Fragilità e sindrome locomotiva: rilevamento dell'angolo di fase
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Fragilità e sindrome locomotiva: rilevamento dell'angolo di fase

L'analisi dell'impedenza bioelettrica consente una valutazione della composizione corporea integrativa, completa, duplicabile e facile che fornisce informazioni approfondite sullo stato nutrizionale del paziente. Questo processo rende la valutazione nutrizionale più accessibile per gli anziani, una popolazione in crescita a livello globale, con particolari problemi di salute. Esiste una chiara associazione tra fragilità, sindrome locomotiva e marker antropometrici, come angolo di fase. Inoltre, essendo BIA un dispositivo di facile accesso e l'angolo di fase può essere un indicatore utile e prevenire ulteriori complicazioni associate all'età e alla composizione corporea.

Le complicazioni legate all'età sono aumentate, le cadute e l'assistenza a lungo termine hanno una stretta associazione con la crescente popolazione anziana. Inoltre, la prevenzione di queste condizioni è essenziale per prolungare la vita sana e ridurre l'assistenza a lungo termine. Tuttavia, come accennato prima, con l'età arrivano esigenze particolari che possono complicare la valutazione clinica.

La sindrome locomotiva è una condizione in cui le funzioni di mobilità, come il sit-to-stand o l'andatura, sono ridotte a causa di una compromissione degli organi locomotori. Inoltre, la sindrome locomotiva (LoS) ha tre componenti principali:

1.- Ossa.

2.- Articolazioni e dischi intervertebrali.

3.- Muscoli e nervi.

Malattie come l'artrosi, l'osteoporosi, la spondilosi, la sarcopenia e i disturbi neurali fanno parte della LoS.

Fragilità:

La fragilità si riferisce a uno stato mentale e fisico fragile che porta a problemi di salute e diminuisce la resistenza allo stress; può influenzare la composizione corporea, la funzione fisica e l'attività fisica, l'affaticamento, lo stato psicofisiologico e persino la funzione sociale. Tuttavia, la fragilità può essere invertita con un intervento e un supporto adeguati.

La fragilità ha cinque componenti:

1.- Perdita di peso eccessiva.

2.- Esaurimento.

3.- Bassa attività.

4.- Lentezza.

5.- Debolezza.

Infatti, i sintomi e segni di fragilità misurati e quantificabili sono perdita di peso involontaria, affaticamento, scarsa forza di presa e velocità di deambulazione lenta. 

La valutazione e la valutazione di questi marcatori sono vitali per diagnosticare condizioni come fragilità e LoS. Tuttavia, l'applicazione di diversi esami o misurazioni mediche è estremamente difficile in questa popolazione a causa dell'elevato numero o della necessità di un dispositivo unico, delle capacità fisiche e delle strutture di ciascun paziente.

Inoltre, l'angolo di fase, un importante marker clinico che misura l'integrità e la funzione della membrana cellulare, è strettamente collegato a esiti medici come la fragilità. Inoltre, l'angolo di fase è una buona misura grazie alla sua elevata capacità predittiva e alla sua associazione con risultati medici positivi.

Angolo di fase può descrivere la qualità e la quantità di tessuto molle e rappresenta la funzione e l'integrità della membrana cellulare. Pertanto, un angolo di fase elevato riflette una buona salute, mentre un angolo di fase inferiore è associato a scarsi risultati di salute. Inoltre, l'angolo di fase dipende dall'età e dal sesso e la sua applicazione negli anziani deve essere regolata.

Applicazioni cliniche:

In una popolazione anziana giapponese, il marker dell'angolo di fase è stato misurato con un dispositivo InBody 770 per determinarne la relazione con LoS e Fragilità. Questo studio ha rilevato che i pazienti con diagnosi di fragilità e LoS avevano un angolo di fase significativamente più basso. Come affermato in precedenza, il marker dell'angolo di fase deve essere regolato in questa popolazione a causa della sua relazione con l'età e il sesso. Pertanto, dopo aver aggiustato per sesso, età e BMI (la relazione tra peso corporeo e altezza), un risultato di angolo di fase basso è stato considerato un fattore di rischio di LoS e fragilità. 

Inoltre, nelle donne, la fragilità era più prevalente della LoS, mentre negli uomini la fragilità era meno prevalente della LoS. Tuttavia, in entrambi i gruppi, l'angolo di fase era basso in presenza di LoS e fragilità. La natura di entrambe le condizioni spiega questo fenomeno poiché LoS riflette una scarsa mobilità. D'altra parte, la fragilità è una malattia più sfaccettata, accompagnata da sarcopenia, scarso stato nutrizionale e diminuzione della salute mentale. Infine, l'eziologia e la patogenesi della fragilità sono significativamente associate a un angolo di fase inferiore.

BIA

BIA è una valutazione antropometrica di facile utilizzo con un'ampia varietà di applicazioni. Le esigenze della popolazione anziana possono essere facilmente soddisfatte utilizzando un dispositivo BIA, prevenendo cadute, riducendo i costi e fornendo una valutazione della composizione corporea rapida ma specializzata. Il marker dell'angolo di fase è una misurazione clinica relativa alla fragilità e alla sindrome locomotiva, che garantisce un rilevamento immediato e previene ulteriori complicazioni.

Le particolari esigenze della popolazione anziana possono interferire con una valutazione nutrizionale completa. Per quanto cruciale possa essere avere un esame antropometrico, la perdita di movimento o la fragilità possono rendere impossibile valutare adeguatamente il paziente. Un dispositivo BIA può effettuare un esame facile, fornire marker cruciali come l'angolo di fase e garantire il rilevamento rapido di eventuali complicazioni legate all'età e alla composizione corporea. - Ana Paola Rodríguez Arciniega, MS

Riferimenti:

Tanaka, Satoshi et al. "L'angolo di fase a bassa impedenza bioelettrica è un fattore di rischio significativo per la fragilità." Ricerca BioMed internazionale vol. 2019 6283153 giugno 10, doi: 2019 / 10.1155/2019

Hirose, Suguru et al. "Angolo di fase come indicatore di sarcopenia, malnutrizione e cachessia nei pazienti con malattie cardiovascolari". Giornale di medicina clinica vol. 9,8 2554. 6 agosto 2020, doi: 10.3390 / jcm9082554

Collegamenti e risorse online aggiuntivi (disponibili 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX)

Appuntamenti o consultazioni online: https://bit.ly/Book-Online-Appointment

Modulo di assunzione online per lesioni fisiche / incidenti: https://bit.ly/Fill-Out-Your-Online-History 

Valutazione di medicina funzionale online: https://bit.ly/functionmed

Disclaimer

Le informazioni qui contenute non intendono sostituire una relazione individuale con un professionista sanitario qualificato, un medico autorizzato e non un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie basate sulla tua ricerca e sulla collaborazione con un professionista sanitario qualificato. Il nostro ambito di informazioni è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, problemi di salute sensibili, articoli di medicina funzionale, argomenti e discussioni. Forniamo e presentiamo la collaborazione clinica con specialisti di un'ampia gamma di discipline.

Ogni specialista è disciplinato dal proprio ambito di pratica professionale e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e questioni che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Forniamo copie di studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva di come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Leggi di più.

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CCST, IFMCP *, CIFM *, CTG *

e-mail: [email protected]

telefono: 915-850-0900

Licenza in Texas e New Mexico