Video

FATTORI SWOLE *Acqua intracellulare vs acqua extracellulare* Mettiti in gioco! | El Paso, Texas (2021)

Condividi

Nel podcast di oggi, la dott.ssa Jimenez DC, le allenatrici della salute Adriana Caceres e Faith Arciniaga e la nutrizionista Ana Paola Rodríguez Arciniega discuteranno di come l'acqua corporea intracellulare influisce sulla nostra salute fisica.

Dott. Alex Jimenez: OK, così sembra quella volta. OK, quindi oggi parleremo di questo, ti daremo dentro. Dobbiamo capire cosa fa il fluido intracellulare ed extracellulare. Come sapete, negli ultimi due anni ci siamo concentrati sulla composizione corporea. Ora abbiamo scoperto un vero e proprio livello di scienza profonda nella composizione corporea e nella consapevolezza degli ambienti interni delle cellule e fuori dalle cellule. Abbiamo alcune conoscenze di base e la conoscenza è che più la cellula interna è gonfia, meglio sarà. In termini di ciò che stiamo guardando, quando osserviamo le nostre valutazioni della composizione corporea, oggi mi useremo come esempio in termini di valutazione della nostra corporatura e studi sulla composizione. Valutiamo i nostri pazienti valutando la loro composizione corporea e determinando la quantità di muscoli, acqua e fluidi intracellulari ed extracellulari che hanno. Quindi siamo stati in grado di scoprire alcuni dati durante la compilazione dei nostri pazienti. Ora sappiamo che l'angolo di fase è una componente critica della salute. Ora, l'angolo di fase è un determinante del fatto che inviamo effettivamente correnti elettriche in tutto il corpo e determiniamo la salute della vera parete cellulare. Quindi oggi faremo una piccola discussione in particolare su come ottenere il tuo swole perché possiamo misurare l'acqua intracellulare rispetto a quella extracellulare all'interno della cellula e determinare se qualcuno è sano o meno o più sano della diversa variabile. Ora, quando esaminiamo questo tipo di studi, siamo stati in grado di valutarlo. Quindi Ana, lascia che ti chieda prima quando guardi l'acqua intracellulare, cosa stai cercando rispetto all'acqua extracellulare, ovvero acqua che è al di fuori di una cellula?

 

Anna Paola: Bene, stiamo parlando di acqua intracellulare. Stiamo parlando di integrità cellulare. Abbiamo bisogno dell'acqua per comunicare attraverso le cellule. Abbiamo bisogno dell'acqua per comunicare o propagare informazioni e sostanze nutritive attraverso la membrana cellulare o per farla funzionare. Ma se stiamo parlando di acqua intracellulare, stiamo parlando di integrità all'interno della cellula. Se parliamo di acqua extracellulare, parliamo di comunicazione. Tuttavia, dobbiamo avere un rapporto costante, oppure dobbiamo avere una distribuzione costante di quest'acqua. E perché ciò avvenga, è necessario che ci sia un equilibrio tra quei nutrienti specifici all'esterno e all'interno della cellula. E deve anche tener conto del fatto che abbiamo una membrana fosfolipidica che si prende cura di quell'equilibrio. Quindi ha molto a che fare con le proteine. Ha molto a che fare con i nutrienti; ha molto a che fare con protoni, sodio e potassio. Quindi cerchiamo questo marcatore specifico per determinare se il nostro paziente è gonfio e ha un po' di infiammazione in quella parte specifica del corpo perché questo è il tipo di informazioni che possiamo ottenere dai risultati del corpo. E abbiamo usato dette talpe; bene, attualmente lo stiamo usando per determinare se possiamo trovare un'associazione tra il punteggio IGNACE e cosa possono fare per migliorare la loro resistenza mentre si allenano.

 

Dott. Alex Jimenez: Immagino che quello di cui stiamo parlando oggi sia che quando iniziamo a valutare, iniziamo a valutare le cellule. Quindi, se osserviamo le cellule, possiamo mostrare le mie due piccole cellule qui, e supponiamo che questa sia un'area di superficie. Parliamo di questa acqua intracellulare contro acqua extracellulare. Quindi quello che stavamo cercando di fare è vedere che una persona che ha una cellula più gonfia, OK, è fondamentalmente in questo confronto tra questo e questo è un individuo più sano con una quantità inferiore, diciamo, di liquidi all'esterno. Questo è, diciamo, un livello fluido qui e qui che c'è molta, diciamo, molta raccolta di fluido qui. OK. Quindi, quando guardiamo a questo tipo di dinamiche, e mi scuso per il mio disegno. Quello che stiamo cercando di fare è capire e misurare queste variabili. Quindi quello che siamo in grado di fare ora è che siamo in grado di vedere le vere dinamiche di salute che si verificano in un individuo ora. Quando lo guardiamo, quello che stiamo cercando è guardare i numeri reali che vediamo qui. Quindi qui abbiamo una valutazione tipica. Questo è mio che guardiamo l'acqua intracellulare rispetto all'acqua extracellulare. Osserviamo la massa secca e magra. Esaminiamo anche il contenuto di massa grassa corporea. Quindi sai, senti i bodybuilder dire: "Diamoci da fare". Allora qual è il titolo su questo? Perché quando ti alleni, ti senti meglio, giusto, quindi ti senti come se fossi più in forma. Stiamo anche notando che quando gli atleti si allenano per, diciamo, le competizioni, c'è un equilibrio nel livello dei fluidi intracellulari ed extracellulari. Quindi quello che dobbiamo fare è guardare a cosa stanno riflettendo i nostri studi ora. Si tratta di una breve serie di studi in cui possiamo vedere un certo numero di pazienti, giusto? E quello che osserviamo mentre abbiamo parlato dell'angolo di fase e più alto è l'angolo di fase, più sano è l'individuo. Quindi notiamo anche che più basso è l'angolo di fase, i due punti due sarebbero relativamente bassi, OK. Pertanto, abbiamo una dinamica malsana, OK, rispetto a un individuo con angolo di fase più alto, che sarebbe alto nella parte superiore vicino a dieci, diciamo, otto virgola uno. E se stiamo esaminando questo nuovo fattore qui chiamato fattore swole o fattore swole hedge che siamo stati in grado di identificare. Vediamo che i numeri salgono tra i quarantacinque ei trenta. OK. Quindi quando iniziamo a notare un quarantacinque in grado di trattenere. In altre parole, la cellula può trattenere il XNUMX% di acqua in più rispetto all'ambiente esterno della cellula. OK? Quindi, tornando a quell'esempio, la capacità di una cellula di trattenere l'acqua determina la sua salute. Tutti sono controllati da queste membrane cellulari. Quando studiamo l'intera cellula, la dinamica della membrana, misuriamo l'angolo di fase, che ci dice la corrente elettrica che stiamo vedendo. Quindi, quando facciamo questi studi, osserviamo un paio di altre variabili. E mentre osserviamo queste dinamiche, iniziamo a guardare cose come l'impedenza di una parete cellulare. Quando parliamo di angolo di fase in questa particolare situazione, ho un angolo di fase di 6.3. Come lo scopriamo? Lo scopriamo inviando le basse frequenze a un hertz di frequenza più alta attraverso il corpo attraverso la dinamica dell'intero corpo. Una volta capito, diamo un numero medio. Questo mi dice la salute generale del mio corpo, giusto? Quindi quello che dobbiamo sapere è che maggiore è l'angolo di fase, maggiore è la dinamica della corrente elettrica all'interno della cellula all'esterno rispetto alla membrana cellulare, il che ci consente di avere un angolo di fase migliore. Ciò significa che sei più sano. Un angolo di fase basso sarebbe una dinamica malsana. Quindi siamo in grado di identificarci per trovarlo. Oggi vediamo studi che utilizzano l'angolo di fase per determinare ed escludere stati precancerosi pre-malattia come diabete, problemi cardiovascolari e persino carenze mitocondriali come le neuropatie. Questa determinazione è tutta in fase di valutazione sulla membrana cellulare. Quindi, quando eseguiamo questo tipo di dinamiche, cerchiamo queste variabili. Quindi, come puoi vedere qui, possiamo vedere un individuo con un angolo di fase di 8.1, che ha un punteggio di fitness di 100. Al contrario, possiamo vedere da questo piccolo studio che abbiamo fatto con circa 500 pazienti. Da ciò, possiamo vedere che l'angolo di fase per alcuni individui è di due virgola due e i loro punteggi di fitness di 41. Ma se diamo un'occhiata a quella dinamica, osserviamo anche i fluidi extracellulari intracellulari. E crediamo di aver perso l'angolo di fase. Quindi questo aggiornerà la pagina e vediamo come siamo arrivati ​​qui. OK, quindi quando iniziamo a guardarlo, andiamo a 50. Che cos'è? 50 tutti i record? No, no, è l'HIPA. Quindi, quando esaminiamo questi record particolari, vediamo la salute generale e puoi vedere il punteggio di fitness intracellulare e l'angolo di fase. Quindi sembra che abbiamo perso uno dei nostri componenti lì. Quindi, quando osserviamo la dinamica di ciò, vediamo che il livello di forma fisica generale e i fluidi intracellulari, possiamo vedere che i rapporti si sviluppano. Ora, mentre osserviamo queste dinamiche, saremo in grado di valutare e determinare la salute generale di un individuo. Quindi, quando vediamo un angolo di fase basso, abbiamo un punteggio di fitness basso quando abbiamo un angolo di fase di fitness alto. Stiamo guardando un individuo che ha un punteggio abbagliante. Ok, quindi stiamo basando questo su fluidi intracellulari ed extracellulari. OK, quindi notiamo che i fluidi intracellulari se è più alto, il rapporto diventa una componente importante. Quindi, mentre misuriamo queste dinamiche, possiamo vedere in termini di atleti; alcuni atleti hanno sistemi rigidi con pochissimi liquidi, mantenendo gli interessi, extracellularmente OK. E molto viene mantenuto a livello intracellulare. Puoi vedere la differenza tra un individuo che è fuori stagione e in stagione in questa situazione. Puoi presumere che questa persona abbia un livello molto più di liquido extracellulare, se questo ha senso. Quindi, mentre osserviamo l'esercizio del loro fluido corporeo rispetto al fluido intracellulare, puoi passare mentre esegui queste dinamiche. Quindi il nostro obiettivo qui è creare consapevolezza su ciò che sta succedendo e in termini di dinamiche di fitness che si verificano nel paziente. Quindi, quando osserviamo questo tipo di dinamiche, quali sono le cose che possiamo fare per aumentare, diciamo, il liquido intracellulare e diminuire la ritenzione di liquidi extracellulari? Adriana, lavori particolarmente con i pazienti. E quello che vogliamo fare è aumentare il nostro angolo di fase.

 

Adriana Cáceres: L'esercizio è essenziale in questo bilancio idrico perché, naturalmente, si desidera trattenere l'acqua all'interno delle cellule e immaginare che le cellule siano come l'uva. E poi se l'acqua è al di fuori dell'acqua extracellulare, avrai poca uvetta, si asciugherà e il muscolo non sarà in grado di crescere, e tu non sarai in grado per prevenire l'infiammazione. Quindi vuoi avere l'acqua nella cellula, l'acqua intracellulare. Quindi l'uva è sana e il secondo round è un'uva molto succosa e sana. E sarebbe meglio con l'esercizio e una buona alimentazione in cui hai l'equilibrio di cui hai bisogno nel tuo corpo per prevenire qualsiasi infiammazione.

 

Dott. Alex Jimenez: Siamo stati in grado di vedere i cambiamenti entro due settimane in termini di livello di attività se qualcuno inizia con il lavoro cardiovascolare. Sembra ovvio, ma puoi effettivamente pompare i fluidi fuori dal sistema e rendere le cellule più sane aumentando l'acqua intracellulare, il che indica cosa stiamo facendo? Stiamo effettivamente migliorando la salute della membrana cellulare. Quindi, mentre lo facciamo, suppongo che l'impedenza e la capacità tra le celle diventino molto più logiche. Per chi non lo sapesse, la parete cellulare è uno strato bilipidico, che funge da condensatore in molti modi. Quindi tiene una carica. Quindi molti dei nostri sistemi sono controllati. Quella membrana cellulare controlla molti o la maggior parte dei nostri sistemi. Ciò che è consentito entrare e uscire dalla cellula ne determina la salute. Quindi la capacità della cellula di mantenere la sua acqua, per così dire, o il suo volume di fluido, determina la sua salute di default, una cellula che non indica che la cellula sta perdendo la sua capacità e forza. Quindi guardiamo queste cose in termini di aspetti nutrizionali Ana, che tipo di cose fai per aiutare le persone, diciamo, a tornare alle normali dinamiche all'interno della cellula?

 

Anna Paola: Bene, se ne stiamo parlando. L'acqua intracellulare e l'acqua corporea extracellulare devono capire qual è la cosa che sta causando quella perdita. Diamo il via a cose che comunicano l'acqua corporea al lato extracellulare, quindi è molto importante sapere se il paziente sta bevendo la giusta quantità di acqua e mangiando la giusta quantità di proteine. Quindi questo è cruciale nell'aspetto nutrizionale per determinare se il rapporto intracellulare sta andando bene. Quindi questa è la prima cosa. Ma ovviamente, l'esercizio ha molto a che fare con questo perché è il nostro meccanismo per mantenere quell'equilibrio, quindi è fondamentale per questo. L'alimentazione dovrebbe essere sempre seguita con l'esercizio.

 

Dott. Alex Jimenez: Sai, ci sono estremi, ea volte possiamo imparare da estremi come i CD, che è un disturbo che c'è un basso livello di albumina o in realtà una cattiva alimentazione in quella misura. Il livello di albumina è ridotto al minimo e le pressioni ortostatiche e idrostatiche nel corpo cambiano a causa della sua incapacità di trattenere l'acqua mentre l'acqua finisce per fuoriuscire dalle cellule e finire non solo nei tessuti extracellulari ma nelle cavità interne il corpo nel peritoneo. E i pazienti hanno grandi pance d'acqua che sono a un'alimentazione estremamente povera. Ma arriva il punto dall'altra parte, un bodybuilder che si allena e si allena o un atleta che si allena molto. Puoi vedere che se sovraccaricano il loro corpo, diventano quasi cinereo e impoverito e perdono la capacità di trattenere l'acqua. E molto glucosio è, e almeno i normali prodotti del metabolismo cellulare, come il glicogeno, sono diminuiti nel corpo. E una volta che la persona perde il glicogeno, si sente debole e non trattiene l'acqua all'interno delle cellule. Una volta che, il corpo trattiene e ripristina il glicogeno. Quindi hai alcune bevande che portano il glicogeno o aumentano i livelli di zucchero. Ciò aumenta la pressione idrostatica all'interno delle cellule e porta alla normalità, e il colore dell'essere umano inizia effettivamente a cambiare proprio di fronte a te. Quindi è nelle sue incredibili dinamiche che puoi effettivamente misurare la quantità di cambiamenti. Ora, quando valuteremmo anche questo quando gli atleti stanno cercando di determinare e stanno cercando di competere; vogliamo spingere il corpo. Puoi effettivamente misurare la quantità di acqua intracellulare e più alta è l'acqua intracellulare, ti dice che il tuo corpo si sta muovendo nella giusta direzione dell'atletismo. Quindi, al contrario, se ti stai esaurendo e stai perdendo la capacità di rimetterti in forma, allora saprai che il fluido extracellulare ora è diminuito in quella regione. Quali sono le cose che notiamo in termini di? La fede, la dinamica del benessere, qual è stata la tua esperienza in termini di fluido intracellulare ed extracellulare all'interno delle cellule?

 

Fede Arciniaga: Quindi l'acqua intracellulare, vuoi che sia ovviamente più alta dell'acqua extracellulare, il che significa che le cellule assorbono l'acqua come dovrebbero. Se vediamo che un paziente non assorbe acqua come dovrebbe e quel valore è leggermente basso, possiamo iniziare a dire: Oh, devi fare più esercizio. O forse sei carente di alcuni minerali perché i minerali ci consentono di assorbire l'acqua come dovremmo. Quindi questi sono i valori a cui vogliamo prestare attenzione per garantire che il rapporto sia corretto e che tu l'abbia ottenuto.

 

Dott. Alex Jimenez: Quindi, mentre osserviamo queste dinamiche, vediamo effettivamente i risultati. Quindi, tornando ai nostri studi, mentre valutiamo questi individui e iniziamo a vedere questi risultati particolari nelle nostre valutazioni nel corpo, non guardiamo solo all'acqua ma anche alla capacità corporea, che ci permette anche di vedere esattamente cosa sta realmente accadendo all'interno la cellula. Quindi, quando lo mettiamo qui, saremo anche in grado di vedere il loro indice di massa muscolare e cosa succede. Quindi non stiamo solo guardando la componente fisiologica, ma stiamo guardando le componenti fisiche perché molte volte i pazienti vengono qui solo con dolore e problemi articolari. Ma siamo in grado di vedere che il loro stato generale di salute a livello muscoloscheletrico e fisiologico sono alterati. Quindi dobbiamo essere in grado di recuperare attraverso l'alimentazione, l'esercizio e i cambiamenti nello stile di vita. Quindi una delle cose che facciamo è usare questi strumenti per valutare. Adriana, in termini di risultati e di ciò che hai visto nei pazienti in passato. Hai notato cambiamenti nei pazienti attivi o atletici e hai cambiato il loro angolo di fase attraverso una serie di esercizi?

 

Adriana Cáceres: Sì, sicuramente. L'angolo di fase è correlato all'esercizio e al livello di forma fisica, quindi vedrai un cambiamento con due o tre settimane di esercizio un mese di esercizio. Puoi già vedere un cambiamento nell'indice corporeo nella massa grassa corporea e, naturalmente, nell'angolo di fase.

 

Dott. Alex Jimenez: Eccellente. Allora Ana, parlami un po' delle tue esperienze con la dinamica dell'angolo di fase nel tempo.

 

Anna Paola: Bene, ho notato che l'angolo di fase è molto importante nei pazienti critici. Quindi l'angolo di fase può anche aiutarci a sapere cosa sta succedendo alla cellula. Quindi qualcosa che accade è che ogni volta che abbiamo un paziente gravemente malato,

 

Anna Paola: il…

 

Dott. Alex Jimenez: Quella era l'America. Mi dispiace per quello, ragazzi.

 

Anna Paola: Le acque intracellulari iniziano a fuoriuscire nel compartimento extracellulare, il che accade solo perché il corpo abbia abbastanza risorse per muoversi. Inoltre, aggira molte delle bombe proteiche. E con questo, diventa come una modalità di risparmio energetico. Quindi non usano tanto ATP perché la cellula non può più produrre quella quantità di energia per pompare tutti i diversi elettroliti di cui hai bisogno. Quindi è molto importante per il paziente o personalmente. Mi piace il tempo libero per il viso perché mi permette di sapere che sta accadendo nel corpo del paziente se è gravemente malato. Ma se abbiamo pazienti ambulatoriali e vediamo che l'angolo di fase sta migliorando, dobbiamo tenere conto del fatto che l'angolo di fase misura anche la quantità di massa cellulare che abbiamo nel nostro corpo. Quindi dobbiamo tenere conto del fatto che se stiamo perdendo peso, l'angolo del viso sarà più basso. Ma dobbiamo tornare indietro e vedere cosa sta succedendo con quella massa grassa corporea e con la percentuale di massa muscolare. Quindi dobbiamo prendere tutte le informazioni e raccogliere tutte le nostre informazioni teoriche e vedere cosa sta succedendo ai pazienti. Quindi tutto dipende dai pazienti che vediamo attualmente.

 

Dott. Alex Jimenez: Lascia che ti chieda qualcosa che abbiamo imparato sulla betaina. Abbiamo imparato cose come la creatina. Quali sono le cose che stiamo notando e le persone sanno da anni per cui viene utilizzata la creatina, dall'antitumorale al fitness per aumentare la forza? In realtà, non solo una maggiore forza, ma una maggiore potenza, principalmente potenza sui componenti della forza. Quindi cosa significa quando qualcuno aumenta la potenza rispetto alla forza? Perché stiamo vedendo che quando assumi determinati integratori, come creatina o betaina, notiamo cambiamenti nelle curve di forza. Parlami un po' delle differenze tra la potenza che notiamo quando le cellule sono completamente idratate e meno idratate.

 

Anna Paola: Bene, qualcosa sulla potenza è che ha a che fare con il fatto che possiamo prolungare o fare esercizio per un po' più a lungo, quindi per esempio, se sto sollevando cento libbre, posso farlo per molte ripetizioni. Tuttavia, se mi sto concentrando sulla forza, sto passando da cento libbre a 120 o 130, ma sto mantenendo solo piccole ripetizioni. Quindi è qui che devi dedurre dalla forza e dal potere. Quindi, con il potere, vuoi quasi renderlo uguale alla resistenza. Quindi è qualcosa di molto importante da notare. Quindi, nello specifico, parlando di betaina, dirò che è molto importante per loro donatori di metile. Quindi, ovviamente, come parte di un percorso molto importante del donatore di metile, devi imparare che ha a che fare con l'abbassamento della quantità di omocisteina nel nostro corpo, che abbasserà lo stress ossidativo e in definitiva promuoverà la salute. Alla fine, porterà a tutta la produzione di triptofano acido e sosterrà specificamente Sammy e porterà alla serotonina, che porta a molte cose buone. Qualcosa che è stato sollevato in diversi documenti di ricerca è che la betaina può anche dimostrare la quantità di massa muscolare nelle persone che si esercitano. Quindi è stato paragonato alle persone che sono o alla maggior parte degli animali, e questo è molto sensibile. Quindi, quando i bambini sono stati integrati con betaina e non si esercitavano, non hanno guadagnato massa muscolare. Tuttavia, quando sono stati integrati con betaina e hanno avuto più autonomia per correre e fare esercizio, hanno aumentato la loro massa muscolare. Quindi è fondamentale mescolare qualcosa che ha a che fare con l'alimentazione, l'esercizio fisico e parlare di creatina; dobbiamo sapere che la creatina, beh, dovevamo promuovere la resistenza. Questo è molto importante, ma crea anche come le cellule nervose gonfie di fabbrica. Quindi, se abbiamo, come ha detto Adriana prima, come un acino d'uva invece di un'uva passa della sua cellula, possiamo promuovere più lavoro, più resistenza, più potenza in modo che sia qualcosa di cui abbiamo bisogno, e ha molto a che fare con gli estremi. Abbiamo estremo, un atleta estremo. Quindi avrai alcune misure specifiche o alcuni fattori specifici che vogliamo osservare. Se abbiamo un paziente estremamente malato, sarà diverso. Tuttavia, possiamo utilizzare le stesse misurazioni per gli stessi fattori per misurare come stanno andando.

 

Dott. Alex Jimenez: Eccellente. Ottimi punti positivi. E sai, lo facciamo per i nostri atleti. I nostri atleti estremi come i lottatori come i nostri CrossFitter. Vogliamo rivalutare i loro fattori, dall'angolo di fase alle acque del fluido corporeo extracellulare, che ci dice la salute generale dell'individuo, che è ora, come indicato da Ana. Sai, succedono molte cose, ma devi fare molto per dire, ad esempio, che non puoi vedere gli effetti se non ti alleni, giusto? Quindi questo è ciò che è di fondamentale importanza. Quindi, mentre il tuo corpo accelera, come fanno gli indicatori, ora abbiamo la capacità di vedere quanto sono sane le cellule. Non dobbiamo usarlo come, sai, mi sento meglio. Mi sento stretto o altro. No, possiamo misurare tutti i fluidi corporei extracellulari e vedere cosa sta realmente accadendo. Questo è ottimo per la stagione, quindi inizi la stagione valutando la tua composizione corporea e sai, a un quarto del percorso, il tuo corpo inizia a cambiare un po'. Per i lottatori si parte da cento e, diciamo, 80 sterline. E il loro obiettivo è che devono essere nella classe di peso 155. Quindi, mentre ciò accade, c'è un flusso di problemi idrici e fluidi intra ed extracellulari che alterano non solo la loro capacità di combattere, ma se elimini il fluido extracellulare o uno squilibrio del fluido intracellulare nella direzione sbagliata, potresti effettivamente fare te stesso più debole. Ecco perché c'è un periodo di tempo in cui vuoi raggiungere il tuo peso corporeo per consentire al tuo corpo di ripristinare le sue normali pressioni ortostatiche. Ha senso. Quindi non vogliamo entrare nella classe di peso 155 il giorno prima. OK, vogliamo permettere al corpo di stabilire i suoi normali equilibri e vedere cosa sta realmente accadendo. Quindi c'è molta scienza in questo. Possiamo anche prendere questo con individui con problemi cardiovascolari e problemi articolari e problemi di diabete, obesità e densità sui muscoli. Quindi sarcopenia, possiamo valutare i cambiamenti mentre mostriamo i miglioramenti. Poco per volta. Quindi volevo solo darti spunti su ciò che stiamo imparando qui. Quindi siamo con i nostri pazienti mentre i dati iniziano ad arrivare. Quindi, mentre lo facciamo, una delle cose è che le persone mi chiedono: "Posso farlo? Quanto spesso?" Beh, dipende da cosa stai facendo. Se non stai andando molto bene, una volta al mese, ogni due mesi va bene. Ma se sei un atleta estremo, vogliamo monitorarti regolarmente, magari ogni due settimane, per vedere quali sono i cambiamenti. Quindi possiamo vedere che i nostri strumenti ti daranno informazioni su cosa sta succedendo. Quindi vi apprezzo ragazzi. A poco a poco, stavamo parlando di esercizio intercellulare, altro per aumentare la tua salute perché vogliamo che quelle cellule siano davvero sane, e la linea di fondo è più potente è la cellula, e la membrana cellulare è, più sano è l'individuo. Sia che lo misuriamo all'angolo di fase o misuriamo la quantità di volume della bottiglia nell'acqua, inseriamo un extracellulare. Possiamo effettivamente determinare diversi componenti. Quindi grazie mille ragazzi, e non vediamo l'ora che arrivi la prossima volta che parleremo del nuovo argomento e a seconda di cosa si tratta. Quindi grazie. Signora Fede. Grazie, Adriana. Grazie, Ana, e non vediamo l'ora di ascoltarti la prossima volta.

 

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "FATTORI SWOLE *Acqua intracellulare vs acqua extracellulare* Mettiti in gioco! | El Paso, Texas (2021)" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Regali salutari: il team chiropratico di El Paso

Apportare e mantenere cambiamenti di stile di vita sani non deve essere così impegnativo quando si è circondati... Continua a leggere...

Dicembre 2, 2022

L'approccio clinico alla SBAR in una clinica chiropratica

https://youtu.be/ltloXhUvi1Y Introduction Dr. Alex Jimenez, D.C., presents how the SBAR method is used in a… Continua a leggere...

Dicembre 2, 2022

Iniezione del blocco del nervo sciatico: lesioni Chiropratica medica

Trattamenti non invasivi come cure chiropratiche, decompressione non chirurgica, massoterapia, farmaci antinfiammatori non steroidei/FANS, esercizi mirati/specifici e... Continua a leggere...

Dicembre 1, 2022

Il Dr. Alex Jimenez presenta: Valutazione e trattamento della disfunzione ormonale

https://youtu.be/RgVHIn-ks8I Dr. Alex Jimenez, D.C., presents how hormonal dysfunction can be assessed and treated through… Continua a leggere...

Dicembre 1, 2022

Spondilite anchilosante e nebbia cerebrale: lesioni chiropratiche mediche

La spondilite anchilosante, o AS, è un tipo di artrite infiammatoria che di solito colpisce la colonna vertebrale,... Continua a leggere...

30 Novembre 2022

Massaggio della sciatica: squadra di chiropratica medica per lesioni

Un massaggiatore certificato/con licenza esegue un massaggio terapeutico chiropratico sotto la direzione di un chiropratico per... Continua a leggere...

29 Novembre 2022