Dimentica il tuo BMI & Focus su questa misurazione invece

Condividi

Quando si tratta di determinare se una persona è in sovrappeso, l'indice di massa corporea (BMI) è la misura più utilizzata. Ma i medici ammettono che l'indice di massa corporea - un rapporto tra peso e altezza - è tutt'altro che perfetto. Ora, un nuovo studio suggerisce che potrebbe esserci un modo migliore per stimare i rischi di problemi di salute associati all'eccesso di peso.

La nuova ricerca, pubblicata oggi nel Annals of Internal Medicine, ho trovato quello rapporto vita-fianchi era un migliore predittore di se le persone sarebbero morte nel corso dello studio, rispetto al BMI. Questo non è il primo studio da raggiungere questa conclusione, ma è uno dei più grandi fino ad oggi.

Ricercatori della Loughborough University nel Regno Unito e dell'Università di Sydney in Australia hanno esaminato i dati di 42,702 uomini e donne che vivono in Inghilterra e in Scozia per un periodo di 10. In particolare, volevano sapere se le persone che portavano un peso extra intorno ai loro mediocri erano ad aumentato rischio di problemi di salute, rispetto a quelli che erano tecnicamente in sovrappeso ma trasportavano i loro chili in più altrove.

Nel corso dello studio, 5,355 dei partecipanti è morto. Dopo aver controllato per fattori quali età, sesso, fumo stato e attività fisica, i ricercatori hanno scoperto che le persone che avevano un BMI normale ma che avevano anche "obesità centrale", definita come un alto rapporto vita-fianchi, avevano un 22% aumentato il rischio di morte per tutte le cause, rispetto alle persone con BMI normali e rapporti vita-fianchi più sani.

Le persone obese con obesità centrale erano anche a più alto rischio di morte rispetto ai soggetti normali e normali.

D'altra parte, le persone che erano tecnicamente in sovrappeso o obese in base al loro indice di massa corporea, ma chi l'ha fatto non hanno un'obesità centrale - erano meno propensi a morire rispetto a persone con BMI normali ma rapporti vita-fianchi elevati.

Sorprendentemente, le persone sovrappeso con obesità centrale ha fatto non ha un aumentato rischio di morte per tutte le cause, rispetto a persone con un peso normale e girovita più piccoli. Questi risultati sono controintuitivi, affermano gli autori, ma sono simili a quelli della ricerca precedente: uno studio 2015 ha rilevato che le persone con BMI normale ma l'obesità centrale avevano i peggiori tassi di sopravvivenza a lungo termine, anche se confrontato con persone in sovrappeso e obese che avevano anche obesità centrale.

Spiegare questi "risultati paradossali" è una sfida, dicono gli autori. Una possibilità è che le persone sovrappeso e obese hanno maggiori probabilità di avere anche il grasso in eccesso immagazzinato intorno alle gambe e ai fianchi, che è stato collegato a un metabolismo più sano.

RELAZIONATO: 11 Ragioni per le quali non stai perdendo il grasso della pancia

Gli autori dicono anche che le limitazioni nella loro ricerca - come il fatto che il BMI e le misurazioni del girovita sono state raccolte solo una volta, piuttosto che diverse volte nel corso dello studio - possono aver distorto i risultati.

Ma loro lo sottolineano tutti i i partecipanti con obesità centrale, in ogni gruppo BMI, erano a maggior rischio di morire specificamente da malattie cardiovascolari. Ciò potrebbe implicare che i rischi per la salute dell'eccesso di grasso della pancia sono specificamente correlati ai problemi cardiaci, dicono gli autori, molto più delle altre principali cause di morte.

Le persone con un IMC tra 18.5 e 25 sono considerate di peso normale; tra 25 e 30 è considerato sovrappeso, mentre 30 e superiore è obeso. L'obesità centrale è definita come rapporto vita-fianchi di 0.85 o superiore per le donne e 0.9 o superiore per gli uomini. (Ecco come puoi calcolare entrambi).

RELAZIONATO: 15 Best Foods for a Flat Belly

Autore principale Emmanuel Stamatakis, PhD, professore associato di sanità pubblica presso l'Università di Sydney, Dice che mentre BMI ha i suoi difetti, fornisce alcune informazioni utili, specialmente per tenere traccia delle tendenze generali in grandi gruppi di persone nel tempo.

"Invece di abbandonare il BMI e sostituirlo con il rapporto vita-fianchi, che è relativamente facile da misurare ed è coerente associato alla salute cardiovascolare e rischio di mortalità, dovremmo pensare di aggiungere misurazioni della vita e dell'anca nelle visite mediche di routine e negli studi sulla salute ", ha detto Stamatakis Salute via e-mail.

Ma Stamatakis dice che, su base individuale, la misurazione della vita potrebbe essere più importante per la salute generale. "Se dovessi scegliere tra accertarmi che il mio indice di massa corporea o il mio rapporto vita-fianchi sia OK, io opterei per quest'ultimo", dice.

Per ottenere il nostro miglior consiglio sulla perdita di peso nella posta in arrivo, iscriviti al Newsletter sulla vita sana

BMI può essere influenzato da molte cose, dice, tra cui la quantità di massa muscolare magra che una persona ha. (Ecco perché le persone super-in forma, in particolare gli uomini, possono registrarsi in sovrappeso basandosi solo sul BMI).

Un alto rapporto vita-fianchi, d'altra parte, molto probabilmente significa elevate quantità di grasso addominale, che è stato definitivamente collegato a gravi rischi per la salute.

"Le persone con i girovita più grandi possono voler iniziare a pensare e, se necessario, cercare aiuto per modificare il loro stile di vita ridurre quel grasso della pancia", Afferma Stamatakis. "Aumentare l'attività fisica, migliorare la dieta e ridurre il consumo di alcol può fare miracoli se sostenuti a lungo termine e tutti hanno una miriade di altri co-benefici in termini di salute e benessere".

Post Recenti

Alcuni modi per gestire il mal di schiena cronico durante l'estate

Il mal di schiena cronico non deve rovinare la stagione estiva. L'approccio migliore è ... Leggi di più

Giugno 26, 2020

Bretelle al collo, collari cervicali: tipi di rinforzi spinali

Un individuo potrebbe aver bisogno di indossare un tutore per il collo o un collo cervicale dopo la colonna cervicale ... Leggi di più

Giugno 25, 2020

La meningite spinale può colpire la colonna vertebrale: cosa sapere

La meningite spinale non colpisce solo il cervello. La maggior parte pensa alla meningite come a un cervello ... Leggi di più

Giugno 24, 2020