Fascite plantare e sintomi di Sciatica

Condividi

La fascite plantare è una delle cause più comuni di dolore cronico al tallone o ai piedi. Secondo l'American Academy of Orthopaedic Surgeons, circa 2 milioni di casi di fascite plantare sono diagnosticati e trattati ogni anno. Uno stimato nelle persone 10 svilupperà fascite plantare a un certo punto durante la loro vita. Inoltre, la fascite plantare rappresenta tra 11 e 15 percentuali di tutti i sintomi del piede, come dimostrato da studi di ricerca associati al problema di salute. La maggior parte dei sintomi del tallone è causata da fascite plantare o infiammazione del tessuto sul fondo del piede.

Quali sono i sintomi della fascite plantare?

La fascite plantare è un problema di salute del piede caratterizzato da dolore al tallone acuto e lancinante che si manifesta generalmente quando una persona si alza dal letto al mattino o si alza dopo averla seduta per un lungo periodo di tempo. Anche se il sintomo più frequente di fascite plantare è il dolore al tiro, il problema di salute può anche causare gonfiore e infiammazione nel tallone. Il dolore da fascite plantare può essere considerevolmente grave dopo il riposo, ma può generalmente migliorare significativamente durante il giorno. Inoltre, i sintomi dolorosi associati alla fascite plantare possono peggiorare dopo l'esercizio fisico o l'attività fisica.

La fascia plantare è una fitta fascia di tessuto connettivo che si trova sulla base del piede che collega il tallone alla parte anteriore del piede. Questo gruppo di tessuto connettivo sostiene l'arco del piede funzionando come una corda di un arco. La fascia plantare assorbe ogni tipo di stress e pressione sulle dita dei piedi. Nel corso del tempo, tuttavia, una persona potrebbe subire un infortunio o sviluppare una condizione sottostante che potrebbe creare un'infiammazione della fascia nell'osso del tallone, con conseguente fascite plantare, un problema di salute cronico e persistente. La gente non può quasi mai appoggiare completamente il piede abbastanza da guarire completamente.

Cosa causa fascite plantare?

La fascite plantare si verifica quando la fascia plantare si stringe da troppo stress e pressione, causando gonfiore e infiammazione. Con l'aumentare della tensione nella fascia plantare, possono formarsi piccole lacrime nella fitta fascia di tessuto connettivo. Inoltre, più tensioni e strappi nella fascia plantare determinano maggiore gonfiore e / o infiammazione. Questo accumulo di tensione e strappi provoca alla fine fascite plantare e provoca dolore al tallone e ai piedi.

Uomini e donne di età compresa tra 40 e 70 hanno un rischio maggiore di sviluppare fascite plantare. Tuttavia, il problema di salute è leggermente più diffuso tra le donne rispetto agli uomini. Inoltre, c'è una maggiore incidenza di fascite plantare tra gli atleti, in particolare i corridori, ed è talvolta indicata come "il tallone del corridore". Uno studio di ricerca 2002 ha dimostrato che il 7.8 delle lesioni sportive era fascite plantare. Inoltre, il problema di salute si è classificato tra i cinque infortuni sportivi più comuni.

Quali altri problemi di salute causano dolore al tallone?

La fascite plantare è la causa più nota di dolore al tallone e ai piedi. Ci sono diverse cause meno conosciute di dolore al tallone che dovrebbero essere escluse prima di iniziare il trattamento per la fascite plantare. Tra queste cause di dolore al tallone e al piede ci sono:

  • borsite: Le borse sono sacche piene di liquido che attutiscono le ossa, i muscoli e altri tessuti molli attorno alle articolazioni del corpo umano. Questi possono essere trovati nelle spalle, nei gomiti e nelle natiche, così come nel tallone del piede. Bursas nei piedi possono diventare irritati e infiammati a causa di camminare, correre o saltare eccessivamente.
  • Apofisite calcanea: La piastra di crescita, o piastra epifisaria, nel tallone può anche diventare irritata e infiammata. Il problema di salute, noto anche come malattia di Sever, si verifica generalmente nei bambini durante gli schizzi di crescita.
  • Malattie infiammatorie: Le persone con condizioni infiammatorie ereditarie, come l'artrite reumatoide, l'artrite psoriasica, la spondilite anchilosante, la sindrome di Reiter e la gotta, possono avvertire dolore al tallone.
  • Intrappolamento del nervo plantare laterale: I nervi situati lungo la regione centrale dell'arco del piede possono essere compressi o impigliati tra tessuto e osso, portando a dolore intorno alla regione del tallone e della caviglia del piede.
  • Rottura della fascia plantare: In rari casi, la fascia plantare può anche rompersi. Questa lesione estremamente debilitante si verifica generalmente durante l'esercizio fisico ad alto impatto o l'attività fisica, sebbene alcuni dei fattori di rischio per la fascite plantare, come i piedi piatti e l'obesità, possano contribuire al suo verificarsi. Si verifica anche nei pazienti con fascite plantare cronica.
  • Sciatica: Una lesione o una condizione sottostante può comprimere o colpire il nervo sciatico, o il nervo più grande e lungo del corpo umano, causando dolore lombare e sintomi dolorosi lungo gli arti inferiori. Il dolore può essere sentito nel piede, ma può essere una sensazione di formicolio o intorpidimento in relazione al dolore associato alla fascite plantare.
  • Frattura da stress: Si può sviluppare una frattura dei capelli nell'osso del tallone, noto anche come calcagno. Generalmente è causato da un uso eccessivo o da una ferita in cui il tallone viene schiacciato sotto il peso del corpo umano, come una caduta. Le fratture da stress della calcanea sono rari e rappresentano circa il 2 percentuale di tutte le fratture negli adulti.
  • Sindrome del tunnel tarsale: Il tunnel tarsale è una regione all'interno della caviglia che contiene tendini, legamenti, arterie e nervi. Uno di questi tessuti molli è il nervo tibiale, che consente il movimento e fornisce sensibilità al piede. La sindrome del tunnel tarsale si riferisce alla compressione o al conflitto del nervo tibiale, causato da una distorsione alla caviglia, una malattia infiammatoria e archi piani o caduti. I sintomi comuni includono una sensazione di formicolio attorno al tallone.

Come viene diagnosticata la fascite plantare?

Il dolore al tallone è il sintomo più comune associato alla fascite plantare ed è spesso un'indicazione inconfondibile della presenza del problema di salute. Se il dolore al tallone non migliora dopo alcune settimane, ti consigliamo di fissare un appuntamento con un operatore sanitario specializzato, come un podologo. Un podologo ti parlerà dei tuoi sintomi e valuterà il tuo piede per escludere altre condizioni che possono causare dolore al tallone. Il tuo podologo può anche ordinare una radiografia o test alternativi per assicurarsi che non ci sia una frattura nel piede o qualsiasi altra cosa che causa il dolore al tallone.

Gli speroni del tallone o piccole sporgenze appuntite sull'osso del tallone o dell'osso calcagno possono occasionalmente essere visti sui raggi X. Tuttavia, gli speroni del tallone non sono necessariamente considerati la causa del dolore nella fascite plantare. Di fatto, sono spesso visti su raggi X di uomini e donne che non hanno dolore al tallone o fascite plantare e sono quindi ritenuti un reperto casuale. Una persona su 10 ha speroni al tallone, ma solo 1 su individui 20 con sperone calcaneare hanno dolore al piede e disagio.

Come viene trattata la fascite plantare?

La maggior parte dei casi di fascite plantare può essere trattata con l'auto-cura, incluso il riposo e applicando la terapia del ghiaccio. Gli allungamenti e gli esercizi possono anche aiutare ad accelerare il processo di recupero e aiutare a prevenire altri problemi di salute e complicazioni, come la tensione o la debolezza degli altri muscoli del piede. Tuttavia, il recupero completo potrebbe richiedere diversi mesi.

Farmaci e / o farmaci non soggetti a prescrizione e prescrizione possono aiutare a ridurre il dolore e il gonfiore associati alla fascite plantare. Ortesi o inserti di scarpa che forniscono supporto e alleviare lo stress e la pressione sul piede, possono anche alleviare il dolore.

La fascite plantare richiede generalmente un trattamento per evitare che peggiori. Se non trattata, la fascite plantare può limitare la tua mobilità. Può anche causare problemi alla schiena, problemi ai fianchi e alle ginocchia e altri problemi ai piedi a causa del modo in cui influisce sul modo in cui cammini. La cura chiropratica e la terapia fisica possono anche aiutare a correggere lesioni e / o condizioni sottostanti che possono causare o aggravare la fascite plantare. Chirurgia eseguita per trattare la fascite plantare, chiamata fasciotomia plantare, può portare a complicanze. Dopo l'intervento chirurgico, si perde un certo sostegno al piede, causando instabilità temporanea.

La fascite plantare generalmente si sviluppa per nessuna ragione specifica o chiaramente identificabile. Tuttavia, un'ampia varietà di fattori di rischio può aumentare la possibilità di sviluppare fascite plantare, come l'eccesso di peso e l'obesità, le anomalie del piede, l'artrite e persino l'uso di scarpe inadeguate. La lombalgia e la sciatica possono causare sintomi dolorosi ovunque lungo l'intera lunghezza del nervo sciatico, tuttavia, la fascite plantare è generalmente un dolore diretto al tallone o al piede. La lombalgia e la sciatica, tuttavia, possono causare fascite plantare se la postura della persona ne è affetta, causando stress e pressione sul tallone e sul piede. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight


Low Back Pain


Lo scopo dell'articolo è descrivere come la fascite plantare può essere associata alla sciatica e ad altri problemi di salute. Sciatica è una raccolta di sintomi caratterizzati da dolore, sensazione di formicolio e intorpidimento. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di salute chiropratica, muscoloscheletrica e nervosa, nonché articoli di medicina funzionale, argomenti e discussioni. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattaci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez


Discussione aggiuntiva discussione: Foot Orthotics

Dolore nella zona lombare e sciatica sono problemi di salute comuni che colpiscono molte persone in tutto il mondo. Tuttavia, lo sapevate che il dolore cronico può essere dovuto a problemi ai piedi? Problemi di salute originati dal piede possono alla fine causare squilibri nella colonna vertebrale, come una cattiva postura, che può causare i ben noti sintomi della lombalgia e della sciatica. Plantari personalizzati per i piedi, progettati individualmente con supporto 3-arch possono aiutare a promuovere la salute e il benessere generale sostenendo e promuovendo una buona postura e correggendo i problemi del piede. Plantari personalizzati possono infine contribuire a migliorare la lombalgia e la sciatica.


Formule per il supporto alla metilazione

XYMOGEN di Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Con orgoglio, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinic, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore.


Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘