Prenotazione online 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX

Smettila di soffrire!

  • Quick n' Easy Appuntamento online
  • Prenota un appuntamento 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX
  • Chiamaci 915-850-0900.
Lunedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Martedì9: 00 AM - 7: 00 PM
Mercoledì9: 00 AM - 7: 00 PM
Giovedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Venerdì9: 00 AM - 7: 00 PM
Sabato8: 30 AM - 1: 00 PM
DomenicaChiuso

Doctor Cell (Emergenze) 915-540-8444

PRENOTA ONLINE 24/7

Valutazione Functional Medicine®

🔴 Avviso: Come parte del nostro Trattamento per lesioni acute pratica, ora offriamo Integratore di medicina funzionale Valutazioni e trattamenti dentro il nostro ambito clinico per i disturbi degenerativi cronici.  Per prima cosa valutare la storia personale, l'alimentazione corrente, i comportamenti di attività, le esposizioni tossiche, i fattori psicologici ed emotivi, in tandem genetica.  Poi può offrire Trattamenti di Medicina Funzionale insieme ai nostri protocolli moderni.  Per saperne di più

Spiegazione della medicina funzionale

Cos'è l'atassia? | Chiropratico di El Paso, TX

Share

Atassia è un termine medico usato per descrivere una mancanza di controllo muscolare o di coordinamento di movimenti volontari, incluse attività fisiche quotidiane come camminare o raccogliere oggetti. Spesso definito come un sintomo di un problema di salute di base, l'atassia può influenzare vari movimenti, causando difficoltà con i modelli del linguaggio e il linguaggio, i movimenti degli occhi e persino la deglutizione.

 

L'atassia persistente generalmente deriva da un danno alla parte del cervello che controlla la coordinazione muscolare, nota come cervelletto. Molte cause e condizioni possono portare all'atassia, come l'abuso di alcol, alcuni farmaci e / o farmaci, ictus, tumori, paralisi cerebrale, degenerazione cerebrale e sclerosi multipla. Anche i geni difettosi ereditari sono stati associati a condurre all'atassia.

 

La diagnosi e il trattamento dell'atassia dipendono in gran parte dalla causa e / o dalla condizione. I dispositivi adattivi, inclusi camminatori o bastoni, possono aiutare i pazienti con atassia a mantenere la propria indipendenza. Cura chiropraticaLa terapia fisica, la terapia occupazionale, la logopedia e gli esercizi e gli esercizi aerobici regolari possono anche aiutare a migliorare i sintomi associati a questo problema di salute.

 

Sintomi di atassia

 

L'atassia è un problema di salute che può svilupparsi gradualmente nel tempo o può verificarsi inaspettatamente. Come sintomo di una serie di disturbi neurologici, l'atassia può alla fine portare a:

 

  • Scarsa coordinazione
  • Cammino instabile e tendenza a inciampare
  • Difficoltà con compiti motori fini, come mangiare, scrivere o abbottonare una camicia
  • Cambiamenti nella parola
  • Movimenti involontari dell'occhio avanti e indietro, noti come nistagmo
  • Difficoltà a deglutire

 

Quando visitare un medico

 

Nel caso in cui un paziente non sia a conoscenza del fatto che possa avere un problema di salute sottostante che causa atassia, come la sclerosi multipla, è essenziale visitare immediatamente un medico se il paziente:

 

  • Perde l'equilibrio
  • Perde la coordinazione muscolare a una mano, una gamba o un braccio
  • Ha difficoltà a camminare
  • Insulti il ​​loro discorso
  • Ha difficoltà a deglutire

 

Cause di atassia

 

Danni, degenerazione o perdita di cellule neurali nella sezione del cervello che controlla la coordinazione muscolare, o il cervelletto, spesso si traduce in atassia. Il cervelletto è costituito da due parti di tessuto piegato a forma di palla da ping-pong situate alla base del cervello vicino al tronco cerebrale. Il lato destro del cervelletto controlla la coordinazione sul lato destro del corpo; il lato sinistro del cervelletto controlla la coordinazione sul lato sinistro del corpo. Malattie che danneggiano il midollo spinale e i nervi periferici che collegano il cervelletto ai muscoli possono anche portare all'atassia. Le cause di atassia includono:

 

  • Trauma alla testa. Danni al cervello o midollo spinale a causa di un colpo alla testa, come nel caso di un incidente automobilistico, possono causare atassia cerebrale cerebellare, che si verifica inaspettatamente.
  • Ictus. Dopo che il flusso di sangue a parte del cervello è stato interrotto o gravemente ridotto, privando il tessuto cerebrale di nutrienti e ossigeno, le cellule cerebrali muoiono.
  • Paralisi cerebrale. Questo può essere un termine generale per un gruppo di disordini provocati da danni al cervello di un bambino durante lo sviluppo iniziale, prima, durante o poco dopo la nascita, che influisce sulla capacità del bambino di coordinare i movimenti del corpo.
  • Malattie autoimmuni. La sclerosi multipla, la sarcoidosi, la celiachia e altre patologie autoimmuni possono causare atassia.
  • Infezioni. L'atassia può essere una complicanza rara della varicella e di altri disturbi virali. Può manifestarsi nelle fasi di guarigione dell'infezione e può durare per giorni o settimane. Generalmente, l'atassia si risolve col tempo.
  • Sindromi paraneoplastiche. Questi sono problemi di salute rari e degenerativi innescati dalla reazione del sistema immunitario del proprio corpo a un tumore canceroso, indicato come neoplasma, più frequentemente da cancro ai polmoni, alle ovaie, al seno o al linfatico. L'atassia può manifestarsi mesi o anni prima che il cancro venga diagnosticato.
  • Tumori. Una crescita sul cervello, cancerosa o maligna, o non cancerosa, o benigna, può anche danneggiare il cervelletto, portando all'atassia.
  • Reazione tossica L'atassia è un possibile effetto collaterale di alcuni farmaci e / o farmaci, in particolare barbiturici, come il fenobarbital; sedativi, come le benzodiazepine; così come alcuni tipi di chemioterapia. Questi sono importanti per diagnosticare perché gli effetti sono generalmente reversibili. Inoltre, alcuni farmaci e / o farmaci possono causare problemi con l'età, il che significa che una persona potrebbe dover ridurre la dose o interrompere il suo uso. Intossicazione da alcol e droghe; avvelenamento da metalli pesanti, come mercurio o piombo; e l'avvelenamento da solventi, come dal diluente, può anche causare atassia.
  • Vitamina E, vitamina B-12 o carenza di tiamina. L'insufficienza di questi nutrienti, dovuta all'incapacità di assorbirli a sufficienza, l'uso improprio dell'alcol o altri motivi, può anche portare all'atassia.

 

Per un numero di adulti che sviluppano atassia sporadica, non viene trovata alcuna causa particolare. L'atassia sporadica può assumere molte forme, tra cui l'atrofia sistemica, una malattia progressiva e degenerativa.

 

Insights del dott. Alex Jimenez

Il cervelletto è la regione del cervello che è responsabile del controllo del movimento nel corpo. I segnali elettrici vengono trasmessi dal cervello attraverso il midollo spinale e nei nervi periferici per stimolare un muscolo a contrarsi e iniziare il movimento. I nervi sensoriali raccolgono anche dati dall'ambiente riguardanti la posizione e la propriocezione. Quando uno o più di questi componenti del percorso sperimentano un problema, possono successivamente condurre all'atassia. L'atassia è un termine medico utilizzato per descrivere la mancanza di coordinazione muscolare quando si tenta un movimento volontario. Può fare qualsiasi movimento che richiede che i muscoli svolgano una sfida, dal camminare al raccogliere un oggetto, persino alla deglutizione. La diagnosi e il trattamento possono aiutare a gestire e migliorare i sintomi associati all'atassia.

 

Diagnosi di atassia

 

Se un individuo ha sviluppato sintomi di atassia, un operatore sanitario può eseguire una diagnosi per cercare una causa trattabile. Oltre all'esecuzione di un esame fisico e di un esame neurologico, compresa la valutazione della memoria e della concentrazione di un paziente, visione, udito, equilibrio, coordinazione e riflessi, il medico potrebbe richiedere test di laboratorio, tra cui:

 

  • Studi di imaging. Una TAC o la risonanza magnetica del cervello di un paziente potrebbe aiutare a determinare le possibili cause di atassia. Una risonanza magnetica può a volte rivelare un restringimento del cervelletto e di altre strutture cerebrali nelle persone con atassia. Potrebbe anche dimostrare altri risultati che sono curabili, come un coagulo di sangue o un tumore benigno, che può essere pressante sul cervelletto.
  • Puntura lombare (spinale). Un ago viene inserito nella colonna vertebrale inferiore o nella colonna lombare, tra due ossa lombari o vertebre, per rimuovere un campione di liquido cerebrospinale. Il fluido, che circonda e protegge il cervello e il midollo spinale, viene trasportato in un laboratorio per essere testato.
  • Test genetici Un professionista sanitario potrebbe raccomandare test genetici per determinare se un bambino ha la mutazione del gene che causa l'atassia ereditaria. I test genetici sono disponibili per molte ma non tutte le atassie ereditarie.

 

Inoltre, la diagnosi di atassia può dipendere dal sistema interessato. Ad esempio, se il problema di salute risiede nel sistema vestibolare, il paziente sperimenterà capogiri, probabilmente con vertigini o nistagmo. Potrebbero anche non essere in grado di camminare in linea retta e quando camminano tenderanno a virare su un lato. Se il problema di salute risiede nel sistema cerebellare, le andature cerebellari si presentano con una base ampia e generalmente comportano barcollamento e titubazione. Il paziente avrà anche difficoltà a eseguire il test di Rhomberg con gli occhi aperti o chiusi, perché non possono stare in piedi con i piedi uniti, come descritto di seguito.

 

Test del sistema vestibolare

 

Il test del sistema vestibolare per determinare la diagnosi di atassia può includere il test Fakuda Stepping e il test Rhomberg. Il Fakuda Stepping Test viene eseguito facendo marciare il paziente sul posto con gli occhi chiusi e le braccia sollevate a 90 gradi davanti a sé. Se ruotano di più di 30 gradi, il test è considerato positivo. È importante notare che il paziente ruoterà verso il lato della disfunzione vestibolare. Il test Rhomberg confermerà una diagnosi di atassia se il paziente oscilla in una direzione diversa ogni volta che gli occhi sono chiusi, poiché ciò potrebbe indicare una disfunzione vestibolare.

 

Test del sistema cerebellare

 

Test del sistema cerebellare per determinare la diagnosi di atassia può includere il test di pianoforte e il test di battitura a mano, nonché il test dito-a-naso. Il test di pianoforte e il test di battitura a mano valutano entrambi per la disdiadococinesi. Anche in entrambi i test, il paziente avrà più difficoltà a spostare l'arto sul lato della disfunzione cerebellare. Con il test dito-a-naso, il paziente può essere iper / ipo-metrico in movimento e il tremore intenzionale può essere goduto.

 

Joint Position Sense

 

Nei pazienti con cambiamenti nel senso della posizione articolare, la propriocezione cosciente può essere ridotta, specialmente nei pazienti anziani e nei pazienti con neuropatia. I pazienti con perdite di senso di posizione in comune spesso si basano su informazioni visive per aiutare a compensare. Quando l'input visivo viene rimosso o diminuito, questi pazienti hanno un'afatica esagerata.

 

Forza e coordinamento del motore

 

Se il paziente ha ridotto il controllo del lobo frontale, potrebbe ritrovarsi con un'apraxia dell'andatura, dove hanno difficoltà con il controllo volontario del movimento. Disturbi extrapiramidali, come il morbo di Parkinson, comportano l'incapacità di controllare la coordinazione motoria. La debolezza dei cingoli pelvici dovuta a una miopatia in questo caso produrrà uno schema anormale di andatura.

 

Esame della deambulazione

 

 

Deviazioni dell'andatura

 

 

Trattamento per atassia

 

Non esiste un trattamento specifico per l'atassia. In alcuni casi, il trattamento del problema di salute di base spesso risolve l'atassia, come abbandonare l'uso di farmaci e / o farmaci che lo causano. In altri casi, come l'atassia che deriva dalla varicella o da altre infezioni virali, è probabile che si risolva da sola. Un operatore sanitario può raccomandare un trattamento per gestire i sintomi, come dolore, affaticamento o nausea, oppure può raccomandare l'uso di dispositivi o terapie adattive per aiutare l'atassia. La cura chiropratica è un'opzione di trattamento alternativa sicura ed efficace che si concentra sul trattamento di una varietà di lesioni e / o condizioni associate al sistema muscolo-scheletrico e nervoso. Un chiropratico usa comunemente aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali per correggere qualsiasi disallineamento spinale, o sublussazione, che può causare i sintomi di un paziente. Inoltre, un medico chiropratico o chiropratico può anche raccomandare una serie di opportune modifiche allo stile di vita, tra cui consigli nutrizionali e piani di esercizio, al fine di ripristinare la forza, la mobilità e la flessibilità del paziente. La cura chiropratica insieme alla corretta routine di fitness può aiutare ad accelerare il processo di recupero del paziente.

 

Dispositivi adattivi

 

L'atassia causata da condizioni come la sclerosi multipla o la paralisi cerebrale potrebbe non essere curabile. In tale circostanza, un operatore sanitario potrebbe avere la possibilità di raccomandare dispositivi adattivi. Questi possono includere:

 

  • Bastoncini da escursione o camminatori per camminare
  • Utensili modificati per mangiare
  • Ausili di comunicazione per parlare

 

Altre terapie

 

Un paziente con atassia potrebbe beneficiare di particolari terapie, tra cui: terapia fisica per aiutare a migliorare il coordinamento e migliorare la mobilità; trattamento professionale per aiutare nelle attività di vita quotidiana, come mangiare da soli; e logopedia per migliorare il linguaggio e aiutare con la deglutizione.

 

Coping e supporto

 

Le sfide che una persona affronta quando vive con atassia o con un bambino affetto da questa condizione può far sentire il paziente solo o può contribuire alla depressione e all'ansia. Parlare con un consulente o terapeuta può aiutare. O forse il paziente può trovare incoraggiamento e comprensione in un gruppo di supporto, forse per atassia o per la loro condizione di base specifica, come il cancro o la sclerosi multipla.

 

Sebbene i gruppi di supporto non siano per tutti, possono essere buone fonti di consulenza. I membri del gruppo spesso conoscono i trattamenti più recenti e tendono a condividere le proprie esperienze. Se sei interessato, il tuo medico potrebbe essere in grado di consigliare un gruppo nella tua zona. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato alla chiropratica e alle lesioni e condizioni spinali. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattaci a 915-850-0900 .

 

A cura di Dr. Alex Jimenez

 

 

Argomenti aggiuntivi: Sciatica

Sciatica viene indicato come una raccolta di sintomi, piuttosto che una singola lesione e / o condizione. I sintomi del dolore del nervo sciatico, o della sciatica, possono variare in frequenza e intensità, tuttavia, è più comunemente descritto come un dolore improvviso, affilato (simile a coltello) o elettrico che si irradia dalla bassa schiena ai glutei, fianchi, cosce e gambe nel piede. Altri sintomi di sciatica possono includere, formicolio o bruciore sensazioni, intorpidimento e debolezza lungo la lunghezza del nervo sciatico. La sciatica colpisce più frequentemente individui di età compresa tra 30 e 50. Può spesso svilupparsi a causa della degenerazione della colonna vertebrale a causa dell'età, tuttavia, la compressione e l'irritazione del nervo sciatico causate da un rigonfiamento o Disco erniato, tra gli altri problemi di salute spinale, può anche causare dolore al nervo sciatico.

 

 

 

 

Post Recenti

Tecnologia di screening negli squilibri intestinali

Il nostro tratto gastrointestinale ospita più di 1000 specie di batteri che lavorano in simbiosi con noi ... Leggi di più

25 Novembre 2020

Neuro-diagnostica

Abbiamo parlato della neuroinfiammazione e delle sue cause e di come gli effetti della neuroinfiammazione influiscono sul nostro ... Leggi di più

25 Novembre 2020

La scienza della neuroinfiammazione

Cos'è la neuroinfiammazione? La neuroinfiammazione è una risposta infiammatoria che coinvolge le cellule cerebrali come i neuroni ... Leggi di più

24 Novembre 2020

Gestione nutrizionale: reazioni avverse al cibo

Come paziente, andrai (e devi) vedere un medico se mai ti presenti ... Leggi di più

20 Novembre 2020

Rottura del tessuto cicatriziale con chiropratica, mobilità e flessibilità ripristinate

Il tessuto cicatriziale se non trattato / non gestito potrebbe portare a problemi di mobilità e dolore cronico. Individui che ... Leggi di più

20 Novembre 2020

Diabesità

    La diabete è un termine che lega il diabete di tipo II e l'obesità. È questo… Leggi di più

20 Novembre 2020

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘