Share

L'osteoporosi è un problema di salute significativo negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Si stima che 10 milione di individui abbia l'osteoporosi negli Stati Uniti da solo e un ulteriore 18 milione di individui è a rischio di sviluppare la malattia, secondo il American Academy of Orthopaedic Surgeons (AAOS). Le femmine costituiscono il 80 percentuale di individui che soffrono di osteoporosi, ma si verificano anche nei maschi anche se sono spesso sottodiagnosticati e quindi sottostimati.

Ciò che è altrettanto inquietante è che un altro 34 milione di individui negli Stati Uniti è a rischio di sviluppare osteopenia, un precursore comune dell'osteoporosi. Molti esperti attribuiscono la tipica dieta e lo stile di vita americano, sebbene la genetica possa anche contribuire alla probabilità di una persona di sviluppare una delle due malattie. La prevalenza dell'osteoporosi e dell'osteopenia sono seri problemi di salute, quindi è importante capirli.

Cos'è l'osteopenia?

Osteopenia è spesso un segnale di avvertimento di imminente osteoporosi. Quasi la metà di tutti gli americani che hanno più di 50 ha la malattia.

L'osteopenia è una malattia delle ossa, caratterizzata da una diminuzione della densità minerale ossea o dalla perdita ossea. Mentre non è così devastante come l'osteoporosi, è un forte indicatore che il paziente finirà per sviluppare la malattia.

La nutrizione e l'esercizio sono trattamenti comuni per l'osteopenia. Occasionalmente i medici prescrivono i farmaci, ma di solito non è il trattamento preferito. Esercizio, in particolare esercizio di carico, è un trattamento molto efficace e misura preventiva contro queste malattie.

Anche l'integrazione di calcio e vitamina D sono trattamenti comuni. Questi possono essere sotto forma di integratori, ma i pazienti sono anche incoraggiati a mangiare cibi ricchi di calcio come yogurt, verdure a foglia verde come spinaci e sardine.

Cos'è l'osteoporosi?

osteoporosi è una condizione grave che rende le ossa estremamente fragili e deboli. La parola "osteoporosi" significa letteralmente "osso poroso" che è indicativo della caratteristica principale della malattia.

Quando l'osso è visto al microscopio, ha piccoli fori nella sua superficie. Mentre l'osso sano ha un aspetto a nido d'ape al microscopio, l'osso con osteoporosi ha spazi e fori molto più grandi. La massa e la densità dell'osso osteoporotico sono gravemente compromesse. Questo può causare frequenti ossa rotte e dolore cronico e un paziente può anche perdere parecchi pollici di altezza.

I pazienti con osteoporosi possono anche sperimentare una mobilità limitata a causa della malattia o delle ossa rotte che possono verificarsi come risultato. Questo può portare ad altri problemi di salute tra cui la depressione e l'obesità. Queste condizioni possono esacerbare la malattia stessa e aumentare il dolore del paziente. Spesso i pazienti con osteoporosi, in particolare nelle fasi avanzate, richiedono cure a lungo termine in una struttura come una casa di cura.

Il vero pericolo non è quanto sia devastante per le ossa, è il modo in cui può passare inosservato per così tanto tempo. Spesso non viene scoperto fino a quando un osso non viene effettivamente rotto o la parte superiore della schiena del paziente inizia a piegarsi in avanti. A volte il paziente può diventare più breve. A quel punto di solito è molto avanzato. Con il giusto trattamento, però, può essere rallentato o fermato. A volte la densità ossea può essere migliorata e il disturbo può essere invertito almeno in una certa misura.

Cosa fare se si dispone di osteoporosi o osteopenia

Se sospetti di avere l'osteoporosi o l'osteopenia, o potresti essere a rischio di svilupparlo, la prima cosa che devi fare è parlare con il tuo medico per confermare che ce l'hai. Da lì puoi decidere una linea di condotta che di solito è esercizio fisico, dieta, cambiamenti nello stile di vita e trattamenti chiropratici. Prima si adottano misure per proteggere e migliorare la propria salute, minori sono le probabilità di sviluppare condizioni a lungo termine.

Clinica medica lesioni: trattamento fibromialgia

Post Recenti

Iperostosi scheletrica idiopatica diffusa

L'iperostosi scheletrica idiopatica diffusa, nota anche come DISH, è una fonte fraintesa e spesso mal diagnosticata ... Leggi

30 Marzo 2021

Cause di incidenti motociclistici, lesioni e trattamento chiropratico

Gli incidenti in moto sono molto diversi dagli incidenti automobilistici. Nello specifico è quanto i ciclisti ... Leggi

29 Marzo 2021

Marcatori ad angolo di fase e infiammatori

Valutazione antropometrica La misurazione antropometrica gioca un ruolo fondamentale nella valutazione dello stato di salute del paziente. Misure antropometriche ... Leggi

29 Marzo 2021

Perché la tendinite non dovrebbe essere lasciata non trattata Una prospettiva chiropratica

La tendinite può verificarsi in qualsiasi area del corpo in cui un tendine viene utilizzato in modo eccessivo. ... Leggi

26 Marzo 2021

Massaggio sportivo chiropratico per lesioni, distorsioni e stiramenti

Un massaggio sportivo chiropratico ridurrà il rischio di lesioni, migliorerà la flessibilità e la circolazione ... Leggi

25 Marzo 2021

L'importanza di BIA e TMAO

Il mondo della medicina sta avanzando e crescendo continuamente. La ricerca viene pubblicata ogni giorno ... Leggi

25 Marzo 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘