I veterani ricevono infine la copertura chiropratica

Condividi

Per oltre 10 anni, la Fondazione per il Progresso Chiropratico ha incluso i servizi chiropratici forniti dal Dipartimento per gli Affari Veterani degli Stati Uniti o VA, nell'ambito del pacchetto di benefici medici approvati offerti a tutti i veterani iscritti. Uno studio recente organizzato da ricercatori del sistema sanitario di VA Connecticut e pubblicato nel Journal of Manipulative e Physiological Therapeutics, la gestione dei servizi chiropratici e la forza lavoro chiropratica in VA è cresciuta in modo significativo dalla loro introduzione oltre un decennio fa. Il numero annuo di visite chiropratiche è aumentato di quasi il 700 per cento, quindi mostra un aumento dell'accesso del veterano alla cura chiropratica.

L'autore principale dello studio, Anthony J. Lisi, DC, direttore del VA Chiropractic Program e Chiropractic Section Chief presso il VA Connecticut Healthcare System ha rilasciato una dichiarazione sul progressivo e significativo aumento dell'utilizzo dei servizi chiropratici da parte della VA ogni anno dopo la sua introduzione alla fine di 2004. Inoltre, come affermato da Anthony J. Lisi, la cura chiropratica degli affari dei veterani include la medicina basata sull'evidenza e l'assistenza centrata sul paziente, tra le altre opzioni di trattamento che sono molto richieste dai veterani e dai fornitori di riferimento. VA continuerà a garantire un accesso adeguato all'assistenza chiropratica attraverso il sistema completo e, come lo studio riporta, il progresso di oggi è stato straordinario.

Durante i numerosi scoperti tra un periodo di 11 anno, lo studio ha concluso che il numero di individui trattati in cliniche di Veterans Affairs aumentato di 821 per cento in un anno, il numero di visite chiropratiche ampliato da 693 per cento in un anno, il numero totale di VA le cliniche di chiropratica hanno aumentato il 9 per cento in un anno così come il numero di impiegati chiropratici, aumentando di 21 per cento in un anno. Infine, lo studio ha anche confermato che il paziente medio chiropratico VA è maschile, tra le età di 45 e 64, e riceve generalmente diagnosi, aggiustamenti spinali chiropratici e manipolazioni manuali, nonché altri servizi sanitari incentrati sul dorso e / o sul collo lesioni o condizioni.

Secondo la co-autrice Cynthia A. Brandt, MD, MPH, ricercatrice dei servizi sanitari presso il Veterans Affairs Connecticut Healthcare System e professore alla Yale University School of Medicine, la cura chiropratica è un elemento essenziale per il trattamento del dolore spinale e del disagio causato da lesioni o sottostanti condizioni nei veterani.

I risultati dello studio hanno rivelato che le cliniche chiropratiche dei Veterans Affairs hanno partecipato a una percentuale importante di individui giovani e femminili correlati alla percentuale di pazienti ambulatoriali nazionali. Inoltre, lo studio ha dimostrato un rapporto demografico coerente con i veterani dei recenti conflitti in Iraq e in Afghanistan, ben noto per la sua alta percentuale di condizioni muscolo-scheletriche diagnosticate.

Sherry McAllister, DC, vicepresidente esecutivo di F4CP, ha riconosciuto attraverso lo studio che l'uso amplificato del trattamento chiropratico tra veterani per la gestione dei sintomi e altre complicazioni sanitarie, specialmente da parte dei veterani nell'operazione Enduring Freedom, Operation Iraqi Freedom, Operazione New Dawn, e popolazioni di adulti più anziani, dimostra la richiesta definitiva di cure chiropratiche. Questa è un'osservazione sincera degli esiti clinici migliorati e degli alti punteggi di soddisfazione del paziente che sono stati registrati in dettaglio prima dello studio. Sherry McAllister ha continuato lodando Veterans Affairs per la sua assistenza nel corso di varie ricerche chiropratiche in corso al fine di aiutare ulteriormente e migliorare la salute e il benessere di molti veterani rispettati e stimati.

Gli autori dello studio hanno anche dichiarato che lo sviluppo nell'uso chiropratico in VA era avvenuto senza leggi aggiuntive che autorizzavano un'estensione. Questo suggerisce un crescente riconoscimento del valore della cura chiropratica in Veterans Affairs. In un recente rapporto, David J. Shulkin, MD, Sottosegretario VA per la salute, ha specificato il programma di chiropratica di VA come un esempio dell'opzione medica essenziale supportata per i veterani.

I medici di Chiropratica, DC, che ottengono un minimo di sette anni di istruzione di livello superiore, contribuiscono alla gestione non operativa di lesioni di condizioni, come dolore alle articolazioni, mal di schiena, dolore al collo o mal di testa, attraverso l'utilizzo di tecniche manuali e riabilitazione attiva, come aggiustamenti spinali chiropratici, manipolazioni manuali e, occasionalmente, raccomandando una serie di tratti ed esercizi appropriati per ciascun individuo. I trattamenti chiropratici sono combinati con le cure primarie, le cliniche specialistiche e la riabilitazione, oltre a fornire un'opzione non farmacologica per la gestione dei sintomi, la salute generale e le preoccupazioni per il benessere dei veterani e della popolazione in generale.

Sourced tramite Scoop.it da: www.elpasochiropractorblog.com

Nell'ultimo anno, il dott. Alex Jimenez è stato in grado di fornire assistenza chiropratica per i veterani a El Paso, in Texas, in relazione alla copertura chiropratica approvata da Veterans Affairs, Virginia. Il trattamento chiropratico supporta la salute, il fitness e il benessere generale di veterani rispettati e stimati e aiuta ad alleviare i sintomi delle lesioni o delle condizioni di un individuo. Per ulteriori informazioni, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattarci a (915) 850-0900.

Dott. Alex Jimenez

Fonte: "Lo studio riporta una crescita sostanziale nell'uso delle cure chiropratiche da parte del Dipartimento per gli affari dei veterani"

Contattaci

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘