Comprendere i dischi erniati e la sua diagnosi | Chiropratico di El Paso

Condividi

La diagnosi clinica di un professionista sanitario si concentra sulla ricerca della fonte del dolore di un paziente. Per questo motivo, l'identificazione clinica del dolore nell'ernia del disco si basa su più di solo i risultati di una valutazione diagnostica, come la TAC o una risonanza magnetica.

Il professionista della cura della colonna vertebrale arriva a una diagnosi clinica della causa del dolore del paziente per mezzo di una combinazione di risultati di una storia medica completa, effettuando un esame fisico completo e, se appropriato, eseguendo uno o più test diagnostici:

  • Storia medica: Il medico sceglierà l'anamnesi del paziente, come una descrizione di se la sciatica, il mal di schiena o altri sintomi si verificano, una descrizione di come si sente il dolore, quali rimedi, posizioni o attività fanno sentire meglio il dolore e altro.
  • Esame fisico: I medici condurranno un esame fisico dell'individuo, come il potere muscolare e l'analisi della funzione neurale in parti della gamba o del braccio, analizzando il dolore nelle posizioni e molto di più. Di solito, questa serie di test fisici darà una buona idea del tipo di back issue che l'individuo ha alla colonna vertebrale professionale.
  • Test diagnostici: Dopo che il medico ha avuto un'idea fantastica dell'origine del dolore del paziente, una valutazione diagnostica, come una TAC o una risonanza magnetica, viene spesso ordinata per confermare la presenza di una lesione anatomica alla spina dorsale. Le valutazioni possono fornire un'immagine della posizione delle radici nervose e del disco.

È importante sottolineare che le scansioni MRI e altri test diagnostici non sono utilizzati per diagnosticare il dolore del paziente; piuttosto, sono utilizzati solo per confermare l'esistenza di un problema anatomico che è stato sospettato o identificato in tutta la storia medica e l'esame fisico. Per questo motivo, mentre i risultati radiografici su una risonanza magnetica o altri test sono significativi, non sono così importanti nella diagnosi del motivo del dolore del paziente (che l'indagine clinica ha dimostrato) come lo sono i risultati della storia medica e dell'esame obiettivo . Molte volte, una risonanza magnetica o un altro tipo di valutazione sarà utilizzata per lo scopo del trattamento, così lo specialista sanitario può determinare il modo in cui sta attualmente interferendo con la radice del nervo e precisamente dove si trova l'ernia del disco.

Quando la risonanza magnetica viene utilizzata per diagnosticare i dischi ereditari

Quando i pazienti hanno prevalentemente dolore alle gambe insieme a un'ernia del disco lombare, le scansioni MRI sono generalmente raccomandate all'inizio del percorso di dolore del paziente.

Pertanto, i medici raccomandano spesso di aspettare 3 a 6 mesi (dopo l'insorgenza della lombalgia) prima di sottoporsi a una risonanza magnetica per vedere se il dolore migliorerà con i rimedi conservativi (non chirurgici). Come linea guida molto generale, se i risultati della risonanza magnetica non sono suscettibili di influenzare l'ulteriore terapia del dolore alla schiena del paziente, e il paziente continuerà con trattamenti non chirurgici come trattamenti chiropratici, terapia fisica e farmaci, in attesa di acquisire una risonanza magnetica, così come altre scansioni di immagini, nella maggior parte delle situazioni è un'opzione equa.

Cosa succede quando un disco erna

Sebbene i dischi vertebrali siano fatti per resistere a notevoli quantità di forza, possono verificarsi lesioni e altri problemi con il disco. Dopo che il disco invecchia o viene danneggiato, la porzione esterna (anulus fibroso) di un disco può essere strappata e anche la sostanza interna del disco (nucleo polposo) può erniare o estrudere dal disco. I nervi e la parte interna del disco circondano ciascun disco spinale che fuoriescono dalle proteine, quindi quando questo materiale viene a contatto con un dolore che può provocare il nervo che può percorrere la lunghezza del nervo può essere causato da esso. Anche una minuscola ernia del disco che consente a una piccola quantità del materiale interno del disco di toccare il nervo può causare dolore.

Dolore da un disco ernente contro malattia degenerativa del disco

Un disco ernario genererà generalmente un altro tipo di dolore rispetto alla malattia degenerativa del disco (un altro problema comune del disco).

Quando un paziente ha un disco degenerato sintomatico (uno che causa dolore o altri sintomi), è lo stesso spazio discale che è debilitante ed è all'origine del dolore. Questo tipo di dolore è chiamato dolore assiale.

Quando un paziente ha un disco ernato sintomatico, non è lo spazio del disco stesso che fa male, ma la difficoltà del disco sta causando dolore in un nervo nella colonna vertebrale. Questo tipo di dolore è tipicamente chiamato dolore radicolare (dolore alla radice del nervo, o formicolio da un disco ernario lombare).

In conclusione, quando un individuo comincia a provare sintomi dolorosi lungo la schiena o la colonna vertebrale lombare, anche se talvolta non si verificano sintomi, si sospetta un disco ernivo, si consiglia di richiedere immediatamente un medico e di considerare una MRI, CT o altri test di imaging per diagnosticare correttamente la presenza di un disco ernico o di altre lesioni e / o condizioni prima di seguire con il trattamento.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Dott. Alex Jimenez

Argomenti aggiuntivi: Sciatica

Il dolore alla schiena è uno dei sintomi più comuni tra la popolazione generale. Sciatica è un gruppo noto di sintomi, tra cui dolori alla schiena, intorpidimento e sensazioni di formicolio, che spesso descrivono la fonte di problemi della colonna vertebrale lombare. Sciatica può essere dovuto a una serie di lesioni e / o condizioni, come disallineamento spinale o sublussazione, herniation del disco e anche degenerazione spinale.

.video-container {position: relative; imbottitura-fondo: 63%; padding-top: 35px; altezza: 0; overflow: hidden;}. iframe video-container {position: absolute; top: 0; a sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 90%; border = none; max-width: 100%;}

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Nuovo centro fitness PUSH 24 / 7®</s>

Post Recenti

Dieta e autoimmunità: il protocollo Wahls

Dr. Terry Wahls è il creatore e autore del protocollo Wahls. Dopo un personale ... Leggi di più

Maggio 15, 2020

Cancro: integratori olistici e cambiamenti nello stile di vita dopo il trattamento

Dopo la diagnosi e il completamento del trattamento del cancro, molte persone sono fortemente motivate a rimanere ... Leggi di più

Maggio 15, 2020

Depressione: una visione olistica

La depressione è abbastanza comune, infatti l'11% degli americani è attualmente in trattamento con un antidepressivo. Antidepressivi ... Leggi di più

Maggio 14, 2020

Aiuta a proteggerti dal cancro naturalmente

Il cancro è quando un gruppo di cellule inizia a crescere fuori mano. Apoptosi cellulare ... Leggi di più

Maggio 14, 2020

Sensibilità alimentari

Il modo in cui i nostri corpi reagiscono al cibo che mangiamo è ciò che determina l'antigene ... Leggi di più

Maggio 14, 2020

Come i test possono aiutarti

Il sistema immunitario funziona meglio quando è in grado di ripararsi e difendersi correttamente ... Leggi di più

Maggio 13, 2020