Idratazione adeguata nei pazienti anziani

Condividi

L'idratazione è la chiave per rimanere e sentirsi in salute. Il tuo corpo ha un intricato sistema per mantenere liquidi ed elettroliti bilanciati e una corretta idratazione è un componente principale di questo processo. Se questo sistema non funziona correttamente, potresti subire le pericolose conseguenze della disidratazione. Negli anziani, questo sistema di regolazione potrebbe non funzionare più da solo, rendendo più comune la disidratazione e rendendo ancora più importante un'adeguata idratazione.

L'importanza dell'idratazione

La disidratazione è un fattore di rischio per l'aumento della morbilità e della mortalità, specialmente negli anziani. Questa condizione può portare a ricovero, infezione, perdita della funzione cognitiva e persino morte se non trattata immediatamente. A causa dei cambiamenti nel corpo durante l'invecchiamento, come una diminuzione dell'acqua totale del corpo e una diminuzione della capacità di percepire la sete, la disidratazione può verificarsi rapidamente negli anziani. Rimanere idratati ogni giorno è il modo migliore per evitarlo.

Sintomi di disidratazione

I sintomi della disidratazione comprendono secchezza delle fauci, assenza di urina o urine molto concentrate, occhi infossati, letargia, bassa pressione sanguigna, battito cardiaco accelerato e pelle secca. I sintomi della disidratazione non devono essere trascurati. Se sospetti di essere disidratato, prova a bere piccole quantità frequenti di liquidi come l'acqua. Se i sintomi non migliorano, chiamare il medico o andare in ospedale, poiché una grave disidratazione può richiedere cure mediche.

Requisiti di idratazione giornaliera

Il fabbisogno idrico varia di giorno in giorno e da persona a persona. Tuttavia, la raccomandazione generale per i fluidi è almeno dalle tazze da 6 a 8, o dalle once fluide da 48 a 64 ogni giorno. Il fabbisogno di liquidi può aumentare se si perde acqua in eccesso a causa del sudore o delle urine. Come regola generale, dovresti bere 4 once di acqua ogni 15 a 20 minuti durante i periodi di perdita in eccesso.

Suggerimenti per l'idratazione

Poiché il meccanismo della sete negli anziani può essere disfunzionale, concentrati sul bere piccole quantità frequenti di liquidi durante il giorno piuttosto che aspettare di avere sete. L'acqua è l'opzione migliore per l'idratazione, ma tutti i liquidi contano per il fabbisogno giornaliero. Se stai bevendo succo o soda, prova a mescolarlo con mezzo bicchiere d'acqua per ridurre il contenuto di zuccheri e calorie. Inoltre, è possibile ottenere liquidi attraverso alimenti come zuppe, frutta e verdura fresca e ghiaccioli.

Ottenuto da: livestrong.com

L'idratazione è importante per garantire il corretto funzionamento di tutte le strutture del corpo. Quando le persone invecchiano, la normale quantità d'acqua del corpo diminuisce naturalmente, aumentando la probabilità di disidratazione. Di conseguenza, la corretta idratazione è molto più importante negli anziani. Seguendo diversi consigli di idratazione, i pazienti anziani possono mantenere i livelli corretti di acqua nel loro corpo per garantire la loro salute generale.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘