Condizioni trattate

Sindrome compartimentale Dolore alle gambe

LinkedIn

La sindrome compartimentale è una condizione che fa aumentare la pressione all'interno di un gruppo di muscoli a livelli pericolosi. Questo accumulo di pressione inizia a diminuire il flusso sanguigno, impedendo alla circolazione adeguata, ai nutrienti e all'ossigeno di raggiungere i nervi e le cellule muscolari. La sindrome può essere acuto or cronico e chirurgico può essere richiesto. La sindrome compartimentale acuta è considerata un'emergenza medica, solitamente causato da una lesione grave e richiede un trattamento immediato; in caso contrario, può portare a danni muscolari permanenti. Sindrome compartimentale cronica o la sindrome compartimentale da sforzo di solito non è un'emergenza medica ed è spesso causata da sforzo fisico.

Compartimento muscolare

Un compartimento comprende un gruppo di:

La fascia non si allunga né si espande perché il suo compito è mantenere i tessuti in posizione. Se la pressione compartimentale si accumula, possono verificarsi gonfiore e sanguinamento. Quando i tessuti non hanno abbastanza sangue per fornire la giusta quantità di ossigeno e sostanze nutritive, i tessuti iniziano a morire, portando a danni permanenti. Poiché la fascia non si allunga se c'è gonfiore o sanguinamento all'interno di un compartimento, questo aumenta la pressione su:

  • Capillari
  • Nervi
  • Muscoli in quel compartimento.
  • La circolazione sanguigna non raggiunge il compartimento per fornire ossigeno e sostanze nutritive.
  • Le cellule nervose e muscolari vengono danneggiate.
  • La sindrome compartimentale si verifica più spesso nel compartimento anteriore/anteriore del polpaccio della parte inferiore della gamba.

Tuttavia, può svilupparsi anche in altri settori come:

  • Gambe
  • Braccia
  • Mani
  • Piedi
  • Natiche

acuto

Il sintomo tipico è il dolore, in particolare quando il muscolo nel compartimento è allungato.

  • Il dolore è più intenso della ferita stessa.
  • Flettere, contrarre o allungare i muscoli aumenta il dolore.
  • Possono presentarsi sensazioni di formicolio o bruciore.
  • Tensione muscolare o sensazione di pienezza come gonfiore.
  • Intorpidimento o paralisi sono sintomi tardivi che di solito indicano lesioni tissutali da gravi a permanenti.

La sindrome acuta si sviluppa dopo una lesione grave, come un incidente automobilistico o da un osso rotto. Le lesioni e le condizioni che possono causare la sindrome compartimentale acuta includono:

  • fratture
  • Contusione/contusione muscolare che va oltre un semplice urto. Due esempi includono una motocicletta che cade sulla gamba del pilota o un giocatore di football che viene colpito intensamente alla gamba.
  • Lesioni da schiacciamento.
  • Bende costrittive – I calchi e le bende troppo strette possono causare il blocco del sangue. Se si sviluppano sintomi, rimuovere o allentare eventuali bende costrittive. Se proviene da un cast, contattare immediatamente il medico.
  • Steroidi anabolizzanti – L'assunzione di steroidi è un possibile fattore nella sindrome compartimentale.

Ripristino della circolazione sanguigna dopo un blocco.

  • Quando si dorme, un vaso sanguigno può bloccarsi. Stare a lungo in una posizione che fa addormentare un arto, quindi spostarsi, muoversi o alzarsi può contribuire alla condizione. Questo tipo di sviluppo può verificarsi in individui con neurologico danno o che non si rendono conto di ciò che sta accadendo. Questo può accadere dopo un'intensa intossicazione da alcol e/o droghe.
  • La riparazione chirurgica di un vaso sanguigno danneggiato che è stato bloccato può provocare gonfiore del compartimento.
  • Possono verificarsi invalidità permanente e morte dei tessuti a meno che la pressione non venga alleviata.

Sforzo fisico cronico

Il dolore e il gonfiore della condizione cronica sono causati da un'intensa attività fisica/esercizio. Si verifica più spesso nella gamba. Gli individui che partecipano ad attività con movimenti ripetitivi hanno un rischio maggiore. Le attività fisiche/sport includono:

  • corsa
  • Bici
  • Nuoto

Questo di solito non è pericoloso e viene spesso alleviato interrompendo per un po' l'esercizio o l'attività fisica specifici. I sintomi includono:

  • Dolore durante l'esercizio.
  • Crampi durante l'esercizio.
  • Intorpidimento
  • Muovere il piede è difficile.
  • Si può vedere il rigonfiamento muscolare.

Trattamento Chiropratico

Il dolore alle gambe non dovrebbe essere ignorato a lungo poiché i problemi potrebbero degenerare in un territorio grave/pericoloso. Il trattamento chiropratico è altamente efficace nella rilevazione e nel trattamento del dolore alle gambe. I chiropratici sono esperti nel sistema neuromuscoloscheletrico. La loro esperienza nel promuovere la funzione fisica si applica a tutti i sistemi del corpo, inclusi:

  • Muscoli
  • Le ossa
  • legamenti
  • Nervi
  • tendini

Sono formati per diagnosticare e trattare problemi muscoloscheletrici in via di sviluppo e cronici e sanno quando cercare cure mediche specialistiche quando necessario.


Composizione corporea


Gli individui non possono semplicemente esercitare di più e mangiare quello che vogliono?

Nessun individuo non può semplicemente esercitare/muoversi di più e mangiare quello che vuole se è seriamente intenzionato a perdere peso in eccesso. Una dieta sana e l'esercizio fisico sono parti essenziali della formula per un'efficace perdita di peso. Uno studio mostra che essere consapevoli della dieta in termini di qualità e quantità supera solo l'esercizio fisico quando si ottengono e si mantengono sani cambiamenti nella composizione corporea come parte vitale del mantenimento di uno stile di vita sano. La valutazione degli effetti della dieta, dell'esercizio fisico o di una combinazione di entrambi ha rivelato che il successo a lungo termine era più significativo nel mix di dieta ed esercizio fisico. Gli individui possono esercitare vigorosamente, ma perdere peso può essere molto difficile se hanno abitudini alimentari malsane o non possono attenersi a una dieta sana. L'individuo può sviluppare altri problemi di salute da un dieta malsana.

Referenze

Braver, Richard T. "Sindrome compartimentale da sforzo cronico". Cliniche in medicina e chirurgia podologica vol. 33,2 (2016): 219-33. doi:10.1016/j.cpm.2015.12.002

Joubert, Sonia V e Manuel A Duarte. "Sindrome compartimentale cronica da sforzo in un giovane sano". Rivista di medicina chiropratica vol. 15,2 (2016): 139-44. doi:10.1016/j.jcm.2016.04.007

Schmidt, Andrew H. "Sindrome compartimentale acuta". Infortunio vol. 48 Supplemento 1 (2017): S22-S25. doi:10.1016/j.injury.2017.04.024

Vajapey, Sravya e Timothy L Miller. "Valutazione, diagnosi e trattamento della sindrome compartimentale da sforzo cronico: una revisione della letteratura attuale". Il medico e la medicina dello sport vol. 45,4 (2017): 391-398. doi:10.1080/00913847.2017.1384289

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Sindrome compartimentale Dolore alle gambe" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Rimanere attivi con la sciatica

La sciatica è una delle lesioni più comuni, con ben il 40% degli individui... Continua a leggere...

30 settembre 2022

Punto di innesco che colpisce le mani e il polso

Introduzione Gli avambracci hanno un rapporto casuale con le mani e il polso in quanto... Continua a leggere...

30 settembre 2022

Chiropratico mal di testa

Il mal di testa è una condizione comune che la maggior parte delle persone sperimenta e può differire notevolmente per quanto riguarda il tipo, la gravità, ... Continua a leggere...

29 settembre 2022

Potrebbe essere più del dolore muscolare del tricipite

Introduzione Uno dei tanti muscoli che aiutano a stabilizzare le spalle e forniscono movimento quando le braccia... Continua a leggere...

29 settembre 2022

Alimenti fermentati e salute dell'intestino: clinica di medicina funzionale

La fermentazione è un processo in cui batteri e lieviti vengono utilizzati per abbattere gli alimenti. Il… Continua a leggere...

28 settembre 2022

Punti trigger che colpiscono i muscoli brachiali

Introduzione Quando si tratta del corpo umano in movimento, le braccia possono trasportare, sollevare e muovere... Continua a leggere...

28 settembre 2022