La perdita di peso rallenta la degenerazione dell'articolazione del ginocchio | El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Perdita di peso rallenta la degenerazione del ginocchio

Se sei in sovrappeso e perdi peso, è probabile che tu stia facendo delle ginocchia un mondo di bene, afferma un nuovo studio pubblicato sulla rivista Radiologia. I ricercatori dell'Università della California, San Francisco, hanno scoperto che le persone in sovrappeso e obese che perdono una notevole quantità di peso in quattro anni hanno ridotto significativamente la degenerazione della cartilagine del ginocchio.

L'obesità è un fattore di rischio per l'artrosi, afferma il National Institutes of Health poiché i chili in più possono esercitare una pressione aggiuntiva sulle articolazioni e sulla cartilagine, provocandone l'erosione. Inoltre, il grasso corporeo aggiuntivo può produrre livelli più elevati di sostanze chimiche che causano infiammazione delle articolazioni, aumentando anche il rischio di artrosi.

"Per questa ricerca, abbiamo analizzato le differenze tra i gruppi con e senza perdita di peso", ha affermato l'autore principale dello studio, la dott.ssa Alexandra Gersing. "Abbiamo esaminato la degenerazione di tutte le strutture articolari del ginocchio, come menischi, cartilagine articolare e midollo osseo".

I ricercatori hanno studiato il legame tra la perdita di peso e la progressione dei cambiamenti della cartilagine sulla risonanza magnetica per un periodo di 48 mesi in 640 pazienti in sovrappeso e obesi. Tutti avevano fattori di rischio per l'osteoartrosi o evidenza MRI di artrosi da lieve a moderata.

I pazienti sono stati classificati in tre gruppi: quelli che hanno perso oltre il 10 percento del loro peso corporeo, quelli che hanno perso dal 5 al 10 percento del loro peso corporeo e un gruppo di controllo il cui peso è rimasto stabile.

I pazienti che perdono il 5 percento del loro peso totale presentavano tassi più bassi di degenerazione della cartilagine rispetto ai partecipanti con peso stabile. La degenerazione ha rallentato ancora di più nei pazienti che hanno perso il 10 percento del loro peso corporeo.

Inoltre, i ricercatori hanno anche visto cambiamenti nel menisco. I menischi sono cuscinetti di fibrocartilagine a forma di mezzaluna che proteggono e attutiscono l'articolazione.

"La scoperta più eccitante della nostra ricerca è stata che non solo abbiamo visto una degenerazione più lenta nella cartilagine articolare, ma abbiamo visto che i menischi degeneravano molto più lentamente negli individui in sovrappeso e obesi che hanno perso più del 5 percento del loro peso corporeo, e che il gli effetti sono stati più forti negli individui in sovrappeso e negli individui con una perdita di peso sostanziale ", ha detto.

"Il nostro studio sottolinea l'importanza di strategie terapeutiche personalizzate e interventi sullo stile di vita al fine di prevenire il più presto possibile la degenerazione articolare del ginocchio in pazienti obesi e in sovrappeso a rischio di osteoartrite o con osteoartrite sintomatica", ha affermato Gersing.

Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, l'artrosi è la forma più comune di artrite. Oltre all'obesità, i fattori di rischio includono l'età (il rischio aumenta con l'età), il sesso (più donne hanno la condizione) e lesioni articolari o abuso.

L'osteoartrite colpisce più di 30 milioni di adulti americani.

Everbright Wellness El Paso
WEBINAR di eventbrite®

Storia funzionale online di Medicince
ESAME DI MEDICINA FUNZIONALE ONLINE 24 • 7

Storia in linea
STORIA ONLINE 24 • 7

COMODAMENTE ONLINE 24 • 7