Riposizionando le manovre per trattare BPPV a El Paso, TX

Condividi

Vertigine posizionale parossistica benigna, o BPPV, è un problema meccanico nell'orecchio interno. Si verifica quando alcuni dei cristalli di carbonato di calcio (otoconia) che sono normalmente incorporati nel gel all'utricolo si staccano e migrano ad almeno uno di quei canali semicircolari riempiti di fluido 3, dove non dovrebbero esserlo. Quando una quantità sufficiente di queste particelle si accumula in uno dei canali, interferisce con il normale movimento del fluido che questi canali utilizzano per percepire il movimento della testa, facendo sì che l'orecchio interno invii falsi segnali alla mente.

Il fluido nei canali semicircolari normalmente non reagisce alla gravità. Tuttavia, i cristalli procedono con la gravità, spostando così il fluido quando normalmente sarebbe fermo. Quando il fluido si muove, le terminazioni nervose nel canale sono ansiose e inviano un messaggio al cervello che la mente si sta muovendo, anche se non lo è. Questa falsa informazione non corrisponde a ciò che un altro orecchio sta percependo, insieme a ciò che gli occhi stanno vedendo, o con ciò che le articolazioni e i muscoli stanno facendo, e anche questa informazione non corrispondente viene percepita dal cervello come una sensazione di svolta, o vertigine, che generalmente dura meno di un minuto. Tra incantesimi di vertigini alcune persone oggi si sentono senza sintomi, mentre alcuni sentono un lieve senso di squilibrio o squilibrio.

Un professionista sanitario eseguirà una raccolta di test e valutazioni al fine di diagnosticare correttamente il BPPV dell'individuo. L'imaging medico regolare (ad esempio una risonanza magnetica) non è utile nella diagnosi di BPPV, perché non mostra i cristalli che si sono spostati nei canali semicircolari. Ma quando qualcuno con BPPV ha spostato la propria testa in una posizione che produce i cristalli spostati all'interno di un tubo, i segnali di errore fanno muovere gli occhi in uno schema molto specifico, chiamato "nistagmo".

Come funziona il sistema di bilanciamento dell'orecchio interno

Il nistagmo possiederà caratteristiche distinte che consentono ad un professionista esperto di identificare in quale orecchio si trovano i cristalli che sono stati spostati, e quindi i canali in cui si sono trasferiti. Test come il Dix-Hallpike oi Roll Test coinvolgono lo spostamento della testa in specifici orientamenti, permettendo alla gravità di spostare i cristalli spostati e attivare la vertigine mentre gli orologi professionali per i movimenti degli occhi rivelatori, o nistagmo. Per eseguire il test Dix-Hallpike, un operatore sanitario chiederà al paziente di sedersi sul tavolo di prova con le gambe distese. Gireranno quindi la testa di 45 di un lato, che contrasta il canale semicircolare posteriore destro con il piano sagittale del corpo, quindi consentiranno al paziente di sdraiarsi rapidamente, mentre gli occhi sono aperti, in modo che la loro testa pende leggermente oltre il bordo della scrivania.

Quando il medico ha terminato la diagnosi, può eseguire la manovra di trattamento appropriata. Le manovre fanno uso della gravità per guidare i cristalli nella stanza in cui dovrebbero essere attraverso una serie molto specifica di movimenti della testa, comunemente chiamati manovre di riposizionamento. Le manovre di riposizionamento sono estremamente efficaci nel trattamento di BPPV, poco costose e facili da applicare.

Insights del dott. Alex Jimenez

Mentre l'uso di interventi chirurgici e quello di farmaci e / o farmaci sono occasionalmente raccomandati per alleviare i sintomi associati a vertigine posizionale parossistica benigna, o BPPV, essi non trattano il problema di salute di fondo. Le manovre di riposizionamento, come quelle mostrate di seguito, sono considerate opzioni di trattamento sicure ma efficaci per BPPV. Esistono buone prove a sostegno del trattamento di BPPV con la manovra di Epley. Sebbene siano stati effettuati meno studi di ricerca su altre manovre di riposizionamento, le misure di outcome di una varietà di pazienti con BPPV hanno beneficiato delle altre opzioni di trattamento per le vertigini posizionali parossistiche benigne.

Considerando che l'efficacia terapeutica tra le manovre per ogni canale è paragonabile, l'opzione del trattamento è generalmente predetta sulla preferenza del medico, la complessità delle manovre stesse, la risposta terapeutica a certe manovre, così come le considerazioni muscolo-scheletriche, come i cambiamenti artritici e la gamma di movimento del rachide cervicale. Di seguito, vengono mostrate molte manovre di riposizionamento, ad esempio, una manovra di sospensione mentale profonda, la manovra di Lempert (BBQ) e la manovra di Epley.

Manovra sospesa a testa profonda per BPPV

La manovra di sospensione della testa profonda è una manovra di riposizionamento che viene utilizzata per uno dei luoghi meno comuni in cui si verifica la BPPV, il canale semicircolare superiore, pari a circa il 2 percento delle più benigne istanze vertiginose di vertigine parossistica. Tuttavia, il vantaggio delle manovre di sospensione in profondità è che possono essere efficacemente eseguite senza la conoscenza del lato coinvolto. Consiste di tre passaggi con quattro cambi di posizione a intervalli di circa 30 secondi.

La profonda manovra di sospensione della testa viene eseguita con il paziente in posizione seduta lunga, mentre la testa viene portata ad un minimo di 30 ° sotto l'orizzontale con la testa verso l'alto. Quando il nistagmo indotto da questa misura è finito, la testa viene sollevata rapidamente per toccare il torace mentre il paziente rimane supino, e dopo 30 secondi, l'individuo è stato riportato in posizione seduta mantenendo la flessione della testa. Alla fine, il paziente sarà riportato in una posizione di testa neutra.

Manovra di Lempert (BBQ) per BPPV

La manovra di Lempert, indicata anche come manovra del barbeque o manovra di rollio, è una manovra di riposizionamento comunemente utilizzata per trattare la canilithiasis del canale orizzontale e laterale. Potrebbe verificarsi come una complicazione delle manovre di riposizionamento del trattamento con BPPV del canale posteriore. Si presume che il lato con il nistagmo orizzontale più notevole sia il lato colpito.

Per eseguire la manovra di Lempert, il paziente deve sdraiarsi supino sul tavolo degli esami, usando l'orecchio colpito rivolto verso il basso. In seguito, l'operatore sanitario ruoterà rapidamente la testa 90 ° verso il lato non affetto, rivolto verso l'alto, aspettando 15-20 minuti tra ogni giro di testa. Successivamente il medico girerà la testa 90 ° in modo che l'orecchio interessato sia rivolto verso l'alto. Il passo successivo include il fatto che l'individuo porti le braccia al busto, in modo da consentire al medico di riportare il paziente in una posizione più moderata a testa bassa. L'individuo deve essere girato dalla loro parte poiché il medico rotea la loro testa 90 ° (riportandoli nella loro posizione originale, con l'orecchio colpito rivolto verso il basso). Alla fine, il medico dovrebbe posizionare il paziente in modo che sia rivolto verso l'alto e portandolo in una posizione seduta.

Il trattamento con la manovra di Lempert è efficiente circa il 75% del momento, tuttavia l'efficacia può variare da individuo a individuo. È importante tenere presente che periodi di tempo più lunghi tra i giri di testa possono provocare nausea. Questo tipo di manovra di riposizionamento non dovrebbe essere fatto su pazienti in cui non è sicuro muoversi con la mente, anche nel caso di lesioni della colonna vertebrale cervicale.

Epley Maneuver per BPPV

La manovra di riposizionamento più comune per il trattamento di vertigine posizionale parossistica benigna, o BPPV, è nota come manovra Epley. La manovra Epley, a volte indicata come manovra di riposizionamento canalith, è un processo che comporta una serie di movimenti della testa, normalmente eseguiti da un operatore sanitario esperto e qualificato nel trattamento dei disturbi vestibolari, in modo da alleviare i sintomi associati a BPPV , tra cui vertigini.

La manovra di Epley viene eseguita posizionando la mente del paziente ad un angolo in cui la gravità può aiutare ad alleviare i sintomi. Inclinare la mente può spostare i cristalli fuori dai canali semicircolari dell'orecchio interno. Ciò significa che smetteranno di spostare il liquido, alleviando le vertigini e la nausea che potrebbero aver causato. In questo modo, la manovra Epley allevia i sintomi di BPPV. Ma potrebbe dover essere ripetuto più di una volta, poiché occasionalmente alcuni movimenti della testa possono ancora una volta spostare i piccoli cristalli dell'orecchio interno, una volta che sono stati riposizionati dopo il primo trattamento.

Studi di ricerca hanno dimostrato che la manovra Epley è un trattamento sicuro ed efficace per il disturbo specifico da vertigini, che offre sollievo immediato e a lungo termine. La manovra Epley, che prende il nome dal Dr. John Epley, è stata chiamata la manovra di riposizionamento del canale perché aiuta a riposizionare i piccoli cristalli nell'orecchio interno di una persona, che potrebbe causare la sensazione di vertigini.

Il riposizionamento di questi minuscoli cristalli chiamati otoconi aiuta ad alleviare i sintomi di BPPV. Esistono due tipi di BPPV: uno in cui i cristalli liberi possono muoversi liberamente nel fluido del canale (canalithiasis), e, più raramente, quello in cui si pensa che i cristalli siano "appesi" sul fascio di nervi che percepiscono il movimento fluido (cupololitiasi). È importante fare questa distinzione, poiché ogni manovra di riposizionamento può influenzare ogni variante in modo diverso. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato alla chiropratica e alle lesioni e condizioni spinali. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattaci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Argomenti aggiuntivi: Sciatica

Sciatica viene indicato come una raccolta di sintomi, piuttosto che una singola lesione e / o condizione. I sintomi del dolore del nervo sciatico, o della sciatica, possono variare in frequenza e intensità, tuttavia, è più comunemente descritto come un dolore improvviso, affilato (simile a coltello) o elettrico che si irradia dalla bassa schiena ai glutei, fianchi, cosce e gambe nel piede. Altri sintomi di sciatica possono includere, formicolio o bruciore sensazioni, intorpidimento e debolezza lungo la lunghezza del nervo sciatico. La sciatica colpisce più frequentemente individui di età compresa tra 30 e 50. Può spesso svilupparsi a causa della degenerazione della colonna vertebrale a causa dell'età, tuttavia, la compressione e l'irritazione del nervo sciatico causate da un rigonfiamento o Disco erniato, tra gli altri problemi di salute spinale, può anche causare dolore al nervo sciatico.

Post Recenti

Dieta e autoimmunità: il protocollo Wahls

Dr. Terry Wahls è il creatore e autore del protocollo Wahls. Dopo un personale ... Leggi di più

Maggio 15, 2020

Cancro: integratori olistici e cambiamenti nello stile di vita dopo il trattamento

Dopo la diagnosi e il completamento del trattamento del cancro, molte persone sono fortemente motivate a rimanere ... Leggi di più

Maggio 15, 2020

Depressione: una visione olistica

La depressione è abbastanza comune, infatti l'11% degli americani è attualmente in trattamento con un antidepressivo. Antidepressivi ... Leggi di più

Maggio 14, 2020

Aiuta a proteggerti dal cancro naturalmente

Il cancro è quando un gruppo di cellule inizia a crescere fuori mano. Apoptosi cellulare ... Leggi di più

Maggio 14, 2020

Sensibilità alimentari

Il modo in cui i nostri corpi reagiscono al cibo che mangiamo è ciò che determina l'antigene ... Leggi di più

Maggio 14, 2020

Come i test possono aiutarti

Il sistema immunitario funziona meglio quando è in grado di ripararsi e difendersi correttamente ... Leggi di più

Maggio 13, 2020