Vitamina D per la salute delle ossa e la prevenzione delle lesioni | El Paso, TX Dottore in chiropratica
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Vitamina D per la salute delle ossa e la prevenzione delle lesioni

Vitamina D, nota anche come pillola del sole, può aiutare a mantenere sano il sistema muscolo-scheletrico e prevenire lesioni mantenendo le ossa forti. Negli ultimi anni, la vitamina D è stata elogiata per i suoi vari benefici, come aiutare a trattare il disturbo affettivo stagionale e nella regolazione del calcio. La carenza di vitamina D può ridurre l'efficacia del sistema immunitario di un individuo. Uno studio del 2010 ha confermato un'associazione positiva tra carenza di vitamina D e vari tipi di dolore osseo aspecifico. L'assunzione giornaliera di integratori di vitamina D può aiutare ad alleviare condizioni dolorose legate alle ossa, incluso il mal di schiena.

Vitamina D

La vitamina D è a liposolubile vitamina e composto di tipo ormonale che ha molteplici funzioni nel corpo. Bassi livelli di vitamina D sono stati identificati come a fattore di rischio e associato a malattie croniche che includono:

La supplementazione di vitamine può aiutare

La vitamina ha dimostrato di:

  • Promuove il metabolismo dei muscoli scheletrici
  • Migliora la salute delle ossa
  • Mantieni la funzione immunitaria
  • Riduci i fattori di rischio per alcuni tipi di cancro
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 vitamina D per la salute delle ossa e la prevenzione delle lesioni

L'integrazione di vitamina D fornisce benefici anti-infiammatori per aiutare ad alleviare il dolore generale derivante da un'infiammazione di basso grado. È stato anche dimostrato che riduce i danni muscolari indotti dall'esercizio e l'indolenzimento muscolare dopo un duro allenamento.

Supplementi

L'assunzione giornaliera di un integratore di vitamina D, entro i dosaggi raccomandati, ha un basso rischio per qualsiasi effetti collaterali. Consulta prima un medico e chiedi un test per determinare i livelli di vitamina D. Questo verificherà se c'è una carenza e quanta vitamina D è necessaria ogni giorno. L'immissione di vitamina D nel sistema è più comune con una maggiore esposizione alla luce solare. Ma questa potrebbe non essere un'opzione per alcune persone, a seconda del periodo dell'anno e della località. È qui che entrano in gioco gli integratori.

Non esiste una raccomandazione sul dosaggio valida per tutti. Il dosaggio corretto dipende dall'individuo livelli basali di vitamina D. In generale, la dose giornaliera raccomandata per la vitamina D è di 600 unità internazionali o UI al giorno. Ma in certe situazioni come invecchiare o per individui che vivono dove non c'è molta luce solare, quindi un'assunzione maggiore di 700-2,000 UI al giorno potrebbe essere necessario per migliorare l'insufficienza di vitamina D.

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 vitamina D per la salute delle ossa e la prevenzione delle lesioni

Effetti Collaterali

Con gli integratori, c'è il potenziale per effetti collaterali durante l'assunzione di vitamina D. La vitamina D può diventare tossica se assunta in eccesso. Questo è il motivo per cui è importante essere controllati / testati o consultare un medico prima dell'integrazione. Gli effetti collaterali possono includere:

  • stanchezza
  • Nausea
  • vomito
  • Scarso appetito
  • Costipazione
  • Debolezza
  • Problemi del ritmo cardiaco

Ricerca continua

Sono in corso ulteriori studi sulla vitamina D. Le prove supportano i benefici diretti della supplementazione di vitamina D per mantenere livelli ottimali e per salute generale.

Composizione corporea

Dieta cheto di base

Andando a cheto significa niente carboidrati, come è una dieta ricca di grassi, moderata e povera di carboidrati. Le diete che seguono o si basano sulla dieta chetogenica includono:

Una dieta cheto può funzionare praticamente per chiunque in quanto si adatta alle esigenze vegane o vegetariane e aiuta comunque a raggiungere chetogenesi. Il progetto l'attenzione dovrebbe essere sugli alimenti che sono naturalmente ad alto contenuto di grassi e per evitare alimenti trasformati etichettati con grassi trans. Frutti a basso indice glicemico ma sono comunque ricche di fibre sono ottime, insieme a tante verdure verdi, gialle e rosse. Una tipica dieta cheto può includere:

  • Carni come maiale, pollo e manzo
  • I vegani passeranno a fonti di proteine ​​vegetali
  • Nuts
  • Semi
  • Uova
  • Prodotti lattiero-caseari ricchi di grassi come panna, burro intero e formaggi a pasta dura
  • verdure a foglia verde
  • Pesce e frutti di mare
  • Olio d'oliva
  • Olio di cocco
  • Burro puro
  • Oli vegetali ricchi di omega 3

Alimenti da evitare:

  • Tutti gli alimenti a base di amido anche integrali e pane / i biologico / i
  • Frutta ad alto contenuto di zucchero
  • Qualsiasi alimento etichettato a basso contenuto di grassi
  • Oli vegetali ricchi di omega-6 e poveri di omega-3

Gli individui aggiungono moderatamente alcol e caffè meno la panna, il latte o lo zucchero alla loro dieta. Gli individui devono sperimentare con le bevande e capire cosa funziona.

Disclaimer

Le informazioni qui contenute non intendono sostituire una relazione individuale con un professionista sanitario qualificato, un medico autorizzato e non costituiscono un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni di assistenza sanitaria in base alla tua ricerca e alla collaborazione con un professionista sanitario qualificato. Il nostro ambito di informazioni è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, problemi di salute sensibili, articoli di medicina funzionale, argomenti e discussioni. Forniamo e presentiamo collaborazioni cliniche con specialisti di un'ampia gamma di discipline. Ogni specialista è disciplinato dal proprio ambito di pratica professionale e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Forniamo copie di studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva di come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci a 915-850-0900.

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CCST, IFMCP, CIFM, CTG *
e-mail: [email protected]
telefono: 915-850-0900
Licenza in Texas e New Mexico

Referenze

Intro: Il Journal of Nutrition. (Aprile 1996) "Vitamina D e salute delle ossa" https://academic.oup.com/jn/article/126/suppl_4/1159S/4724783?login=true

Intro: Giornale europeo di nutrizione clinica. (Maggio 2020) "Prospettiva: migliorare lo stato della vitamina D nella gestione di COVID-19" https://www.nature.com/articles/s41430-020-0661-0?fbclid=IwAR3yo41dvfU1HWVX_Y6z7iXFNL3X2C06A5gIfC4LcNmXzCA48A7ViMAf7N8

Intro: Giornale internazionale delle malattie reumatiche. (Agosto 2010) "Associazione tra dolore scheletrico aspecifico e carenza di vitamina D" https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/j.1756-185X.2010.01561.x