Cause sorprendenti Alcune donne non possono perdere peso

Condividi

La maggior parte di noi sa già che mangiare di meno e spostarsi di più è la chiave per far cadere i chili in più. Ma se stai già facendo tutto bene e non riesci a perdere peso o addirittura a guadagnare, potresti avere una condizione di salute nascosta che sta sabotando i tuoi sforzi. E i sintomi possono essere così sottili che anche il tuo medico può mancarli. Qui, alcuni possibili bloccanti per la perdita di peso e come ottenere l'aiuto di cui hai bisogno.

Una tiroide pigra

Il tuo ghiandola tiroidea produce ormoni che regolano il modo in cui il tuo corpo utilizza l'energia. Una tiroide iperattiva (ipotiroidismo) disturba il tuo metabolismo, così come molti altri aspetti della tua salute. Alcuni stimano che il numero di adulti di 10 sia pari a quello di XNUMX ipotiroidismo, che è più comune nelle donne e viene diagnosticato più spesso negli 40 e negli 50.

Potresti essere tu? Oltre all'aumento di peso o all'incapacità di perdere peso, si può notare affaticamento, perdita di capelli, pelle secca, dolori articolari e debolezza muscolare, periodi pesanti, maggiore sensibilità al freddo, persino depressione. Molte persone con ipotiroidismo di basso grado si sentono appena fuori, senza segni evidenti di essere veramente malati.

Come essere testati: Chiedi al tuo internista di eseguire uno screening TSH (ormone stimolante la tiroide). In generale, maggiore è il livello di TSH, più lenta è la tiroide. Mentre i normali valori normali sono compresi tra .45 e 4.5, se il tuo livello è superiore a 2, potresti comunque faticare a perdere peso, spiega Jamie Kane, MD, direttore medico di Park Avenue Medical Weight and Wellness a New York City. Il medico può anche voler controllare i livelli di T-3 e T-4, i due principali ormoni tiroidei. Ma l'ipotiroidismo non è sempre un gioco di numeri retti; sempre più medici stanno curando i sintomi, non solo i risultati dei test del sangue. Se un paziente non si sente bene, è spesso perché la sua tiroide non funziona come dovrebbe per il suo corpo, dice Erika Schwartz, MD, una internista a New York City.

Come viene trattato: Il tuo dottore inizierà solitamente prescrivendo un ormone tiroideo T-4 a basso dosaggio come Synthroid. Se i sintomi non migliorano, discutere di aumentare il dosaggio o passare a una combinazione di T-3 e T-4.

Ormoni fuori dal giro

Altrettanto hanno 1 nelle donne 10 in età fertile sindrome dell'ovaio policistico (PCOS), una condizione in cui le ovaie di una donna producono un eccesso di ormoni maschili. Oltre a causare problemi di ovulazione e infertilità, la PCOS può andare di pari passo con l'insulino-resistenza, un problema tecnico nel modo in cui il tuo corpo elabora lo zucchero nel sangue, che è spesso associato all'eccesso di grasso, specialmente intorno alla vita. Se non trattata, l'insulino-resistenza può portare a diabete di tipo 2.
Potresti essere tu? Potresti avere periodi irregolari, eccesso di peli sul viso e sul corpo, acne, qualche calvizie maschile e difficoltà a rimanere incinta, insieme a un aumento di peso inspiegabile (anche se non tutti con PCOS hanno problemi di peso).

Come essere testati: Il tuo ginecologo o internista può testare i tuoi livelli di ormoni sessuali per uno squilibrio di testosterone, progesterone ed estrogeni, dice David Katz, MD, direttore del Centro di ricerca sulla prevenzione di Yale. Può quindi testare i livelli di zucchero nel sangue e di insulina o eseguire un'ecografia per verificare la presenza di cisti sulle ovaie.

Come viene trattato: I cambiamenti dello stile di vita sono solitamente il primo passo. Se stai già mangiando a dieta sana ed esercitandosi regolarmente, potrebbe essere necessario sollevarlo di un altro livello per vedere i risultati. Se hai l'insulino-resistenza, dice il Dr. Katz, vorrai anche ritagliare carboidrati raffinati e zuccheri aggiunti. Se hai apportato queste modifiche e ancora non noti una differenza, il tuo dottore potrebbe prescrivere un farmaco chiamato metformina, che è usato per trattare l'insulino-resistenza e assistere l'ovulazione (se stai cercando di rimanere incinta).

Alimenti difficili

La maggior parte delle persone sa se sono allergici a determinati alimenti come noci o molluschi, ma molti non sono a conoscenza delle intolleranze alimentari. Mentre una vera allergia alimentare si verifica quando il tuo sistema immunitario identifica erroneamente un alimento come dannoso e monta una risposta immediata, le intolleranze alimentari possono avere una varietà di cause, compresa la mancanza di un certo enzima digestivo (come l'intolleranza al lattosio) o la sensibilità agli additivi alimentari, e tendono a manifestarsi nel tempo, dice Elizabeth W. Boham, MD, RD, un praticante di famiglia presso l'UltraWellness Center di Lenox, nel Massachusetts. I cibi più difficili sono i latticini, il glutine, le uova, la soia, il mais e le noci, che possono portare a gonfiore e aumento di peso in acqua, tra gli altri sintomi. Gli esperti stimano che le intolleranze alimentari influiscano su 1 in persone 10.

Potresti essere tu? È possibile che si manifestino regolarmente gonfiore, gas, diarrea e costipazione oltre a sintomi apparentemente non correlati come asma lieve, eczema, mal di testa, dolori muscolari e articolari e affaticamento.

Come essere testati: Un internista o gastroenterologo può aiutarti a diagnosticare il problema, ma puoi iniziare a capirlo da solo attraverso una dieta di eliminazione. La dottoressa Boham suggerisce di iniziare rimuovendo glutine e latticini (questi sono i maggiori colpevoli) dalla dieta per due o tre settimane. Se non si nota alcuna differenza, eliminare anche uova, mais, soia e noci e considerare la possibilità di aggiungere additivi come colorante alimentare e conservanti. Dopo alcune settimane, lentamente reintrodurre i possibili colpevoli, uno alla volta, notando eventuali reazioni.

Come viene trattato: Se la reazione è grave, dovrai tagliare il cibo incriminato dalla tua dieta. Per reazioni lievi, prova un quotidiano integratore probiotico, che ripristina i batteri buoni nell'intestino necessari per la digestione e può aiutare a prevenire il gonfiore e l'aumento di peso dell'acqua. La Dr.ssa Boham raccomanda uno con almeno 10 miliardi di batteri vivi per pillola.

Pillole che impaccano sulle libbre

L'aumento di peso può essere un indesiderato effetto collaterale di alcuni farmaci, inclusi antidepressivi, steroidi e, più raramente, pillole anticoncezionali (a causa di un temporaneo aumento della ritenzione idrica).

Potresti essere tu? Potresti notare un aumento di peso entro poche settimane dall'inizio di un nuovo farmaco, anche se potrebbero volerci diversi mesi prima di vedere qualsiasi effetto, dice il Dr. Kane.

Come essere testati: Non è necessario alcun test speciale; sai se stai ingrassando.

Come essere testati: Non è necessario alcun test speciale; sai se stai ingrassando.Come viene trattato: Parlate con il vostro medico, che potrebbe essere in grado di prescrivere un'alternativa. Nel caso degli antidepressivi, è stato dimostrato che il bupropione causa meno aumento di peso e può addirittura portare alla perdita di peso. Con le pillole anticoncezionali, il passaggio a una versione con una dose inferiore di ormoni potrebbe ridurre al minimo l'aumento di peso. Ma ricorda, il trattamento della condizione per cui stai assumendo il farmaco è la tua più grande priorità, quindi non dovresti mai prendere medicine per conto tuo.

Chiamata oggi!

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘