Prenotazione online 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX

Smettila di soffrire!

  • Quick n' Easy Appuntamento online
  • Prenota un appuntamento 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX
  • Chiamaci 915-850-0900.
Lunedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Martedì9: 00 AM - 7: 00 PM
Mercoledì9: 00 AM - 7: 00 PM
Giovedi9: 00 AM - 7: 00 PM Aperto adesso
Venerdì9: 00 AM - 7: 00 PM
Sabato8: 30 AM - 1: 00 PM
DomenicaChiuso

Doctor Cell (Emergenze) 915-540-8444

PRENOTA ONLINE 24/7

Valutazione Functional Medicine®

🔴 Avviso: Come parte del nostro Trattamento per lesioni acute pratica, ora offriamo Integratore di medicina funzionale Valutazioni e trattamenti dentro il nostro ambito clinico per i disturbi degenerativi cronici.  Per prima cosa valutare la storia personale, l'alimentazione corrente, i comportamenti di attività, le esposizioni tossiche, i fattori psicologici ed emotivi, in tandem genetica.  Poi può offrire Trattamenti di Medicina Funzionale insieme ai nostri protocolli moderni.  Per saperne di più

Spiegazione della medicina funzionale

Comprendere la sindrome del dolore cronico

Share

Una volta iniziato il trattamento con la dottoressa Jimenez, ho iniziato a notare che ero in grado di tornare in palestra, ero in grado di stare più a lungo, e da allora sono stato molto meglio. - Denise A.

 

Il dolore è una risposta fondamentale del sistema nervoso che funziona per aiutare a mantenere il corpo consapevole di possibili lesioni. Quando si verifica una lesione, i segnali di dolore vengono trasmessi dal sito ferito attraverso la formica del midollo spinale nel cervello, dove i messaggi vengono elaborati di conseguenza.

 

Man mano che la ferita guarisce, tuttavia, il dolore diventerà in genere meno grave. Mentre è normale per tutti sperimentare dolori e dolori occasionali, il dolore cronico può diventare un problema di salute reale che può seriamente limitare un individuo a completare i compiti quotidiani, influenzando in ultima analisi la qualità della vita. Di seguito, descriveremo il dolore cronico e discutere le opzioni di trattamento per aiutare a gestire i sintomi del dolore cronico.

 

Qual è la sindrome del dolore cronico?

 

Il dolore cronico è abbastanza diverso rispetto ai tipi generali di dolore. Con la sindrome del dolore cronico, il corpo continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, dove i sintomi possono durare per diverse settimane, mesi, persino anni dopo che la ferita iniziale è guarita.

 

Il dolore cronico è definito come dolore che dura 12 settimane o più. Il tipo di dolore è spesso percepito come acuto o opaco, causando una sensazione di dolore o bruciore intorno alle regioni interessate e può essere costante o intermittente. Il dolore cronico può svilupparsi in quasi tutte le parti del corpo umano. Poiché il dolore cronico può limitare enormemente la forza, la mobilità, la flessibilità e la resistenza dell'individuo, questi sintomi possono rendere difficile per chiunque svolgere i propri compiti e attività fisiche regolari.

 

La sindrome del dolore cronico è solitamente causata da una lesione iniziale, ma si ritiene anche che i sintomi possano manifestarsi dopo che si è verificato un danno ai nervi. Esistono diversi tipi di dolore cronico. Inoltre, il dolore cronico potrebbe avere un pedaggio mentale ed emotivo in alcune persone oltre a prosciugare la tua energia e motivazione. È importante affrontare il dolore cronico il prima possibile con un operatore sanitario.

 

Tipi di dolore cronico

 

Secondo l'American Academy of Pain Medicine, più di 1.5 miliardi di persone in tutto il mondo hanno qualche tipo di dolore cronico. In realtà, la sindrome da dolore cronico è la causa prevalente di disabilità a lungo termine negli Stati Uniti, che colpisce circa 100 milioni di americani. Il dolore cronico è generalmente causato da una lesione iniziale, come una distorsione posteriore o un muscolo tirato. A volte, può essere causato da incidenti automobilistici o da un altro tipo di lesione. Altre volte, il dolore cronico può essere causato da precedenti problemi di salute di base come condizioni mediche o addirittura una malattia. Il dolore cronico è solitamente diviso in queste categorie.

 

  • Dolore nocicettivo: Il dolore nocicettivo è un termine medico usato per descrivere quando il dolore si trova nei muscoli e nei tessuti molli. Questo è anche a volte indicato come dolore somatico. Dolore alla schiena, dolore all'anca, artrite al ginocchio e mal di testa, tutti possono essere considerati come dolore nocicettivo. La cura chiropratica e la terapia fisica possono aiutare a ridurre ed eliminare il dolore e il disagio associati a questi problemi di salute.
  • Dolore neuropatico: Questo tipo di dolore è associato a danno nervoso effettivo ed è spesso più intenso e può essere descritto come una sensazione acuta o lancinante. Il dolore dell'arto fantasma, il dolore associato alla mastectomia post e la neuropatia diabetica, sono esempi di dolore neuropatico. Una combinazione di cure chiropratiche, terapie fisiche ed elettroterapia, viene occasionalmente usata nel trattamento del dolore neuropatico.

 

Opzioni per il trattamento del dolore cronico

 

Mentre i farmaci antidolorifici e / o i farmaci possono aiutare ad alleviare i sintomi associati alla sindrome da dolore cronico, gli effetti sono spesso solo temporanei. Fortunatamente, puoi trovare migliori opzioni di trattamento per il tuo dolore cronico. La cura chiropratica e la terapia fisica utilizzano diversi approcci terapeutici e tecniche per fornire sollievo dal dolore. L'obiettivo di questi è aumentare la forza, la flessibilità della mobilità e la resistenza, riducendo al contempo il dolore generale. Diverse alternative di trattamento che possono anche essere utilizzate includono:

 

  • Massaggio del tessuto profondo: Un operatore sanitario può alleviare la tensione da muscoli, legamenti e tendini applicando una pressione diretta ai siti colpiti.
  • Trattamenti caldi e freddi: Le terapie calde possono portare più ossigeno e sangue alle aree colpite, mentre le terapie a freddo possono ridurre gli spasmi muscolari e l'infiammazione.
  • Stimolazione nervosa elettrica transcutanea (TENS): TENS aumenta il rilascio di endorfine naturali per ridurre il dolore in tutto il corpo. Questa terapia può essere utilizzata per ridurre il dolore associato a diversi problemi di salute.
  • ultrasuoni: Gli ultrasuoni aumentano il flusso sanguigno e forniscono calore nelle articolazioni e nei muscoli. Questo può facilitare l'allungamento muscolare riducendo il dolore cronico.

 

Insight di Dr. Alex Jimenez

Il dolore è la naturale reazione del corpo a un possibile infortunio o condizione, un avvertimento che qualcosa non va. Una volta che il tuo corpo guarisce, il dolore si fermerà e tutte le funzioni corporee torneranno alla normalità, almeno, è così che dovrebbe essere. Per molte persone, il dolore può continuare a lungo dopo che la sua causa è scomparsa. Il dolore che dura per 3 mesi o più viene indicato a livello medico come dolore cronico. Circa il 25 percento delle persone con dolore cronico svilupperà una condizione nota come sindrome da dolore cronico o CPS. Quando il dolore è presente giorno dopo giorno, può mettere a dura prova il fisico e la salute mentale ed emotiva, dove le persone con CPS spesso sviluppano sintomi di ansia e depressione, che possono anche interferire con la loro vita quotidiana.

 

Cura chiropratica e dolore cronico

 

La cura chiropratica può svolgere un ruolo essenziale nell'alleviare ed eliminare diversi tipi di sintomi di dolore cronico. Tra gli aspetti più fondamentali di fornire un piano di trattamento di successo per il dolore cronico è per il chiropratico sviluppare un piano di trattamento specializzato per ogni paziente. Un chiropratico eseguirà un esame completo per valutare la causa principale del dolore cronico del paziente. Utilizzando tali informazioni, il chiropratico personalizzerà quindi un piano di trattamento personalizzato.

 

La cura chiropratica si concentra sulla diagnosi, il trattamento e la prevenzione di una varietà di lesioni e / o condizioni associate al sistema muscolo-scheletrico e nervoso, compreso il dolore cronico. Un chiropratico utilizzerà comunemente aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali per correggere accuratamente eventuali disallineamenti spinali, o sublussazioni, lungo la lunghezza della colonna vertebrale. Riallineando la colonna vertebrale, un chiropratico può ripristinare le connessioni essenziali tra il cervello, il midollo spinale e il resto del corpo, che può essere responsabile dei sintomi del dolore cronico.

 

Inoltre, un chiropratico può raccomandare una serie di esercizi e attività fisiche, oltre a offrire consigli nutrizionali, per aiutare a promuovere una pronta guarigione. Un chiropratico può anche insegnare al paziente come possono incorporare principi ergonomici nella loro vita quotidiana. Il professionista sanitario probabilmente assemblerà un piano di esercizi a casa personalizzato che farà parte dell'intero programma di gestione del dolore del paziente.

 

Un chiropratico può lavorare a stretto contatto con te per stabilire obiettivi e gestire il tuo programma di trattamento personale. Il tuo chiropratico può anche lasciarti affrontare le difficoltà che potresti incontrare e adattare il trattamento secondo necessità. Il viaggio per superare il dolore cronico per ritrovare la massima libertà. Un chiropratico qualificato ed esperto può consentirti di affrontare i problemi e fornire supporto fornendo il miglior trattamento disponibile. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato alla chiropratica e alle lesioni e condizioni della colonna vertebrale. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattarci a 915-850-0900 .

 

A cura di Dr. Alex Jimenez

Argomenti aggiuntivi: mal di schiena acuto

Mal di schiena è una delle cause prevalenti di disabilità e giornate perse al lavoro in tutto il mondo. Di fatto, il dolore alla schiena è stato attribuito come la seconda ragione più comune per le visite di un medico, superata solo dalle infezioni delle alte vie respiratorie. Circa il 80 percento della popolazione sperimenterà qualche tipo di dolore alla schiena almeno una volta nel corso della vita. La colonna vertebrale è una struttura complessa composta da ossa, articolazioni, legamenti e muscoli, tra gli altri tessuti molli. A causa di ciò, lesioni e / o condizioni aggravate, come dischi erniciati, può eventualmente portare a sintomi di mal di schiena. Le lesioni sportive o gli incidenti automobilistici sono spesso la causa più frequente di mal di schiena, tuttavia a volte il più semplice dei movimenti può avere risultati dolorosi. Fortunatamente, le opzioni di trattamento alternative, come la cura chiropratica, possono aiutare ad alleviare il mal di schiena attraverso l'uso di aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali, in definitiva migliorando il sollievo dal dolore.

 

 

 

 

ARGOMENTO EXTRA IMPORTANTE: Back Pain Management

 

Post Recenti

Tecnologia di screening negli squilibri intestinali

Il nostro tratto gastrointestinale ospita più di 1000 specie di batteri che lavorano in simbiosi con noi ... Leggi di più

25 Novembre 2020

Neuro-diagnostica

Abbiamo parlato della neuroinfiammazione e delle sue cause e di come gli effetti della neuroinfiammazione influiscono sul nostro ... Leggi di più

25 Novembre 2020

La scienza della neuroinfiammazione

Cos'è la neuroinfiammazione? La neuroinfiammazione è una risposta infiammatoria che coinvolge le cellule cerebrali come i neuroni ... Leggi di più

24 Novembre 2020

Gestione nutrizionale: reazioni avverse al cibo

Come paziente, andrai (e devi) vedere un medico se mai ti presenti ... Leggi di più

20 Novembre 2020

Rottura del tessuto cicatriziale con chiropratica, mobilità e flessibilità ripristinate

Il tessuto cicatriziale se non trattato / non gestito potrebbe portare a problemi di mobilità e dolore cronico. Individui che ... Leggi di più

20 Novembre 2020

Diabesità

    La diabete è un termine che lega il diabete di tipo II e l'obesità. È questo… Leggi di più

20 Novembre 2020

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘