Prenotazione online 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX

Smettila di soffrire!

  • Quick n' Easy Appuntamento online
  • Prenota un appuntamento 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX
  • Chiamaci 915-850-0900.
Lunedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Martedì9: 00 AM - 7: 00 PM
Mercoledì9: 00 AM - 7: 00 PM
Giovedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Venerdì9: 00 AM - 7: 00 PM
Sabato8: 30 AM - 1: 00 PM
DomenicaChiuso

Doctor Cell (Emergenze) 915-540-8444

PRENOTA ONLINE 24/7

Valutazione Functional Medicine®

🔴 Avviso: Come parte del nostro Trattamento per lesioni acute pratica, ora offriamo Integratore di medicina funzionale Valutazioni e trattamenti dentro il nostro ambito clinico per i disturbi degenerativi cronici.  Per prima cosa valutare la storia personale, l'alimentazione corrente, i comportamenti di attività, le esposizioni tossiche, i fattori psicologici ed emotivi, in tandem genetica.  Poi può offrire Trattamenti di Medicina Funzionale insieme ai nostri protocolli moderni.  Per saperne di più

Spiegazione della medicina funzionale

Il magnesio potrebbe impedire le fratture nell'anziano

Share

Dovresti aggiungere un supplemento al magnesio al tuo regime quotidiano di vitamina in età media per evitare fratture più tardi, dice un nuovo studio.

Le fratture ossee, spesso causate dall'osteoporosi, sono una delle principali cause di disabilità negli anziani. Il calcio e la vitamina D sono noti per svolgere un ruolo nella salute delle ossa, e mentre il magnesio è un nutrimento vitale e una componente importante dell'osso, nessun studio ha dimostrato che i supplementi potrebbero avere un effetto benefico sulla salute delle ossa.

I ricercatori delle Università di Bristol e della Finlandia orientale hanno seguito gli uomini di mezza età 2,245 per 20 anni. Hanno trovato che gli uomini con livelli di sangue più bassi di magnesio hanno avuto un rischio aumentato di fratture, in particolare delle fratture dell'anca.

Gli uomini che avevano livelli più alti del sangue di magnesio hanno abbassato il loro rischio di 44 per cento. Nessuno degli uomini che avevano livelli elevati di magnesio ha subito una frattura durante il follow-up di 20.  

Tuttavia, l'assunzione di magnesio alimentare non è stata trovata associata a fratture. Solo gli integratori sono stati dimostrati vantaggiosi.

"I risultati suggeriscono che evitare basse concentrazioni sieriche di magnesio potrebbe essere una strategia promettente, sebbene non dimostrata, per la prevenzione del rischio di fratture", ha affermato il dott. Setor Kunutsor dell'Università di Bristol.

I bassi livelli ematici di magnesio sono comuni tra la mezza età e gli anziani, poiché il minerale diventa più difficile da assorbire con l'invecchiamento, ma la maggior parte delle persone non ha sintomi. Poiché il sangue del magnesio non viene misurato di routine in ospedale, quelli con bassi livelli di solito non vengono diagnosticati. I ricercatori ritengono che le loro scoperte potrebbero aiutare a innescare iniziative per includere lo screening del magnesio nel sangue nei pannelli sanguigni di routine, specialmente per gli anziani.

Il magnesio può anche aiutare a risolvere un altro problema affrontato dagli anziani: dormire bene la notte. Ricercatori britannici hanno scoperto che il magnesio aiuta le cellule a tenere traccia dei cicli naturali del giorno e della notte.

Altri studi dimostrano che il magnesio fornisce una vasta gamma di benefici per la salute, tra cui aumentare il sistema immunitario e ridurre il rischio di attacchi cardiaci. Gli studi hanno anche dimostrato che le persone che hanno emicrania tendono ad avere livelli più bassi di magnesio rispetto a quelli che sono mal di testa liberi.

Post Recenti

Permeabilità intestinale e malattia

L'aumento della permeabilità intestinale è la porta verso le malattie autoimmuni. È diventato noto che intestinale ... Leggi di più

27 Novembre 2020

Test per la sensibilità al grano

Le malattie legate al glutine sono un fenomeno globale. I numeri sono eccezionali; 10% del globale ... Leggi di più

27 Novembre 2020

Tecnologia di screening negli squilibri intestinali

Il nostro tratto gastrointestinale ospita più di 1000 specie di batteri che lavorano in simbiosi con noi ... Leggi di più

25 Novembre 2020

Neuro-diagnostica

Abbiamo parlato della neuroinfiammazione e delle sue cause e di come gli effetti della neuroinfiammazione influiscono sul nostro ... Leggi di più

25 Novembre 2020

La scienza della neuroinfiammazione

Cos'è la neuroinfiammazione? La neuroinfiammazione è una risposta infiammatoria che coinvolge le cellule cerebrali come i neuroni ... Leggi di più

24 Novembre 2020

Gestione nutrizionale: reazioni avverse al cibo

Come paziente, andrai (e devi) vedere un medico se mai ti presenti ... Leggi di più

20 Novembre 2020

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘