Share

Ti consiglio di cercare uno specialista, in questo caso sarebbe il dott. Alex Jimenez. Le sue tecniche per lavorare sull'area cervicale o sul collo sono semplicemente fantastiche. È stato in grado di curare le emicranie, i dolori alle spalle, quando le persone non sapevano che era solo una semplice causa ... slogarsi il collo.

Sandra Rubio

Ti sei mai svegliato con il torcicollo, incapace di girarlo da una parte o dall'altra? Il tuo bambino sembra avere una postura anomala della testa o del collo? Una varietà di fattori può causare lesioni e / o condizioni che possono causare dolore al collo, come il torcicollo, un problema di salute doloroso che può provocare l'accorciamento delle complesse strutture del collo.

Il collo, noto come rachide cervicale, consiste di vertebre che iniziano nella parte superiore della colonna vertebrale e terminano alla base del cranio. Ogni vertebra ossea si collega con i legamenti, paragonabili a fasce di gomma spessa, muscoli e altri tessuti molli come i tendini, che forniscono stabilità alla spina dorsale. Queste strutture in definitiva consentono il movimento e il supporto.

Il collo sostiene il peso della testa e fornisce un movimento significativo. Poiché è meno protetto rispetto al resto della colonna vertebrale, il collo può essere vulnerabile a lesioni o condizioni. Per molte persone, il dolore al collo è una condizione temporanea che svanisce con il tempo. Tuttavia, altri hanno bisogno di diagnosi e trattamento per alleviare i loro sintomi. Di seguito, discuteremo alcune delle cause più comuni di dolore al collo, incluso il torcicollo.

Cause comuni di dolore al collo

Il dolore al collo può derivare da anomalie nei tessuti molli, come i muscoli, i legamenti, i tendini e persino i nervi, così come nelle ossa e nei dischi intervertebrali della colonna vertebrale. Le cause più frequenti di dolore al collo sono le anomalie dei tessuti molli a causa di un trauma, noto come distorsione o stiramento, o a causa di usura prolungata, rottura o degenerazione. In rari casi, l'infezione o i tumori possono causare dolore al collo. In alcune persone, i problemi al collo possono essere all'origine del dolore alla schiena, alle spalle o agli arti superiori.

Degenerazione del disco cervicale (spondilosi)

I dischi intervertebrali agiscono come ammortizzatori tra le ossa del collo. Nella degenerazione del disco cervicale, che generalmente si verifica nelle persone di età superiore ai 40 anni, il centro gelatinoso del disco degenera e la distanza tra le vertebre si restringe. Quando lo spazio discale si restringe, lo stress si accumula nelle articolazioni della colonna vertebrale, provocando malattie degenerative, come la degenerazione del disco cervicale o la spondilosi. Una volta che lo strato esterno del disco si indebolisce, lo stress può anche sporgere e esercitare pressione sul midollo spinale o sulle radici nervose. Questo è noto come ernia del disco.

Lesione del collo

Poiché la funzione principale del collo è sostenere la testa e fornire movimento, è molto flessibile, tuttavia, a causa di ciò, è incredibilmente vulnerabile alle lesioni. Gli incidenti automobilistici, gli incidenti di scivolamento e di caduta e gli infortuni sportivi possono comunemente causare dolore al collo. L'uso regolare delle cinture di sicurezza nei veicoli a motore può aiutare a prevenire lesioni al collo. Un incidente automobilistico "nella parte posteriore" può provocare un colpo di frusta, una lesione al collo comune caratterizzata da uno scatto improvviso avanti e indietro del collo e della testa da una forza assoluta. La maggior parte delle lesioni al collo coinvolge i tessuti molli. Gravi lesioni al collo con lussazione o frattura del collo possono danneggiare il midollo spinale e causare paralisi.

Torcicollo

Il torcicollo è un problema di salute medico caratterizzato da un "collo torto". Ci sono due tipi di condizione, congenita, significato presente alla nascita, e acquisita, che comporta danni o traumi a causa di una ferita o di una condizione. Per molti neonati, il torcicollo si sviluppa nell'utero diverse settimane prima della nascita in cui il collo e la testa sono posizionati in un angolo.

I bambini sono nati anche con problemi di salute a causa di difficoltà durante il parto, ridotto afflusso di sangue ai muscoli del collo, fibrosi muscolare o anomalie congenite della colonna vertebrale. Secondo studi di ricerca, il torcicollo a volte si sviluppa nei bambini che trascorrono troppo tempo seduti su passeggini, altalene, buttafuori, seggiolini auto, sdraiati sulla schiena o mettendoli su materassini se un bambino nasce con una posizione anomala della testa e del collo.

Mentre quasi tutte le persone che soffrono di torcicollo sono neonati o bambini, chiunque può sperimentare dolore al collo e ristretta gamma di movimento collegato a questo. Una lesione del sistema muscolo-scheletrico o nervoso può rendere difficile posizionare la testa o raddrizzare il collo. Questo tipo di danno può essere associato a disturbi prolungati, incidenti automobilistici o altre lesioni.

Quando cercare un trattamento per il dolore al collo?

Se si verifica un forte dolore al collo dopo una lesione al collo a causa di un incidente automobilistico, una lesione subacquea o un incidente di scivolata e caduta, un professionista qualificato, come un paramedico, dovrebbe intrappolare il paziente per prevenire il rischio di ulteriori danni e possibile paralisi. Deve essere presa in considerazione l'assistenza medica immediata. Gli operatori sanitari, come i chiropratici, possono anche trattare le lesioni al collo.

Bisogna anche cercare cure mediche immediate quando una ferita causa dolore al collo che si irradia lungo le braccia e le gambe. Anche il dolore irradiante o le sensazioni di formicolio alle braccia e alle gambe con conseguente debolezza e intorpidimento senza soprattutto dolore al collo dovrebbero essere valutati il ​​prima possibile. Se non vi è alcuna lesione, è necessario rivolgersi al medico quando il dolore al collo è:

  • Costante e persistente
  • Grave
  • Accompagnato dal dolore che si irradia lungo le braccia o le gambe
  • Accompagnato da mal di testa, formicolio, debolezza o intorpidimento

Molti pazienti cercano un trattamento per il dolore al collo con operatori sanitari appositamente addestrati per diagnosticare, trattare e prevenire problemi tra muscoli, ossa, articolazioni, legamenti, tendini e nervi. Molti trattano un'ampia varietà di infortuni e condizioni. La cura chiropratica è un'opzione di trattamento alternativa popolare che può aiutare a curare il dolore al collo.

Trattamento al torcicollo

Per la maggior parte degli adulti, il torcicollo si risolverà da solo in un paio di giorni. Tuttavia, è essenziale cercare un trattamento per conto di neonati o bambini che attualmente stanno vivendo questo tipo di posizionamento del collo o della testa. I neonati possono soffrire di invalidità permanente a causa della riduzione dei muscoli del collo se lasciati senza trattamento per il torcicollo.

Uno dei primi trattamenti che i medici sostengono sono esercizi di stretching progettati per allungare e rafforzare i muscoli del collo tenendo la testa in posizione. Circa l'80% di tutti i bambini risponde bene a questo tipo di programma di trattamento e non subisce alcun effetto. Una volta completato, il bambino potrebbe richiedere altre modalità di trattamento per evitare che il problema si ripresenti e per rafforzare i muscoli del collo.

Il dolore al collo è uno dei problemi di salute più comuni trattati con la cura chiropratica. Secondo il National Institute of Health Statistics, il dolore al collo è la seconda forma di dolore più diffusa negli Stati Uniti, a seguito del mal di schiena associato all'emicrania e al mal di testa. La cura chiropratica può aiutare a trattare una varietà di lesioni e condizioni che possono causare dolore al collo, incluso il torcicollo.

Dr. Alex Jimenez DC, CCST

Cura chiropratica per torcicollo

La cura chiropratica è un approccio di trattamento alternativo ben noto, progettato per aumentare la gamma di movimento, diminuire la rigidità muscolare e migliorare le capacità motorie fini e grossolane necessarie per il posizionamento del collo e della testa. Un chiropratico eseguirà prima una valutazione per testare il range di movimento del paziente e valutare eventuali altri problemi associati al dolore al collo.

Nel caso del torcicollo, ad esempio, le complicanze possono includere la plagiocefalia, la forma della testa anormale o un disallineamento dell'articolazione dell'anca, nota come displasia dell'anca. Al termine della valutazione, l'operatore sanitario discuterà un potenziale piano di trattamento e i relativi risultati.

La cura chiropratica utilizza aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali, nonché esercizi per aumentare la gamma di movimento e rafforzare i muscoli del collo del paziente. Questi possono consistere in allungamenti passivi progettati per rafforzare i muscoli che vengono utilizzati per mantenere la postura del collo. Nei neonati che non sembrano essere abbastanza forti da tenere la testa, gli esercizi di stretching possono correggere il problema. Si raccomanda un intervento precoce.

Se tu o il tuo bambino avvertite un dolore cervicale debilitante o un posizionamento errato della testa e del collo, contattate immediatamente un operatore sanitario. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato alla chiropratica e alle lesioni e condizioni della colonna vertebrale. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattarci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Argomenti aggiuntivi: mal di schiena acuto

Mal di schiena è una delle più diffuse cause di disabilità e giorni persi al lavoro in tutto il mondo. Il dolore alla schiena è il secondo motivo più comune per le visite di un medico, superate solo dalle infezioni delle alte vie respiratorie. Circa il 80 percento della popolazione subirà un dolore alla schiena almeno una volta nella vita. La colonna vertebrale è una struttura complessa composta da ossa, articolazioni, legamenti e muscoli, tra gli altri tessuti molli. A causa di ciò, lesioni e / o condizioni aggravate, come dischi erniciati, può eventualmente portare a sintomi di mal di schiena. Le lesioni sportive o gli incidenti automobilistici sono spesso la causa più frequente di mal di schiena, tuttavia a volte il più semplice dei movimenti può avere risultati dolorosi. Fortunatamente, le opzioni di trattamento alternative, come la cura chiropratica, possono aiutare ad alleviare il mal di schiena attraverso l'uso di aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali, in definitiva migliorando il sollievo dal dolore.

ARGOMENTO PIÙ IMPORTANTE: trattamento del dolore al collo chiropratico

Post Recenti

Iperostosi scheletrica idiopatica diffusa

L'iperostosi scheletrica idiopatica diffusa, nota anche come DISH, è una fonte fraintesa e spesso mal diagnosticata ... Leggi

30 Marzo 2021

Cause di incidenti motociclistici, lesioni e trattamento chiropratico

Gli incidenti in moto sono molto diversi dagli incidenti automobilistici. Nello specifico è quanto i ciclisti ... Leggi

29 Marzo 2021

Marcatori ad angolo di fase e infiammatori

Valutazione antropometrica La misurazione antropometrica gioca un ruolo fondamentale nella valutazione dello stato di salute del paziente. Misure antropometriche ... Leggi

29 Marzo 2021

Perché la tendinite non dovrebbe essere lasciata non trattata Una prospettiva chiropratica

La tendinite può verificarsi in qualsiasi area del corpo in cui un tendine viene utilizzato in modo eccessivo. ... Leggi

26 Marzo 2021

Massaggio sportivo chiropratico per lesioni, distorsioni e stiramenti

Un massaggio sportivo chiropratico ridurrà il rischio di lesioni, migliorerà la flessibilità e la circolazione ... Leggi

25 Marzo 2021

L'importanza di BIA e TMAO

Il mondo della medicina sta avanzando e crescendo continuamente. La ricerca viene pubblicata ogni giorno ... Leggi

25 Marzo 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘