La difesa immunitaria naturale del nostro corpo

0 7

Il sistema immunitario è uno dei sistemi di lavoro più difficili del corpo. Lavora costantemente in background, alla ricerca di batteri e agenti patogeni potenzialmente dannosi nel corpo. Il primo attaccante nella linea di difesa è la segreteria IGA (SIgA). Il SIgA è l'immunoglobulina predominante prodotta nel rivestimento dell'intestino.

SIgA duro al lavoro

Considerando che la maggior parte dei sistema immunitario è alloggiato nell'intestino, la mucosa intestinale deve essere in grado di riconoscere agenti patogeni e altri oggetti estranei per tenerli fuori. Come accennato in precedenza, il primo sulla scena è SIgA. Questa immunoglobulina differisce dalle altre immunoglobuline che il corpo produce (IgE, IgG e IgM) per il fatto che non ha come bersaglio un invasore specifico. Le IgA attaccano tutti gli antigeni dannosi che entrano nel corpo, come tossine, batteri patogeni e virus. Ciò consente all'interazione di sostanze negative di entrare in contatto minimo con la superficie epiteliale dell'intestino. Inoltre, il SIgA non provoca una risposta infiammatoria al corpo.

Le altre funzioni di SIgA includono intrappolare il muco, neutralizzare gli enzimi e altre tossine, inibire l'aderenza dei patogeni, interagire con fattori antimicrobici come la lattoferrina, il tutto tollerando la flora amica.

L'impatto dello stress su SIgA e la nostra risposta immunitaria

Durante i periodi di stress cronico, il SIgA è diminuito, ma durante i periodi di stress acuto i test della saliva mostrano un aumento del SIgA. Durante questi periodi di stress cronico, sebbene il SIgA sia depresso, i livelli di cortisolo aumentano.

Livelli elevati di SIgA si riscontrano nei risultati dei test di coloro che hanno infezioni croniche e molte ipersensibilità. Il sistema immunitario in quelli con infezioni croniche è sovraccarico, portando alla produzione di infiammazione in eccesso.

Bassi livelli di SIgA rappresentano generalmente carenze nutrizionali e malassorbimenti. Questi individui sono più sensibili alle allergie alimentari.

Un test che usiamo per verificare la sensibilità alimentare e gli anticorpi è il IgG4 di Genova:

Miglioramento di SIgA

Qualsiasi tipo di infezione ridurrà il SIgA. È importante notare che altri fattori che riducono il SIgA includono lo stress, una dieta povera che contiene bassi livelli di nutrienti, genetica, integrità del rivestimento intestinale ed età.

Aiutare il tuo corpo a migliorare i livelli di SIgA è importante. La vitamina A è un componente fondamentale per ripristinare correttamente il rivestimento dell'intestino. Un altro integratore che aiuta ad aumentare il livello di SIgA è lo zinco accoppiato con vitamina A e L-glutammina.

Un forte sistema immunitario è ciò che ci mantiene sani, attivi e in grado di sperimentare di più! Comprendere dove è alloggiato il sistema immunitario e i modi per aiutare la tua prima linea di difesa sono fondamentali negli integratori che assumi e nella dieta che segui. Un altro fattore importante è lo stress. Riduci la presenza di stress nella tua vita e pratica attività come yoga e meditazione. Ciò contribuirà a ridurre i livelli di cortisolo in tutto il corpo, che è responsabile della sovrapproduzione di SIgA. -Kenna Vaughn, Senior Health Coach

Referenze

Grisanti, Ronald. "Test di IgA secretori." Università di medicina funzionale. 2020, www .functionalmedicineuniversity.com / members / 466 .cfm.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi dell'apparato muscolo-scheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento sopra, non esitate a chiedere Il dottor Alex Jimenez o contattaci al 915-850-0900.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.