La pianificazione dei pasti può migliorare la salute del cuore

Share

Le persone che desiderano un cuore sano dovrebbero essere consapevoli non solo di ciò che mangiano, ma quando mangiano, secondo una nuova dichiarazione scientifica dell'American Heart Association (AHA).

Il rapporto è una risposta alla crescente evidenza che la tempistica conta quando si tratta di rischio di malattie cardiache, ha detto Marie-Pierre St-Onge, l'autore principale della dichiarazione. I vari organi del corpo hanno i loro "orologi", ha spiegato St-Onge, e questo può influenzare il modo in cui gestiamo il cibo in diversi momenti del giorno e della notte.

"Per esempio, più tardi la sera, è più difficile per il corpo processare il glucosio [zucchero], rispetto a prima durante la giornata", ha affermato St-Onge, professore associato di medicina nutrizionale presso la Columbia University di New York.

La nuova affermazione mette in evidenza ciò che è noto - e cosa non lo è - sui tempi dei pasti e la salute del cuore. La dichiarazione manca di regole specifiche, come "Non mangiare dopo 8 pm" o "Tutti dovrebbero fare colazione".

Tuttavia, suggerisce che le persone distribuiscono le loro calorie per un periodo "definito" della giornata - al contrario di mangiare molto in un breve periodo, o di pascolare dal mattino alla sera. Sulla base delle prove, afferma l'AHA, è probabilmente una buona idea ottenere una grossa fetta delle tue calorie all'inizio della giornata.

"Un lungo digiuno notturno è meglio di un lungo digiuno durante il giorno", ha affermato St-Onge.

Ma non c'è alcuna dichiarazione che la colazione sia il pasto più importante della giornata.

Le prove, ha detto St-Onge, non sono abbastanza chiare per formulare raccomandazioni specifiche sulla colazione.

Un numero di studi ha scoperto che i mangiatori di prima colazione sono generalmente più salutari degli skipper per la prima colazione: tendono a pesare meno, hanno una pressione sanguigna migliore e numeri di colesterolo e hanno rischi più bassi di tipo 2 diabete e malattie cardiache, secondo l'AHA.

Il problema è che quegli studi non dimostrano che la colazione merita il credito. E poche prove hanno effettivamente testato gli effetti di "assegnare" le persone a fare colazione, dice l'AHA.

Basandosi su quali studi sono stati fatti, aggiungere la colazione non sembra favorire la perdita di peso, afferma il rapporto. Naturalmente, se gli skipper della colazione aggiungono semplicemente un pasto in più al loro giorno, aumentano di peso, ha sottolineato St-Onge. Alcune piccole prove hanno tuttavia suggerito che la colazione può aiutare a regolare i livelli di zucchero nel sangue e di insulina, secondo l'AHA.

Sonya Angelone è un dietista e portavoce registrato dell'Academy of Nutrition and Dietetics. E lei era chiara nel suo sostegno a fare colazione.

"Penso che sia molto importante fare colazione tutti i giorni", disse Angelone.

Altrettanto importante, ha detto, è di idratare dopo una lunga notte senza liquidi. Il caffè conta ", ha osservato, ma un bicchiere d'acqua è meglio. Secondo Angelone, la colazione è fondamentale perché è difficile ottenere tutti i nutrienti necessari in soli due pasti al giorno - anche se fai uno spuntino.

Ciò solleva un'altra domanda: le persone dovrebbero mangiare "tre pasti quadrati" o è meglio attenersi a pasti piccoli ma più frequenti?

Questo non è chiaro, secondo l'AHA.

Gli studi che monitorano le persone nel mondo reale hanno scoperto che coloro che mangiano più spesso durante il giorno hanno un minor rischio di obesità e livelli di colesterolo migliori. D'altra parte, afferma l'AHA, piccoli studi che hanno testato gli effetti dell'alterazione della frequenza del pasto sono per lo più usciti vuoti. Quando le calorie giornaliere vengono mantenute costanti, la frequenza del pasto non può influenzare il peso delle persone, i livelli di colesterolo HDL "buono" o altri fattori che influenzano la salute del cuore.

Certo, non esiste un approccio unico per mangiare, afferma St-Onge.

Alcune persone, ha osservato, fanno bene a "pascolare" per tutto il giorno - finché le scelte alimentari sono salutari e non mantengono il pascolo fino a mezzanotte.

"Se sei qualcuno con un buon controllo sulla tua dieta, forse il pascolo è una buona idea", ha detto St-Onge. "Ma se per te è difficile smettere di mangiare una volta che inizi, probabilmente non è una buona idea."

Secondo Angelone, mangiare spesso potrebbe non essere saggio per le persone con resistenza all'insulina - l'ormone che regola la glicemia. L'insulino-resistenza è presente nelle persone con diabete di tipo 2 o "pre-diabete". Se queste persone mangiano spesso, ha spiegato Angelone, i loro livelli di insulina potrebbero non avere mai la possibilità di cadere. In generale, St-Onge ha detto, "la consapevolezza" è fondamentale. Spesso, le persone non mangiano perché sono affamate, ma per gestire le emozioni, ha detto.

"Chiediti perché mangi", disse St-Onge. "È perché sei stressato o triste o annoiato? Chiediti se hai davvero fame in questo momento. "

La dichiarazione è stata pubblicata online Jan. 30 nella rivista dell'AHA Circolazione.

FONTI: Marie-Pierre St-Onge, Ph.D., professore associato, medicina nutrizionale, Columbia University, New York City; Sonya Angelone, MS, RDN, portavoce, Accademia di nutrizione e dietetica, Chicago; Jan. 30, 2017, Circolazione, in linea

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Ulteriori argomenti: La perdita di peso facilita il mal di schiena

Dolori alla schiena e sintomi della sciatica possono influenzare la maggioranza della popolazione per tutta la vita. Studi di ricerca hanno dimostrato che le persone che sono in sovrappeso o obesi hanno più complicazioni della schiena rispetto alle persone con un peso sano. Una nutrizione adeguata insieme alla regolare forma fisica può aiutare con la perdita di peso oltre a contribuire a mantenere un peso sano per eliminare i sintomi del dolore alla schiena e della sciatica. La cura chiropratica è anche un'altra forma naturale di trattamento che tratta il dolore alla schiena e la sciatica usando manuali aggiustamenti e manipolazioni spinali.

.video-containerposition: relativo; imbottitura-fondo: 63%; padding-top: 35px; altezza: 0; overflow: hidden; iframeposition di .video-container: absolute; top: 0; a sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 100%; confine: nessuno; max-width: 100%;

 

 

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Nuovo centro fitness PUSH 24 / 7®</s>

 

 

Post Recenti

Iperostosi scheletrica idiopatica diffusa

L'iperostosi scheletrica idiopatica diffusa, nota anche come DISH, è una fonte fraintesa e spesso mal diagnosticata ... Leggi

30 Marzo 2021

Cause di incidenti motociclistici, lesioni e trattamento chiropratico

Gli incidenti in moto sono molto diversi dagli incidenti automobilistici. Nello specifico è quanto i ciclisti ... Leggi

29 Marzo 2021

Marcatori ad angolo di fase e infiammatori

Valutazione antropometrica La misurazione antropometrica gioca un ruolo fondamentale nella valutazione dello stato di salute del paziente. Misure antropometriche ... Leggi

29 Marzo 2021

Perché la tendinite non dovrebbe essere lasciata non trattata Una prospettiva chiropratica

La tendinite può verificarsi in qualsiasi area del corpo in cui un tendine viene utilizzato in modo eccessivo. ... Leggi

26 Marzo 2021

Massaggio sportivo chiropratico per lesioni, distorsioni e stiramenti

Un massaggio sportivo chiropratico ridurrà il rischio di lesioni, migliorerà la flessibilità e la circolazione ... Leggi

25 Marzo 2021

L'importanza di BIA e TMAO

Il mondo della medicina sta avanzando e crescendo continuamente. La ricerca viene pubblicata ogni giorno ... Leggi

25 Marzo 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘