Grave mal di schiena

Sindrome della croce superiore e reflusso gastroesofageo: quando i trattamenti chiropratici e nutrizionali si incontrano.

Facebook

La malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) è una condizione prevalente associata a molti fattori. In effetti, essere in sovrappeso, avere una cattiva postura, squilibri fisiologici congeniti e persino indulgere in cibi specifici possono far tornare il contenuto dello stomaco nell'esofago. Tuttavia, un nuovo fattore contribuisce a questa condizione: l'home office e la postura in cui svolgiamo i lavori al computer. Al giorno d'oggi, diversi casi clinici discutono di come l'allineamento chiropratico e il trattamento nutrizionale possono alleviare i sintomi di questa condizione. 

Sindrome della croce superiore: le conseguenze dell'home office

Diversi nuovi studi discutono gli effetti secondari del lavoro da casa dopo l'ordine di ricovero a casa. Sebbene l'ordine di restare a casa fosse indicato principalmente per proteggerci dai danni, ha anche causato l'innalzamento di molte altre condizioni.  

Negli ultimi due anni, la modalità home office è stata lo standard per qualsiasi postazione di scrivania. Tuttavia, lavorare al computer per 8-10 ore al giorno è stato il colpevole di molte complicazioni indotte dalla postura. In effetti, la sindrome della croce superiore è una condizione associata a una cattiva postura.

La sindrome della croce superiore si manifesta come ipercifosi a livello toracico e comprende una testa posizionata in avanti e spalle curve. Anche se questa condizione è spesso associata a dolore e disagio al collo, può esacerbare altre condizioni. 

Problemi di muscoli, ossa e postura:

È comune vedere una forma specifica in quei pazienti che soffrono di SCU. In effetti, diversi rapporti sono coerenti con il ritrovamento di muscoli dentellati deboli e trapezi inferiori. D'altra parte, la zona pettorale e quei muscoli che si trovano nel collo diventano tesi per contrastare la debole forza delle regioni sopra menzionate. 

Inoltre, ciò si traduce nella curvatura della colonna vertebrale, del collo e della parte superiore della schiena. Nel complesso, il malfunzionamento e l'irrigidimento della struttura circostante restringono gli organi interni influenzando il loro scopo.

GER e sindrome della croce superiore

 Quando l'UCS inclina la testa del paziente in avanti e curva la colonna vertebrale verso l'interno, il sistema gastrico potrebbe essere compromesso. In effetti, negli ultimi due anni, l'UCS è stata ampiamente associata alla malattia da reflusso gastroesofageo.

Malattia da reflusso gastroesofageo:

Il reflusso gastroesofageo è una condizione prevalente. Hai mai ruttato? Bene, questo è reflusso. GER è il termine medico per descrivere quando parte del contenuto dello stomaco non digerito viaggia verso l'esofago, bypassando lo sfintere esofageo inferiore. 

Tuttavia, la malattia da reflusso gastroesofageo viene diagnosticata quando questi sintomi diventano fastidiosi e influenzano le proprietà istologiche del rivestimento esofageo. 

GERD sintomi:

  • Bruciore a livello medio-sternale.
  • Rigurgito costante di liquidi o cibo.
  • Infiammazione esofagea.
  • Tosse e broncospasmi.
  • Disfunzione della deglutizione.
  • Russare.
  • Asma e difficoltà respiratorie.

Barriera gastroesofagea:

Costituita dal tono intrinseco dello sfintere esofageo inferiore (LES), dalla pressione esterna e dall'angolo di His, la barriera gastroesofagea deve essere in perfetto equilibrio. La nostra struttura degli organi interni è perfettamente bilanciata e la barriera gastroesofagea non fa eccezione. Tuttavia, diversi fattori, diversi dalla postura, influiscono sul loro scopo; anche un sovraccarico di cibo può distrarre la pressione del LES e consentire al contenuto di tornare nella regione esofagea.

  • La contrazione del LES dipende da fattori neurali, ormonali e paracrini. Infatti, i neuroni eccitatori controllati dall'acetilcolina e dalla sostanza contrasteranno le risposte inibitorie provenienti dal peptide intestinale e dall'ossido nitrico. In conclusione, questo meccanismo consente al LES di aprirsi per consentire al cibo di entrare nello stomaco e di contrarsi per mantenerlo in posizione.

Approcci dietetici al trattamento della GERD

  1. Eliminare cibi e bevande acidi e piccanti poiché possono causare irritazione esofagea diretta.
  2. Smetti di bere bevande gassate per ridurre la distensione gastrica.
  3. Evita caffè, alcol e cioccolato, che sono associati a un tono LES ridotto.
  4. La riduzione dei grassi e dei carboidrati nella dieta può migliorare il tomo LES e modulare la motilità gastrica.
  5. Ridurre la produzione di acido gastrico evitando i pasti a tarda notte e porzioni significative di cibo.

Caso clinico:

Nel 2021, la rivista Clinics and Practice ha pubblicato un caso clinico di una donna di 35 anni che lavorava nella progettazione grafica in modalità home office. Ha riportato un forte dolore al collo, nonché bruciore di stomaco e reflusso acido. Inoltre, un'endoscopia ha rivelato una lieve infiammazione nell'esofago distale, che ha confermato la diagnosi di GERD. D'altra parte, è stata anche chiamata chiropratica cura che ha valutato il paziente, ha riscontrato sintomi e segni coerenti di ipercifosi toracica e ha diagnosticato al paziente la sindrome della croce superiore. 

Inoltre, alla paziente sono stati prescritti due bloccanti del recettore dell'istamina, restrizione dietetica e antiacidi per curare la sua GERD. Inoltre, il chiropratico ha trattato il paziente con aggiustamenti cervicali e massaggio dei tessuti molli tre volte alla settimana.

La combinazione di queste tecniche terapeutiche ha permesso al paziente di riprendersi in un mese. Tuttavia, il problema della postura è stato corretto con esercizi per rafforzare i suoi muscoli e modifiche allo stile di vita, come esercizi di piegare il mento per correggere la postura della testa. 

L'approccio della Medicina Funzionale

In qualità di nutrizionista di Medicina Funzionale, mi affido fortemente alla modifica dello stile di vita e al cibo come trattamento primario. In effetti, eliminare e sostituire i latticini e gli alimenti acidi è il mio obiettivo. Inoltre, c'è così tanto che il nostro nervo vago, la postura e il mangiare consapevole possono fare per noi. 

Per quanto riguarda gli integratori, olio di menta piperita, radice di liquirizia, bitter alle erbe, un probiotico di buona qualità e enzimi digestivi possono fare molto favorendo lo svuotamento gastrico e la digestione del cibo. Oh! e non dimenticare di visitare il tuo chiropratico locale! – Ana Paola Rodríguez Arciniega, MS

Bibliografia

Chu, EC e Butler, KR (2021). Risoluzione della malattia da reflusso gastroesofageo dopo la correzione per la sindrome della croce superiore: un caso di studio e una breve rassegna. Cliniche e pratica11(2), 322-326. doi.org/10.3390/clinpract11020045

Newberry, C. e Lynch, K. (2019). Il ruolo della dieta nello sviluppo e nella gestione della malattia da reflusso gastroesofageo: perché sentiamo il bruciore. Diario di malattia toracica11(Suppl 12), S1594-S1601. doi.org/10.21037/jtd.2019.06.42

 

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Sindrome della croce superiore e reflusso gastroesofageo: quando i trattamenti chiropratici e nutrizionali si incontrano." non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Attenersi a un regime di fitness: squadra di chiropratica

Tutti capiscono che l'esercizio è necessario per una salute fisica e mentale ottimale. Inizio di un allenamento... Continua a leggere...

9 Agosto 2022

Il ruolo della sensibilizzazione centrale nella sindrome del dolore miofasciale

Introduzione I muscoli, i tessuti e i legamenti aiutano a stabilizzare le articolazioni e la struttura della colonna vertebrale... Continua a leggere...

9 Agosto 2022

Chiropratico dolore e disagio al ginocchio

Molti vivono regolarmente con disagio e dolore cronici in una o entrambe le ginocchia. Questo potrebbe… Continua a leggere...

8 Agosto 2022

Il legame tra neuroinfiammazione e malattie neurodegenerative

Introduzione Il cervello invia segnali neuronali al corpo affinché funzioni per i movimenti quotidiani come... Continua a leggere...

8 Agosto 2022

Diete antinfiammatorie Nutrizione chiropratica

Circa il 60% degli individui ha una condizione causata o complicata da un'infiammazione cronica. Il… Continua a leggere...

5 Agosto 2022

Uno sguardo al pilates per il mal di schiena

Introduzione Molte persone in tutto il mondo sanno che l'esercizio fisico ha notevoli benefici che aiutano a migliorare il benessere generale del corpo.... Continua a leggere...

5 Agosto 2022