Igiene del sonno

Dolore cronico alla schiena/collo e insonnia

Condividi

Gli individui con dolore cronico alla schiena e al collo hanno spesso problemi / disturbi del sonno a causa del loro dolore. Questo di solito è il caso di la connessione tra dolore cronico e incapacità di dormire va di pari passo. Tuttavia, va un po' più in profondità. Le persone con dolore cronico alla schiena o al collo e lottano con il sonno presumono che sia il dolore che impedisce loro di dormire bene.

AROUND due terzi degli individui con dolore cronico hanno problemi di sonno che di solito portano a disturbi del sonno. La ricerca sta scoprendo che il dolore e l'insonnia hanno una relazione reciproca.

 

 

Gestire il mal di schiena cronico è una sfida difficile. Aggiungi a quel sonno scarso e la qualità della tua vita diminuisce. Qui esploriamo la relazione tra dolore cronico e insonnia e offriamo strategie per dormire bene mentre gestiamo il dolore.

 

Insonnia # 1 Reclamo sul sonno

L'insonnia è il problema del sonno numero uno, ma c'è qualche malinteso su cosa sia.

  1. L'insonnia non si tratta solo di non riuscire ad addormentarsi.
  2. L'insonnia non è una condizione / disturbo isolato ma un sintomo.
  3. È caratterizzato da svegliarsi durante la notte.
  4. Causa sonno disturbato.

Comprendere la causa principale è il modo di affrontare il problema.

Chi siamo la metà dei casi di insonnia deriva da una condizione mentale o emotiva, come ansia o depressione; Entrambi sono comuni nelle persone con dolore cronico alla schiena o al collo. L'insonnia colpisce la qualità del sonno e il sistema sanitario statunitense. Negli Stati Uniti, si stima che la perdita di produttività del lavoro causata dall'insonnia si aggiri intorno ai 63.2 miliardi di dollari all'anno, come riporta la rivista Sleep. Secondo gli Archives of General Psychiatry, ci vuole anche un tributo sugli incidenti sul lavoro di circa $ 31 miliardi all'anno.

Insonnia e dolore cronico

I ricercatori hanno scoperto che non è così semplice come l'insonnia cronica che provoca dolore, ma svolge un ruolo significativo. Ecco i risultati di tre studi per illustrare la connessione tra mal di schiena cronico e insonnia.

Il dolore cronico e l'insonnia sono vicini.

Affrontare presto il mal di schiena gioverà enormemente alla salute del rachide e del corpo. Uno studio pubblicato nel Diario di chirurgia ortopedica trovato che quasi la metà degli individui soffriva di mal di schiena cronico e insonnia. Hanno raccomandato presto trattamento contro la schiena per evitare il peggioramento della lesione e gravi complicazioni dovute all'insonnia.

Il sonno scarso equivale a più dolore?

Non è il dolore ma i sentimenti del dolore. Uno studio sul diario del sonno ha scoperto che l'insonnia può intensificare la tua percezione di come sarà il dolore il giorno successivo. Un sonno scarso non provoca dolore aggiuntivo, ma può renderti molto sensibile alla sensazione di dolore.

La terapia cognitivo comportamentale può funzionare?

Uno studio in Medicina del sonno ha seguito i pazienti che avevano dolore cronico e hanno usato la terapia cognitivo comportamentale per la loro insonnia. I risultati hanno scoperto che la terapia cognitivo-comportamentale può trattare efficacemente i problemi del sonno nei pazienti con dolore cronico.

Essere in grado di dormire con dolore cronico

Il trattamento dell'insonnia è suddiviso in due categorie terapia comportamentale e farmaci da prescrizione. La terapia comportamentale è preferita perché fornisce una soluzione a lungo termine senza effetti collaterali dannosi. Se un medico raccomanda farmaci da prescrizione, lo sarà probabilmente per trattare attacchi occasionali di insonnia.

La terapia cognitivo comportamentale è diventata un trattamento di prima linea per coloro che lottano per dormire bene con dolore cronico alla schiena o al collo poiché affronta i pensieri e le sensazioni che bloccano il sonno ristoratore. Il dolore cronico, l'ansia e altre preoccupazioni possono farlo ti tiene sveglio la notte. Ecco perché questo la terapia può migliorare il sonno come i comportamenti e i pensieri negativi che interferiscono con il sonno cambiano ciclicamente cambiato.

La terapia comportamentale regolare ha mostrato risultati positivi, con l'80% dei pazienti che ha la capacità di andare a dormire e dormire. Come bonus, il Annals of Internal Medicine riportato che le persone sottoposte a terapia comportamentale potrebbero addormentarsi quasi 20 minuti più velocemente. Avevano 30 minuti in meno di essere svegli di notte rispetto a quelli che non ha utilizzato il trattamento.

Un'altra tecnica viene utilizzata per aiutare l'insonnia, chiamata allenamento di rilassamento. In Il professionista dell'allenamento di rilassamento ti allena su come rilassare i muscoli e medita per distrarti dai pensieri negativi.

Altri suggerimenti per dormire

  • Usa la camera da letto solo per dormire e fare sesso.
  • Televisione, lettura, lavoro d'ufficio e altre attività si svolgono in altre stanze / aree della casa.
  • Aspetta di avere sonno prima di andare a letto.
  • Se non riesci ad addormentarti in 20 minuti, vai in un'altra stanza finché non ti senti assonnato.
  • Mantieni un tempo di veglia fisso indipendentemente da quando ti addormenti.
  • Smetti di fare un pisolino finché non riesci a dormire tutta la notte.

È possibile il dolore cronico e il sonno adeguato

Chiunque abbia una condizione di dolore te lo dirà non è solo fisico, ma mentale ed emotivo. La relazione tra dolore cronico e sonno diventa più complessa man mano che peggiora e colpisce l'altro. Le terapie comportamentali sono qui per aiuta a interrompere il ciclo di pensieri e sentimenti negativi che non consentono il sonno necessario. Parla con il tuo medico delle opzioni disponibili.


Chiropratica di dolore cronico

 


Risorse NCBI

Il dolore può impedirti di ottenere una notte di sonno decente, soprattutto se soffri di dolore cronico che dura per tre o più mesi. In effetti, uno studio mostra che il 20 percento delle persone con dolore cronico sperimenta almeno un sintomo di insonnia, rispetto al solo 7.4 percento delle persone senza dolore cronico. La chiropratica può alleviare il dolore associato a mal di schiena, mal di testa, colpo di frusta, emicrania e altro per aiutarti a dormire bene.

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Dolore cronico alla schiena/collo e insonnia" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Allenamento sugli sci: Chiropractic Functional Wellness Team

Gli sport sciistici richiedono equilibrio, forza, resistenza e potenza muscolare. Si consiglia di iniziare l'allenamento... Continua a leggere...

Dicembre 6, 2022

Il dottor Alex Jimenez presenta: trattamenti per disfunzioni ormonali e disturbo da stress post-traumatico

https://youtu.be/RgVHIn-ks8I?t=3386 Introduction Dr. Alex Jimenez, D.C., presents an insightful overview of how hormonal dysfunction can… Continua a leggere...

Dicembre 6, 2022

Vitamine per la salute del sistema immunitario: clinica funzionale chiropratica

La salute del sistema immunitario e mantenere il sistema forte e sano possono essere raggiunti mantenendo... Continua a leggere...

Dicembre 5, 2022

Il dottor Alex Jimenez presenta: uno sguardo alla disfunzione ormonale

https://youtu.be/RgVHIn-ks8I?t=1853 Introduction Dr. Alex Jimenez, D.C., presents an overview of hormonal dysfunction can affect the… Continua a leggere...

Dicembre 5, 2022

Regali salutari: il team chiropratico di El Paso

Apportare e mantenere cambiamenti di stile di vita sani non deve essere così impegnativo quando si è circondati... Continua a leggere...

Dicembre 2, 2022

L'approccio clinico alla SBAR in una clinica chiropratica

https://youtu.be/ltloXhUvi1Y Introduction Dr. Alex Jimenez, D.C., presents how the SBAR method is used in a… Continua a leggere...

Dicembre 2, 2022