Disintossicazione

Protezione del sulforafano contro le malattie cardiovascolari

Condividi

Lo stress ossidativo è un fattore critico nelle condizioni cardiometaboliche. Come precedentemente dimostrato dallo studio PREDIMED, i pazienti con CVD ad alto rischio hanno una bassa attività enzimatica antiossidante e un alto stato pro-ossidativo. Pertanto, gli scavenger delle specie reattive dell'ossigeno (ROS) sono stati evidenziati per la loro protezione contro CVD. Sulforafano, un isotiocianato contenente zolfo (ITC), è distribuito nelle verdure crocifere. Infatti, gli alimenti ricchi di sulforafano possiedono funzioni antitumorali oltre che proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, riducendo il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

La patologia di esordio della CVD si basa sulla disfunzione del cuore e dei vasi, che colpisce il sistema circolatorio fino a quando non fallisce. Tuttavia, non dimentichiamo che l'ecosistema in cui è possibile questa condizione ha come fattore scatenante principale la resistenza all'insulina (IR). Nella stessa nota, l'IR è associato ad un aumento del grasso viscerale che contribuisce a uno stato infiammatorio di basso grado. Oltre a questo, la CVD è stata e continuerà ad essere un peso medico ed economico nei paesi sviluppati.

Alcuni dei mediatori che contribuiscono all'insorgenza di queste condizioni continuano ad essere una scarsa attività fisica, cibi ricchi di calorie, ambienti ad alto stress e disponibilità di prodotti del tabacco. D'altra parte, il tradizionale nutrizionale modelli basati su cereali integrali, frutta e verdura, minore disponibilità a cibi altamente trasformati e attività fisica hanno dimostrato di avere un effetto protettivo contro la CVD.

ROS e CVD

Con l'aumento della frequenza cardiaca, apparirà un'elevata produzione di ROS. In effetti, si pensa che questo contribuisca alla disfunzione contrattile ed endoteliale, al rimodellamento extracellulare del cuore e all'apoptosi dei miociti. Inoltre, sono coinvolti due processi antiossidanti molecolari; il primo è redox-attivo e di breve durata; può anche contribuire alla produzione di ROS. La seconda, invece, comporta un'azione antiossidante indiretta; è longevo e non ha un effetto proossidante. Pertanto, l'introduzione di cibi antiossidanti che promuovono la salute è necessaria per ridurre il rischio di CVD.

sulforafano è un metabolita della glucorafanina (Grn), che a sua volta è il principale glucosinolato (GLS) nei broccoli. La produzione di sulforafano è possibile solo quando questo viene rilasciato a causa di lesioni da platino. Ad esempio, la masticazione cambierà chimicamente la struttura della glucorafanina in combinazione con l'enzima mirosinasi. Inoltre, questa azione rilascerà glucosio e solfato, lasciando la molecola sulforafano (SFN) libera di funzionare.

Tuttavia, l'effetto citoprotettivo dell'ITC e del sulforafano come antiossidante indiretto è associato al fatto che possono coniugarsi con il glutatione (GSH), contribuendo all'attivazione di fase II degli enzimi e allo scavenging dei ROS. Oltre a questo, SFN può regolare la via dell'elemento di risposta antiossidante (ARE) derivata dal fattore nucleare 2- (NF-E2) correlata al fattore 2- (Nrf2-). Di conseguenza, questa azione sovraregola l'espressione di una serie di enzimi antiossidanti, tra cui HO-1, NQO1, GST, ?-glutamil cisteina ligasi (GCL) e glutatione reduttasi (GR).

SFN induce l'accumulo di Nrf2 inibendo la degradazione proteasomica della proteina bZIP. A sua volta, la proteina bZIP può essere sequestrata da Keap1. Ciò comporterebbe una sottoregolazione dei geni guidati dall'ARE, riflettendosi infine in una bassa attività degli enzimi di fase II. Quando SFN interagisce con il complesso Nrf2-Keap1, modifica i residui di cisteina di keap1 consentendo a Nrf2 di traslocare nel nucleo.

Effetti mediati da SFN

L'introduzione della SFN nella nostra dieta ha dimostrato di avere effetti benefici sul benessere. Tuttavia, il fattore sorprendente è che anche quando la SFN viene eliminata dal corpo in poche ore, è stato dimostrato che esercita una protezione prolungata contro i danni indotti dai radicali.

Componente dietetico sulforafano

  • SFN ha indotto l'attività Nrf2 negli astrociti; un tipo di cellula altamente coinvolto nella difesa contro lo stress ossidativo nel cervello. Ciò ha comportato un aumento degli enzimi antiossidanti come NQO1 e HO-1 per un periodo che si estendeva fino a 48 ore dopo l'ingestione dei broccoli.
  • Oltre a questo, i livelli di glutatione sono stati elevati per più di 20 ore, con conseguente eliminazione del perossido e resistenza al superossido e diminuzione del danno cellulare.
  • È stata osservata una ridotta concentrazione di ROS nei cardiomiociti e una ridotta frammentazione del DNA. Inoltre, un aumento del livello di antiossidanti e di enzimi di fase II è stato visto come parte dell'intervento con SFN.

Ipertensione e SFN

Lo stress ossidativo è associato a una ridotta produzione di ossido nitrico (NO), con conseguente aggregazione piastrinica e disfunzione endoteliale. Oltre a questo, la sovrapproduzione di ROS rappresenta un possibile driver di ipertensione.

  • Quando il Grn (presente nei broccoli) è stato incluso nella dieta dei maschi, ha mostrato una diminuzione dei problemi associati allo stress ossidativo, con conseguente miglioramento della pressione sanguigna. Lo stesso risultato è stato riscontrato quando le femmine hanno introdotto i broccoli nella loro dieta.
  • La protezione mediata da SFN contro l'aggregazione piastrinica è stata ben documentata. Si ritiene che la SFN possa ridurre l'attivazione della glicoproteina IIb / IIIa indotta dal collagene e la formazione di trombossano A2.
  • In uno studio condotto con ratti Wistar, l'ingestione di SFN ha determinato una minore concentrazione di GSH ossidato, un aumento dell'attività GR e GPx. Di conseguenza, questi miglioramenti si sono riflessi in un migliore rilassamento endoteliale e in un abbassamento della pressione sanguigna.

Composizione corporea e SFN

L'obesità è una componente scatenante associata all'ipertensione. Quando SFN è stato incluso nella dieta ricca di grassi dei topi C57BL / 6N, ha attenuato l'adiposità viscerale, l'ipertrofia degli adipociti e l'accumulo di grasso nel fegato. Inoltre, la composizione corporea gioca un ruolo fondamentale in ogni valutazione. Un BIA può fornire informazioni approfondite sul tuo stato nutrizionale e sui fattori di rischio.

Gli effetti protettivi di SFN contro lo stress ossidativo sono una grande scoperta. Collegare l'ingestione di un semplice vegetale crocifere e composto bioattivo SFN ai suoi prodotti per mitigare i risultati deleteri dei ROS è rafforzante. La produzione di ROS è inevitabile, ma ora è chiaro che l'inclusione di un composto semplice può proteggere dalla CVD. La dose ufficiale di SFN per l'uomo è di 0.5 mg / kg, il che significa che un uomo di 70 chilogrammi può mangiare 12 g di broccoli al giorno per prevenire la CVD. Oh wow! - Ana Paola Rodríguez Arciniega, MS

Dalla tua cucina ai tuoi geni

Ieri ero in ritardo e fuori insalata, ma avevo una testa di broccoli nel frigo, cipolla e peperone arancione. Ho deciso di fare una soluzione rapida con questi tre ingredienti e, dopo pochi minuti, ho dovuto preparare un contorno.

1 testa di broccolo, pulita e tritata

¼ di cipolla rossa, tritata

1 peperone, tritato (arancione, giallo o rosso)

5 cucchiai di olio d'oliva

1 cucchiaini di senape

1-2 cucchiai di curcuma

Su una grande casseruola, introdurre 2 cucchiai di olio d'oliva.

Aggiungere le verdure e cuocere per 5 minuti, a coperchio chiuso.

Mescolare 5 cucchiai di olio d'oliva con la senape e la curcuma e aggiungerlo alle verdure.

Mescolare bene e chiudere il coperchio per altri 2 minuti.

Buon divertimento!

Riferimento

Bai, Yang et al. "Il sulforafano protegge dalle malattie cardiovascolari tramite l'attivazione Nrf2". Medicina ossidativa e longevità cellulare vol. 2015 (2015): 407580. doi: 10.1155 / 2015/407580

Appuntamenti o consultazioni online:  bit.ly/Prenota-Online-Appuntamento

Modulo di assunzione online per lesioni fisiche / incidenti: bit.ly/Compila-la-tua-Cronologia-Online

Valutazione di medicina funzionale online: bit.ly/funzionato

Negazione di responsabilità

Le informazioni qui contenute non intendono sostituire una relazione individuale con un professionista sanitario qualificato, un medico autorizzato e non un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni di assistenza sanitaria in base alla tua ricerca e alla collaborazione con un professionista sanitario qualificato. Il nostro ambito di informazioni è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, problemi di salute sensibili, articoli di medicina funzionale, argomenti e discussioni. Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di un'ampia gamma di discipline. Ogni specialista è disciplinato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Forniamo copie di studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva di come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci 915-850-0900 Leggi di più…

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CCST, IFMCP *, CIFM *, CTG *

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com
telefono: 915-850-0900
Licenza in Texas e New Mexico

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Protezione del sulforafano contro le malattie cardiovascolari" non intende sostituire un rapporto individuale con un professionista sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è una consulenza medica. Ti incoraggiamo a prendere decisioni sanitarie basate sulla tua ricerca e collaborazione con un professionista sanitario qualificato.

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato alla chiropratica, muscolo-scheletrica, agopuntura, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di varie discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito di pratica professionale e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, soggetti e approfondimenti trattano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez, DC, o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, Marina Militare*, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza come Dottore in Chiropratica (DC) in Texas & Nuovo Messico*
Licenza Texas DC n. TX5807, Licenza DC del New Mexico n. NM-DC2182

Licenza come infermiere registrato (RN *) in Florida
Licenza Florida N. licenza RN RN9617241 (controllo n. 3558029)
Stato compatto: Licenza multistato: Autorizzato ad esercitare in Stati 40*

Attualmente immatricolato: ICHS: MSN* FNP (Programma per infermiere di famiglia)

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, RN* CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Postura oscillante: identificare e trattare il problema

Il trattamento chiropratico può alleviare il dolore e correggere la postura oscillante, una deformità posturale che può causare... Scopri di più

14 Giugno 2024

Esaurimento da calore contro ictus: spiegati gli effetti sul sistema muscolo-scheletrico

Le persone con dolori muscolari conoscono la differenza tra colpo di calore ed esaurimento da calore e... Scopri di più

14 Giugno 2024

Una guida alla frutta a basso contenuto di zucchero

La frutta può aiutare con la voglia di dolce per le persone che cercano di limitare lo zucchero? Frutta bassa... Scopri di più

13 Giugno 2024

I vantaggi del ciclismo per l'artrosi: una guida completa

Le persone con osteoartrite possono incorporare il ciclismo per ridurre il dolore articolare e riconquistare la loro articolazione... Scopri di più

13 Giugno 2024

Raggiungi i tuoi obiettivi di fitness più velocemente con l'allenamento Sprint

Per le persone che non hanno tempo per un allenamento completo, potrebbero incorporare esercizi di sprint... Scopri di più

12 Giugno 2024

Esplorare l'approccio clinico e l'importanza dell'assistenza infermieristica

In che modo gli operatori sanitari forniscono un approccio clinico nel ruolo infermieristico per ridurre... Scopri di più

12 Giugno 2024