Approccio diagnostico per l'imaging dell'artrite spinale Parte I

Condividi

Artrite degenerativa

  • Artrite spinale:
  • Spondilosi aka Malattia degenerativa della colonna vertebrale rappresenta un'evoluzione dei cambiamenti che interessano la maggior parte dei segmenti spinali mobili a partire da:
  • Disidratazione del disco intervertebrale (IVD) (disidratazione) e degenerazione aka Malattia degenerativa del disco (DDD) con un aumento anormale dello stress meccanico e degenerazione di elementi posteriori che interessano articolazioni sinoviali 4-mobile (artrosi vera)
  • 2-Facet nelle articolazioni L / S e 2 e 2-Articolazioni non vertebrali nel C / S
  • L'imaging svolge un ruolo significativo nella diagnosi, valutazione e valutazione delle complicanze neurologiche (ad es. Mielopatia spondilotica / radicolopatia)
  • La radiografia X con viste spinale laterale, laterale e obliqua fornisce Dx e classificazione della spondilosi
  • L'imaging RM può aiutare a valutare il grado di alterazioni neurologiche associate alla degenerazione del canale spinale e alla stenosi del forame neurale
  • Segmento di movimento spinale:
  • 2-vertebre adiacenti
  • IVD (fibrocartilagine)
  • 2-facet (sinoviale)
  • Patologia: la perdita di altezza del disco aumenta lo stress meccanico su elementi mobili
  • Lassità legamentosa / instabilità locale
  • Osteofiti spinale aka spondylophytes e sfaccettatura ossea / proliferazione uncinata
  • Ernia del disco e spesso complesso disco-osteofita
  • Ligamentum flavum "ipertrofia" o ispessimento dovuto a cedimento
  • Perdita di lordosi normale con o senza inversione o cifosi
  • Canale vertebrale e stenosi foraminale neurale

Radiografia cervicale laterale neutra: annotare il restringimento del disco da lieve a moderato e la formazione di spondilofito a C5-6 e C6-C7 (livelli più comuni colpiti da spondilosi cervicale). Raddrizzamento o appiattimento con lieve inversione della lordosi cervicale. Qualche lieve proliferazione delle faccette si nota ai livelli sopra indicati

  • Nelle radiografie: valutare l'altezza del disco (lieve, moderata o grave)
  • Sclerosi e spondilofite della piastra terminale; lieve, moderata o grave
  • Sfaccettatura, irregolarità uncinate, ipertrofia / degenerazione; lieve, moderata o grave
  • Notare l'instabilità degenerativa, ovvero la spondilolistesi / retrolistesi degenerativa
  • Lordosi normale o persa contro cifosi degenerativa
  • Chiave Dx: correlazione con una presentazione clinica: dolore al collo / alla schiena con o senza disturbi neurologici (mielopatia vs radicolopatia o entrambi)
  • I processi incolti subiscono degenerazione / proliferazione con conseguente artrosi uncovertebrale
  • I primi reperti si presentano con una lieve proliferazione ossea lungo il margine corticale (frecce bianche e nere) se confrontati con il normale uncinate (freccia arancione)
  • Successivamente, si può notare una proliferazione ossea più estesa che si estende e si restringe nel canale vertebrale e nei forami ossei neurali (FIV). Quest'ultimo può contribuire alla stenosi spinale / IVF e ai potenziali cambiamenti neurologici
  • Le viste oblique posteriori possono aiutare ulteriormente
  • Viste AP inferiori (a) e posteriori oblique (b)
  • Nota la proliferazione del processo lieve non innescata con restringimento dei foraminali neuronali (frecce)
  • Tipicamente se meno di un terzo di IVF si restringe, i pazienti possono presentare senza significativi segni neurologici
  • La spondilosi lombare viene valutata con AP e viste laterali con ulteriore punto di vista AP L5-S1 per esaminare la giunzione lombosacrale
  • Le caratteristiche tipiche includono perdita / degenerazione dell'altezza del disco
  • Fenomeno di gas intra-discale (vuoto) (freccia blu) insieme a spondilofite
  • La spondilolistesi degenerativa e / o la retrolistesi (freccia verde) possono seguire la degenerazione del disco e delle faccette e possono essere classificate secondo la classificazione di Meyerding
  • Nella maggior parte dei casi, la spondilolistesi degenerativa raramente progredisce oltre il grado 2
  • Degenerazione della sfaccettatura lombare vista come proliferazione ossea / sclerosi e restringimento della FIV
  • L'imaging RM senza gadget C è una modalità efficace per valutare i segni clinici della spondilosi e le complicanze neurologiche associate con la valutazione pre-chirurgica
  • Caso: 50-yo Fe con dolore al collo. Case b-45-yoM (immagini ab migliori). La risonanza magnetica rivela: perdita di idratazione del disco o disseccamento, spondilofite e ernia del disco senza cambiamenti neurologici
  • (Immagini in basso) A sinistra: fette di risonanza magnetica preoperatoria e destra postoperatoria del paziente presentate con segni clinici di mielopatia cervicale spondilotica. Nota ernia del disco, ipertrofia del ligam flavum e stenosi del canale (a sinistra)
  • Fetta Sagittale RM di DDD lombare manifestata con disidratazione del disco ed ernia posteriore che elimina il sacco cerebrale
  • La correlazione delle sezioni sagittali e assiali sarà più istruttiva per valutare la stenosi del canale e il potenziale grado di coinvolgimento neurologico (immagini sopra il fondo)

Iperostosi scheletrica idiopatica diffusa (DISH) aka malattia forestale

  • Ossificazione degenerativa scorrente di TUTTI
  • M / c colonna vertebrale toracica. 2nd m / c-rachide cervicale
  • Dx solo con l'imaging. La radiografia X è sufficiente
  • Il contrasto CT senza contrasto aiuta con Dx of Fx
  • Uomo> donne. Pts> 60-yo Extensive DISH mostra l'associazione 49% con tipo 2DM
  • Complicazioni: gesso (carota) bastone Fx. Colonna 3 instabile Fx che richiede fusione chirurgica
  • Fetta di scansione CT ricostruita sagittale nella finestra dell'osso
  • Chalk stick Fx a C5-C6 nel paziente con DISH e OPLL

Artrite spinale

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘