Igiene spinale

Prenderlo lentamente dopo un intervento chirurgico alla colonna vertebrale

LinkedIn

Si consiglia di prenderlo lentamente dopo l'intervento chirurgico alla colonna vertebrale per ottimizzare un recupero completo. Quello che di solito accade è che un individuo inizia a sentirsi normale/meglio, quindi inizia a impegnarsi in alcune attività quotidiane. Poi si presenta il dolore, facendo sapere all'individuo che ha fatto troppo e troppo presto. Il dolore non segnala necessariamente il re-ferimento dell'area, ma il recupero dovrebbe essere trattato seriamente. Più del 50% dei pazienti ha avuto un intervento chirurgico alla colonna vertebrale di successo, ma gli interventi chirurgici ripetuti non tendono ad essere altrettanto efficaci. Fare troppo presto durante il recupero può causare gravi lesioni o creare nuove lesioni. Quindi, quando un individuo può tornare alla vita di tutti i giorni?

Recupero chirurgico

Il recupero dopo un intervento chirurgico alla schiena è diverso per tutti. Gli interventi chirurgici di fusione lombare di solito richiedono più tempo di recupero rispetto agli interventi chirurgici di non fusione lombare, come:

  • Laminectomia – quando viene rimossa la porzione di lamina di una vertebra.
  • Microdiscectomia: rimozione di materiale discale anomalo
  • Interventi alla colonna vertebrale cervicale.

Gli individui che hanno subito una procedura in cui due o più vertebre sono state fuse chirurgicamente dovrebbero aspettarsi un recupero più lungo. Una linea temporale tipica per la fusione lombare di solito richiede circa tre mesi. Quello che succede è che le persone vogliono alzarsi e muoversi, facendo le attività domestiche quasi immediatamente perché si sentono così bene, ma questo è a causa dei farmaci antidolorifici. L'uso intensivo di antidolorifici termina da quattro a sei settimane. È solo dopo 12 settimane o tre mesi con la riabilitazione chiropratica post-operatoria e la terapia fisica che gli individui sono incoraggiati a impegnarsi in attività fisiche specifiche che ottimizzeranno il processo di guarigione.

Prenderlo lentamente con alcune attività

Non devono essere svolte attività specifiche dopo l'intervento chirurgico di fusione lombare, poiché richiede un livello di cautela maggiore durante il recupero.

Nessuna piegatura, sollevamento e torsione

Flessione, sollevamento e torsione richiedono tutti l'uso diretto dei muscoli della schiena. L'esecuzione di questi movimenti può causare gravi danni e ostacolare la corretta guarigione. Pertanto si consiglia di non piegare, sollevare o torcere per sei settimane.

Non fare il bagno o nuotare

Fare la doccia può essere fatto subito con plastica protettiva o un bagno di spugna per alcuni giorni dopo l'intervento, ma si consiglia di non fare bagni o nuotare per tre settimane.

Nessun esercizio cardiovascolare

Sebbene la schiena possa sentirsi meglio dopo l'intervento chirurgico alla colonna vertebrale, l'esercizio cardiovascolare non è raccomandato per almeno 12-6 settimane in quanto è troppo faticoso per la schiena. La camminata leggera va bene, ma il medico, il chiropratico e il fisioterapista svilupperanno un programma di esercizi controllato e progressivo per l'individuo. Il programma di solito inizia tra XNUMX settimane e tre mesi dopo l'intervento. Questo può includere allenarsi su una macchina ellittica, una cyclette o una facile camminata sul tapis roulant.

Ascolto del corpo

Il medico sarà chiaro su ciò che può e non può essere fatto immediatamente dopo l'intervento chirurgico alla schiena. Pertanto è fondamentale seguire le istruzioni per evitare complicazioni e ascoltare il corpo. Non spingere attraverso l'attività o provare ad assumerne troppe. Dai al corpo e alla colonna vertebrale il tempo di guarire, rallentando. C'è tempo per tornare alle normali attività, ma se si verificano nuovamente lesioni o nuove lesioni, la riabilitazione/recupero potrebbe diventare l'attività regolare.


Composizione corporea


Malnutrizione

La malnutrizione è definita come carenze, eccessi o squilibri nell'apporto energetico e/o nutritivo di un individuo. La carenza proteico-energetica è una delle forme più comuni di malnutrizione e questa condizione di salute ha un impatto immediato e negativo sulla composizione corporea. Il deficit provoca il caos sulla massa muscolare scheletrica mentre il corpo entra progressivamente in modalità di fame, abbattendo le proteine ​​immagazzinate nel muscolo per il carburante.

Carenza di micronutrienti è una mancanza di minerali e vitamine che supportano i processi corporei vitali come rigenerazione cellulare, salute del sistema immunitario e vista. Esempi comuni includono carenze di ferro o calcio. La carenza di micronutrienti ha l'impatto più significativo sulle normali funzioni e processi fisiologici e può verificarsi in combinazione con una mancanza di energia proteica. Questo perché la maggior parte dei micronutrienti sono ottenuti dal cibo. Le carenze nutrizionali di micronutrienti specifici possono influenzare processi come la costruzione e la riparazione dei muscoli; proteina la carenza ha un effetto più pronunciato sulla composizione corporea perché un ridotto apporto proteico può portare alla perdita di massa muscolare. La malnutrizione e le carenze nutrizionali negli adulti includono:

  • Non abbastanza energia per superare la giornata.
  • Perdita di peso involontaria.
  • La funzione fisica, compresa la forza di presa e le prestazioni fisiche, diminuisce.
  • Gravi condizioni mediche possono derivare dall'accumulo di liquidi come edema.
Referenze

Daniell, James R, and Orso L Osti. "Sindrome da chirurgia della schiena fallita: un articolo di revisione". Diario della colonna vertebrale asiatica vol. 12,2 (2018): 372-379. doi:10.4184/asj.2018.12.2.372

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Prenderlo lentamente dopo un intervento chirurgico alla colonna vertebrale" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Corsa a lunga distanza: clinica chiropratica

La corsa su lunghe distanze, nota anche come corsa di resistenza, è un ottimo modo per migliorare la forma fisica e... Continua a leggere...

October 5, 2022

Intorpidimento nelle mani? Potrebbe essere dovuto a punti trigger

Introduzione Le mani sono lo spettacolo principale quando si tratta del corpo. Possono essere espressivi... Continua a leggere...

October 5, 2022

Modi per eliminare gradualmente lo zucchero: clinica di medicina funzionale

Lo zucchero è un carboidrato altamente avvincente legato a obesità, diabete, disturbi metabolici e disturbi dell'umore.... Continua a leggere...

October 4, 2022

Sindrome del dolore miofasciale che colpisce i muscoli supinatori

Introduzione I gomiti e gli avambracci hanno una relazione casuale tra loro in quanto... Continua a leggere...

October 4, 2022

Chiropratico con ernia del disco toracico

Il mal di schiena è solitamente causato da una postura malsana, da sollevamenti o torsioni impropri e da lievi... Continua a leggere...

October 3, 2022

Punti trigger che colpiscono le dita

Introduzione Le dita sono in stretto rapporto con le mani e il corpo. A testa… Continua a leggere...

October 3, 2022