Condividi

I geni sono complicati e hanno molti impatti variabili sulle potenziali conseguenze e sulla produzione di proteine. Tuttavia, un concetto che non è studiato in modo così abbondante è l'interazione distinta tra impatto ambientale e genoma umano. L'obiettivo dello studio di questi concetti è quello di ottenere una migliore comprensione di uno specifico genotipo e interazione nutriente-gene, portando a un piano sanitario personalizzato progettato per promuovere una salute ottimale e rallentare la progressione / prevenzione della malattia.

Genoma

Quando si considera per la prima volta la nutrigenetica e la nutrigenomica, è importante rendersi conto che entrambi sono definiti come la scienza dell'effetto della variazione genetica e il ruolo dei nutrienti nell'espressione genetica. Il genoma detiene una grande diversità tra l'essere ereditato, i gruppi etnici e la biodisponibilità specifica dei nutrienti e il modo in cui vengono assorbiti. È fondamentale guardare il cibo ingerito rispetto a ciascun genoma, poiché in tutto il mondo i nutrienti disponibili e comunemente consumati variano notevolmente. Detto questo, la malnutrizione è anche un fattore preso in considerazione quando si studia il genoma in quanto la mancanza di nutrizione influisce sulla stabilità di un genoma.

Nutrigenetica (polimorfismi)

Sebbene la nutrigenetica e la nutrigenomica siano entrambe la scienza della variazione genetica come menzionato sopra, ci sono differenze tra i due. La nutrigenetica è specifica per lo studio degli effetti modificanti dell'ereditarietà nei geni correlati all'alimentazione sull'assorbimento e sul metabolismo dei micronutrienti. I micronutrienti sono le vitamine e i minerali essenziali di cui i nostri corpi hanno bisogno per eseguire e svolgere correttamente i percorsi biochimici nel corpo. Questi nutrienti sono generalmente ottenuti da fattori dietetici. Coloro che consumano una percentuale maggiore di verdure, in particolare verde scuro e frondoso, frutta e carni magre biologiche raggiungono i loro obiettivi di micronutrienti più spesso di quelli che seguono una dieta americana standard. Controlliamo la disponibilità e l'uso di micronutrienti con un test del siero di SpectraCell. Questo test ha la capacità di fornirci i livelli di micronutrienti negli ultimi sei mesi e quali percorsi biomeccanici sono stati influenzati. Di seguito è riportato un esempio del test:

La variabilità genetica che possediamo influenza il modo in cui interagiamo con l'ambiente che ci circonda. Un esempio di questo è visto nel gene CYP1A2. Questo gene determina la tua capacità di metabolizzare la caffeina e perché alcuni di noi possono bere un caffè prima di dormire e dormire bene, mentre altri non possono bere caffeina a mezzogiorno senza influire sul loro ciclo del sonno.

Inoltre, un cambiamento nella sequenza del DNA può influire e cambiare l'amminoacido (proteina) per cui codifica. Ciò ha la possibilità di influire sui risultati nutrizionali.

Epigenetica

L'epigenetica è un cofattore aggiuntivo che è coinvolto. L'epigenetica è come e quando i nostri geni vengono attivati ​​o disattivati. Ciò ha un forte impatto sulla nostra crescita, sviluppo e mantenimento di un organismo specifico. Quando i nostri geni sono influenzati dalla nostra dieta o da fattori ambientali, queste sostanze hanno la capacità di interferire con l'epigenetica naturale, causando occasionalmente la disattivazione o l'attivazione dei nostri geni in un momento indesiderato, collegandosi a un rischio di malattia più elevato.

Nutrigenomica (espressione genica)

D'altra parte, la nutrigenomica include effetti dietetici sulla stabilità del genoma. Questi fattori includono danni al DNA fino al livello cromosomico, metilazione del DNA ed espressione dell'RNA. I danni che si verificano al DNA possono verificarsi a una base, nella sequenza del DNA, se un telomero si accorcia o si rompe il cromosoma. Una società specifica che utilizziamo per studiare l'interazione tra nutrizione e geni è DNA Life. Questa azienda ci consente di esaminare la tua composizione genetica e vedere quali fattori dietetici influenzano positivamente la tua salute per un domani migliore. Sono due i test specifici che incoraggiamo a eseguire i nostri pazienti Salute del DNA e dieta del DNA. Test sulla salute del DNA per 36 variazioni genetiche coinvolte in un aumentato rischio di malattie e stile di vita. Alcune malattie che verificano includono: l'osteoporosi, infiammazione e stress ossidativo, sensibilità all'insulina e rischio di diabete. Di seguito è riportato un esempio di report:

La dieta del DNA test da DNA Life considera molteplici variazioni geniche che hanno un impatto significativo sul metabolismo, l'assorbimento e la conservazione di carboidrati e grassi. Da qui, questi risultati di laboratorio forniscono al personale sanitario informazioni su quali diete sono più adatte al tuo risultato di salute ottimale. Un campione di a Dieta del DNA il rapporto viene visualizzato di seguito:

Comprendendo le basi genetiche di un individuo e la sua reattività a un alimento specifico, siamo in grado di creare un piano più personalizzato e ottenere una misura più accurata di quali tessuti saranno indirizzati dai vostri geni.

In un'interazione diretta, le molecole sono piccole, liposolubili e mediate dal veicolo. Queste molecole sono in grado di penetrare direttamente nella membrana cellulare e raggiungere il nucleo e il DNA. Tuttavia, in un'interazione indiretta molecolare più grande e idrofila. Questi non sono in grado di entrare nella cellula ma interagiscono sulla superficie della cellula inviando un segnale. Questo segnale culmina nel fattore di trascrizione e attiva il TF e viene traslocato nel nucleo dove poi si lega al DNA. Qui è dove un gene o un sistema genetico è determinato per attivare "on" o "off".

Esempio nutrigenetico e nuttignomico:

"Fattori di necrosi tumorale alfa" TNFA- 308 G> A

L'allele A del -308 G> A del gene TNFA determina un aumento di 2 volte della trascrizione del TNFA e un aumento della produzione. Questo è associato con un basso grado infiammazione cronica.

Il motivo per cui questa interazione è sia nutrigenetica che nutrigenomica è perché questa interazione altera l'ambiente aumentando prima la produzione, quindi influenzando il gene TNFA con acidi grassi n-3. Ulteriori informazioni sul gene possono essere trovate qui.

Chiropratica

I nutrienti hanno dimostrato di alterare l'espressione delle informazioni genetiche e la regolazione genetica. La dieta influenza queste espressioni a livello di geni agendo sulla trascrizione. Cura chiropratica è focalizzato sulla diagnosi e il trattamento dei disturbi neuromuscolari attraverso la regolazione o la manipolazione manuale della colonna vertebrale, decomprimendo le articolazioni e i nervi. Quando i pazienti ricevono aggiustamenti chiropratici, spesso riferiscono di sentirsi più consapevoli dell'ambiente circostante e del benessere generale migliorato. Ciò è dovuto al fatto che la sublussazione distorce la nostra percezione dell'ambiente. La cura chiropratica non ha solo la capacità di influenzare l'espressione genica, ma anche il corpo e il cervello aumentando il flusso sanguigno e la comunicazione nel sistema nervoso centrale. Ciò ha un impatto positivo sullo stress ossidativo e sulla riparazione del DNA. Ridurre lo stress ossidativo riduce significativamente la probabilità di malattia e migliora l'efficacia dei nostri percorsi biochimici. Per ulteriori informazioni sull'impatto della cura chiropratica e dell'epigenetica, consultare l'articolo Eredità e stile di vita: epigenetica e potenziale per la chiropratica sotto:

Con l'uso di nutrigenomica, nutrigenomica e cure chiropratiche, è possibile ottenere una salute migliore. Prendendo i requisiti nutrizionali per individuo anziché guardare tutti allo stesso modo, possiamo indagare e modificare la loro espressione genetica con conseguente migliore qualità della vita. Combinando geni, componenti dietetici, riduzione delle tossine e aggiustamenti chiropratici per rilasciare ulteriore stress avvertito dal sistema nervoso del corpo, abbiamo la capacità di avere un impatto duraturo.

Consigli e suggerimenti

Per iniziare a modificare il tuo futuro per una salute ottimale, è meglio consultare un operatore sanitario in grado di testare la tua specifica composizione genetica. In secondo luogo, inizia rimuovendo le tossine non necessarie dall'uso quotidiano. Ciò include alcuni detersivi per bucato contenenti prodotti chimici, saponi e la transizione dall'uso della plastica al vetro (tazze, bottiglie d'acqua, articoli per stoviglie, ecc.). Riduci la quantità di stress a cui è sottoposto il tuo corpo. Questo può essere fatto con la respirazione del ventre, la meditazione, lo yoga, l'esercizio fisico o la lettura. Ottieni regolari aggiustamenti chiropratici per assicurarti che il sistema nervoso comunichi correttamente ed elimini lo stress aggiuntivo da trasportare. Infine, ultimo ma non meno importante, inizia in cucina. Riorganizza i tuoi viaggi in drogheria e la pianificazione dei pasti in modo che ruotino attorno a verdure, frutta e carni magre biologiche. Ciò fornirà i micronutrienti di cui il tuo corpo ha bisogno per prosperare e generare un'espressione genica sana piuttosto che creare una risposta pro-infiammatoria.

Per ulteriori informazioni su nutrigenetica e nutrigenomica, consultare l'articolo di seguito:

"Nutrigenetica e nutrigenomica: punti di vista sullo stato attuale e applicazioni nella ricerca e nella pratica della nutrizione"

Trovo incredibile che abbiamo le conoscenze e le risorse per cambiare la nostra espressione genetica e la salute del nostro futuro. Questa informazione ci ha fornito la capacità di rallentare la progressione della malattia e ridurre i fattori di rischio. Se un medico ti dicesse che in 3 anni avrai un'infiammazione cronica, un dolore e una condizione di salute di base, vorresti cambiare quella strada? Scoprendo a cosa sei maggiormente a rischio e quali fattori influenzano la tua espressione genetica, hai la capacità di vivere uno stile di vita sano e attivo senza infiammazione cronica, dolore e non ricevere una diagnosi al più presto, se non mai! Questa è un'informazione estremamente potente e importante. Più persone capiscono come la genetica è influenzata dal nostro ambiente e in che modo la nostra salute intestinale è correlata alle malattie e come possiamo ridurre tutto iniziando in cucina, prima possiamo iniziare a vedere una riduzione del numero di persone con diagnosi condizioni di salute ogni anno. -Kenna Vaughn, Senior Health Coach

Riferimenti:

Fenech M, El-Sohemy A, Cahill L, et al. Nutrigenetica e nutrigenomica: punti di vista sullo stato attuale e applicazioni nella ricerca e nella pratica nutrizionale. J Nutrigenet Nutrigenomics. 2011; 4 (2): 69-89. DOI: 10.1159 / 000327772

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi dell'apparato muscolo-scheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento sopra, non esitate a chiedere Il dottor Alex Jimenez o contattaci al 915-850-0900.

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘