Categorie: Posizione

Corruzione posturale basata sulla postura e sul cervello

Condividi

Dolore al collo che non è causato da colpi di frusta o altro trauma ha un posturale componente come parte del problema sottostante. Sedendosi in cima al corpo, la salute del collo è soggetta alla curvatura della spina dorsale sottostante e alla posizione della testa sopra.

  • Vedi Dolore cronico del collo: Quali condizioni sta causando il dolore al collo?
Colpi del collo e sprains Video

Il dolore muscolare del collo può essere causato dai seguenti muscoli del collo diventando stretti:

  • Muscoli scalenici (tre paia di muscoli che aiutano a ruotare il collo)
  • I muscoli suboccipitali (quattro paia di muscoli utilizzati per ruotare la testa)
  • Pettorali muscoli minori (un paio di muscoli triangolari sottili nella parte superiore della cassa)
  • I muscoli Subscapularis (un paio di grandi muscoli triangolari nei pressi di ciascuna spalla)
  • Muscoli della levatrice scapola (un paio di muscoli situati sul retro e sul lato del collo).

Se l'allineamento della testa e della colonna vertebrale non è ottimale, il collo può essere predisposto a lesioni e / o agli effetti degenerativi dell'usura nel tempo.

Dolore al collo causa video

Posizione di testa e spalla in avanti

La condizione più comune che contribuisce al dolore al collo è la testa e la posizione della spalla in avanti.

La posizione della testa avanzata è quando il collo pende in avanti posizionando la testa davanti alle spalle.
Questa posizione di testa porta a diversi problemi:

La trazione in avanti del peso della testa mette indebito stress sulle vertebre del collo inferiore, contribuendo alla malattia degenerativa del disco e ad altri problemi degenerativi del collo.

Allo stesso modo, questa posizione induce i muscoli della schiena superiore a continuare a sovraffollare per controbilanciare la trazione della gravità sulla testa in avanti.

Questa posizione è spesso accompagnata da spalle in avanti e da una parte superiore arrotondata, che non solo nutre nel problema del collo, ma può anche causare dolori alla spalla.

Più tempo trascorso con una postura di testa avanti, più è probabile che si svilupperà problemi di collo e spalla.

Ergonomia del posto di lavoro e dolore al collo

Effetti della cattiva postura sulla vertebra cervicale inferiore

La parte del collo che è particolarmente vulnerabile alla posizione della testa avanzata è la parte inferiore del collo, appena sopra le spalle.

Le vertebre cervicali inferiori (C5 e C6) possono leggermente scivolare o tagliare in avanti l'una rispetto all'altra a causa della persistente tiratura di gravità su una testa in avanti. Questa forza di taglio può essere un problema per i pazienti con lavori che richiedono di guardare verso il basso o in avanti tutto il giorno, come i farmacisti che trascorrono molte ore a contare le pillole oi lavoratori di ingresso dati che guardano uno schermo del computer.

Vedi Ergonomia dell'ufficio e del posto di lavoro: una panoramica

Effetti a lungo termine di cattiva postura

La torsione prolungata delle vertebre dalla posizione della testa avanti, infine, irritano le articolazioni del collo, nonché i legamenti e i tessuti molli.

Questa irritazione può provocare dolori al collo che si irradiano verso le spalle e la parte superiore della schiena, causando potenzialmente una serie di condizioni, tra cui:

Punti di trigger nei muscoli, che sono punti di squisita tenerezza che sono dolorosi per toccare, insieme a una limitata gamma di movimenti

Problemi di degenerazione del disco, che possono potenzialmente portare alla malattia degenerativa del disturbo cervicale, l'osteoartrosi cervicale o un disco ernico cervicale.

CORREZIONE POSTURALE BASE BASSA

Il sistema neurologico controlla e coordina tutti gli altri sistemi del corpo? Quale sistema fornisce il quadro fisico per tutti gli altri sistemi del corpo per resistere alla gravità e alla funzione all'interno del nostro ambiente? Il sistema di postura. Questi sistemi intricati lavorano insieme per controllare e coordinare tutte le esperienze e le azioni durante tutta la nostra vita.

Neurologia posturale è definita come la rete di impulsi neurali per supportare il corretto allineamento funzionale del Posture System. Lo scopo della Neuralgia Posturale è quello di sviluppare la plasticità di un adeguamento adeguato strutturale attraverso protocolli di trattamento basati sul cervello.

Perché implementare la neurologia posturale nella tua pratica? Molto semplicemente, ogni problema muscolo-scheletrico è a un certo livello un problema neurologico. La neurologia detta il movimento, la struttura e la funzione del tuo sistema posture, supervisionando e raffina ogni singolo movimento che fai quotidianamente.

È un sistema obsoleto di assistenza sanitaria a guardare una parte del corpo, il sito di lesioni o dolori e fare ipotesi sulla salute di questa persona e sulla capacità di funzionare.
Identificare l'area del tessuto ferito, quindi creare un piano di riabilitazione intorno a tali lesioni meno che adeguate. Il nuovo sistema si riferisce a funzioni e schemi di postura interi.

Riabilitazione segmentale e correzione posturale basata sul cervello

Se il paziente dice: "Ho fatto del male qui", o tu prova un muscolo debole "qui". Non significa che il problema vive "qui". Ciò è semplicemente informazioni che ci dicono che c'è dolore o disfunzione che si esprime in questo fine organo. Non c'è assolutamente alcuna indicazione che il problema sia in quel tessuto. Lo stimolo nocivo che viene interpretato dal cervello non è altro che un input sensoriale. La debole uscita muscolare non è altro che un piano motorio insufficiente.

Questa è la differenza tra il pensiero segmentale e il cervello. I professionisti del settore sanitario non vedono oltre il segmento "danneggiato" o "debole", ignoranti di modelli di compensazione che stanno attenuando la funzione nel resto del corpo.
Il pensiero compartmentalizzato non è adeguato a un sistema sviluppato dinamicamente e gestito funzionalmente come il corpo umano. Semplicemente non lo taglierà.

Questa guida ti introduce nella Neurologia del Posture System, in modo da poter capire l'output funzionale del cervello e come contribuisce alla progettazione positiva.

Corteccia motoria:

La corteccia motoria primaria si trova nel lobo frontale del cervello.
Il lobo frontale è il centro dello sviluppo umano, tra cui il decision-making esecutivo, il linguaggio e la soluzione dei problemi.

Situato all'interno della corteccia del motore è il Motor Homonculus. Il Motor Homonculus è una mappa di uscita motore per ogni parte dell'anatomia umana. All'interno di questa mappa, la quantità di corteccia dedicata a una determinata regione corporea è proporzionale a quanto ricca innervata quella regione, non alla dimensione fisica della regione corporea. Aree del corpo con collegamenti sensoriali o motori più o più complessi
sono rappresentati come più grandi nell'omuncolo come le mani, le labbra e il viso.

La corteccia primaria del motore riceve segnali dalla corteccia del pre-motore per fare un movimento.
La corteccia motoria primaria invia quindi le informazioni per fare quel movimento dalla corteccia giù il midollo spinale al muscolo scheletrico di quella regione del corpo.

Il movimento del motore avviene contralateralmente, il che significa che la corteccia motoria sinistra controlla il movimento sul lato destro del corpo. La corteccia destra del motore controlla il movimento sul lato sinistro del corpo. Ogni azione avviene in questo modo, in risposta ad un segnale discendente dal cervello al corpo.

La corteccia motore è importante per la postura?

La corteccia del motore controlla la funzione del motore. Il sistema postura non è mai "statico", siamo esseri dinamici che sono sempre in movimento. La corteccia del motore sta facendo costantemente piccoli movimenti (anche movimenti minimi) necessari per impedire la caduta e per interagire all'interno del nostro ambiente. La postura dinamica ottimale inizia nella corteccia del motore e viene regolata dal cervelletto.

Posso controllare la debolezza del Motor Cortex?

È possibile verificare la debolezza della potenza del motore eseguendo i test muscolari. Se un muscolo sul lato sinistro è debole,
si tratta di informazioni per eseguire ulteriori test muscolari per confermare la debolezza della corteccia corta del motore.

Corteccia sensoriale:

La corteccia somatosensoriale del lobo parietale è il centro per
sensazione. Questo è dove si percepisce il tuo mondo e come si elaborano tutti i tattili e
informazioni propriocettive ricevute dall'ambiente esterno.

Proprio come la corteccia motoria è una mappa la cui disposizione dà la preferenza alle parti altamente innervate del corpo, così fa l'omuncolo sensoriale. L'omuncolo sensoriale è il meccanismo primario di elaborazione corticale per l'informazione sensoriale che nasce dalle superfici del corpo e da altri tessuti.

La corte sensoriale è importante per la postura?

La corteccia sensoriale è molto importante per la postura perché la corteccia sensoriale si accende con l'attivazione da stimoli nuovi come i segnali propriocettivi e il feedback dei meccanoreceptori
da movimenti complessi. La mancanza di movimento è la cosa peggiore per la tua corteccia sensoriale. Infatti, con la mancanza di stimolazione ad una zona della corteccia sensoriale, la mappa sensoriale "sfuma" insieme con meno rappresentazione di quella parte del corpo nel cervello.

Ad esempio, quando i pazienti presentano un ginocchio ferito e hanno indossato una fascetta che limita la loro gamma di movimento. Questa limitata potenza motore del ginocchio risulta meno tattile e proprioocettiva
feedback dal ginocchio, il cervello pensa che il ginocchio è "meno importante" e la sfocatura della rappresentazione corticale dell'anca e della caviglia inizieranno a verificarsi sul ginocchio.

Minore consapevolezza del nostro corpo porta alla cattiva attivazione e negligenza di quell'area. Per mantenere i pazienti in buona salute, tenerli in movimento e attivare tutte le articolazioni del corpo.

Posso controllare la debolezza della corteccia sensoriale?

È possibile controllare la disfunzione della corteccia sensoriale eseguendo test sensoriali come tocco leggero,
vibrazioni, temperatura, stimoli dolorosi e posizione congiunta. Se il paziente presenta un diminuito riconoscimento sensoriale, la corteccia sensoriale contralaterale è debole.
Significato, che se il lato sinistro del corpo non riesce a rilevare la sensazione tattile, questa è una debolezza della corteccia sensoriale giusta.

Cervelletto:

Il cervelletto funziona in combinazione con il motore contralaterale
corteccia per coordinare movimenti fini. Il cervelletto è un "inibitore", riduce i movimenti del motore in più o inutili per eseguire l'azione desiderata nel modo più accurato possibile.

Il cervelletto riceve l'ingresso dai sistemi sensoriali del midollo spinale e da altre parti del cervello e integra questi ingressi per ottimizzare l'attività motoria, fornendo un feedback alla corteccia motoria di come i movimenti possono essere più lisci e precisi. Quando i pazienti hanno deficit del cervelletto
hanno un movimento in eccesso, come un tremito o un'ampia posizione perché non possono bilanciare i piedi insieme. Il loro equilibrio e la loro capacità di eseguire movimenti motorizzati controllati sono compromessi.

Il Cerebellum è importante per Postura?

Il cervelletto coordina tutto il movimento, a più
regola precisamente movimenti precisi. L'uscita cerebellare corretta significa che il paziente può eseguire il proprio movimento previsto senza reclutare altri muscoli. Sono sul bersaglio e sul punto con funzioni coordinate del sistema di postura. Difetti cerebellari, invece, influenzano la postura del paziente, hanno compromesso la stabilità posturale e le posture dinamiche non coordinate.

Posso controllare la debolezza del Cerebellum?

È possibile controllare la debolezza cerebellare eseguendo un test di Romberg. Collocare il paziente con i piedi, chiudere gli occhi e vedere se influenzano da un lato. Il paziente oscilla verso il lato della disfunzione cerebellare.

brainstem:

Il sistema cerebrale è il centro del controllo posturale. Il sistema cerebrale è costituito dal midbrain, dai pons e dalla midollonia ed è la casa dei nuclei di 10 di 12 dei nervi cranici.
Ognuno dei nervi craniali fornisce importanti funzioni sensoriali e motorie per il corpo. Di particolare importanza per il sistema di postura sono i nuclei visivi e vestibolari che risiedono nel sistema cerebrale.

Il sistema visivo controlla il tuo orientamento nello spazio, letteralmente come vedi il mondo. Le fibre visive scendono nella posizione della testa della colonna cervicale. I deficit visivi provocano la postura della testa in avanti, l'inclinazione della testa laterale e la rotazione della testa.

Il sistema vestibolare controlla l'equilibrio e l'estensione. La postura dominante di Flexor è una postura debole; la postura dritta è sana e ottimale per una migliore funzionalità. Questo sistema è di fondamentale importanza per la stabilizzazione postura e l'equilibrio.

Il sistema cerebrale controlla anche i sistemi involontari del sistema autonomico-nervoso che regolano i processi di vita, come la respirazione, la frequenza cardiaca, la funzione sessuale e la digestione. Inoltre, il sistema cerebrale modula il tono posturale e inibisce la flessione verso la gravità.

Il Brainstem è importante per la postura?

Questo è il centro di controllo primario della stabilizzazione posturale! Il sistema cerebrale inibisce la flessione, e in combinazione con il sistema vestibolare attiva l'estensione. Le fibre che discendono dai nuclei del nervo cranico degli occhi controllano la postura della testa e la capacità di mantenere gli occhi paralleli all'orizzonte durante il movimento dinamico.

La comprensione del sistema cerebrale è una connessione importante per tutti i professionisti della postura. La tua posizione dipende dalla produzione funzionale del sistema cerebrale.

Posso controllare la debolezza del Brainstem?

Il controllo della postura fornisce una preziosa visione della funzione del sistema cerebrale. La flessione nota del sistema di postura o delle forme di distorsione della postura testa indica che vi è una debolezza del sistema cerebrale.

I nervi craniali forniscono anche una preziosa visione della funzione del sistema cerebrale. La disfunzione dei nervi craniali significa che c'è debolezza ipsilaterale del sistema cerebrale.

Percorsi spinali:

Il cordone spinale e le sue vie sono il sistema di comunicazione da e verso il cervello e il corpo. I percorsi motori discendenti stimolano il movimento e il controllo posturale. I percorsi sensoriali ascendenti portano informazioni di sensazione per essere elaborate e "comprese" nel cervello.

Il cervello e il corpo sono in comunicazione costante per eseguire movimenti efficienti, per stabilizzarsi senza cadere e per rilevare segnali provenienti dall'ambiente che richiedono una risposta. L'integrazione del sensore-motore avviene nella colonna vertebrale, questa è l'autostrada di comunicazione del sistema nervoso.

I percorsi spinali sono importanti per postura?

I percorsi sono inestimabili per il tuo design posturale. I percorsi dalla corteccia motoria inviano informazioni per creare movimenti dinamici e i percorsi dal tronco encefalico scendono per stabilizzare il tono posturale. I percorsi ascendenti dal corpo al cervello accendono l'homunculus sensoriale per la percezione e trasportano le informazioni dai sensori primari del tuo corpo per la propriocezione, la visione, l'udito, il tatto, l'olfatto, il gusto, ecc.

Posso controllare la debolezza dei percorsi spinali?

Ci sono molti percorsi diversi. Quando si capisce la funzione di quel percorso è possibile progettare un test per esso. Ad esempio, il tratto cortico-spinale scende dalla corteccia motore alla colonna vertebrale
per creare l'uscita del motore. La disfunzione di questo percorso presenterebbe come debolezza nei test muscolari.

Il tratto spinotalamico è un tratto ascendente dalla colonna vertebrale al talamo che riconosce gli stimoli associati al dolore e alla temperatura. Per testare questo tratto verifichereste l'integrazione sensoriale di stimoli caldi, freddi e dolorosi.

Sourced tramite Scoop.it da: www.elpasochiropractorblog.com

Il dolore al collo che non è causato da colpo di frusta o da altri traumi ha una componente posturale come parte del problema sottostante. Sedendosi in cima al corpo, la salute del collo è soggetta alla curvatura della spina dorsale sottostante e alla posizione della testa sopra. Per le risposte alle domande che potresti avere, chiama il dott. Jimenez all'indirizzo 915-850-0900

Post Recenti

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Colonna vertebrale toracica - Basi centrali posteriori

La colonna vertebrale toracica conosciuta come la parte centrale della schiena inizia sotto la colonna cervicale o del collo ... Leggi di più

3 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘