La soda durante la gravidanza aumenta il rischio di obesità del bambino

Condividi

Le donne in gravidanza che bevono bevande non dietetiche durante la gravidanza sono più probabili avere bambini che trasportano grasso corporeo supplementare per età 7, dicono i ricercatori.

Nello studio di più di coppie madre-bambino 1,000, ogni aggiunta di sodio zuccherino al giorno consumata in gravidanza è stata associata a incrementi più alti della dimensione della vita e della massa corporea nei bambini anni dopo.

"Le bevande zuccherate sono state legate all'obesità nei bambini e negli adulti", ha detto l'autore dello studio Sheryl Rifas-Shiman della Harvard Medical School di Boston.

Anche se la ricerca passata ha legato sodas e alcune bevande di frutta a guadagno in eccesso di peso, l'obesità, la sindrome metabolica e il diabete di tipo 2, pochi hanno esaminato l'assunzione di bevande durante la gravidanza, lei ei suoi colleghi scrivono in pediatria.

"L'obesità infantile è diffusa e difficile da curare", ha riferito Rifas-Shiman a Reuters Health tramite posta elettronica. "Quindi è importante individuare fattori modificabili che si verificano prenatalmente e durante l'infanzia in modo che la prevenzione possa iniziare presto".

I ricercatori hanno reclutato le donne 1,078 tra i pazienti in otto uffici ostetrici affiliati ad Atrius Harvard Vanguard Medical Associates nel Massachusetts orientale.

Il team di studio ha avuto incontri personali con ogni donna alla fine del suo primo e secondo trimestre, nonché nei primi mesi dopo la nascita del suo figlio. Inoltre, i bambini sono stati valutati nella prima infanzia, intorno all'età di 3, e nella metà dell'infanzia, intorno all'età 8. Le madri hanno inoltre completato i questionari inviati ogni anno per i primi sei compleanni del bambino.

Durante tutte le visite, i ricercatori hanno raccolto informazioni su entrambi i genitori e sui dettagli della famiglia. Durante la gravidanza, le donne hanno risposto a questionari su ciò che abitualmente mangiarono e bevevano, inclusi quanti soda, succhi di frutta, bevande di frutta e acqua consumati regolarmente e senza zucchero consumavano ogni giorno.

Alla visita della metà dell'infanzia, quando i bambini erano tra i secoli 6 e 11, il team di ricerca ha misurato l'altezza, il peso, la circonferenza della vita e lo spessore della pelle. Con queste misurazioni, hanno calcolato la percentuale di grasso corporeo e l'indice di massa corporea (BMI), una misura di peso rispetto all'altezza.

Quando i ricercatori hanno osservato i dati raccolti durante la gravidanza, hanno scoperto che più della metà delle madri aveva consumato più di mezzo servo al giorno di sodio non in forma di dieta durante la gravidanza e quasi 10 per cento aveva consumato due o più porzioni al giorno.

Le madri che hanno bevuto più bevande zuccherate durante la gravidanza tendevano ad essere più giovani, avevano BMI pre-gravidanza superiore, istruzione inferiore, redditi inferiori, tempi di allattamento più brevi e probabilmente fumati durante la gravidanza.

Circa un quarto dei bambini erano in sovrappeso o obesi dalla metà dell'infanzia e BMI, la circonferenza della vita e lo spessore cutaneo erano più alti tra i bambini le cui madri bevevano almeno due porzioni di bevande zuccherate al giorno.

Solo questa sostanza è stata associata a solventi regolari. Il succo, la soda di dieta e l'acqua consumata durante la gravidanza non erano collegati ad un punteggio BMI superiore nei bambini. Anche il gruppo di ricerca non ha visto differenze in base al peso, alla razza o all'etnia della madre, al sesso del bambino o alla quantità di bambini di soda che hanno bevuto.

"Sono rimasto sorpreso che l'assunzione materna sembrava essere più importante dell'assunzione di bambini", ha sottolineato Rifas-Shiman.

In futuro, lei e colleghi intendono studiare gli effetti a lungo termine degli sforzi per ridurre l'assunzione di bevande zuccherate durante la gravidanza. Adesso stanno usando nuovi metodi per analizzare quando l'assunzione di bevande di zucchero per bambini è la più importante per il loro peso e la loro salute.

"Sono rimasto colpito che le differenze nella composizione del corpo dei bambini sono state osservate in relazione ai livelli di assunzione che appaiono inalterabili, anche meno di un serving al giorno", ha dichiarato Sian Robinson dell'Università di Southampton nel Regno Unito, che non era coinvolto nella studia.

"Dobbiamo saperne di più sugli effetti a lungo termine dell'alimentazione materna sulla salute dei figli", ha detto a Reuters Health tramite e-mail. "Pochi studi di intervento in gravidanza hanno dati di follow-up a più lungo termine per descrivere gli effetti sulla composizione del corpo dei bambini".

Molti di questi studi d'intervento sono stati completati di recente, ha aggiunto Robinson e che i dati di follow-up saranno disponibili presto.

"I legami tra le bevande zuccherate e l'obesità sono ben consolidate", ha detto. "Ma questi nuovi dati suggeriscono che il consumo delle madri è importante e ha rilevanza per la salute pubblica".

Post Recenti

Goditi gli hobby che ami senza dolore alla schiena e al collo

Abbiamo tutti i nostri hobby che ci appassionano, che amiamo fare e che potremmo vedere ... Leggi di più

October 5, 2020

I supercibi possono aiutare a raggiungere una salute ottimale

I supercibi sono alimenti ricchi di nutrienti che possono essere incorporati nella dieta di un individuo per ottenere un ... Leggi di più

October 2, 2020

Malformazione del tessuto cerebrale di Chiari e canale spinale

La malformazione di Chiari è una condizione che fa sì che il tessuto cerebrale si estenda e si stabilisca in ... Leggi di più

October 1, 2020

Perdita di massa muscolare sarcopenia con mal di schiena cronico

Per sarcopenia si intende la perdita di tessuto / massa muscolare dovuta al naturale processo di invecchiamento. Qualcosa che tutto ... Leggi di più

30 settembre 2020

Assumere un ruolo attivo nella salute della colonna vertebrale personale

Assumere un ruolo attivo nella salute personale della colonna vertebrale potrebbe fare la differenza tra il dover ... Leggi di più

29 settembre 2020

Farmaci per alleviare i sintomi del dolore analgesici

Gli analgesici sono farmaci antidolorifici, noti anche come antidolorifici. Questi possono essere farmaci da banco e da prescrizione. ... Leggi di più

28 settembre 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘