Una panoramica della fibromialgia | El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Una panoramica della fibromialgia

Ti senti:

  • Stanchezza pomeridiana?
  • Mal di testa con sforzo o stress?
  • Non riesci a dormire?
  • Antipasto lento al mattino?
  • Mal di testa pomeridiano?

Se si verifica una di queste situazioni, è possibile che si verifichi fibromialgia.

fibromialgia è una sindrome comune e cronica che provoca dolore e angoscia mentale nel corpo. Causa dolore muscoloscheletrico diffuso ed è accompagnato da affaticamento, memoria del sonno e problemi di umore nel corpo. I sintomi possono essere simili all'artrite; tuttavia, la fibromialgia è una condizione reumatica e provoca dolore ai tessuti molli o dolore miofasciale.

microglia-fibromialgia-TNF

Il NIAMS (Istituto nazionale di artrite e malattie muscoloscheletriche e della pelle) ha dichiarato che circa 5 milioni di adulti, di età pari o superiore a 18 negli Stati Uniti, avevano sperimentato fibromialgia. Circa il 80 e il 90 percento dei pazienti con fibromialgia si trovano principalmente nelle donne che hanno questa malattia cronica e anche gli uomini possono averla.

Sintomi della fibromialgia

fibromialgia

Ci sono tre sintomi che la fibromialgia provoca disagio a una persona nella vita quotidiana. Loro sono:

  • Dolore diffuso: Questo dolore è associato alla fibromialgia ed è descritto come un dolore sordo costante che può durare per almeno tre mesi. Affinché sia ​​considerato un dolore diffuso, deve verificarsi su entrambi i lati del corpo, oltre che sopra e sotto la vita.
  • Fatica: Gli individui con fibromialgia spesso si svegliano stanchi, eanche se hanno dormito per lunghi periodi. Il dolore che provoca la fibromialgia può interrompere i modelli di sonno della persona, causando loro disturbi del sonno come la sindrome delle gambe senza riposo e l'apnea notturna.
  • Difficoltà cognitive: Questo sintomo è comunemente noto come "nebbia fibro". Impedisce la capacità della persona di concentrarsi, prestare attenzione e concentrarsi su compiti mentali.

Altri sintomi possono includere:

  • IBS (sindrome dell'intestino irritabile)
  • Articolazioni e muscoli rigidi al mattino
  • Mal di testa
  • Problemi con la vista
  • Nausea
  • Problemi pelvici e urinari
  • Depressione e ansia

In passato, studi hanno dimostrato che i pazienti con diagnosi di fibromialgia avevano 11 su punti trigger specifici di 18 in tutto il corpo. Gli operatori sanitari controllerebbero i loro pazienti e documenterebbero quanti di questi punti fossero dolorosi per i loro pazienti premendo fermamente, ma delicatamente, i loro corpi per ottenere una diagnosi.

I punti trigger tipici includono:

  • La parte posteriore della testa
  • Le cime delle spalle
  • La parte superiore del torace
  • I fianchi
  • Le ginocchia
  • I gomiti esterni

Al giorno d'oggi, in una revisione dei criteri diagnostici di 2016, gli operatori sanitari possono diagnosticare i pazienti con fibromialgia se il paziente ha dolore in 4 dalle aree 5 del corpo che sta causando loro dolore. Il protocollo durante la diagnosi dei pazienti è indicato come "dolore multisito".

Fibromialgia che colpisce il sistema endocrino

Quando si tratta di fibromialgia, i sintomi sono associati al sistema endocrino. La ricerca mostra che i sintomi simil-fibromialgia come dolori muscolari e dolorabilità, esaurimento, ridotta capacità di esercizio e intolleranza al freddo possono assomigliare a sintomi associati alla disfunzione endocrina come ipotiroidismo e insufficienza surrenale o dell'ormone della crescita.

Altre ricerche hanno dichiarato che la fibromialgia provoca una persona a sviluppare la sindrome da affaticamento cronico. La sindrome da affaticamento cronico provoca una carenza di attività serotoninergica nell'organismo e l'ipofunzione della funzione del sistema nervoso simpatico che potrebbe contribuire alle anomalie dei componenti centrali dell'asse HPA. Può distorcere il modello ormonale del corpo che viene attribuito all'iperattività dei neuroni CRH. L'iperattività causata dai neuroni CRH può essere guidata e sostenuta dallo stress esercitato dal dolore cronico che ha avuto origine nel sistema muscolo-scheletrico o dall'alternanza del meccanismo del sistema nervoso centrale della nocicezione.

endocrinesystemhormones-dbdc89d6

I ricercatori ritengono che la stimolazione nervosa ripetuta causi il cambiamento del cervello dei pazienti con fibromialgia. Il cambiamento provoca un livello anormale di aumento di alcune sostanze chimiche (neurotrasmettitori) nel cervello che segnala il dolore. Inoltre, i recettori del dolore cerebrale svilupperanno una sorta di memoria del dolore che sta causando problemi al corpo del paziente e che li rende più sensibili poiché i segnali reagiscono in modo eccessivo.

Trattare la fibromialgia

1536094153967

Anche se il dolore alla fibromialgia può essere scomodo e abbastanza coerente da interferire con la routine quotidiana di una persona. Ci sono modi per alleviare il dolore e l'infiammazione che la fibromialgia provoca al corpo. Gli antidolorifici possono ridurre l'infiammazione e aiutare una persona a dormire un po 'meglio. Altri trattamenti sicuri che possono aiutare a gestire il dolore da fibromialgia sono:

  • Agopuntura: L'agopuntura è un sistema medico cinese che utilizza aghi per causare cambiamenti nel flusso sanguigno e nei livelli di neurotrasmettitori nel cervello e nel midollo spinale.
  • Terapia: Una varietà di diverse terapie può aiutare una persona a ridurre gli effetti che la fibromialgia ha causato.
  • Yoga e Tai Chi: Queste pratiche combinano meditazione, movimenti lenti, respirazione profonda e rilassamento - entrambi aiutano a controllare i sintomi della fibromialgia.
  • Ridurre lo stress: Sviluppare un piano per evitare o limitare lo sforzo eccessivo e lo stress emotivo è utile quando si ha a che fare con la fibromialgia. Imparare a meditare e provare tecniche di gestione dello stress può aiutare una persona a sentirsi calma e ricaricata per il resto della giornata.
  • Dormire abbastanza: Poiché la fatica è una delle caratteristiche principali della fibromialgia, dormire a sufficienza è essenziale. Praticare buone abitudini di sonno, andare a letto e alzarsi ogni giorno alla stessa ora può ridurre gli effetti della fatica.
  • Esercizio fisico regolare: All'inizio, l'esercizio fisico può aumentare il dolore, ma farlo gradualmente e regolarmente nel tempo può ridurre i sintomi. Questo può essere camminare, nuotare, andare in bicicletta e l'aerobica in acqua può essere benefico per il corpo.
  • Stimolando te stesso: Tenere traccia delle attività è utile per le persone con fibromialgia. La moderazione delle attività quotidiane nei giorni buoni può aiutare una persona a superare i sintomi quando si riacutizza.
  • Mantenere uno stile di vita sano: Mangiare cibi sani con proprietà antinfiammatorie può essere utile per il corpo e anche trovare piacevoli hobby.

Conclusione

La fibromialgia è una malattia cronica che provoca dolore e infiammazione che colpisce i tessuti molli del corpo. I sintomi possono assomigliare a un'infiammazione articolare e causare affaticamento e disagio in tutto il corpo. Quando questi sintomi si manifestano, può causare danni al corpo. I trattamenti possono aiutare una persona a ridurre gli effetti della fibromialgia ed essere benefica. Alcuni prodotti sono formulati per contrastare gli effetti dello stress temporaneo e offrono supporto nel sistema gastrointestinale e nel metabolismo del corpo.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa, nonché a articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi cronici del sistema muscolo-scheletrico. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900 .


Riferimenti:

Felman, Adam. "Fibromialgia: sintomi, cause e trattamento." Medical News Today, MediLexicon International, 5 Jan. 2018, www.medicalnewstoday.com/articles/147083.php.

Geenen, Rinie, et al. "Valutazione e gestione della disfunzione endocrina nella fibromialgia." Cliniche per le malattie reumatiche del Nord America, US National Library of Medicine, maggio 2002, www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12122926.

Neeck, G e LJ Crofford. "Perturbazioni neuroendocrine nella fibromialgia e nella sindrome da affaticamento cronico." Cliniche per le malattie reumatiche del Nord America, US National Library of Medicine, Nov. 2000, www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11084955.

Staff, Mayo Clinic. “Fibromialgia”. Mayo Clinic, Fondazione Mayo per l'educazione e la ricerca medica, 11 agosto 2017, www.mayoclinic.org/diseases-conditions/fibromyalgia/symptoms-causes/syc-20354780.

Staff, Mayo Clinic. “Fibromialgia”. Mayo Clinic, Fondazione Mayo per l'educazione e la ricerca medica, 11 agosto 2017, www.mayoclinic.org/diseases-conditions/fibromyalgia/diagnosis-treatment/drc-20354785.

Sconosciuto, Sconosciuto. “Fibromialgia”. Istituto nazionale di artrite e malattie muscoloscheletriche e della pelle, Dipartimento della sanità e dei servizi umani degli Stati Uniti, 30 settembre 2019, www.niams.nih.gov/health-topics/fibromyalgia.

Wolfe, Frederick, et al. "Revisioni 2016 ai criteri diagnostici della fibromialgia 2010 / 2011." Seminari su artrite e reumatismi, WB Saunders, 30 agosto 2016, www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0049017216302086?via%3Dihub.