Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Share

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente, è una forma altamente riconosciuta di esercizio cardio, nonché recupero delle lesioni e riabilitazione, soprattutto quando si tratta di mal di schiena. Altri tipi di esercizi cardiovascolari sono fantastici e sono raccomandati per le persone con mal di schiena che è già in fase di gestione. Potrebbe essere una camminata leggera e un'aerobica leggera.

Tuttavia, coloro che soffrono di forti dolori e che probabilmente non sono nella forma migliore, il cardio può essere duro sul corpo. Il nuoto è ottimo per tutti i tipi di corpo, quelli con problemi di peso che contribuiscono al loro mal di schiena, quelli che hanno difficoltà a muoversi, i giovani, gli anziani e brucia calorie, costruisce i muscoli ed è molto rinfrescante.

Il nuoto è stato utilizzato come forma di esercizio senza impatto ed è raccomandato per le persone in recupero da infortunio, interventi chirurgici e per coloro in cui eseguire esercizi ad alto impatto come la corsa sarebbe doloroso e pericoloso. Il galleggiabilità o spinta verso l'alto l'acqua contrasta la gravità diminuendo la compressione sulla colonna vertebrale.

Aqua o idroterapia consente l'attività cardio senza aumentare o peggiorare il dolore, che è molto terapeutico. Esercizi / attività cardiovascolari regolari sono utili per la riduzione del dolore. L'obiettivo è capire e determinare il giusto esercizio / ictus per il disturbo specifico del paziente e la durata degli esercizi senza causare affaticamento o aumento del dolore.

Rafforzare il muscoli paraspinali è essenziale per aiutare con il supporto spinale e ridurre il mal di schiena. Utilizzando la spinta verso l'alto dell'acqua, consente ai pazienti di esercitare questi gruppi muscolari in modo più efficiente ed efficace.

Preparazione

Ovunque si svolgerà la terapia del nuoto, è fondamentale che l'individuo si senta a proprio agio nel luogo, nell'acqua, che sappia nuotare poiché ciò mette a proprio agio un individuo, non preoccupandosi di ciò che lo circonda e in grado di concentrarsi completamente sulla propria terapia / riabilitazione.

Se un individuo non è un nuotatore fiducioso, la terapia può essere eseguita in acque poco profonde o in una piscina di riabilitazione e se autorizzata con un medico prendere lezioni di nuoto pensando al mal di schiena potrebbe far parte di un programma di terapia. Una volta sicuri del riscaldamento dell'acqua nella parte bassa o fare un po 'di camminata / bicicletta prima dell'effettivo nuoto.

Colpi terapeutici

I colpi per l'allenamento terapeutico saranno determinati dal medico, dallo specialista, dal chiropratico, dal terapista, ecc. Questi colpi sono raccomandati per proteggere la colonna vertebrale mantenendo a bada il dolore. Sebbene i singoli casi siano completamente unici e un medico / terapista possa raccomandare altri colpi, i colpi più sicuri trovati per il mal di schiena sono i freestyle e il dorso.

Tratti come la farfalla o la rana causano un'estensione / arco naturale nella parte bassa della schiena, che può essere abbastanza doloroso. Quindi un paziente non deve sollevare la testa, il che potrebbe anche causare l'arco della schiena, potrebbe trarre vantaggio dall'uso di a centro snorkeling.

Frequenza del regime, lunghezza

Come tutte le forme di esercizio, soprattutto quando si tratta di moderare il mal di schiena è la strada da percorrere per evitare lesioni ripetitive / abuso. Il dolore dopo l'allenamento che scompare in poche ore è normale. Ma se il dolore dura fino al giorno successivo, questo potrebbe avvertire il corpo che stanno facendo troppo. Per il nuoto, i terapisti di solito raccomandano tre giorni a settimana allenamento da 20 a 30 minuti. Con la risposta all'attività utilizzata come guida per progredire o ridurre l'intensità o il volume dell'esercizio. Un graduale aumento dell'attività fino a quando il paziente raggiunge un regime di allenamento che si adatta:

  • Età
  • Livello di condizione
  • Abilità fisica

Considerazioni

Quando si nuota o si esegue qualsiasi esercizio / i, i benefici dipendono completamente dalle condizioni individuali e della schiena. È difficile determinare quanto funzionerà il nuoto terapeutico, poiché ogni individuo e le condizioni con cui hanno a che fare sono diversi. Gli individui con artrite o stenosi spinale hanno dimostrato di fare bene usando l'idroterapia a causa di riduzione della compressione spinale. Ogni paziente potrebbe dover apportare alcune modifiche in base alle proprie condizioni e al piano di trattamento del medico, del chiropratico e dello specialista.

Ad esempio, qualcuno con cervicale spina dorsale l'artrite o la stenosi potrebbero avere difficoltà a sollevare la testa per respirare. In questo caso, potrebbero essere istruiti a nuotare usando solo il dorso o usando una bracciata personalizzata in modo da non dover alzare la testa. Ogni paziente ha bisogno di provare e vedere cosa funziona per la sua condizione specifica. Ciò che funziona per un paziente, potrebbe non funzionare per un altro. Scopri se il nuoto potrebbe essere un'opzione di trattamento per la tua condizione della schiena. Con questo in mente, trovare una forma di acqua/ esercizio di nuoto adatto a te può essere raggiunto.

Back Pain Management

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. *

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *

Post Recenti

Iperostosi scheletrica idiopatica diffusa

L'iperostosi scheletrica idiopatica diffusa, nota anche come DISH, è una fonte fraintesa e spesso mal diagnosticata ... Leggi

30 Marzo 2021

Cause di incidenti motociclistici, lesioni e trattamento chiropratico

Gli incidenti in moto sono molto diversi dagli incidenti automobilistici. Nello specifico è quanto i ciclisti ... Leggi

29 Marzo 2021

Marcatori ad angolo di fase e infiammatori

Valutazione antropometrica La misurazione antropometrica gioca un ruolo fondamentale nella valutazione dello stato di salute del paziente. Misure antropometriche ... Leggi

29 Marzo 2021

Perché la tendinite non dovrebbe essere lasciata non trattata Una prospettiva chiropratica

La tendinite può verificarsi in qualsiasi area del corpo in cui un tendine viene utilizzato in modo eccessivo. ... Leggi

26 Marzo 2021

Massaggio sportivo chiropratico per lesioni, distorsioni e stiramenti

Un massaggio sportivo chiropratico ridurrà il rischio di lesioni, migliorerà la flessibilità e la circolazione ... Leggi

25 Marzo 2021

L'importanza di BIA e TMAO

Il mondo della medicina sta avanzando e crescendo continuamente. La ricerca viene pubblicata ogni giorno ... Leggi

25 Marzo 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘