Chiropratica

Alleviare la metainfiammazione intestinale con i nutraceutici

Condividi

Introduzione

Il sistema intestinale è un enorme ecosistema che aiuta a modulare quello del corpo sistema immunitario e cambiamenti metabolici che il corpo stesso sta attraversando. Il sistema intestinale fornisce al corpo i nutrienti necessari per funzionare correttamente e trasporta questi nutrienti alle rispettive sezioni come il sistema endocrino, la sistema nervoso, e il sistema muscoloscheletrico per fare il loro lavoro. Quando i disturbi intestinali iniziano a colpire le pareti intestinali, possono causare l'attacco delle citochine infiammatorie alle pareti dell'intestino a causa della fuoriuscita di batteri e sostanze nutritive dalle giunzioni strette. Fortunatamente, ci sono modi terapeutici per aiutare il sistema intestinale e prevenire che l'infiammazione causi più problemi nell'intestino. L'articolo di oggi esamina la metainfiammazione intestinale e come i nutraceutici possono aiutare molte persone con metainfiammazione intestinale. Indirizzare i pazienti a fornitori qualificati e qualificati specializzati in trattamenti di gastroenterologia. Forniamo una guida ai nostri pazienti facendo riferimento ai nostri fornitori di servizi medici associati in base al loro esame quando è appropriato. Riteniamo che l'istruzione sia fondamentale per porre domande approfondite ai nostri fornitori. Il Dr. Alex Jimenez DC fornisce queste informazioni solo come servizio educativo. Negazione di responsabilità

 

La mia assicurazione può coprirlo? Sì, può. Se sei incerto, ecco il link a tutti i fornitori di assicurazioni che copriamo. In caso di domande o dubbi, chiamare il Dr. Jimenez al numero 915-850-0900.

Cos'è la metainfiammazione intestinale?

 

Il tuo sistema intestinale è dolorante o tenero al tatto? Fattori ordinari come stress, problemi di sonno, squilibri ormonali e problemi cardiovascolari ti influenzano più di quanto dovrebbero? Hai riscontrato problemi infiammatori intestinali come IBS o permeabilità intestinale? Avere qualsiasi disturbo intestinale non è una cosa da ridere per la tua salute. Quando il sistema intestinale sta vivendo una sequela infiammatoria cronica di basso grado, questo è ciò che la metainfiammazione intestinale è nel corpo. La metainfiammazione intestinale è definita come un'eccessiva attivazione dell'immunità nell'intestino che porta a un aumento della produzione di citochine infiammatorie, riferendosi così all'infiammazione indotta dal metabolismo. Studi di ricerca hanno dimostrato che quando l'intestino sta vivendo una metainfiammazione, provoca un disturbo alle vie neurometaboliche. Ciò provoca un aumento dei processi di invecchiamento e problemi di segnalazione metabolica che l'intestino sta cercando di fornire al corpo. Altri studi di ricerca hanno dimostrato che la metainfiammazione è uno dei marcatori primari di disturbi metabolici come l'obesità, il diabete di tipo 2 e la NAFLD (malattia epatica grassa non alcolica). La metainfiammazione intestinale provoca anche un aumento dell'infiammazione periferica e centrale che può causare disturbi intestinali come l'intestino permeabile per consentire a batteri e tossine di entrare nel flusso sanguigno, portando così all'infiammazione periferica e centrale del corpo.


Trattamenti per disturbi gastrointestinali-Video

Hai avuto un intestino permeabile? Ti senti stanco per tutto il giorno? Hai avuto qualche intolleranza alimentare nell'intestino? Questi problemi intestinali sono dovuti alla metainfiammazione intestinale che può influire sulla salute e sulla qualità della vita di una persona. Quando ciò si verifica, il corpo diventerà disfunzionale e sorgeranno altri problemi a meno che non venga trattato immediatamente. Il video sopra mostra come sono disponibili trattamenti per alleviare i disturbi della motilità e i disturbi gastrointestinali che colpiscono il sistema intestinale. L'utilizzo di trattamenti benefici per il sistema intestinale può aiutare a smorzare gli effetti della metainfiammazione e di altri disturbi intestinali dal progredire nel corpo. Alcuni trattamenti che possono aiutare a drenare la metainfiammazione nel sistema intestinale possono essere trovati modificando gli stili di vita dietetici e incorporando nutraceutici benefici per l'intestino.


Controllo della metainfiammazione intestinale attraverso i nutraceutici

Studi di ricerca hanno dimostrato che poiché trilioni di cellule microbiche costituiscono il microbiota intestinale quando fattori come obesità, metainfiammazione e ridotta attività dell'insulina influenzano l'intestino, può causare la riattivazione delle cellule immunitarie e rafforzare il processo infiammatorio per attaccare il sistema intestinale. Quando il sistema intestinale diventa disfunzionale, molte persone cercano di trovare modi per alleviare l'infiammazione intestinale. Uno dei trattamenti consiste nell'incorporare nutraceutici per fornire sollievo dalla metainfiammazione intestinale. Gli studi di ricerca hanno menzionato che combinato con alimenti funzionali può aiutare a fornire un'influenza positiva sul metabolismo del corpo e sul microbiota intestinale. I nutraceutici aiutano a fornire all'organismo i nutrienti necessari che merita e aiutano a smorzare gli effetti dei disturbi che colpiscono le componenti intestinali, immunitarie e metaboliche del corpo. Due nutraceutici possono aiutare a controllare la metainfiammazione intestinale: la curcumina e i peptidi.

 

Curcumina e peptidi per la metainfiammazione intestinale

Dalla radice/rizoma della curcuma (Curcuma longa) e usata tradizionalmente per le condizioni dispeptiche, studi di ricerca hanno menzionato che la curcumina e i suoi metaboliti antinfiammatori possono aiutare a influenzare il microbiota intestinale. Ciò che la curcumina fa all'intestino è che aiuta a ridurre la segnalazione dell'inflammasoma mentre diminuisce lo stress ossidativo attraverso il percorso Nrf2-keap1. La curcumina può anche aiutare a migliorare la flessibilità e la mobilità nel corpo inibendo l'attivazione di una via del recettore gamma attivata dal proliferatore del perossisoma. Ulteriori informazioni sono state fornite che la curcumina può aiutare non solo a ridurre lo stress ossidativo e persino a prevenire la neurodegenerazione.

 

I peptidi o BPC-157 (Body Protection Compound) sono derivati ​​dal succo gastrico umano che è citoprotettivo e antinfiammatorio che aiuta a sostenere il rivestimento della mucosa intestinale. Studi di ricerca hanno dimostrato che i peptidi svolgono un ruolo fondamentale nel mantenimento dell'omeostasi intestinale pur essendo efficaci nel ridurre la segnalazione metainfiammatoria nel microbiota intestinale. Quando c'è metainfiammazione nell'intestino, i peptidi possono aiutare a migliorare la sopravvivenza cellulare in condizioni di stress ossidativo sottoregolando il TNF-alfa nel corpo. L'incorporazione di peptidi può aiutare a migliorare l'integrità della mucosa gastrointestinale dalla meta infiammazione e aiutare l'intestino a funzionare normalmente.

 

Conclusione

L'intestino ospita trilioni di microrganismi che aiutano a mantenere la funzionalità del corpo e a regolare l'immunità da varie malattie. Quando fattori indesiderati come la metainfiammazione iniziano a infiltrarsi nell'intestino, può portare alla disbiosi e distruggere le pareti intestinali. Nutraceutici come la curcumina e i peptidi hanno proprietà benefiche che aiutano a riparare le pareti intestinali mentre smorzano gli effetti infiammatori dal progredire ulteriormente nel sistema intestinale. Incorporare i nutraceutici è utile per molte persone che soffrono di disturbi intestinali e migliorano la loro salute reintegrando i loro nutrienti nel corpo.

 

Referenze

Boulangé, Claire L, et al. "Impatto del microbiota intestinale su infiammazione, obesità e malattie metaboliche". Medicina del genoma, BioMed Central, 20 aprile 2016, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4839080/.

Di Meo, Francesco, et al. "Curcumina, microbiota intestinale e neuroprotezione". Nutrienti, MDPI, 11 ottobre 2019, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6835970/.

Gubatan, Giovanni, et al. "Peptidi antimicrobici e microbioma intestinale nella malattia infiammatoria intestinale". World Journal of Gastroenterology, Baishideng Publishing Group Inc, 21 novembre 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8613745/.

Laparra, JM e Y Sanz. "Interazioni del microbiota intestinale con componenti alimentari funzionali e nutraceutici". Ricerca farmacologica, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 13 novembre 2009, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/19914380/.

Scazzocchio, Beatrice, et al. "Interazione tra microbiota intestinale e curcumina: una nuova chiave di comprensione per gli effetti sulla salute della curcumina". Nutrienti, MDPI, 19 agosto 2020, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7551052/.

Scheithauer, Torsten PM, et al. "Il microbiota intestinale come fattore scatenante per l'infiammazione metabolica nell'obesità e nel diabete di tipo 2". Frontiere in immunologia, Frontiers Media SA, 16 ottobre 2020, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7596417/.

Tilg, Herbert, et al. "Il microbiota intestinale che alimenta l'infiammazione metabolica". Recensioni sulla natura. Immunologia, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 6 agosto 2019, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/31388093/.

Negazione di responsabilità

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Alleviare la metainfiammazione intestinale con i nutraceutici" non intende sostituire un rapporto individuale con un professionista sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è una consulenza medica. Ti incoraggiamo a prendere decisioni sanitarie basate sulla tua ricerca e collaborazione con un professionista sanitario qualificato.

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato alla chiropratica, muscolo-scheletrica, agopuntura, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di varie discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito di pratica professionale e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, soggetti e approfondimenti trattano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez, DC, o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, Marina Militare*, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza come Dottore in Chiropratica (DC) in Texas & Nuovo Messico*
Licenza Texas DC n. TX5807, Licenza DC del New Mexico n. NM-DC2182

Licenza come infermiere registrato (RN *) in Florida
Licenza Florida N. licenza RN RN9617241 (controllo n. 3558029)
Stato compatto: Licenza multistato: Autorizzato ad esercitare in Stati 40*

Attualmente immatricolato: ICHS: MSN* FNP (Programma per infermiere di famiglia)

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, RN* CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Postura oscillante: identificare e trattare il problema

Il trattamento chiropratico può alleviare il dolore e correggere la postura oscillante, una deformità posturale che può causare... Scopri di più

14 Giugno 2024

Esaurimento da calore contro ictus: spiegati gli effetti sul sistema muscolo-scheletrico

Le persone con dolori muscolari conoscono la differenza tra colpo di calore ed esaurimento da calore e... Scopri di più

14 Giugno 2024

Una guida alla frutta a basso contenuto di zucchero

La frutta può aiutare con la voglia di dolce per le persone che cercano di limitare lo zucchero? Frutta bassa... Scopri di più

13 Giugno 2024

I vantaggi del ciclismo per l'artrosi: una guida completa

Le persone con osteoartrite possono incorporare il ciclismo per ridurre il dolore articolare e riconquistare la loro articolazione... Scopri di più

13 Giugno 2024

Raggiungi i tuoi obiettivi di fitness più velocemente con l'allenamento Sprint

Per le persone che non hanno tempo per un allenamento completo, potrebbero incorporare esercizi di sprint... Scopri di più

12 Giugno 2024

Esplorare l'approccio clinico e l'importanza dell'assistenza infermieristica

In che modo gli operatori sanitari forniscono un approccio clinico nel ruolo infermieristico per ridurre... Scopri di più

12 Giugno 2024