Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

La popolazione in sovrappeso è un terzo del globo, dice lo studio

Un terzo della popolazione mondiale è in sovrappeso, con la prevalenza dell'obesità raddoppiata in 70 paesi dal 1980 e il rigonfiamento del girovita sta causando problemi di salute come le malattie cardiovascolari, secondo un nuovo studio pubblicato nel New England Journal of Medicine.

Negli Stati Uniti, 13 per cento dei bambini e dei giovani adulti sono obesi, la maggior parte di qualsiasi altro paese, CNN ha riferito.

In tutto il mondo, 2.2 miliardi di persone erano obesi o sovrappeso in 2015.

"Le persone che si scrollano di dosso l'aumento di peso lo fanno a proprio rischio - rischio di malattie cardiovascolari, diabete, cancro e altre condizioni pericolose per la vita", ha affermato il dott. Christopher Murray, direttore dell'Istituto per la metrica e valutazione della salute presso l'Università di Washington, che ha lavorato allo studio, secondo la CNN.

"Le risoluzioni semestrali di Capodanno per perdere peso dovrebbero diventare impegni per tutto l'anno per perdere peso e prevenire futuri guadagni di peso", ha aggiunto.

In 2015, circa 4 milioni di persone sono morte di problemi di salute legati al peso in eccesso, Ha riferito la Canadian Broadcasting Corporation, rilevando che i tassi di mortalità relativi all'essere sovrappeso sono aumentati 28 per cento da 1990.

Le diete povere e gli stili di vita sedentari portati avanti da urbanizzazione e sviluppo economico hanno diffuso l'epidemia di obesità in tutto il mondo.

"Le persone consumano sempre più alimenti trasformati ad alto contenuto di zuccheri e grassi e che esercitano meno", ha detto Boitshepo Bibi Giyose, responsabile dell'alimentazione presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, secondo la CBC.

Lo studio è stato completato dall'Institute for Health Metrics e valutazione presso l'Università di Washington e finanziato dalla Fondazione Gates, Ha notato il New York Times.

Quasi 604 milioni di adulti e 108 milioni di bambini in tutto il mondo sono obesi, ovvero hanno un indice di massa corporea di 30 o superiore.

"Questo studio mostra ciò che sappiamo: nessun paese al mondo ha ridotto i livelli di sovrappeso o obesità", ha affermato Barry Popkin, professore di nutrizione presso la University of North Carolina, secondo il Times. "Questo è sorprendente dato l'enorme costi sanitari ed economici legati al sovrappeso e all'obesità".

Adam Drewnowsk, direttore del Center for Public Health Nutrition presso l'Università di Washington, ha detto che le soluzioni non sono facili.

"È molto bello parlare della necessità di mangiare cibi meno sani e cibi più sani", ha detto, secondo il Times. Ma "cibi malsani costano meno; gli alimenti più sani spesso costano di più. Le persone mangiano quello che possono permettersi. "