Approccio diagnostico per immagini di infezione spinale El Paso, TX.

Share

Infezione spinale pirogenica

  • aka la spondilodiscite e l'osteomielite vertebrale in generale sono relativamente poco frequenti e possono presentarsi con distribuzione bimodale: bambini e adulti> 50 anni
  • Occasionalmente considerato come due entità separate a causa di variazioni nel rifornimento di sangue di spine acustiche pediatriche rispetto ad adulti
  • Fattori / cause di rischio: sito distale di infezione nel corpo (25-35%) per es. Orofaringe, infezioni urogenitali, endocardite batterica, cateteri permanenti, infezioni cutanee floreali di foruncolosi / ascesso, ecc.
  • iatrogena: procedure interventistiche o diagnostiche / terapeutiche operative (es. discectomia)
  • Trauma penetrante
  • Pazienti immunocompromessi
  • diabetici
  • Pazienti malnutriti o pazienti con basso contenuto proteico
  • IV tossicodipendenti
  • Pazienti con disagi cronici, pazienti affetti da cancro, ecc.

Potenziale sequenza patologica

Presentazione clinica

  • Mal di schiena con o senza febbre alta e altri segni "settici". La febbre può presentarsi solo in bambini 50%
  • Esacerbazione di mal di schiena preesistente in casi post-chirurgici
  • Complicanze neurologiche nei casi avanzati di distruzione vertebrale e ascesso epidurale
  • Meningite, setticemia, ecc.
  • Labs: gli esami del sangue non sono specifici, possono o meno indicare ESR / CRP elevato, WBC
  • L'imaging diagnostico è importante ma
  • Se il sospetto clinico è forte, sono necessari antibiotici IV precoci per prevenire gravi complicanze

Vie di infezione

  • Le vie di infezione alla colonna vertebrale sono simili all'osso in generale
  • Percorsi distinti 3:
  • 1) Diffusione ematogena come batteriemia (più comune)
  • 2) Sito adiacente di infezione (ad es. Ascesso di tessuti molli)
  • 3) Inoculazione diretta (ad es. Iatrogena o traumatica)
  • M / C organismo Staph. Aureola
  • Mycobacterium TB (osteomielite tubercolare spinale), noto anche come morbo di Pott, può essere presentato in caso di TBC polmonare ri-attivata o disseminata

Meccanismi di infezione spinale

  • Può variare a seconda dell'età dei pazienti
  • Nei bambini, l'IVD riceve l'afflusso di sangue diretto e può essere infettato diffondendosi direttamente nell'osso adiacente e causando spondilodiscite

Negli adulti

  • Il disco è avascolare
  • Gli agenti patogeni invadono le placche terminali vertebrali adiacenti attraverso l'apporto arterioso finale del corpo vertebrale che potrebbe favorire l'infezione per rallentare il flusso turbolento
  • Gli organismi possono quindi accedere rapidamente a sostanze del disco ricche di sostanze nutritive (disciti) spesso senza la prima distruzione visibile iniziale all'osso
  • Quindi, uno dei primi rad. i risultati dell'infezione spinale sono la riduzione improvvisa dell'altezza del disco
  • In seguito si possono sviluppare irregolarità / sclerosi della placca terminale che successivamente interessano l'intero corpo vertebrale adiacente

Imaging diagnostico

  • Inizialmente nella maggior parte dei casi di reclami MSK, la radiografia è la fase di imaging 1st
  • Inizialmente la radiografia X è spesso poco gratificante e può sembrare insignificante per i giorni 7-10 o presenta alcuni sottili cambiamenti nei tessuti molli (ad es. Oscuramento delle ombre Psoas, ecc.)
  • Alcuni dei primi segni a raggi X della spondilodiscite piogenica: improvvisa riduzione dell'altezza del disco (sopra la freccia) durante i giorni iniziali di 7-10
  • Successivamente (giorni 10-20) si possono notare irregolarità della piastra terminale e sclerosi adiacente
  • Nei casi più avanzati, possono verificarsi la successiva distruzione e collasso vertebrale
  • NB La caratteristica affidabile del DDx tra infezione spinale e metastasi è la conservazione dell'altezza del disco nel fegato

discitis

  • Discitis deve essere DDx da DDD (spondilosi)
  • Un importante DDx tra discite e DDD è la mancanza di osteofiti (spondilofiti) e gas intradiscale (fenomeno del vuoto) in DDD.
  • Infatti, la presenza di gas intradiscale (fenomeno del vuoto) praticamente esclude la discite (eccetto se sono coinvolti agenti patogeni che formano gas)
  • Nota: il restringimento improvviso del disco senza spondilosi apprezzabile (sopra la prima immagine) è sospetto per l'infezione (discite)
  • La RM + C è necessaria per valutare l'infezione sospetta
  • NB 50-60% di spondilodiscite piogenica si verifica nella regione lombare

Radiografie AP e lombari laterali

  • Notare il restringimento del disco grave e la distruzione del corpo vertebrale adiacente a L1-L2 in un 68 -yo-femmina con un Hx noto di tipo 2 DM
  • Ulteriori modalità di imaging dovrebbero essere utilizzate per supportare il Dx
  • Dx finale: Spondilodiscite pirogenica

MRI sagittale T1 e T2

  • Fette pesate con risonanza magnetica di un paziente sottoposto a laminectomia con L4
  • L'imaging MR con contrasto gad è la modalità di scelta per la Dx dell'infezione spinale
  • Le prime modifiche settiche che interessano il disco e le placche terminali vertebrali adiacenti sono prontamente dimostrate come un segnale basso su T1 e alto edema T2 / STIR d / t e infiammazione
  • Le immagini del gadget T1 FS + C mostrano un avido miglioramento della lesione dovuto al tessuto di granulazione attorno al flemmone. Il miglioramento periferico è anche caratteristico di un ascesso.
  • L'estensione epidurale / ascesso può anche essere rilevato con successo la mia risonanza magnetica
  • NB 50% di casi di ascesso epidurale presenti con segni neurologici

MRI & T1 FS + C Gad Sagittal MRI

  • Raccolta settica marcata ed edema che colpisce il disco L4-5 e il corpo vertebrale con un'estensione epidurale ed edema parassinale dei tessuti molli. Si nota un forte miglioramento del contrasto che circonda i fuochi a basso segnale all'interno dell'osso e del tessuto discale, alcuni dei quali. Il miglioramento è notato nei muscoli paraspinali posteriori e negli spazi durali
  • Gestione: Dx di spondilodiscite richiede pronta antibiotici per via endovenosa. Se l'instabilità e le complicazioni neurologiche sviluppano il riferimento a un neurochirurgo è richiesto

Risonanza magnetica non disponibile o controindicata

  • La scintigrafia ossea è molto sensibile ma non specifica per l'infezione spinale, ma nel complesso è di grande valore d / t più alta sensibilità rispetto ai raggi X e relativamente a basso costo.
  • Un'area di flusso aumentato con assorbimento radiofarmaceutico è un segno caratteristico ma non specifico di spondilodisciti
  • Se sono presenti segni neurologici e la risonanza magnetica è controindicata rispetto alla mielografia CT può essere utilizzata

Osteomielite della tubercolosi, nota anche come malattia di Pott

  • Osteomielite da tubercolosi sta aumentando d / t HIV e altri stati immunocompromessi. La TBC extrapolmonare m / c colpisce la colonna vertebrale e in particolare la colonna vertebrale toracica (60%)
  • Patologia radiografica: Il bacillo della tubercolosi infetta il corpo vertebrale e spesso si diffonde in modo subligamentoso. La raccolta di ascessi paraspinali "freddi" può svilupparsi e diffondersi lungo i piani fasciali, ad esempio l'ascesso dello Psoas. Gli spazi discali vengono preservati fino al v. Tardi e si notano aree di salto che aiutano a DDx TB da infezione piogenica. Può svilupparsi una grave distruzione vertebrale nota anche come deformità di Gibbus (a volte> 60 gradi) e può diventare permanente. Possono svilupparsi complicazioni neurologiche e molte regionali
  • Imaging approccio: CXR con step 1st della colonna vertebrale che può essere non gratificante ma potenzialmente può rivelare la distruzione di VB senza restringimento del disco. La scansione TC è più superiore rispetto ai raggi X. La risonanza magnetica con gadget C è una modalità di scelta
  • Management: isoniazide, rifampicina, operativa.
  • DDx: infezione da fungo / Brucella, neoplasie, colonna vertebrale di Charcot

Deformità di Gibbus e malattia di Pott

Infezione della colonna vertebrale

Post Recenti

Specialista in chiropratica per lesioni personali e lesioni comuni

La maggior parte delle persone vede il proprio medico di famiglia o il medico generico dopo un incidente automobilistico o altro ... Leggi

6 aprile 2021

Vitamina D per la salute delle ossa e la prevenzione delle lesioni

La vitamina D, nota anche come pillola del sole, può aiutare a mantenere sano il sistema muscolo-scheletrico ... Leggi

6 aprile 2021

Esercizi chiropratici e allungamenti del disco rigonfio del collo

Un disco sporgente si verifica quando il riempimento di gel di supporto tra le vertebre spinali inizia a scivolare ... Leggi

6 aprile 2021

Chiropratica Trazione Cervicale Meccanica e Manuale per Lesioni

In caso di compressione del nervo discale cervicale, il trattamento di trazione è un approccio consigliato per una corretta ... Leggi

6 aprile 2021

Cause di incidenti motociclistici, lesioni e chiropratica

Gli incidenti in moto sono molto diversi dagli incidenti automobilistici. Nello specifico è quanto i ciclisti ... Leggi

6 aprile 2021

Iperostosi scheletrica idiopatica diffusa

L'iperostosi scheletrica idiopatica diffusa, nota anche come DISH, è una fonte fraintesa e spesso mal diagnosticata ... Leggi

6 aprile 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘