La ricerca indica un aumento della cura chiropratica di VA

Condividi

La Fondazione per il Progresso Chiropratico (F4CP) ha descritto l'inclusione dei servizi chiropratici dal Dipartimento per gli Affari dei Veterani (VA) come parte del pacchetto di prestazioni mediche standard che è stato fornito a tutti i veterani ammissibili per circa 10 anni. I ricercatori del VA Connecticut Healthcare System hanno pubblicato uno studio sul Journal of Manipulative and Physiological Therapeutics, condotto per dimostrare la sostanziale crescita nell'utilizzo dei servizi chiropratici e della forza lavoro chiropratica nel VA entro un decennio. Secondo il nuovo studio, il numero annuo di visite chiropratiche è aumentato di circa il 700 per cento, indicando che più veterani hanno aumentato l'accesso alla cura chiropratica mai mai.

L'autore principale dello studio, Anthony J. Lisi, CD, Direttore del Veterano Affari Chiropratica Programma e Sezione Chiropratica Sezione presso il Veterans Affairs Connecticut Healthcare System, ha dichiarato, "Il nostro lavoro dimostra che il VA ha costantemente e sostanzialmente aumentato il suo utilizzo di i servizi chiropratici ogni anno a seguito della loro implementazione in ritardo 2004. "Ha aggiunto," opzioni di trattamento chiropratica VA basata sulla prova, paziente-centrata che sono richiesti da veterani e fornitori di riferimento. VA continua i suoi sforzi per assicurare un accesso adeguato alle cure chiropratiche in tutto il sistema, ma come dimostra questo studio, i progressi fino ad oggi sono stati notevoli ".

Nel corso di un periodo di 11 anni, numerosi risultati dello studio hanno rivelato che il numero annuale di veterani e membri del servizio attivo trattati in cliniche chiropratiche VA è aumentato del 821 per cento. Inoltre, il numero annuale di visite agli uffici di chiropratica è aumentato del xnumx percento. Quindi, lo studio ha dimostrato che il numero totale di cliniche chiropratiche VA aumentava di anno in anno di 693 mentre il numero di dipendenti chiropratici aumentava annualmente di 9. E infine, attraverso la moltitudine di risultati nel periodo 21 dello studio, il paziente chiropratico VA medio è stato identificato come maschio, tra l'età di 11 e 45, è stato osservato per lesioni o condizioni della parte bassa della schiena e / o del collo, e generalmente riceve un esame, seguito da aggiustamenti spinali chiropratici e manipolazioni manuali, nonché da altri servizi sanitari.

Co-autore Cynthia A. Brandt, MD, MPH, ricercatrice di servizi sanitari presso il Veterans Affairs Connecticut Healthcare System e professore alla Yale University School of Medicine ha citato: "La cura chiropratica è un componente importante nel trattamento dei veterani con condizioni spinali e sintomi del dolore . Le tendenze che abbiamo identificato forniscono una base per ulteriori ricerche per esaminare i modelli ottimali di consegna della cura per i pazienti ".

Lo studio condotto ha anche rivelato che le cliniche chiropratiche di VA notarono una percentuale più elevata di individui femminili e più giovani rispetto alla popolazione ambulatoriale VA nazionale. L'inclinazione statistica era coerente con i numerosi veterani dei recenti conflitti in Iraq e in Afghanistan, riconosciuta per la sua immensa prevalenza delle lesioni muscoloscheletriche e delle condizioni.

La crescita dell'uso dei servizi chiropratici tra i membri militari attivi e veterani per la gestione del dolore e per altre questioni sanitarie, in particolare quelle nell'operazione Enduring Freedom, Operation Freedom Iraqi, Operation New Dawn e popolazioni adulte anziane, rappresenta la domanda definitiva per i servizi chiropratici. L'incremento dell'utilizzo della cura chiropratica è una riflessione diretta dell'effetto clinico migliorato e degli aumenti di soddisfazione del paziente che sono stati documentati prima. Sherry McAllister, DC, vicepresidente esecutivo, F4CP, ha dichiarato: "Noi crediamo VA per la sua partecipazione alla ricerca chiropratica in corso per aiutare a migliorare ulteriormente la salute e il benessere dei nostri veterani rispettati e apprezzati".

Gli autori dello studio hanno inoltre affrontato che l'aumento dello sviluppo dell'utilizzo chiropratico di VA era avvenuto senza ulteriori leggi che autorizzano un aumento. In altre parole, questa azione dimostra un aumento del riconoscimento del valore della cura chiropratica negli affari dei veterani. In un recente editoriale, VA sottosegretario per la salute, David J. Shulkin, MD, ha fornito il programma di chiropratica VA come un modello che mostra l'importante competenza sanitaria fornita ai veterani.

Il trattamento chiropratico è combinato con cure primarie, cliniche specialistiche, riabilitazione, fornisce un'opzione non farmacologica per la gestione del dolore e problemi generali di salute e benessere. I medici di chiropratica (DC) che ricevono un minimo di sette anni di istruzione di livello superiore, contribuiscono con la gestione non chirurgica di lesioni e / o condizioni come mal di schiena, dolore al collo, mal di testa e dolori articolari, attraverso un approccio comprensivo di midollo spinale regolazioni e manipolazioni manuali.

Sourced tramite Scoop.it da: www.elpasochiropractorblog.com

Per circa un decennio, il Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti ha incluso i servizi di chiropratica come parte del pacchetto di prestazioni mediche standard per i veterani ammissibili. Ogni anno, c'è stato un aumento registrato del numero di visite chiropratiche, suggerendo che il trattamento chiropratico dei VA valuta come una parte delle loro opzioni di trattamento disponibili per molti veterani e membri militari in servizio attivo allo stesso modo. Per ulteriori informazioni, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattarci a (915) 850-0900.

Dott. Alex Jimenez

Fonte: Chiropratica: una strategia più sicura di Opioidi

Fonte: sito di Circle of Docs

Contattaci

Per ulteriori informazioni:

El Paso VA Sistema Sanitario

TriWest Healthcare Alliance

TriWest Veteran Services

TriWest Provider Forms

Sito del Dipartimento degli Affari Esteri degli Stati Uniti

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘