Dolore neuropatico e infiammazione neurogena | El Paso, TX.

Share

Se il sistema sensoriale viene influenzato da lesioni o malattie, i nervi in ​​quel sistema non possono funzionare nella trasmissione della sensazione al cervello. Questo può portare a una sensazione di intorpidimento o mancanza di sensibilità. In alcuni casi, quando il sistema sensoriale è danneggiato, le persone possono provare dolore nella regione interessata. Il dolore neuropatico non inizia rapidamente o termina rapidamente. È una condizione cronica che porta a sintomi di dolore persistente. Per molti, l'intensità dei sintomi può andare e venire per tutto il giorno. Si ritiene che il dolore neuropatico sia associato a problemi dei nervi periferici, cioè la neuropatia causata da diabete, stenosi spinale, lesioni al cervello o al midollo spinale possono anche portare a dolore neuropatico cronico.

DOLORE NEUROPATICO

Obiettivi:

  • Che cos'è?
  • Qual è la fisiopatologia che c'è dietro?
  • Quali sono le cause
  • Quali sono alcuni dei percorsi
  • Come possiamo aggiustarlo?

DOLORE NEUROPATICO

  • Dolore iniziato o causato da una lesione o disfunzione primaria nel sistema nervoso somatosensoriale.
  • Il dolore neuropatico è solitamente cronico, difficile da trattare e spesso resistente alla normale gestione analgesica.

PATOGENESI DEL DOLORE NEUROPATICO

  • MECCANISMI PERIFERICI
  • Dopo una lesione del nervo periferico, i neuroni diventano più sensibili e sviluppano un'eccitabilità anomala e un'elevata sensibilità alla stimolazione
  • Questo è noto come ... Sensibilizzazione periferica!

  • MECCANISMI CENTRALI
  • Come conseguenza della continua attività spontanea che si manifesta nella periferia, i neuroni sviluppano una maggiore attività di fondo, campi di recettività allargati e maggiori risposte agli impulsi afferenti, compresi i normali stimoli tattili
  • Questo è noto come ...Sensibilizzazione centrale!

CAUSE COMUNI

Lesioni o malattie del sistema nervoso somatosensoriale possono portare a una trasmissione alterata e disordinata di segnali sensoriali nel midollo spinale e nel cervello; le condizioni comuni associate al dolore neuropatico includono:

  • Nevralgia posterpetica
  • Nevralgia del trigemino
  • Radicolopatia dolorosa
  • Neuropatia diabetica
  • Infezione da HIV
  • Lebbra
  • Amputazione
  • Dolore alle lesioni nervose periferiche
  • Ictus (sotto forma di dolore post-ictus centrale)

DOLORE DEGLI ARTI FANTASMA E REALTÀ AUMENTATA

  • Phantom Limb Pain e AR

INFIAMMAZIONE NEUROGENICA

Obiettivi:

  • Che cos'è?
  • Qual è la fisiopatologia che c'è dietro?
  • Quali sono le cause
  • Come possiamo aggiustarlo?

INFIAMMAZIONE NEUROGENICA

  • Infiammazione neurogena è una risposta infiammatoria localizzata neurologicamente, caratterizzata da vasodilatazione, aumento della permeabilità vascolare, degranulazione dei mastociti e rilascio di neuropeptidi incluso il peptide correlato al gene della SP e della calcitonina (CGRP)
  • Sembra giocare un ruolo importante nella patogenesi di numerose malattie tra cui emicrania, psoriasi, asma, fibromialgia, eczema, rosacea, distonia e sensibilità chimica multipla

CAUSE COMUNI

  • Esistono molteplici vie attraverso le quali può essere avviata l'infiammazione neurogena. E 'ben documentato, utilizzando sia modelli animali che neuroni isolati in vitro, che la capsaicina, il calore, i protoni, la bradichinina e la triptasi sono regolatori a monte dell'influenza del calcio intracellulare, che provoca il rilascio di neuropeptidi infiammatori. Al contrario, si ritiene che le prostaglandine E2 e I2, citochine, interleuchina-1, interleuchina-6 e fattore di necrosi tumorale non causino il rilascio dei neurotrasmettitori stessi, ma piuttosto eccitino i neuroni sensoriali e quindi abbassino la soglia per sparare e causino il rilascio accresciuto di neuropeptidi.
  • Mentre l'infiammazione neurogena è stata ampiamente studiata e ben documentata nei tessuti periferici, fino a poco tempo fa il concetto di infiammazione neurogena all'interno del sistema nervoso centrale era rimasto in gran parte inesplorato. Data la capacità dell'infiammazione neurogena di influenzare la permeabilità vascolare e portare alla genesi dell'edema, è stato ora ampiamente studiato per il suo potenziale di influenzare la permeabilità del BBB e l'edema vasogenico nel cervello e nel midollo spinale in varie condizioni patologiche.

Anatomia del cervello

Post Recenti

Gestione del rischio cardiometabolico

Il coronavirus ci ha sicuramente colti tutti di sorpresa. Con un tasso di infezione incontrollabile, il mondo medico ... Leggi

Febbraio 3, 2021

I migliori coprimaterassi per la revisione chiropratica del mal di schiena

Un coprimaterasso per il mal di schiena può aiutare conformandosi strettamente al corpo, correttamente ... Leggi

Febbraio 2, 2021

Chelidonium Majus L. Terapia disintossicante

Ancora una volta, la medicina tradizionale cinese e la fitoterapia stanno tornando per curare le malattie croniche '... Leggi

Febbraio 2, 2021

Dormire con la sciatica e dormire meglio

Cercare di ottenere un riposo notturno adeguato e un sonno sano con la sciatica può essere difficile ... Leggi

Febbraio 1, 2021

Emicrania e fibromialgia si collegano alla disfunzione mitocondriale

Emicrania e fibromialgia hanno una cosa in comune, sono entrambe dovute a una disfunzione mitocondriale ... Leggi

Febbraio 1, 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘