzionale è spesso praticata dai chiropratici. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

 


 

Dieta ed esercizio fisico per la malattia neurologica

 

 


 

Lo scopo dell'articolo sopra è quello di discutere lo scopo della neurologia funzionale nel trattamento delle malattie neurologiche. Le malattie neurologiche sono associate al cervello, alla colonna vertebrale e ai nervi. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, salute muscoloscheletrica e nervosa, nonché articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900 .  

 

A cura di Dr. Alex Jimenez  

 


 

Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

 

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave poiché la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da alcune settimane a persino diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.

 

 


 

Formule per il supporto alla metilazione

 

XYMOGEN di Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

 

Con orgoglio, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

 

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

 

Se sei un paziente di Clinica medica e chiropratica per lesioni, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

 

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare  

 

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore.  

 


 

 

Post Recenti

Tecnologia di screening negli squilibri intestinali

Il nostro tratto gastrointestinale ospita più di 1000 specie di batteri che lavorano in simbiosi con noi ... Leggi di più

25 Novembre 2020

Neuro-diagnostica

Abbiamo parlato della neuroinfiammazione e delle sue cause e di come gli effetti della neuroinfiammazione influiscono sul nostro ... Leggi di più

25 Novembre 2020

La scienza della neuroinfiammazione

Cos'è la neuroinfiammazione? La neuroinfiammazione è una risposta infiammatoria che coinvolge le cellule cerebrali come i neuroni ... Leggi di più

24 Novembre 2020

Gestione nutrizionale: reazioni avverse al cibo

Come paziente, andrai (e devi) vedere un medico se mai ti presenti ... Leggi di più

20 Novembre 2020

Rottura del tessuto cicatriziale con chiropratica, mobilità e flessibilità ripristinate

Il tessuto cicatriziale se non trattato / non gestito potrebbe portare a problemi di mobilità e dolore cronico. Individui che ... Leggi di più

20 Novembre 2020

Diabesità

    La diabete è un termine che lega il diabete di tipo II e l'obesità. È questo… Leggi di più

20 Novembre 2020

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘