Condividi

La spalla consiste di tre ossa che si uniscono per formare l'articolazione della spalla: l'osso del braccio o l'omero, la clavicola o la clavicola e la scapola o la scapola della glena. Quando un individuo subisce danni o lesioni alle spalle, qualsiasi di queste ossa può essere compromessa. Le fratture della spalla possono essere caratterizzate come uno dei seguenti tipi di lesioni e il trattamento appropriato deve essere eseguito in base all'osso fratturato.

Tipi di fratture della spalla

Nella maggior parte dei casi, un individuo descrive una spalla rotta come danno o lesione all'omero prossimale. Una frattura prossimale dell'omero è una lesione alla parte superiore dell'omero, o la parte superiore dell'osso del braccio, che forma la palla del giunto a sfere e della spalla nella spalla. Questo tipo di infortunio può avvenire in soggetti più giovani a seguito di traumi da un incidente e può anche avvenire in persone anziane a seguito di osteoporosi, una condizione che provoca l'indebolimento delle ossa nel corpo. Infatti, nelle persone di età superiore a 65, le fratture prossime all'omero sono il terzo osso rotto più comune dopo le fratture dell'anca e del polso.

Le fratture della clavicola sono il tipo più comune di frattura delle spalle. La clavicola, conosciuta anche come la clavicola, è l'osso sopra la cassa, posto tra lo sterno o il petto e la scapola o la spalla. Collarbones rotti possono verificarsi in una vasta gamma di gruppi di età, dai neonati agli anziani. Questo infortunio può verificarsi nei bambini durante la nascita e nei bambini, adolescenti e atleti a causa di problemi di sviluppo o durante molti tipi di incidenti e cadute.

Le fratture glenoide sono generalmente rari. Il glenoide è la presa del giunto a spalla e fa parte della scapola (spalla). Le fratture genoide più spesso si verificano quando c'è un trauma notevole alla spalla o come conseguenza di lesioni sportive.

Le fratture di scapola sono considerate anche lesioni non comuni. La scapola, o la lama della spalla, è un osso largo e piatto che poggia dietro la gabbia. Parte della scapola è ricoperta di cartilagine e costituisce la presa del giunto a spalla e della spalla. Le fratture scapolari sono considerate lesioni rari e si verificano normalmente con traumi significativi da un incidente come collisioni automobilistiche o caduta da una notevole altezza. Spesso, le fratture scapolari possono anche provocare lesioni toraciche.

Gli individui che sospettano lesioni alle ossa che circondano il giunto delle spalle dovrebbero cercare un'attenzione medica immediata. Segni e sintomi che suggeriscono le fratture delle spalle includono: dolore con movimenti spalle semplici, gonfiore della spalla e del braccio, lividi intorno all'area interessata che possono percorrere il braccio e deformità articolare.

Dott. Alex Jimenez

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘