Probiotici per i più piccoli El Paso, in Texas

Condividi

I bambini non nascono con un microbioma completamente sviluppato e la dieta di un bambino ha un grande impatto sulle basi per un futuro di budella sano (Biotics Education Team, 1). La creazione di un bambino che abbia una flora intestinale sana sin dalle prime fasi può aiutarli:

  1. Potenzia la funzione immunitaria
  2. Aiuti alla digestione
  3. Migliora l'assorbimento dei nutrienti (Biotics Education Team, 1)

Nello studio TEDDY pubblicato in Medicina naturale, mostra che il microbioma di un bambino passa attraverso le fasi di transizione 3:

  • Fase di sviluppo (mesi 3 – 14)
  • Fase di transizione (mesi 15 – 30)
  • Fase stabile (mesi 31-46) (Stewart et al., 3)

Durante tutto lo stadio dello sviluppo, quelli con un tasso di allattamento più elevato sono stati associati ad un aumento dei livelli di Bifidobacterium. “Tuttavia, una volta svezzati i bambini, si è verificata una rapida perdita di Bifidobacterium spp., e un rapido turnover si è verificato nel microbioma, che presentava una più alta popolazione di batteri all'interno del Firmicutes phylaphase (Biotics Education Team, 1) ”. Una volta che i bambini iniziano a svezzare il latte, è utile iniziare a fornire loro polveri probiotiche.

Cosa sono i probiotici e i prebiotici?

I probiotici sono microrganismi vivi che forniscono all'intestino benefici per la salute quando consumati. Lo scopo principale dei probiotici è ripristinare e mantenere una flora intestinale sana. Alcuni alimenti fermentati che forniscono effetti probiotici includono kimchi, tè kombucha e yogurt (Lewis, 2). I prebiotici sono una necessità per il corretto funzionamento dei probiotici.

I prebiotici sono le fibre alimentari che il gli organismi vivi nei probiotici devono mangiare per prosperare.

Alcuni alimenti che includono prebiotici siamo:

  • Verdure
  • Frutta
  • Legumi

È bello iniziare i bambini con prebiotici e probiotici perché possono aiutarli a continuare ad avere un intestino sano. Un intestino sano può aiutare a prevenire molti problemi che gli adulti devono affrontare in seguito nella vita (Veereman-Wauters, 4) Avere un intestino sano può aiutare a proteggere l'intestino da batteri e funghi dannosi, può aiutare a inviare segnali al sistema immunitario, regolare infiammazione, creare una barriera di supporto nel rivestimento cellulare del colon e ridurre il rischio di cancro (Lewis, 2)

I probiotici sono sicuri per la maggior parte dei bambini e possono ridurre il rischio di infezioni del tratto respiratorio superiore e contribuire a ridurre il rischio di allergie. È utile avere bambini con probiotici e prebiotici in modo che non sviluppino un "intestinale perdente“. Iniziando i bambini con probiotici e prebiotici giovani, può aiutare la loro salute generale per la vita.

ProbioMax® per i più piccoli

Supporto prebiotico e probiotico per i più piccoli *

Nel complesso, è meglio iniziare a costruire il microbiota del bambino attraverso la dieta materna in gravidanza, esporlo agli ambienti e parlare con il proprio pediatra del suo avvio con i probiotici. È meglio iniziare giovani e costruire una base sana piuttosto che essere diagnosticati nei loro 20 con intestino che perde da qualcosa che avrebbe potuto essere prevenuto. - Informazioni di Kenna Vaughn, Health Coach

Risorse NCBI:

La nostra conoscenza del microbiota si sta rapidamente sviluppando e cambiando. Un campo relativamente giovane, la scienza dei batteri intestinali è stata rapidamente ripresa dall'industria. La maggior parte delle farmacie vendono probiotici in una forma o nell'altra, e yogurt e altri cibi fermentati sono spesso salutati come sani per l'intestino perché contengono batteri vivi. I probiotici sono alimenti o integratori che contengono microbi viventi destinati a sostenere o migliorare la salute del microbioma. Se il tuo yogurt preferito contiene "culture vive e attive", stai ricevendo una dose di probiotici insieme alla tua colazione. Si pensa che questi microbi sostengano o sostituiscano le comunità di batteri nell'intestino delle persone.

cita:

  1. Team di educazione alla biologia. "Impatto della dieta sul microbioma del bambino." Blog sulla ricerca biotica, blog.bioticsresearch.com/impact-of-diet-on-babys-microbiome.
  2. Lewis, Sarah. "Probiotici e prebiotici: qual è la differenza?" Healthline, Healthline Media, 3 June 2017, www.healthline.com/nutrition/probiotics-and-prebiotics.
  3. Stewart, Christopher J., et al. "Sviluppo temporale del microbioma intestinale nella prima infanzia dallo studio TEDDY." Notizie sulla natura, Nature Publishing Group, 24 ottobre 2018, www.nature.com/articles/s41586-018-0617-x.
  4. Veereman-Wauters, Gigi. "Applicazione di prebiotici negli alimenti per bambini." Il British Journal of Nutrition, Biblioteca nazionale americana di medicina, aprile 2005, www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15877896.

Post Recenti

Alcuni modi per gestire il mal di schiena cronico durante l'estate

Il mal di schiena cronico non deve rovinare la stagione estiva. L'approccio migliore è ... Leggi di più

Giugno 26, 2020

Bretelle al collo, collari cervicali: tipi di rinforzi spinali

Un individuo potrebbe aver bisogno di indossare un tutore per il collo o un collo cervicale dopo la colonna cervicale ... Leggi di più

Giugno 25, 2020

Salute e benessere: stress ossidativo

Lo stress ossidativo rappresenta uno squilibrio nel corpo. Questo squilibrio è tra le specie reattive dell'ossigeno ... Leggi di più

Giugno 24, 2020

La meningite spinale può colpire la colonna vertebrale: cosa sapere

La meningite spinale non colpisce solo il cervello. La maggior parte pensa alla meningite come a un cervello ... Leggi di più

Giugno 24, 2020