Video

Un momento perspicace con il dottor Ruja | El Paso, Texas (2021)

Facebook

Introduzione

Nel podcast di oggi, il dottor Alex Jimenez parla con il dottor Mario Ruja su come diventare più consapevole e cogliere ogni opportunità per stare con le persone che ami in modo che possa aiutare la tua mente, il tuo corpo e la tua anima.

Come faccio a diventare più consapevole?

 

[00:00:00] Dott. Alex Jimenez DC*: Quello di cui parleremo oggi sono i problemi di come questo coronavirus ci sta colpendo, Mario. So che sei venuto qui proprio ora, e stavamo cercando di capire da che punto di vista le persone si accorgono che sta succedendo questa cosa? E siamo bombardati da molti problemi. Ora sei un imprenditore, giusto? Quindi sei il proprietario dell'azienda da quanto tempo eri?

 

[00:00:43] Dott. Mario Ruja DC*: Sai una cosa, immagino più di 20 anni.

 

[00:00:48] Dott. Alex Jimenez DC*: Sì, e oserei dire che l'ho fatto per circa 30 anni. Sai cosa? Oggi ci viene presentata una delle dinamiche più folli che abbia mai colpito il nostro paese e in particolare il nostro mondo. Questo è quasi come un film La guerra dei mondi in cui vediamo l'umanità adattarsi in un certo modo. Ma sai una cosa? Vediamo il nostro governo entrare e discutere questioni particolari che proteggono le piccole imprese. Oggi ho sentito che stanno guardando le aziende con oltre 500 dipendenti e offrono vantaggi per questo. Ma abbiamo anche problemi con le famiglie a casa su come affrontarli. Ora so che hai lavorato molto nella spiritualità e nelle case e comprendi le dinamiche dell'essere a casa ei drammi dell'essere a casa. Quindi puoi quasi vedere che posso vedere su Facebook molti drammi che si verificano a causa del fatto che sono a casa. E questi effetti si propagano nelle comunità poiché non siamo abituati a stare a casa da un massimo di tre settimane. Abbiamo iniziato con le prime due settimane, una settimana o un'estensione per le scuole. Ora abbiamo due settimane. Ora sentiamo addirittura il sei aprile ancora più in due o addirittura alla chiusura dell'anno scolastico per alcuni studenti. Come suggerisci alle persone di guardare a questo e di avvicinarsi a queste nuove dinamiche con tutte le cose che accadono perché stanno interessando le aziende? Voglio dire, sei un imprenditore; ti influenzerà. Ci influenzerà. Di certo non vogliamo che le persone lavorino quando sono malate. Ma come influisce su di te e sulla tua pratica particolare, Mario?

 

[00:02:26] Dott. Mario Ruja DC*: Alex, è come tutti gli altri nel mio mondo. Per tutto il tempo, cavolo, voglio dire, questa è come una conversazione molto urgente. Posso dirti che ogni volta che c'è uno stato di allerta al punto in cui è a livello nazionale e mondiale, inizia ad avere un impatto sulla vita normale, sulla famiglia e sulla funzione lavorativa. Inizia ad avere alcune dinamiche difficili che tutti non sono abituati a comprendere e elaborare. Quindi questa non è una conversazione che siamo preparati ad affrontare e a fare del nostro meglio. Proprio come nello sport, e questo lo sai benissimo. Quando sei preparato per stress elevato, impatto elevato, prestazioni elevate. Devi avere le tue 10000 ore per essere pronto per quell'evento, per quella modalità competitiva rigorosa, quindi non ti abbattere ora; cosa sta succedendo qui, Alex? Questa è una conversazione che nessuno di noi è stato preparato, preparato e consapevolmente per noi in alcun modo, dagli operatori sanitari agli insegnanti, agli imprenditori e ai dipendenti, e questo non è qualcosa con cui essere pasticciato. Voglio dire, siamo arrivati ​​al punto in cui siamo persino come un'esercitazione antincendio. Sai, qualcosa che si verifica in molti posti, Alex. Un'esercitazione antincendio ti consente di passare attraverso un'esercitazione antincendio. Sai, almeno ci passi. Tu evacuare. Dove sono le uscite? Dov'è questo? Quindi almeno lo fai forse una volta all'anno? Forse due volte l'anno. Non sono sicuro di cosa sia. Tutti noi siamo preparati per questo. Siamo pronti per l'evacuazione. Abbiamo un piano. Hai la tua mappa, sai, esattamente per andare alla porta più vicina al tuo ufficio, e poi c'è un sistema di evacuazione di cui tutti parlano. C'è un sistema di emergenza che chiami il 9-1-1, e c'è un protocollo per un'emergenza, che si tratti di qualcuno che ha un infarto o di qualcuno che ha smesso di respirare. C'è un protocollo e ottieni una licenza per quelle cose. Ti prepari per queste cose e le pratichi di nuovo su un modello, fai i tuoi esercizi di respirazione e dì, OK, una spinta due tre respiri. Quindi ora cosa sta succedendo a tutti noi? Questa è una conversazione in cui mi azzardo a dire che le persone hanno parlato come forse 20 anni fa, e ho ascoltato diversi podcast e cose diverse su YouTube. Bene, questo dottore ha parlato di questa pandemia, 20 anni fa e dieci e cinque anni fa. Ed è come, "Oh, sì, qualunque cosa tu sappia, ne hai sentito parlare, è fanatico, o è estremo e ha paura". Ora, all'improvviso, Alex, è qui, e una conversazione che abbiamo è: "OK, sono le vacanze di primavera, ma sono un po' più lunghe delle vacanze di primavera". Non sono vacanze di primavera. Questa è una lunga pausa. Questa è una pausa non solo dalla scuola. Ma ora parliamo di lavoro. Ora parliamo di stare a casa. Quindi, questo è un animale diverso. Questo è un ambiente diverso in cui noi come esseri umani, come cittadini, come membri della famiglia non siamo addestrati consapevolmente per questo. Quindi alcuni di noi reagiscono in modo esagerato, ok? Hai quelli che reagiscono in modo esagerato come se andassero in giro con salviettine umidificate e salviette Clorox e flaconi spray, flaconi di Lysol nelle loro mani. OK, ci sono quelli che sono molto diligenti e prendono questo sul serio, e non vogliono stringerti la mano, e non vogliono nemmeno guardarti, in effetti, per come sei. E ancora, non sto prendendo in giro nulla di tutto ciò. Ma dobbiamo essere consapevoli del fatto che ci sono quelle persone in quello stato mentale che non sono solo precauzionali, ma sono molto diligenti e impaurite. Voglio dire, sono terrorizzati. Quindi hai quel gruppo, e poi hai l'altro gruppo dall'altra parte dello spettro che dice: "No, questo è un gruppo di tori. Voglio dire, sai, è un'altra influenza, e non è un grosso problema. Basta lavarsi le mani e non tossire sulle persone e tutta quella roba. ” OK, quindi hai entrambe le parti. E poi c'è un gruppo nel mezzo, ed è lì che ci troviamo. Ora, quando i funzionari, il governo, la città, la contea e il governo federale all'improvviso dicono: "Aspetta, non vogliamo che tu vada a scuola". Ora, non è una decisione che prendi da solo, qualcuno che prende questa decisione per te. Quindi, all'improvviso, questo tipo di paura o situazione si intensifica a un altro livello. Poi, all'improvviso, vedi eventi come l'NBA. Non avremo fan sugli spalti a guardarlo. Concerti. Conosco uno dei più grandi concerti in Texas. Penso che sia l'Austin Music Festival o Austin Music. Sai, il festival dura un'intera settimana. Facebook, credo di sbagliarmi, ma è quello che ho sentito; ha ritirato la sponsorizzazione e l'intero concerto è stato interrotto, quindi, questo è qualcosa a cui tengo come se parliamo di eventi sportivi. Parliamo di questo fine settimana. Sono stato invitato a Phoenix un paio di mesi fa per partecipare all'allenamento primaverile per la MLB. Indovina, Alex? È chiuso. Quindi hai chiuso gli eventi sportivi, hai chiuso le scuole, hai chiuso i concerti, tutta la follia di marzo. Non c'è la follia di marzo. È la tristezza di marzo. Anche in questo caso il mese di marzo è il più grande evento di basket del college. Questo è un intero mese evento dell'anno. Quindi questo è il più grande dell'anno. Quindi quello che succede è che in questo evento, è qui che le squadre del college vanno testa a testa dove sono in piedi solo due squadre. Quindi questo è fantastico. Bene, indovinate un po '? Non c'è la follia di marzo. Quindi ora i college non vanno in TV. Le valutazioni sono diverse. Improvvisamente, gli sponsor sono giù. Quindi, c'è una cascata. C'è un effetto domino, Alex, che non è solo consapevolezza, non solo autoconservazione, ma è un modello sociale che crea caos interiore. Ed è qui che finanziariamente, ambiente di lavoro, famiglia e personale sono all-inclusive. E mi permetto di dire che la maggior parte delle persone non è abituata a stare a casa con i propri figli così a lungo. OK? La maggior parte delle persone non è abituata a prepararsi. Ora credo in El Paso; cinque anni fa abbiamo avuto il congelamento, e all'improvviso, per tre giorni non avevamo acqua, o non avevamo elettricità, forse per un giorno e la gente è semplicemente impazzita. Voglio dire, hanno semplicemente detto: "Oh, aspetta. Questo non è molto buono. Bene, indovina un po'? Non è niente. E ricordo le inondazioni. Voglio dire, stai parlando di Dallas. Stiamo parlando, sai, di Katrina, Maria e tutte quelle. Bene, indovinate un po '? Quell'evento è solo una settimana. Non è un mese; non sono due mesi; non sono tre mesi E quegli eventi, quegli uragani catastrofici, sono al punto in cui puoi andare in un terreno più sicuro per lasciare la città. Non devi stare lì. Come nella maggior parte di Houston, e dovevi in ​​Louisiana, New Orleans e Florida, sai, vieni dalla Florida e io sono cresciuto in Georgia. Sono andato a scuola lì. Tu evacuare. Evacuare in un'altra città, quindi fare i bagagli, fare benzina e andare avanti. Ok capito. Questo è diverso. Non stai evacuando da nessuna parte. Stai dove stai in una casa. E indovina cosa? Non c'è carta igienica e andrai al Wal-Mart, ed è pulito.

 

[00:13:05] Dott. Alex Jimenez DC*: Una delle cose che abbiamo fatto è stata che abbiamo sperimentato una progressione di ansia. Voglio dire che la progressione è che è iniziata come una voce. OK, l'abbiamo visto viaggiare attraverso la Cina mentre si propaga. Abbiamo visto l'impatto. devo dirtelo; Sono molto orgoglioso dei leader della nostra comunità locale. Abbiamo i nostri sindaci. Abbiamo i nostri senatori. Abbiamo le persone della nostra Camera dei Rappresentanti qui davvero davanti. Abbastanza buono e chiaro. Si legge il linguaggio del corpo, la confusione, a volte anche i direttori sanitari del territorio. Non credo che abbiano ragione. Credo che fossero un po' aperti sulle loro opzioni. Le opzioni di andare al ristorante e andare in posti. Nella mia famiglia, sarebbe ovvio evitare, e non sono nella grande maggioranza, voglio dire, la maggioranza delle persone che ho potuto vedere che quando si vede la senatrice mentre parla, era evidente. No, non devi andarci. Se non devi andare, non andare. Alcuni di questi ristoranti, a volte sono contenuti, ea volte i bar sono, beh, sono chiusi. Il calore, il corpo, la danza e gli altoparlanti fanno presagire un particolare tipo di ambiente e non causano alcun dramma. Ma la realtà è che meno possiamo esporci a questo tipo di situazione, anche se è una fatalità del due percento quella che hanno ottenuto in questo momento, l'informazione è fondamentale per imparare dalla nostra gente. E abbiamo visto che la progressione è iniziata prima con grandi aree, luoghi come grandi concerti e grandi competizioni come March Madness. E poi la cosa divenne log ritmicamente al contrario. Quindi ci sono 5000 persone insieme, quindi le fermano e bloccano i grandi raduni come le partite di football o di baseball o la grande NHL. Questo è il 50000, il 30000 nell'ordine dei log che conosci, abbassalo di 10, è fino a 5000. È iniziato a 500. Ora si sentono voci di individui o persone nel nostro governo che limitano la quantità di spazio a meno di 50 insieme. Destra. Quindi sta scendendo velocemente. Ma puoi anche vedere la confusione perché otteniamo informazioni da fonti esterne come la CNN, che sono magnifiche. Ma lo fai nel mondo di oggi. Otteniamo informazioni come cose che accadono in Italia e l'effetto drastico di prendere decisioni su coloro che hanno più di 80 anni. E non possono farsi visitare dalla famiglia e gli operatori sanitari devono prendere decisioni. Quindi quel caos è dovuto alla confusione. La paura è perché oggi non è chiaro, non abbiamo colpito quell'area di confusione, ma dobbiamo dipendere dai nostri leader nella nostra comunità locale per guidarci. E questa diventa una cosa cruciale. L'hai visto in passato. E devo dirtelo, è impressionante vedere il crescere di tutto questo, e quasi ogni volta che ci vai un paio d'ore dopo, l'intero design è diverso. Quindi il fatto è che come unità familiare, siamo seduti nelle nostre case e ora abbiamo i nostri figli. Alcuni di noi hanno adolescenti che non vogliono essere limitati in questo modo. E per la prima volta nella storia della loro vita, devono essere contenuti all'interno di una casa. Quindi volevi dire qualcosa a riguardo.

 

Come si attiva il pulsante di ripristino?

 

[00:16:40] Dott. Mario Ruja DC*: Questo è un punto in cui vorrei condividere con i nostri ascoltatori e spettatori un concetto in cui si utilizzano i tempi peggiori per creare i tempi migliori. Quindi questo è quello che ho chiamato un pulsante di ripristino, Alex. Questo è un ripristino e, in natura, si ripristina nella vita. Reimposta in molte aree di attività reimposta, a volte chiamato fallimento. A volte si chiama, sai, un evento catastrofico a cui tornare, essere più consapevoli, essere più grati ed essere più gentili. Quindi, in un certo senso, consiglierei a tutti noi di diventare più consapevoli, devoti e spirituali in questo periodo invece di diventare più timorosi, aumentando la nostra ansia. E questa frenesia? Allora perché non la guardiamo in un altro modo? Perché non lo vediamo come un valore in più, come una benedizione, come mi piace dire alla gente, sai, il peggio dei tempi potrebbe essere la tua benedizione. La definizione di benedizione è come guardi l'evento e lo interpreti attraverso la tua mente. Che storia vuoi raccontarti di quell'evento? Quindi posso dire che questa è la cosa peggiore della mia vita, il che è orribile. E sai una cosa? Mi ha traumatizzato. E durante questo periodo, ho preso alcune decisioni orribili in cui non posso tornare indietro, o puoi dire che questo è un periodo di grande impatto nella mia vita, Alex. Ed è qui che ho colto l'occasione per autovalutarmi, meditare, pregare e avere quel tempo che non avevo prima perché lavoravo tutti i giorni perché lasciavo i bambini, li raccoglievo, li lasciavo. Quindi mi sono sentito come un super programma in cui non pensavo nemmeno a cosa stavo facendo ora. Improvvisamente, la vita crea quel lasso di tempo in cui dici; Sai cosa? Ora ti siedi davanti al tuo sedicenne e gli parlerai. Sì. Sai che ti sta evitando. Lo stai evitando. E indovina cosa? Non puoi andare da nessuna parte. Sì, ci sei e ti impegnerai. Quindi ora eccolo qui. Quindi abbiamo i nostri telefoni cellulari e tutto l'armamentario della strumentazione; questo è un momento per ripristinare le nostre relazioni. Questo è un momento in cui mariti e mogli possono incontrarsi. Potete pregare insieme se questa è la vostra fede. Potete meditare insieme. Puoi semplicemente passare del tempo insieme. Puoi semplicemente essere lì invece di seguire i movimenti invece di parlarti l'un l'altro e attraverso l'altro e perderti l'un l'altro. Perché non cogli l'occasione per ascoltarti a vicenda, per dare a ciascuno la possibilità di condividere i propri sogni, le proprie visioni? Sai, quelle cose che davamo per scontate, Alex? E quindi questa, direi, è una grande benedizione. È un'opportunità che è dove vorrei cambiarlo. Voglio voltare pagina su questa paura e rovina del coronavirus, e tu sei rinchiuso. No, questa è una grande benedizione per tutti noi riunirci come un'unità familiare. In primo luogo, si forma il nucleo familiare e le nazioni non vengono create da un singolo evento. Hanno esaurito le unità familiari. Quindi è qui che i mariti e le mogli possono incontrarsi o collaborare. È qui che i bambini possono iniziare a giocare a giochi da tavolo e a parlare tra loro. Sai, incoraggio le famiglie a organizzare la serata dei talenti.

 

[00:21:21] Dott. Alex Jimenez DC*: Si, sono d'accordo.

 

Fai una conversazione con la tua famiglia

 

[00:21:23] Dott. Mario Ruja DC*: Non solo, ma come famiglia, aiuta a mettersi al passo con quello che sta succedendo.

 

[00:21:26] Dott. Alex Jimenez DC*: Sì. Sai una cosa, Mario? Che il punto che stai dicendo è che ha senso.

 

[00:21:38] Dott. Mario Ruja DC*: Voglio dire, ha senso?

 

[00:21:39] Il dottor Alex Jimenez Bene, lasciate che vi racconti un po' della mia storia. Mia figlia è una creatura molto socievole e, per la prima volta, deve imparare a scavare e divertirsi. E devo dirtelo; Penso che non siamo un'esclusiva della società. Queste nuove regole che ci vengono imposte sono lì per salvarci dal prevenire qualsiasi problema. Ma come hai indicato, l'opportunità di sedersi e parlarsi. Non è come, ok, ho finito. Devo andare perché devo andare a lavorare. Devo andare perché dobbiamo fare questo e quello. Per la prima volta, siamo seduti uno di fronte all'altro e ci mettiamo in mezzo. Quindi ora abbiamo l'opportunità di alzare la posta sulla conversazione, sulle cose che avresti voluto se avessi fatto un sogno. Molte persone vogliono leggere un libro o leggere due libri. Ora staranno via per almeno tre settimane.

 

[00:22:31] Dott. Mario Ruja DC*: Ora puoi andare in una libreria. Sai che cos'è questo? Sai cosa voglio?

 

[00:22:37] Dott. Alex Jimenez DC*: Non so se voglio andare in biblioteca o restare a casa. Sì, ho dei libri a casa.

 

[00:22:41] Dott. Mario Ruja DC*: Sì. OK, abbiamo i nostri e-book. Ma questa è una bellissima opportunità. Allora perché non creiamo questo impatto curativo? E perché non guardiamo, osserviamo, reindirizziamo e ridefiniamo questo momento della nostra vita dove invece di dire che questo è il momento peggiore, perché non diciamo che questo è il momento migliore, Alex? Quindi spiritualmente, dobbiamo iniziare a manifestare quello spirito, che è interno per sua natura. Non è esterno. Sai, non usciamo e troveremo spiritualità. Dobbiamo andare nel profondo di noi stessi. Dobbiamo tacere. Silenzio. Sai, stai zitto a volte e smettila di parlare. Ed è qui che questa volta è un momento così critico. Questo è un momento molto adatto per noi stessi, personali, e quindi il nostro rapporto con i nostri altri significativi, marito, moglie, partner, o tutte le incongruenze per crearlo e fermare questo correre. Vedete, ne abbiamo parlato, e forse dovremmo parlarne di più. Alex, questo correre in questa frenesia della vita crea un caos di non apprezzamento o dove si trova il livello di gratitudine, e la nostra gratitudine è vuota, Alex. Sai, la nostra gratitudine non è definita.

 

Fai cose che non hai fatto

 

[00:24:24] Dott. Alex Jimenez DC*: Allora posso aggiungere qualcosa? In termini di cose essenziali per la vita, è davvero facile scoprire cosa è importante. Se Dio dicesse, Ehi, sai una cosa? Domani è la tua ora alle 3:00 Hai finito. Hai detto che hai finito. Che cosa hai intenzione di fare? La maggior parte di noi andiamo a chiamare tutti coloro che amiamo, giusto? E diciamo loro quanto li amiamo. Apprezzali. Lo deponiamo. Ci assicuriamo nel profondo della nostra mente di poter comunicare ciò che sentiamo che è stato frainteso. E abbiamo un po' di tempo perché Dio verrà a prendermi domani alle tre. Quindi non dormirò stanotte, ma chiamerò quelli che ho corretto, o che ho sbagliato se è per questo. E lavorerò sodo per assicurarmi di scriverlo prima di andare, e mi assicurerò di dire alle persone cosa provo per loro con gratitudine, come hai detto tu, in segno di apprezzamento. Quindi, se mi permetto di dire che la maggior parte di noi non sarebbe interessata al pagamento di un'auto, a una bolletta, a un'auto o a un orologio, saremmo interessati a una relazione. Quindi, mentre sviluppiamo questa volta, questa è una grande opportunità quasi per avere come una corsa a secco, un gioco di guerra di relazioni nel senso di andare più a fondo nella nostra relazione. Cogli l'opportunità. Un'opportunità è una parola eccellente perché le opportunità sono quasi come un oggetto. Ha un manubrio fisico. Ha un nome. Qual è questa opportunità? Quale potrebbe essere mia figlia, giusto? E l'opportunità ha una sequenza temporale, un'ora di inizio e un'ora di fine. Ha una fase in cui va. È la terza cosa. E poi, alla fine, ha valore. Quindi, se è un'opportunità per guardare, sai, la incontri o tua moglie, ed è un'opportunità per dirle che la ami, giusto? Ed è una fase attraverso la quale progredisce. Ha valore nella vita e ha anche un costo. È la tua vita. Quindi queste piccole opportunità, ci sono. Sono divisi in questa finestra di tre settimane, giusto, ha un inizio. Ha una fine. Ha una fase che sembra cambiare ogni paio di CNN dopo o quando il presidente parla. Ha valore. Questo valore in modo che alle tre in punto al momento del check-out oa tre settimane, per così dire, abbiamo l'opportunità di discutere come ci sentiamo per quell'individuo e non perdere quell'opportunità perché è importante. Se sappiamo già per natura cosa faremmo, prenditi questa finestra di tempo e chiedi alla maggior parte di noi di dire se avessimo solo un altro giorno. Se voglio riposarmi durante la giornata per dirlo a mia moglie o quando hai quella conversazione che è silenziosa morta, e poi ora hai l'opportunità di guardare qualcuno dall'altra parte del soggiorno e dire: Sai una cosa? Ho qualcosa da dire. E se lo colpisci con apprezzamento, gentilezza, amore e apri il tuo cuore, sarà preso in modo appropriato. È quasi come il ribattesimo di iniziare per noi nella società fino a un nuovo inizio. E se sappiamo già di cosa si tratta e sappiamo che le relazioni contano, beh, allora cogliamo l'occasione ora per nutrire le nostre relazioni. Non sei d'accordo?

 

[00:27:46] Dott. Mario Ruja DC*: Assolutamente. Centodieci per cento, Alex. E vorrei motivare le persone a cogliere questa opportunità. Consenti alle persone di cogliere questa opportunità, ispira le persone a cogliere questa opportunità invece della paura per costruire la fede invece della mancanza, per costruire abbondanza invece di preoccuparsi. Concentrarsi sulla speranza che hanno già dentro di sé non dipende da nessun altro fattore se non dalle proprie convinzioni. La loro speranza, la loro visione e le loro azioni. Quindi queste sono le azioni che vedo potrebbero essere amplificate e ottimizzate durante questo periodo. Numero uno, il perdono. Dobbiamo, sì. Ho detto che devi perché una buona medicina, perché quando perdoni le persone. Indovina cosa succede al tuo sistema immunitario, Alex?

 

[00:28:58] Dott. Alex Jimenez DC*: Sale?

 

[00:28:59] Dott. Mario Ruja DC*: Sale.

 

[00:29:01] Dott. Alex Jimenez DC*: Mario, hai detto che devi? Perché ne ho bisogno?

 

Come ripristinare la tua mente?

 

[00:29:05] Dott. Mario Ruja DC*: Sì, dobbiamo perché vogliamo essere sani. Vogliamo essere felici e ce lo meritiamo. Quindi è qui che abbiamo l'opportunità di dire, indovina un po'? Sarai in quella casa per una settimana, due settimane. Questa è la tua opportunità. Ora posso creare più caos o cogliere questa opportunità per creare più ordine. Posso creare più disconnessione o creare più connessione e legame. Quindi questa è di nuovo una scelta. Tutto parte da una scelta. Tutto inizia con una convinzione e tutto inizia con una visione. Quindi ispiriamoci a vicenda per creare una visione di crescita, rinnovamento, rinascita e manifestazione di gratitudine, perdono; se sei qualcuno da perdonare, questo è il momento di farlo in quel momento. Questo è il momento di farlo in quel momento. Se ti è mancato qualcuno, ti manca qualcuno. Quindi smettila di perderli, guardali negli occhi e dì: Sai una cosa? Ehi, sai una cosa? Voglio passare del tempo con te. Voglio ascoltarti perché, in tutti questi anni, ti parlo e ti dico cosa fare. Indovina un po? In cosa credi? Quali sono i tuoi sogni, le tue speranze e le tue paure? Voglio ascoltarti, potenziarti e nutrirti. Questa è un'opportunità stimolante, Alex. E oltre a ciò, vedo questa come un'opportunità per le nostre famiglie di riunirsi, per le nostre comunità di riunirsi, per la nostra nazione e il mondo di unirsi. Quindi non perdiamo questa occasione. Non confondiamoci e siamo reattivi. Cerchiamo di essere proattivi in ​​questo stato. Sii orientato allo scopo, orientato allo scopo e crea il risultato che desideriamo. Quindi c'è un'affermazione che risuona dentro di me. E poi dico sempre che diventa il cambiamento che vuoi vedere, e tu dici: "Beh, non riesco a trovare una cura per questo". Ma sai cosa puoi fare? Perché non trovi un trattamento per te stesso? Perché non trovi una cura per quel rapporto all'interno della tua stessa famiglia? Perché non lo fai e inizi con quello? Perché ora non hai più scuse. Ora non sei troppo occupato perché tutti amano essere impegnati a lavorare e provvedere a tutti.

 

[00:31:37] Dott. Alex Jimenez DC*: Nessuno ha il tempo di stare seduto lì a guardare gli animali domestici in tre settimane. Questo è il momento di aprire quel tuo cuore con le persone con cui devi passare del tempo, e per alcuni di noi potremmo essere soli, ma prendi il telefono e chiama le persone e parla con loro perché, in tutta la realtà, la cosa che crea una migliore immunità è la pace. La meditazione richiede del tempo. La capacità di dire a qualcuno quanto lo senti davvero fino ad oggi. Sappiamo già che rafforza il sistema immunitario, permettendoci di riposare e portare tranquillità alle nostre anime. Questo è molto importante per noi. E come tu ed io sappiamo, abbiamo vissuto i nostri traumi nella vita, i nostri momenti difficili, e forse ci siamo imbattuti nel modo sbagliato a volte, anche con i nostri figli. Se iniziamo con le nostre famiglie e prendiamo il telefono o parliamo con tua moglie e diciamo: Sai una cosa? Apriamo un po' a cuore aperto, con gratitudine. Devi farlo con esso. Basta cogliere l'occasione perché in realtà, queste tre settimane non saranno vane o due settimane o comunque andrà a finire. È un momento che verrà ricordato perché ricordo di aver visto cose come OJ Simpson. Molti di noi ricordano quando fu sparato a Kennedy. Ricordiamo quando furono colpite le torri. Lo ricorderemo per sempre. Ricorderemo le settimane che abbiamo passato seduti lì a cercare di capire cosa possiamo fare e di cosa possiamo parlare se ci basiamo sulle relazioni, Mario? Andremo lontano. Voglio dire, mi piace me e te. E ci sediamo qui e parliamo, e discutiamo letteralmente; dovremmo registrare ciò che non registriamo perché ciò ti permetterebbe di avere una finestra su ciò che sentiamo della vita. Purtroppo, la telecamera non può seguirci ovunque, ma abbiamo le nostre minuscole telecamere nelle nostre case e abbiamo solo i nostri pensieri perché puoi dormire un po' di più, forse in questi tempi. Il governo si assicura che facciano la loro parte. Sono molto orgoglioso di essere americano perché il nostro governo, dal nostro presidente, non importa quale sia la tua posizione, puoi vedere i leader che si uniscono per aiutarci e sostenerci durante questo periodo. Ma non stanno parlando di qualcosa. Non stanno parlando di cosa dovremmo dire nelle nostre case o di come sistemare le nostre relazioni. Molti dicono meditazione o mangiare i cibi giusti, ma questo è cibo per l'anima umana, giusto? E penso che sia importante discuterne perché anche se potrebbe non essere ovvio, e posso scommettere che i nostri figli e noi sappiamo chi è la relazione che dobbiamo modificare. Noi tutti facciamo. Li abbiamo tutti e dovremmo alzare il telefono e sfruttare questa opportunità per aggiustarlo e dire che l'ho risolto durante quel periodo di tempo. L'ho aggiustato con mio zio. Ho aggiustato mia zia. L'ho sistemato con mio fratello, insegnante, predicatore e chiunque fosse quarto. È un momento speciale e non possiamo lasciare che questo periodo di tempo. E quello che penso, quello che tu ed io stiamo cercando di fare è dire, svegliarsi e dire qualcosa. Svegliati e costruisci su quella relazione. Usalo positivamente perché, come persone che hanno a cuore le persone. Abbiamo a che fare con gli individui a un livello diverso, che sia fisico, mentale o emotivo, siamo medici e quello che facciamo è cercare come possiamo migliorare le persone, e talvolta qual è il nostro obiettivo qui in questa dinamica è guardare quali altri la gente non dice.

 

Passare del tempo con la famiglia

 

[00:35:11] Dott. Mario Ruja DC*: Questo è l'argomento della conversazione di stasera. La conversazione di stasera non è quella che dicono tutti gli altri, Alex. La discussione di stasera riguarda ciò che non viene mostrato. La conversazione di stasera non riguarda la paura. Non si tratta di acquistare 500 rotoli di carta igienica. Non ti rinchiuderai con una custodia di salviettine Clorox. Non si tratta di quella conversazione. La conversazione stasera, Alex, viene da me, da te e da questo portale. Questo podcast, questo portale di energia, è che siamo servitori e dobbiamo servire al più alto livello e portare avanti il ​​messaggio che non è stato detto. Ciò crea un maggiore impatto di guarigione rispetto a ciò che viene visualizzato. Ora, di nuovo, dobbiamo essere consapevoli, rispettosi. Sì. Ci sono alcune cose che dobbiamo fare. Grazie. È fantastico. Ma perché non creiamo quell'ecosistema che fornisce speranza e direzione specifica, e quella direzione deve essere posta in modo tale che i nostri figli non diventino paurosi, dove non creiamo più ansia del necessario, dove non 'non fare più paura del necessario, dove non generiamo più sfiducia del necessario? Perché non cogliamo tutti questa opportunità per essere più gentili gli uni con gli altri? Prima di tutto, a noi stessi, sai? E sì, siamo servi e coloro che si prendono cura di tutti gli altri. Siamo quelli a cui manchiamo noi stessi, Alex. Ci trascuriamo perché siamo così impegnati a dare e dare che non abbiamo quel tempo per noi stessi. E tu lo sai, e io so di essere trasparente, vulnerabile e traslucida. Questo è ciò di cui stiamo parlando. Siamo quelli dell'assistenza sanitaria, della servitù là fuori, sia che si tratti di agenti di polizia, sia che siano i vigili del fuoco, tutti gli altri che non dormono quando tutti gli altri stanno correndo quando tutti gli altri stanno finendo, chi è lì quando tutti gli altri stanno finendo in stato di shock e sono quelli che portano ordine. Quelli sono quelli. Ora incoraggio quelle famiglie, prego e visualizzo. Questo è il momento per noi di stare insieme. Prima di tutto, pregare, meditare, essere consapevoli ed essere introspettivi nel nostro io interiore. Sì, ed è qui che ora spostiamo questo da un aspetto negativo a un'opportunità per far crescere l'opportunità per noi di essere grati. So che non voglio ricevere il messaggio sbagliato ora. Non siamo grati per le persone che stanno male. Non lo stiamo facendo. Ascoltami. Non lo stiamo facendo. Quello che sto dicendo è che dobbiamo creare la storia nel nostro libro di cui possiamo essere orgogliosi perché possiamo facilmente prendere qualunque cosa stia succedendo nelle nostre vite e scrivere la storia che è la più traumatica, la più violenta, la più distruttiva e quella non cresceremo mai fuori. Quindi, questo è un argomento potente, Alex, perché molti di noi avranno l'opportunità di dire, ora ho bisogno di alzarmi. Ho bisogno di salire di livello fino alla mia grandezza perché molti di noi sono rimasti bloccati in questa vecchia conversazione che vive nel passato. Beh, sai, non ho avuto questa opportunità di farlo con i miei figli o, sai, sono stato traumatizzato per un motivo o per l'altro. Ora abbiamo la possibilità di fermarci. Chiama un timeout per reimpostare e dì, Aspetta. Vuoi continuare quella storia, o vuoi costruire una nuova storia e riscriverla, e scrivere quel nuovo copione per i nostri figli, specialmente per la nostra società in questo momento? E questo lo sappiamo.

 

[00:39:38] Dott. Alex Jimenez DC*: È un enorme elefante.

 

[00:39:40] Dott. Mario Ruja DC*: Enorme. In questo momento, sempre più bambini piccoli lo sono, sai, e questo è il paradosso che sacrifichiamo per loro. Quale genitore hai sentito dire questo? Lo sto facendo per i miei figli. Quanti di loro? Tutti loro, giusto? Lo sto facendo per i miei figli, ma poi in qualche modo lo sto facendo per i miei figli. Ma stiamo perdendo i nostri figli. Come mai? Perché sono disconnessi. Sono più disconnessi che mai. Non stiamo facendo colazione insieme. Non pranziamo insieme. Non stiamo cenando insieme. Stiamo mangiando la macchina. Stiamo facendo drive-through. Voglio dire, lo stiamo facendo. Indovina cosa sta succedendo? Andremo a più tornei che mai. E indovina cosa? Tutti questi tornei non ci stanno avvicinando. Ci stanno separando perché ora abbiamo a che fare con le prestazioni in gara. Devi lavorare di più. Devi vincere. Sai, cerca di essere più aggressivo. Sai, tutto questo. I genitori in disparte sono come pitbull. Stanno urlando. Ma sai, la metà di loro si sta combattendo nel parcheggio; Voglio dire, dimentica la partita di wrestling sul tappeto; Voglio guardare la partita nel parcheggio. Penso che sia più eccitante. Quindi quello che succede è che dobbiamo semplicemente porre fine a questo e dire, ascolta, non si tratta del tuo torneo. Riguarda la nostra relazione. Non si tratta di quante vittorie hai in questo momento. È quante vittorie ho già. Ed è qui che si verifica la disconnessione da molti anni. Ora i bambini iniziano a esibirsi a tre e quattro anni. Voglio dire, hanno allenatori e allenatori privati ​​a sei anni.

 

È ora di ripristinare il tuo corpo

 

[00:41:39] Dott. Alex Jimenez DC*: In questo argomento, che oserei dire che le vacanze di primavera sono per tutti noi; è un momento di disconnessione e un momento di relax per coloro che hai indicato. Abbiamo visto che squadre e allenatori, il livello di competizione è alto, ma c'è molto raramente un tempo per guarire. OK. Non è abbastanza tempo. Questa è stata una grande opportunità quando la storia dell'umanità ha avuto lo sport e tutte queste ragazze soffrivano di dolori alle ginocchia, dolori articolari, nessun dolore. Tutto ciò di cui avevano bisogno era il riposo. Sai, e questo è un grande momento. Come il corpo sa, il corpo sa che i tempi di inattività sono l'opportunità. Questo è il design. Siamo creature ritmiche diurne che abbiamo bisogno di un sistema temporale. Non mi interessa chi sei o che tipo di creatura sai da che tipo di sistema planetario vieni? Tutte le cose che esistono e vivono hanno bisogno di una pausa. Cosa non crescono le piante tutto l'anno? Tutti sanno che c'è un momento nella stagione per questo. Questo è il momento della stagione che è stato imposto stranamente. Oppure possiamo cogliere l'occasione per riposare i nostri corpi, riposare le nostre menti e leggere quei libri per nutrire il nostro spirito.

 

[00:43:04] Dott. Mario Ruja DC*: Ascolta questo. Qui sto per lanciare un osso. Abbiamo tornei. Di solito, i tornei si svolgono dove Alex? Durante le pause, durante le vacanze, giusto. Ora, qual è l'altro aspetto delle vacanze di primavera? Ti manca questo, Alex; ti manca. Ricordi Fort Lauderdale? Dai, cosa è successo dopo le vacanze di primavera, gente? Sì, è vero, Daytona Beach. Sai cosa succede lì? È tempo di festa. Si chiama affogare da bere.

 

[00:43:36] Dr. Alex Jimenez DC: Si chiama festa.

 

[00:43:38] Dott. Mario Ruja DC*: Sì, va bene. Tutto bene. Pensavi che non ce ne fossimo occupati? Oh, pensavi che stessimo parlando di preghiera?

 

[00:43:49] Dott. Alex Jimenez DC*: Oh, non lo faremo, Mario, perché stiamo andando fuori strada.

 

[00:43:51] Dott. Mario Ruja DC*: Va bene, ma è questo il punto? Questo è distruttivo. Quindi è qui che lo so invece di incontrarmi. È qui che molti bambini non ricordano il fine settimana o la settimana. Ed è qui che molti ragazzi finiscono per non tornare più come se fossero andati via. OK. E quindi mettiamola di nuovo, i nostri spettacoli sull'essere reali. Sì, questo è reale.

 

[00:44:25] Dott. Alex Jimenez DC*: Mario, abbiamo visto succedere delle cose. The Rock, ne hai sentito parlare. Ha perso suo padre di recente, per divagare un po'. Quello che ha detto dopo la morte di suo padre è stato: "Era sempre inaspettato". Avrebbe voluto potergli dire delle cose. Digli quanto li amava, quanto gli importava. Questa è un'ottima opportunità per prendersi un momento per dirlo alla gente, e continuo a martellarlo perché è così importante. E come hai detto, devi farlo. Devi avere il coraggio e dire: "Sai una cosa? Figlio, figlia, siediti. Prima di tutto, devo dirti come mi sento". Adesso fallo a cuore aperto. Prima di tutto, non farlo con le parole "Ma, questo, e le eccezioni", è solo farlo e metterlo lì, e la guarigione che ne deriverà. Hai mai vinto qualcosa o preso un ottimo voto su qualcosa? Ti senti solo come un milione di dollari. Il tuo sistema immunitario, i linfociti T, i linfociti, il timo, l'umorale di tutto il corpo e il normale sistema anticorpale aumentano. Non puoi perdere quando vinci qualcosa del genere.

 

Rilascia tutta la negatività

 

[00:45:32] Dott. Mario Ruja DC*: È una vittoria per tutti, e lo dirò, Alex. Userò questo modello. So che colpirà molte persone e quando manterrai rancore, quando manterrai quell'invidia, quando provi quel dolore contro qualcun altro o un evento accaduto nel tuo passato. Questo è ciò che accade al tuo sistema immunitario. Questo è ciò che accade alla tua dopamina serotonina. Questo è ciò che accade a tutto il tuo essere nello spirito. Puoi odiare qualcuno, puoi non amarlo per qualsiasi motivo, e vuoi solo tenerlo stretto, e vuoi amplificare il dolore, e vuoi amplificare il danno e tutto il resto. Ma questo lo dirò a tutti, a colui che soffrirà di più. Quello che sarà danneggiato di più è la persona che si aggrappa a quella sensazione, Alex. La persona che si aggrappa a quella storia che non vuole lasciar andare. E molte persone non vogliono lasciare andare quella storia perché trovano conforto nell'essere una vittima o in quell'evento perché, oh, guarda cosa mi è successo? Oppure trovano scuse per ciò che non hanno fatto. Perché è più facile incolpare qualcun altro, quindi questo sta diventando un po' più profondo in questo momento, quindi stiamo andando verso il basso. Stiamo parlando di sport ora; sta diventando un po' più profondo. Quello che succede è quando scendi a quel livello dell'anima, quando scendi a me, a me stesso e io, se è destinato a succedere, dipende da me. Hai ragione. Hai esattamente ragione. Sai, c'è una piccola citazione che ho inviato da un allenatore buddista zen cinese. E lui dice: “Uno dice se dai la colpa a qualcun altro per la tua infelicità. Sei lontano dalla pace ora se ti incolpi per la tua infelicità. E voi siete dei falliti. Sei a metà strada. Ma se non dai la colpa a nessuno. Nessuno per la tua infelicità e fallimenti. Tu sei qui." Abbiamo bisogno di essere lì. Dobbiamo essere realisti e dire: “Sai una cosa? Non ti sto incolpando. Non sto incolpando me stesso. Sai cosa? È stato un evento fallito. Era una relazione che è fallita. Ma non sono un fallito. E tu non sei un fallito. Forse stiamo insieme. Forse siamo separati. Forse c'è speranza". Ma una cosa è che dobbiamo lasciar andare quel pensiero mentale, quella storia che raccontiamo a noi stessi perché la persona che verrà distrutta di più; è la persona che ripete la storia e la convinzione nelle loro menti, Alex, e questo è profondo.

 

[00:48:49] Dott. Alex Jimenez DC*: Bene, capisco cosa stai dicendo in quel processo e tutti i problemi con cui abbiamo a che fare nella nostra vita personale. Penso che dobbiamo guardarlo, ed è così che guardo praticamente a molti dei miei obiettivi. Sai, a volte devi capirlo, non puoi darti una via d'uscita. Vedi se ti dai una via d'uscita. Se dici alle persone cosa hai intenzione di fare, a volte scopri che non succede. Ma ecco come lo farei. E a volte funziona per alcune persone, ma non deve essere per tutti. Ma questo ti dà un'idea. Mi hanno appoggiato contro il muro e loro sono contro il muro. La mia schiena è contro una superficie dura. Da quel momento in poi, devo andare dove avanti. Quindi mi sono appoggiato contro un problema e ho avuto modo di parlare con mio figlio, quindi mi sono appoggiato al muro. E io dico, OK, da qui, non ho scelta. Non posso più eseguire il backup. Devo andare avanti con quella persona. Devi chiamare. Te lo fai fare. E la sfida di questo momento particolare è farti fare cose che, come hai detto, devi fare perché ora che sappiamo che questa opportunità è qui, siamo ora. Ora abbiamo convertito questo periodo in un'opportunità e in una finestra temporale che senza dubbio finirà e passerà...

 

[00:50:04] Dott. Mario Ruja DC*: ed è una benedizione

 

[00:50:04] Dott. Alex Jimenez DC*: È una benedizione. Sapremo qualcosa. Pertanto, abbiamo bisogno che tu e io parliamo di imparare qualcosa e non farlo non è ancora saperlo. Quindi ora per farlo, dobbiamo recitarlo, e dobbiamo soddisfarlo. Quindi per tutti noi che stiamo attraversando questo nuovo cambiamento dinamico in tutto il paese. Devo dirti che è ora, per come la vedo io, da quando hai menzionato, e sono stato in grado di pensare alle cose mentre ne hai parlato tu. E lo apprezzo, Mario. Ma mi permette anche di sapere che devo andare a casa. Devo dire alla mia famiglia o alle persone che ho bisogno di sapere come mi sento bene e cercare di aprirlo a un altro livello e cogliere questa opportunità per guidare con grande gratitudine, amore e apprezzamento. Perché devo farlo, e se è qualcosa, abbiamo tutti quei momenti e quei momenti. Non lasciamo passare questa opportunità senza migliorarci.

 

[00:51:05] Dott. Mario Ruja DC*: E diventare migliori, Alex, è dove ci assumiamo l'auto-responsabilità per la nostra felicità, l'auto-responsabilità per le nostre azioni e l'auto-responsabilità per i nostri risultati. E questo è un periodo bellissimo e meraviglioso in cui possiamo disconnetterci da tutti questi altri fattori, lavoro, impegni, sport, tutte queste cose; possiamo disconnetterci da questo e guardare il nostro io interiore e dire: “Sai una cosa? Lasciami essere onesto". Non etichettiamo. Non facciamo solo questa piccola conversazione blanda e diciamo: Oh, ecco chi sono. No, non è quello che sei. Ecco chi ti stavi dicendo di essere. E poi, all'improvviso, ci credi, o qualcun altro ti ha detto chi sei. Non è quello che sei; chi sei è al di là di ciò che qualcuno ti dice, tu sei, è al di là di ciò che hai detto tu stesso ieri o un'ora fa o dieci anni chi sei. Sei più di questo. Perché? Perché siamo miracoli dinamici. Se guardi il nostro DNA RNA, se guardi tutte le complessità di 50 trilioni di cellule che lavorano insieme per creare le armoniche, per creare un ecosistema di pensiero, di fede, di paura, di grandezza, di dinamiche di creazione, innovazione. È qui che non abbiamo limiti, questo tempo del coronavirus è un'opportunità senza limiti. Questa è un'opportunità in cui ogni individuo può avere quel tempo e so che ci sentiremo molto a disagio. Alex, te lo sto dicendo proprio ora, specialmente quelle personalità di tipo A che sono piloti. Vogliamo solo farlo. Via! Via! Via. Vogliamo dirigere e dire a tutti cosa fare dove deleghiamo e facciamo tutto il giorno. Questo è molto difficile per noi. Questo è il momento per me, e so che sei un autista, ok. Non sei passivo. Tipo, Oh, beh, lascia che i giochi vengano da me. No, tu fai il gioco; faccio il gioco. E quindi questo è un momento critico per quelli di noi che si definiscono personalità di tipo A-plus per dire qualcosa di semplice. Posso sviluppare più di questo; Posso sviluppare le mie competenze trasversali. Posso sviluppare le mie capacità di ascolto. Posso sviluppare le mie capacità di empatia. Posso sviluppare le mie capacità genitoriali dove non devo essere un pilota. Forse, solo forse, posso essere un ascoltatore. Forse posso essere un sistema di supporto e lasciare che qualcun altro sia un pilota. È incredibile, e anche per coloro che si sono etichettati, sono un introverso, e sono passivo, e sono questo. Perché non trovi l'altro lato di te durante questo periodo per dire: “Lasciami sviluppare il mio lato estroverso? Fammi costruire la mia parte per prendere l'iniziativa e fare qualcosa". Quelli di noi che hanno perso molte opportunità della vita di colazione, pranzo e cena. E so che continuo a insistere su questo. E le persone mi guardano come: "Oh sì, eccoti di nuovo a parlare, sai, di mangiare", beh, lascia che lo dica. Lascia che lo dica, e lo voglio dire un milione di volte. Una famiglia che mangia insieme. Resta insieme. Una famiglia che mangia e prega insieme crea un'eredità. Questo è il vero affare. Non hai bisogno di un iPad per quello. Non hai bisogno di un reddito a otto cifre per quello. Non è necessario essere miliardari per questo. Non mi interessa se hai fagioli rossi e riso. Non mi interessa se hai un secchio di pollo. Ricordo quando uno dei miei genitori, una volta al mese, mangiava un secchio di pollo da KFC. E ti dico, amico, pensavo fosse il mio compleanno una volta al mese, Alex. Ma ti dirò subito che l'abbiamo mangiato insieme. E durante quel periodo siamo stati insieme. Abbiamo condiviso pensieri. Ci siamo guardati negli occhi e ci siamo resi conto di essere stati benedetti. Questo è un momento in cui non si tratta del coronavirus.

 

Conclusione

 

[00:56:08]Dott. Alex Jimenez DC*: Beh, penso che tu abbia detto bene, Mario. Penso che sia un bene, e penso che quello che dobbiamo fare sia prendere le informazioni che abbiamo qui, Mario, perché hai messo insieme un bel po' di conoscenze e ci fai pensare perché questo è ciò che conta. E sai, alla fine apprezziamo davvero l'essere reali. Vedi, dobbiamo spegnere la TV solo per pochi istanti. So che questo è influenzato da te, e sicuramente lo fa. Adesso lo è, e c'è una cosa che posso dirti è che la tua passione è sentita da me e da molti. Ma quello che vogliamo portarci via è quel momento in cui non vogliamo perdere questo e cogliere quell'opportunità in questo momento. E continuo a dire l'opportunità perché se nel titolo di questa cosa è rimasto qualcosa è cogliere l'occasione, cogliere l'occasione del coronavirus. Dopotutto, farà parlare molte persone di ciò che provano l'una per l'altra. Sarebbe scioccante se spegniamo la TV, spegniamo Netflix per un'ora, e parliamo e conosciamo noi stessi e la famiglia perché questo sarà memorabile. In quel momento memorabile, penso che se guardiamo le nostre famiglie e possiamo toccarle e comunicare con loro, ricorderanno per sempre quel momento in cui papà e mamma si sono seduti e ci hanno parlato, che non avevamo altro da fare che mangiare insieme, vero? Non abbiamo bisogno della carta igienica per mangiare insieme. Abbiamo bisogno di cibo da mangiare insieme. Gli odori del cibo sono avvolti nella nostra città e cogliamo l'occasione per parlarci e avere compassione perché sappiamo cosa dire. Non c'è bisogno che ci venga detto cosa dire. Sappiamo cosa dire. È solo quello che c'è nei nostri cuori. Quindi, se c'è qualcosa che abbiamo imparato in questo coronavirus in termini di paura, ansie, stress che abbiamo avuto, sai una cosa, abbiamo imparato che siamo stati in grado di osservare i cambiamenti dinamici. Abbiamo visto il governo in qualche modo un eccitante dilemma dinamico paura da diversi paesi. Ma la linea di fondo è che non vogliamo lasciare questa Terra senza dire quelle cose. E quelle cose consapevoli e quelle cose gentili con le persone che amiamo. E se ce l'abbiamo, ce ne siamo andati e non dimenticheremo mai che è stato quando abbiamo detto alle persone che amavamo che le amavamo.

 

[00:58:39] Dott. Mario Ruja DC*: Il pensiero che mi è appena venuto in mente quando hai detto quelle parole, io e Alex siamo entrati in una zona quando ne parlavo, è lasciare che la battuta d'arresto del coronavirus diventi il ​​​​tuo ritorno.

 

[00:59:00] Dott. Alex Jimenez DC*: Carino. Bene, lo lasceremo lì, Mario, ed è una benedizione. Grazie per essere parte di questo, e siamo persone molto spirituali. Non abbiamo altro che disporlo così com'è. Non possiamo leggere questo, e di certo non abbiamo un teleprompter. Condividiamo i nostri pensieri e abbiamo i nostri insegnamenti di tutte le persone che sono state dietro di noi e ci hanno insegnato dove siamo, i nostri genitori, i nostri insegnanti. La nostra guida è che abbiamo avuto, e alla fine abbiamo una vita che ci ha mostrato cose. E vogliamo servirvi ragazzi, per insegnarvi quello che sappiamo in modo che se aiuta ed è utile, allora continui la storia e continui a condividere. Quindi Dio vi benedica tutti ragazzi. Grazie mille ragazzi e non vedo l'ora di sentirvi questa settimana.

 

Disclaimer

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Un momento perspicace con il dottor Ruja | El Paso, Texas (2021)" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Scarsa qualità della respirazione e miglioramento della chiropratica

Il corpo è un insieme di sistemi complessi, tra cui ossa, organi, nervi, muscoli e tessuti... Continua a leggere...

Giugno 24, 2022

Problemi che causano l'asma nel sistema cardiovascolare

Introduzione Il corpo richiede al cuore del sistema cardiovascolare di pompare sangue ricco di ossigeno a tutti i... Continua a leggere...

Giugno 24, 2022

Atleti di lesioni addominali interne

Bambini, ragazzi e adulti partecipano ad attività sportive organizzate e ricreative per divertimento, esercizio e... Continua a leggere...

Giugno 23, 2022

Mal di testa come problema somatoviscerale

Introduzione Tutti hanno mal di testa a un certo punto della loro vita, che possono essere atroci, a seconda del... Continua a leggere...

Giugno 23, 2022

La connessione tra disfunzione pelvica e addominali inferiori

Introduzione La metà inferiore aiuta a stabilizzare il corpo e fornisce movimento dalle gambe e rotazione in... Continua a leggere...

Giugno 23, 2022

Trattamento atletico del dolore riferito

Il dolore riferito è l'interpretazione di provare dolore in una posizione diversa da quella reale... Continua a leggere...

Giugno 22, 2022