Condividi

I fianchi sono alcune delle strutture più flessibili del corpo umano, fornendo la quantità necessaria di forza e stabilità necessarie per supportare il corpo umano quando si cammina, si corre o si salta. Tuttavia, l'articolazione dell'anca può anche essere vulnerabile a danni o lesioni, con conseguente dolore all'anca debilitante. La borsite trocanterica è il dolore all'anca causato dall'infiammazione della sacca piena di liquido, o Bursa, che si trova sul bordo esterno dell'anca.

Panoramica sulla Borsite trocanterica

Ci sono circa le borse 160 situate attorno a tutto il corpo. Le bursae agiscono come una sorta di "cuscinetto" tra i tessuti molli e le ossa, impedendo alle ossa di sfregare contro tendini, legamenti e muscoli. La borsite trocanterica può colpire qualsiasi borsa all'interno del corpo umano. La borsite trocanterica colpisce la parte esterna del femore, o il femore, sul bordo dell'anca. Questo punto ossuto è meglio conosciuto come il grande trocantere.

Un'altra bursa, chiamata laiopsoas bursa, può essere trovata all'interno dell'anca. L'infiammazione della borsa iliopsoas innesca anche il dolore all'inguine. La borsite è considerata una delle principali cause del dolore all'anca. Le attività fisiche ripetitive, come salire le scale o anche interventi chirurgici all'anca possono causare infiammazioni alla borsa. Molti medici si riferiscono comunemente alla borsite trocanterica come maggiore sindrome da dolore trocanterico.

Segni e sintomi della borsite trocanterica

La caratteristica principale della borsite trocanterica è il dolore nella zona esterna dell'anca o dolore quando si posa sul lato dell'anca interessato. Anche i segni e i sintomi dolorosi peggiorano generalmente attraverso alcune attività fisiche, come camminare o salire le scale. Il dolore può anche irradiarsi lungo la coscia e nei piedi, oppure può disperdersi. Il dolore può essere acuto e sbiadirsi in un dolore, accompagnato da gonfiore alle gambe.

Cause della borsite trocanterica

Le cause comuni della borsite trocanterica includono incidenti di scivolamento e caduta, forti colpi all'anca o sdraiati su un lato del corpo per un lungo periodo di tempo. Lesioni sportive che comportano un uso eccessivo da attività fisiche ripetitive come corsa, andare in bicicletta o salire le scale, un tendine strappato o addirittura in piedi possono causare borsite trocanterica. I problemi di salute, come gli speroni ossei nell'anca o nel femore, possono di conseguenza causare borsite trocanterica.

Una varietà di condizioni e disturbi può anche portare alla borsite trocanterica, inclusi problemi alla spina dorsale, come la scoliosi o l'artrite della colonna lombare, anche l'artrite reumatoide, la gotta e le malattie della tiroide. Inoltre, le gambe di due diverse lunghezze, la chirurgia dell'anca o protesi possono creare problemi ai fianchi. La borsite trocanterica è più comune nelle persone di mezza età o anziane ed è prevalente nelle donne rispetto agli uomini.

Trattamento di borsite trocanterica e cura chiropratica

Evitare le attività fisiche che hanno causato la borsite trocanterica permetterà al tempo di guarire. Dopo aver visto un operatore sanitario per la diagnosi, il medico può spesso raccomandare farmaci antinfiammatori non steroidei o FANS per aiutare a controllare il dolore e l'infiammazione. La quantità raccomandata dovrebbe essere usata per evitare effetti collaterali. Alcuni medici possono anche usare iniezioni di steroidi per controllare il dolore e l'infiammazione.

Molti operatori sanitari possono anche raccomandare opzioni di trattamento alternative, come la cura chiropratica e la terapia fisica per aiutare a migliorare i segni ei sintomi della borsite trocanterica. Un chiropratico può utilizzare aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali per ridurre la pressione dalla colonna vertebrale mentre un fisioterapista può insegnare agli esercizi del paziente per mantenere la forza. Una canna o stampelle può anche togliere il peso dal fianco del paziente.

Se gli antidolorifici o le opzioni di trattamento alternative, come la cura chiropratica o la terapia fisica, non funzionano per il paziente, il professionista sanitario potrebbe raccomandare un intervento chirurgico per rimuovere la borsa. Questa procedura può essere eseguita attraverso incisioni molto piccole con una fotocamera. Altri approcci terapeutici dovrebbero essere presi in considerazione prima di procedere con la chirurgia. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato alla chiropratica e alle lesioni e condizioni spinali. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattaci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Argomenti aggiuntivi: mal di schiena acuto

Mal di schiena è una delle più diffuse cause di disabilità e giorni persi al lavoro in tutto il mondo. Il mal di schiena è la seconda ragione più comune per le visite mediche, superata solo dalle infezioni delle alte vie respiratorie. Circa il 80 percento della popolazione subirà un dolore alla schiena almeno una volta nella vita. La colonna vertebrale è una struttura complessa composta da ossa, articolazioni, legamenti e muscoli, tra gli altri tessuti molli. A causa di ciò, lesioni e / o condizioni aggravate, come dischi erniciati, può eventualmente portare a sintomi di mal di schiena. Le lesioni sportive o gli incidenti automobilistici sono spesso la causa più frequente di mal di schiena, tuttavia a volte il più semplice dei movimenti può avere risultati dolorosi. Fortunatamente, le opzioni di trattamento alternative, come la cura chiropratica, possono aiutare ad alleviare il mal di schiena attraverso l'uso di aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali, in definitiva migliorando il sollievo dal dolore.

ARGOMENTO SUPPLEMENTARE: Trattamento chiropratico del dolore all'anca

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘