Prenotazione online 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX

Smettila di soffrire!

  • Quick n' Easy Appuntamento online
  • Prenota un appuntamento 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX
  • Chiamaci 915-850-0900.
Lunedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Martedì9: 00 AM - 7: 00 PM
Mercoledì9: 00 AM - 7: 00 PM
Giovedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Venerdì9: 00 AM - 5: 00 PM
SabatoChiuso
DomenicaChiuso

Doctor Cell (Emergenze) 915-540-8444

PRENOTA ONLINE 24/7

Valutazione Functional Medicine®

🔴 Avviso: Come parte del nostro Trattamento per lesioni acute pratica, ora offriamo Integratore di medicina funzionale Valutazioni e trattamenti dentro il nostro ambito clinico per i disturbi degenerativi cronici.  Per prima cosa valutare la storia personale, l'alimentazione corrente, i comportamenti di attività, le esposizioni tossiche, i fattori psicologici ed emotivi, in tandem genetica.  Poi può offrire Trattamenti di Medicina Funzionale insieme ai nostri protocolli moderni. Per saperne di più

Spiegazione della medicina funzionale
Share

Crescendo, sembravano esserci sempre i bambini in PE che erano naturalmente più bravi negli sport di altri. Inoltre, c'erano bambini che sembravano sempre feriti. La genetica costituisce un grande fattore quando si tratta di prestazioni atletiche e recupero. Negli ultimi decenni, sono emerse ricerche che dimostrano che le prestazioni atletiche, la reattività all'allenamento, i tratti correlati agli infortuni e la capacità di recuperare da un allenamento possono essere adattati alla genetica di un individuo. Abbiamo la capacità di fare un test genetico sugli individui in modo che genitori e allenatori siano in grado di imparare di più sull'atleta e su come allenarli per prestazioni ottimali. Molti genitori approfittano di questo test e lo usano per vedere la debolezza dell'atleta, costruendoli e concentrandosi su quell'area. Ciò consente all'atleta di avere maggiori possibilità di successo. Noi usiamo DNA Sport da DNA Life. Di seguito è riportato un esempio di report.

Geni

I test genetici hanno aperto il mondo dell'assistenza sanitaria e della formazione personalizzate. Siamo in grado di valutare le predisposizioni individuali a fattori di rischio come ininfiammazione, lesioni e condizioni di salute croniche. I fattori genetici che abbiamo possono essere modificati con la dieta, lo stile di vita e i cambiamenti ambientali se applicati correttamente.

COL1A1

Questo gene codifica per il principale componente proteico del collagene di tipo 1. Il collagene si trova nei tessuti connettivi come tendini e legamenti. Queste molecole di collagene si organizzano per formare lunghe fibrille che alla fine si incrociano, formando fibre di collagene molto forti. Il wildtype GG ha un forte impatto. L'eterozigote GT ha un impatto moderato e l'omozigote TT non ha alcun impatto. Con questi alleli, vediamo benefici quando l'allele G viene sostituito da un allele T. Quando ciò si verifica, gli studi dimostrano che vi è una maggiore espressione genica e collagene, il che porta a influire sulla forza di tendini e legamenti.

Con l'allele T, vediamo che è protettivo contro le lesioni ai legamenti negli sport. Tieni presente che è importante rafforzare il nostro le ossa con esercizi di carico. Per le persone che hanno l'allele G, hanno un rischio maggiore di lesioni. In effetti, qualcuno con un genotipo GG ha un rischio fino a 10 volte maggiore di avere una rottura dell'ACL. Ti consigliamo di esercitarti nel condizionamento di base della forza, nell'allenamento di resistenza e nella flessibilità per prevenire danni. Per ulteriori informazioni, consultare GeneCards, la base dati del gene umano.

COL5A1

Questo gene codifica per la catena alfa-1 del collagene di tipo V. Il collagene di tipo V si intercala nei tendini e svolge un ruolo importante nella modulazione del diametro delle fibre all'interno dei tessuti connettivi. Il tipo selvaggio, CC non ha alcun impatto. La TC eterozigote ha un impatto moderato e gli omozigoti TT hanno un impatto elevato. Gli studi hanno dimostrato che il polimorfismo C> T è stato collegato a più lesioni dei tessuti molli come il tendine di Achille e le rotture dell'ACL.

Tuttavia, il genotipo CC ha dimostrato di avere una gamma più ampia di movimento ed è considerato protettivo quando si tratta di lesioni. Ha anche dimostrato di ridurre le lesioni ACL nelle donne. L'allele T è stato associato alla suscettibilità alle lesioni, ma a volte più veloce. È importante che gli atleti partecipino al condizionamento regolare insieme alla flessibilità. La formazione alla flessibilità è un fattore chiave nella prevenzione degli infortuni. Per ulteriori informazioni, consultare GeneCards, la base dati del gene umano.

GDF5

Questo gene codifica per il fattore di differenziazione della crescita 5. Il fattore di differenziazione della crescita 5 è una proteina correlata alla proteina morfogenetica ossea (BMP). Questo è espresso in via di sviluppo del sistema nervoso centrale e ha a che fare con la guarigione dei tessuti scheletrici, articolari e molli. il tipo selvaggio CC non ha alcun impatto. L'eterozigote CT ha un impatto moderato e gli omozigoti TT hanno un impatto elevato. Con il genotipo TT, vediamo il maggior rischio di lesioni sportive.

Esiste una ridotta espressione della proteina nei tessuti molli per coloro che hanno il genotipo TT. L'allele T è stato anche collegato all'osteoartrosi e alla lussazione dell'anca. Per coloro che hanno un allele T, consigliamo l'allenamento di resistenza e l'allenamento della flessibilità. Alternare questi due metodi di allenamento aiuterà a ridurre il rischio di lesioni di un atleta e ad aumentare la mobilità articolare. Per ulteriori informazioni, consultare GeneCards, la base dati del gene umano.

IL-6

IL-6 è una citochina che viene secreta dalle cellule T nel corpo. Questi stimolano una risposta immunitaria all'esercizio fisico e portano all'infiammazione nei muscoli e nei tessuti adiposi. Questo regola l'espressione di CRP. Quando un atleta si allena, la risposta è controllata da questi fattori e dipende dall'intensità e dalla durata dell'allenamento. Il tipo selvaggio GG non mostra alcun impatto. l'eterozigote CG mostra un impatto moderato e gli omozigoti CC mostrano un impatto elevato.

Il genotipo GG è stato collegato alle prestazioni energetiche basate su una migliore riparazione muscolare dopo un intenso esercizio fisico. L'allele C tuttavia è stato collegato all'aumento della produzione di IL-6 e CRP e ai marcatori di danno muscolare. Per coloro che hanno un allele C, è fondamentale che si prendano il tempo necessario per riprendersi tra le sessioni di allenamento. Devono concentrarsi su diete anti-infiammatorie ed evitare cibi pro-infiammatori come cibo spazzatura e fast food. Per ulteriori informazioni, consultare GeneCards, la base dati del gene umano.

IL-6R

IL-6R è un recettore che è il recettore delle citochine e costituito da proteine. questo gene codifica per la subunità IL-6R, che a sua volta influenzerà l'azione delle citochine IL-6. Le risposte infiammatorie indotte da Il-6 sono state collegate alla fatica durante l'esercizio fisico, alla capacità di riprendersi dalle sessioni di allenamento e al potenziale rischio di sovrallenamento. Il tipo selvaggio AA non ha alcun impatto. L'eterozigote AC ha un impatto moderato e l'omozigote CC ha un impatto elevato.

Se si dispone di un allele C, i cambiamenti possono comportare livelli più elevati di IL-6R e causare un aumento dell'infiammazione acuta dopo l'esercizio. Per coloro che hanno il. C allele, è meglio aumentare i tempi di recupero tra gli allenamenti e l'allenamento. È anche meglio aumentare i cibi anti-infiammatori nella loro dieta ed evitare cibi che sono pro-infiammatori. Per ulteriori informazioni, consultare Gene Cards, la base dati del gene umano.

CRP

C La proteina reattiva aumenta quando c'è un'infiammazione nel corpo. IL-6 innesca CRP. La sua tole è la fosfocolina legante che si esprime sulla superficie delle cellule morte per attivare il sistema del complemento. La CRP viene spesso controllata e utilizzata come marker infiammatorio. Il tipo selvaggio GG ha un forte impatto. L'eterozigote GA ha un impatto moderato e l'omozigote AA non ha alcun impatto. In questo caso, l'allele G è stato mostrato con livelli di CRP aumentati. Ciò può portare a un VO2 inferiore max.

Per coloro che hanno l'allele C, è importante controllare i loro livelli di CRP e concentrarsi sugli alimenti anti-infiammatori nella loro dieta. Insieme a questo, è fondamentale evitare cibi pro-infiammatori come quelli che vengono fritti. Per ulteriori informazioni, consultare Gene Cards, The Human Gene DataBase.

TNFA

Questo codifica per la citochina pro-infiammatoria. È prodotto e attivato dai macrofagi. Il ruolo del TNF è nella regolazione delle cellule immunitarie e questo è ciò che è responsabile dell'induzione di febbri, morte cellulare e sepsi. Se hai un allenamento intenso, i livelli di TNF tendono ad aumentare. Il tipo selvaggio GG non mostra alcun impatto. L'eterozigote GA mostra un impatto moderato e l'omozigote AA mostra un impatto elevato.

Con questi genotipi, vediamo il fattore di rischio con l'allele A. Se si trasporta l'allele A, è possibile che si verifichi maggiore affaticamento dopo l'esercizio fisico e tempi di recupero più lenti. Per coloro che hanno questo allele, ti consigliamo di distanziare i tempi tra i tuoi allenamenti. Inoltre, puoi aggiungere acidi grassi polinsaturi e glutammina nella tua dieta per tenere conto dell'alta infiammazione. Nutrizione e dieta sono estremamente importanti e possono fare di più per ridurre la CRP di quanto non facciano l'esercizio fisico. Per ulteriori informazioni, consultare Gene Cards, The Human Gene DataBase.

SOD2

Il gene SOD2 codifica per gli scavenger di radicali liberi all'interno delle cellule. Si trova principalmente nei mitocondri e converte i radicali liberi del superossido in perossido di idrogeno. I mitocondri sono dove si verificano molte reazioni ossidative e questo porta alla generazione di radicali liberi. Ciò può contribuire alla fatica dopo un esercizio estremo e bassi livelli di vitamina E. Allenamento a bassa intensità a lungo termine. per gli atleti è possibile aumentare i livelli di base di SOD2, mentre esplosioni a breve termine aumentano lo stress ossidativo.

Il CC wildtype ha un forte impatto. L'eterozigote CT ha un impatto moderato e l'omozigote TT non ha alcun impatto. Tutti i tipi di esercizio intenso portano a lievi danni muscolari (è così che costruiamo efficacemente i muscoli creando piccole lacrime e le nostre cellule che si generano per ricostruire). Tuttavia, l'allele C è stato associato a biomarcatori di stress ossidativo più elevato e coloro che hanno questo genotipo possono essere a rischio di sviluppare malattie a lungo termine se non consumano una quantità adeguata di frutta e verdura. Raccomandiamo di utilizzare un allenamento a bassa intensità per gli atleti che hanno questo genotipo e che durante la giornata assumono molta frutta e verdura nella loro dieta. Per ulteriori informazioni, consultare Gene Cards, The Human Gene Database.

Test di accoppiamento

Considerando il fatto che l'infiammazione è un marker così alto quando si tratta di prevenire gli infortuni, un ottimo test che usiamo per testare la coppia con cui i nostri atleti è il sensibilità alimentare prova da Benessere violento. Questo ci mostrerà a quali alimenti hanno risposte infiammatorie e come possiamo regolare correttamente la loro dieta per essere più anti-infiammatori, dando loro i massimi risultati di gioco e recupero. Di seguito è riportato un esempio di questo test:

Un altro test che usiamo è il Valutatori cardiovascolari completit da Genova. Questo test misura i livelli di CRP nel corpo per aiutarci a capire meglio l'infiammazione che si sta verificando. Questo è un buon test di base per fornirci maggiori informazioni basate sui tuoi geni. Di seguito è riportato un esempio di questo test:

È molto importante prendersi cura dei nostri corpi. Soprattutto se sei un atleta. Avendo i tuoi risultati genetici, sei in grado di creare un piano di allenamento che funzioni per offrirti prestazioni ottimali. Inoltre, sai quali sono le cause delle riacutizzazioni e come evitarle al meglio. Tutte queste strategie mostrano risultati migliori quando viene implementata la nutrizione e il corretto recupero. Parte del recupero include vedere un chiropratico per eseguire le regolazioni. Ciò contribuirà ad aumentare la forza, ridurre l'infiammazione e fornire una maggiore mobilità articolare. L'articolo Gli effetti di una singola sessione di manipolazione spinale sulla forza e sull'azionamento corticale negli atleti mostra che la forza muscolare è aumentata quando è stato utilizzato il trattamento chiropratico.

Per saperne di più sul tuo corpo e sulle possibili condizioni sottostanti che potrebbero verificarsi, compila questa forma metabolica di seguito:

Essendo anch'io un genitore, adoro che esistano test del genere. Essere in grado di conoscere il DNA dei miei figli per aiutarlo a scegliere uno sport o allenarsi in modo ottimale per il suo sport di interesse è sorprendente. Questo test non solo consente ai genitori di aiutare il proprio bambino, ma consente anche agli allenatori di adattare i propri meccanismi di allenamento per ridurre al meglio le lesioni e promuovere un'alimentazione ottimale. Ogni possibilità che dovrò ridurre l'infiammazione dei miei figli e aiutare meglio il suo corpo a prepararsi per il giorno successivo è quella che prenderò. -Kenna Vaughn, Senior Health Coach

Riferimenti:

Christiansen TL, Niazi IK, Holt K, et al. Gli effetti di una singola sessione di manipolazione spinale sulla forza e sulla spinta corticale negli atleti. Eur J Appl Physiol. 2018;118(4):737-749. doi:10.1007/s00421-018-3799-x

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo anche protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti e argomenti riguardano questioni cliniche, questioni e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a supporto i nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Il dottor Alex Jimenez o contattaci al 915-850-0900. Il / i fornitore / i concesso in licenza in Texas& Nuovo Messico

Post Recenti

Nutrizione: valutazione di vitamine e minerali che devi conoscere

"Credo fermamente che il cibo sia una medicina e che non dovrebbe essere un ripensamento ... Leggi di più

8 Novembre 2020

L'articolazione lombosacrale e possibile causa del dolore al nervo sciatico

L'articolazione lombosacrale è il primo posto in cui i chiropratici iniziano la loro indagine con persone che si presentano con ... Leggi di più

6 Novembre 2020

I muscoli posteriori della coscia stretti / doloranti traggono vantaggio dalla manipolazione chiropratica

I muscoli posteriori della coscia tesi e doloranti si verificano comunemente durante l'allenamento e l'esercizio, ma possono altrettanto facilmente ... Leggi di più

5 Novembre 2020

Riabilitazione da traumi multipli e lesioni chiropratiche

Con intensi incidenti automobilistici, lavorativi, sportivi / di fitness e disastri naturali, le persone possono subire molteplici traumi ... Leggi di più

4 Novembre 2020

Incidenti e lesioni in caduta Modi per ridurre il rischio

Con l'avanzare dell'età, il rischio di cadere inizia a diventare una preoccupazione costante ... Leggi di più

3 Novembre 2020

Tecniche di mobilizzazione / manipolazione spinale chiropratica

Le tecniche di mobilizzazione spinale chiropratica coinvolgono i movimenti lenti e costanti delle articolazioni della colonna vertebrale che ristabiliscono ... Leggi di più

3 Novembre 2020

Licenza: Texas e New Mexico

Registrazione paziente EZ 🔘
Chiamaci oggi 🔘