Mal di testa e trattamenti

Trattamento della sindrome premestruale con erbe botaniche

Facebook

Da donna ciclo mestruale significa, per la maggior parte di loro, andare sulle montagne russe dei sentimenti. Infatti, il ciclo mestruale si presenta con sintomi familiari che sono tipici e descrittivi di ogni fase ormonale. Inoltre, il culmine di questo circolo sono le mestruazioni ei crampi mestruali, che sono il sintomo più comune riportato dal 50% della popolazione femminile. Le prostaglandine inducono spasmi uterini, che consentono il flusso sanguigno dall'endometrio all'esterno. Tuttavia, alternativa botanici possono migliorare i sintomi premestruali grazie al loro potenziale antispasmodico.

 

Agnocasto: Vitex agnus-castus

 

Chasteberry è comunemente usato per trattare la sindrome premestruale dalla popolazione femminile greca. Questa bacca si ottiene dal frutto maturo essiccato dell'Agnocasto. Inoltre, il meccanismo d'azione di questa bacca può essere mediato dai recettori della dopamina. Di conseguenza, questa azione riduce i livelli di ormone di rilascio della tireotropina e di prolattina, alleviando così i sintomi associati alla sindrome premestruale.

 

 

Oltre a questa azione, studi in vitro hanno dimostrato che il chasteberry ha una bassa affinità per i recettori degli estrogeni. Inoltre, il chasteberry può funzionare come agonista del recettore degli oppiacei grazie al suo alto contenuto fitochimico. Alcuni dei fitochimici riportati nell'agnocasto sono l'apigenina e la pendulentina, che hanno una debole affinità con ER-B.

 

L'efficacia di Chasteberry è stata segnalata da molti studi randomizzati e controllati come significativa per il trattamento della sindrome premestruale da moderata a grave. Tuttavia, questi effetti benefici si osservano prevalentemente sul sistema nervoso centrale di questi pazienti.

 

Cramp Bark e Black Haw: Viburnum opulus e Viburnum prunifolium

 

I modelli animali hanno visto effetti antispasmodici e rilassanti positivi con l'uso di Cramp Bark e Black Haw. Inoltre, quando questi prodotti botanici sono stati utilizzati negli studi clinici, hanno riportato un effetto rilassante nel tessuto uterino.

 

Dong Quai: Angelica Sinensis

 

Dong Quai è la radice essiccata dell'Angelica Sinesis, una pianta ampiamente utilizzata nel cinese tradizionale. Inoltre, il composto bioattivo di Dong Quai è Z-ligustilide, che può inibire gli spasmi contrattili nell'utero e promuovere la microcircolazione. Pertanto, TCM utilizza Dong Quai per incoraggiare la circolazione sanguigna e curare condizioni di salute delle donne come la dismenorrea.

 

Altre osservazioni legate all'uso di Dong Quai in maniera dose-dipendente sono legate ai suoi effetti antinfiammatori. Di conseguenza, gli effetti antinfiammatori si traducono anche in un minor numero di sintomi associati alla sindrome premestruale.

 

Zenzero: Zingiber officinale

 

Lo zenzero è una delle piante più studiate per i suoi molteplici benefici come potente agente antinfiammatorio e proprietà immunomodulanti. Inoltre, questa vasta ricerca ha chiarito che lo zenzero ha oltre 60 diversi composti bioattivi che avvantaggiano la salute umana. Tuttavia, tra questi composti bioattivi, spicca lo zingerone per le sue attività antispasmodiche. Inoltre, un piccolo studio clinico ha riportato che l'uso di zenzero alla dose di 250 mg quattro volte al giorno era efficace quanto l'uso di FANS per ridurre i crampi mestruali.

 

 Valeriana: Valeriana officinalis

 

La valeriana ha molteplici proprietà e funzioni. Pertanto, questo rizoma (o radice) può essere utilizzato per le sue proprietà tranquillizzanti e rilassanti dalle donne che soffrono di sindrome premestruale. Oltre a questo, la valeriana ha oltre 150 sostanze fitochimiche, da cui gli alcaloidi piridinici e l'acido valerenico hanno dimostrato proprietà antispasmodiche in vivo e in vitro.

 

Inoltre, uno studio clinico con 100 giovani donne ha dimostrato che l'uso di valeriana in una dose di 255 mg tre volte al giorno ha ridotto la gravità del dolore associato ai crampi mestruali.

 

 Enotera: Oenothera biennis

 

Gli studi clinici sull'enotera non possono negare o confermare i suoi effetti benefici a causa dei risultati incoerenti tra gli studi. Tuttavia, i composti attivi in ​​enotera, come γ-acido linolenico e composti polifenolici come γ-acido linolenico, hanno potenti effetti antiossidanti. Uno studio iraniano ha intervenuto 40 giovani donne con femicomfort (enotera, vitamine B6 ed E) durante due cicli mestruali e le ha confrontate con un placebo. Inoltre, il gruppo trattato ha mostrato una significativa riduzione dei sintomi associati alla sindrome premestruale.

 

Come donna, ho sempre cercato modi per ridurre i miei crampi mestruali. Per fortuna questa è l'unica cosa che mi limita quando ho le mestruazioni, ma sono molto attiva e non mi piace molto non andare alla mia lezione di bicicletta. Le erbe e le tisane mi hanno sempre aiutato. Tuttavia, molteplici fattori promuovono le contrazioni uterine e il segnale del dolore. Mantenere una massa grassa media, praticare attività fisica, favorire il rilassamento e ridurre la caffeina può ridurre i processi infiammatori, che miglioreranno i sintomi della sindrome premestruale.- Ana Paola Rodríguez Arciniega, SM.

 

Riferimenti:

 

 

Dietz, Birgit Met al. "Botanici e loro fitochimici bioattivi per la salute delle donne". Revisioni farmacologiche vol. 68,4 (2016): 1026-1073. doi:10.1124/pr.115.010843

 

Collegamenti e risorse online aggiuntivi (disponibili 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX)

 

Appuntamenti o consultazioni online: bit.ly/Prenota-Online-Appuntamento

 

Modulo di assunzione online per lesioni fisiche / incidenti: bit.ly/Compila-la-tua-Cronologia-Online 

 

Valutazione di medicina funzionale online: bit.ly/functionmed

 

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Trattamento della sindrome premestruale con erbe botaniche" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Poltrona da massaggio per sciatica e mal di schiena

Molte persone affrontano il disagio e il dolore del nervo sciatico che si irradia dalla parte bassa della schiena... Continua a leggere...

10 Agosto 2022

In che modo la resistenza all'insulina influisce sul corpo

Introduzione Il corpo ha bisogno di energia per affrontare l'intera giornata. L'energia può arrivare... Continua a leggere...

10 Agosto 2022

Attenersi a un regime di fitness: squadra di chiropratica

Tutti capiscono che l'esercizio è necessario per una salute fisica e mentale ottimale. Inizio di un allenamento... Continua a leggere...

9 Agosto 2022

Il ruolo della sensibilizzazione centrale nella sindrome del dolore miofasciale

Introduzione I muscoli, i tessuti e i legamenti aiutano a stabilizzare le articolazioni e la struttura della colonna vertebrale... Continua a leggere...

9 Agosto 2022

Chiropratico dolore e disagio al ginocchio

Molti vivono regolarmente con disagio e dolore cronici in una o entrambe le ginocchia. Questo potrebbe… Continua a leggere...

8 Agosto 2022

Il legame tra neuroinfiammazione e malattie neurodegenerative

Introduzione Il cervello invia segnali neuronali al corpo affinché funzioni per i movimenti quotidiani come... Continua a leggere...

8 Agosto 2022