Categorie: DieteFitness

Alimenti più salati nelle diete americane

Share

Probabilmente sai che gli americani consumano troppo sale, ma un nuovo rapporto del governo degli Stati Uniti punta il dito contro alcune sorprendenti fonti di sale nella dieta.

Il rapporto afferma che i principali colpevoli di 5 erano:

Pane.

Pizza.

Panini.

Salumi e salumi

La minestra.

Sorprendentemente, patatine, salatini e altri spuntini ovviamente salati non sono arrivati ​​tra i primi cinque, anche se hanno suonato al numero 7.

"La maggior parte degli americani sta consumando troppo sale e proviene da molti alimenti comunemente consumati - gli alimenti 25 contribuiscono alla maggior parte del sale", ha affermato il ricercatore capo Zerleen Quader. È un'analista dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Sapendo quali alimenti contribuiscono più sale è importante per ridurre l'assunzione di sale, ha detto.

Il sodio è un minerale essenziale che aiuta il corpo a mantenere l'equilibrio dei liquidi, secondo l'American Heart Association. Ma troppo nella dieta aumenta il rischio di ipertensione, che a sua volta aumenta il rischio di infarto e ictus. Il sale da tavola contiene circa 40% di sodio. Un cucchiaino di sale da cucina ha 2,300 milligrammi (mg) di sodio, che è la quantità massima raccomandata dagli esperti di salute.

Il nuovo rapporto del CDC ha rilevato che in 2013-2014, gli americani consumavano circa 3,400 mg di sale al giorno. Questo supera di gran lunga la quantità raccomandata ed è più del doppio dell'assunzione "ideale" di 1,500 mg di American Heart Association al giorno.

E, chiaramente, tutto quel sale non viene dalla saliera. La maggior parte proviene da alimenti confezionati, trasformati e da ristorante, afferma il rapporto.

Molti di questi alimenti contengono quantità moderate di sale, ma vengono consumati tutto il giorno, ha detto Quader. Non è necessariamente che alimenti come il pane siano ricchi di sale, ma mangiare diverse fette al giorno aumenta rapidamente la quantità totale di sale che consumi.

Un modo per ridurre il sale è prestare attenzione alle etichette degli alimenti durante lo shopping e scegliere l'opzione di sale più bassa, suggeriva Quader.

"Quando cucini a casa, usa le erbe fresche e altri sostituti per il sale. Quando mangi fuori, puoi chiedere dei pasti con sale basso ", ha aggiunto.

Quader ha detto che l'industria alimentare può aiutare abbassando la quantità di sale che aggiunge ai suoi prodotti. Gradualmente la riduzione del sale negli alimenti può aiutare a prevenire l'ipertensione ("ipertensione") e a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e non verrà nemmeno notato dai consumatori, ha detto.

I ricercatori del CDC hanno scoperto che il 44 percentuale delle persone che mangiano sale proviene solo da alimenti 10. Questi includono pane fatto con lievito, pizza, panini, salumi e salumi, zuppe, burritos e tacos, snack salati, pollo, formaggio, uova e omelette.

Il 70% di sale nella dieta proviene da alimenti 25, afferma il rapporto. Alcuni dei cibi inclusi nel top 25 sono bacon, condimenti per insalata, patatine fritte e cereali, i ricercatori hanno scoperto.

Inoltre, la percentuale di 61 del sale consumato giornalmente proviene da cibi pronti al supermercato e pasti da ristorante. I ristoranti hanno i cibi più salati, ha detto Quader.

Gli alimenti trasformati non solo aumentano la pressione sanguigna, ma possono anche aumentare il rischio di cancro, ha detto un nutrizionista.

Samantha Heller è una nutrizionista clinica senior presso il New York University Medical Center di New York City.

"Le carni lavorate come bologna, prosciutto, pancetta e salsiccia e gli hot dog sono stati classificati come cancerogeni dall'Organizzazione Mondiale della Sanità", ha detto Heller.

Inoltre, questi e altri alimenti altamente trasformati contribuiscono enormemente all'eccesso di sale nella dieta occidentale.

"I genitori devono capire che l'alimentazione di hot dog, patatine e panini al prosciutto e al formaggio per i loro figli (e loro stessi) sta aumentando significativamente il loro rischio per alcuni tipi di cancro, ipertensione e malattie cardiache", ha detto Heller.

Abbassare il sale nella vostra dieta è "semplice e difficile come cucinare a casa e usare ingredienti freschi, il più spesso possibile", suggerì.

"Questo può risparmiare tempo e denaro a lungo termine, e certamente è meglio per la nostra salute", ha detto Heller. "Potrebbe volerci del tempo per rielaborare i tuoi acquisti e le tue abitudini alimentari, ma la tua salute ne vale la pena."

Il rapporto è stato pubblicato March 31 nei CDC Rapporto settimanale sulla mortalità e la mortalità.

Post Recenti

Iperostosi scheletrica idiopatica diffusa

L'iperostosi scheletrica idiopatica diffusa, nota anche come DISH, è una fonte fraintesa e spesso mal diagnosticata ... Leggi

30 Marzo 2021

Cause di incidenti motociclistici, lesioni e trattamento chiropratico

Gli incidenti in moto sono molto diversi dagli incidenti automobilistici. Nello specifico è quanto i ciclisti ... Leggi

29 Marzo 2021

Marcatori ad angolo di fase e infiammatori

Valutazione antropometrica La misurazione antropometrica gioca un ruolo fondamentale nella valutazione dello stato di salute del paziente. Misure antropometriche ... Leggi

29 Marzo 2021

Perché la tendinite non dovrebbe essere lasciata non trattata Una prospettiva chiropratica

La tendinite può verificarsi in qualsiasi area del corpo in cui un tendine viene utilizzato in modo eccessivo. ... Leggi

26 Marzo 2021

Massaggio sportivo chiropratico per lesioni, distorsioni e stiramenti

Un massaggio sportivo chiropratico ridurrà il rischio di lesioni, migliorerà la flessibilità e la circolazione ... Leggi

25 Marzo 2021

L'importanza di BIA e TMAO

Il mondo della medicina sta avanzando e crescendo continuamente. La ricerca viene pubblicata ogni giorno ... Leggi

25 Marzo 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘