Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

La durata della vita degli Stati Uniti varia da due decenni a seconda della posizione

Anche se l'aspettativa di vita è in aumento in molti luoghi negli Stati Uniti, ci sono alcuni luoghi in cui le lifespans stanno diminuendo e le diseguaglianze geografiche stanno diventando più pronunciate, suggerisce un nuovo studio.

Nazionalmente in 2014, l'aspettativa di vita media è stata di circa 79.1 anni, fino 5.3 anni da 1980, ha rilevato lo studio. Per gli uomini, l'aspettativa di vita è salita da 70 anni a 76.7 anni, mentre per le donne è aumentato da 77.5 anni a 81.5 anni.

Ma lo studio ha anche messo in evidenza una forte disparità: un bambino nato in Oglala Lakota County, Dakota del Sud, può aspettarsi di vivere solo 66.8 anni, mentre un bambino nato in Summit County, Colorado, può aspettarsi di vivere in media 86.8 anni.

"Per entrambe queste geografie, le aspettative di vita drasticamente diverse sono probabilmente il risultato di una combinazione di fattori di rischio, socioeconomia e accesso e qualità dell'assistenza sanitaria in quelle aree", ha detto l'autore dello studio senior Dr. Christopher Murray, direttore dell'Istituto per Metriche di salute e valutazione presso l'Università di Washington a Seattle.

"Abbiamo scoperto che i fattori di rischio - obesità, mancanza di esercizio fisico, fumo, ipertensione e diabete - spiegavano la percentuale di 74 della variazione della longevità negli Stati Uniti", ha detto Murray tramite e-mail. "I fattori socioeconomici - una combinazione di povertà, reddito, istruzione, disoccupazione e razza - sono stati indipendentemente correlati alla percentuale di 60 della disuguaglianza, e l'accesso e la qualità dell'assistenza sanitaria ha spiegato la percentuale di 27".

Per esaminare i cambiamenti nell'aspettativa di vita nel tempo, i ricercatori hanno esaminato i certificati di morte di ogni contea del paese.

Alcune contee del sud e del Dakota del Nord, in genere con le prenotazioni nativi americane, avevano l'aspettativa di vita più bassa, ha rilevato lo studio. Le contee lungo la metà inferiore del Mississippi e del Kentucky orientale e della West Virginia sud-occidentale hanno anche una speranza di vita molto bassa rispetto al resto del paese.

Al contrario, le contee del Colorado centrale avevano la più alta speranza di vita.

Alcuni dei maggiori guadagni dell'aspettativa di vita durante lo studio sono stati osservati nelle contee del Colorado centrale, dell'Alaska e nelle aree metropolitane di San Francisco e New York.

Ma c'era poco, se del caso, un miglioramento dell'aspettativa di vita in alcune contee meridionali in stati che si estendevano da Oklahoma alla Virginia Occidentale. Molte contee in cui l'aspettativa di vita è diminuita sono in Kentucky.

Una limitazione dello studio è che ci potrebbero essere errori nei record di morte contea, noti gli autori. I ricercatori inoltre mancavano i dati per esplorare quanto i risultati potrebbero essere spiegati dalla migrazione di determinati tipi di persone a determinate comunità.

"La linea di fondo è che la nostra aspettativa di vita viene sempre più influenzata da dove viviamo negli Stati Uniti", ha affermato Jennifer Karas Montez, ricercatrice in sociologia alla Syracuse University di New York che non è stata coinvolta nello studio.

"I comportamenti di stile di vita non sono cause, sono sintomi", ha detto Montez tramite email. "Sono i sintomi dell'ambiente e la privazione sociale ed economica che molte parti del paese ora sopportano grazie a decenni di decisioni politiche".