Anti Aging

Ultime linee guida: ormoni maschili | Parte 1

Facebook

Introduzione

Gli ormoni nel corpo controllano gli organi e l'intero sistema corporeo, dal sistema endocrino alla temperatura corporea. Quando gli ormoni perdono l'equilibrio, possono portare a problemi cronici. Nell'ultimo decennio, molti dei nostri pazienti hanno posto domande complesse e approfondite sulle terapie ormonali sostitutive. Indirizziamo i pazienti a fornitori qualificati e qualificati specializzati in servizi di benessere ormonale. A tal fine, e quando appropriato, consigliamo ai nostri pazienti di rivolgersi ai nostri fornitori medici associati in base al loro esame. Il Dr. Alex Jimenez DC presenta la prima parte di tre post. Parte 2 e Parte 3 seguirà e fornirà maggiori approfondimenti. Riteniamo che l'istruzione sia la chiave per porre buone domande ai nostri fornitori. Forniamo queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

Che cos'è la terapia ormonale sostitutiva?

La terapia ormonale sostitutiva può aiutare i maschi più anziani a reintegrare i livelli di ormone testosterone. Un'altra cosa che la terapia ormonale sostitutiva può fornire è che può ridurre i livelli di androgeni nel corpo per prolungare il processo di cancro alla prostata e allo stesso tempo ridurre la sovrapproduzione della ghiandola surrenale.

T basso: il problema clinico

L'ipogonadismo colpisce il 30% degli uomini di età compresa tra 40 e 79 anni

– Negli uomini inizia un graduale declino associato all'età dei livelli sierici di testosterone totale
intorno ai 30 anni e continua a un tasso medio dell'1.6% all'anno

  • Sintomi
    – Affaticamento / Declino della funzione cognitiva
    – Diminuzione della libido
    - ED
    – Depressione, irritabilità, diminuzione del senso di benessere
    – Diminuzione della massa muscolare / aumento del grasso corporeo
    – Diminuzione della densità minerale ossea

Presentate le nuove linee guida al American Academy of Anti-Aging.

pregnenolone

  • Sintetizzato direttamente dal colesterolo
    – Precursore di tutti gli altri ormoni sessuali
  • I livelli iniziano a diminuire intorno ai 30 anni
  • Funzioni per:
    – Migliora la trasmissione nervosa e la memoria
    – Migliora l'energia e il sonno
    – Aumenta la resistenza allo stress
    – Elevazione dell'umore – Riduce il dolore e l'infiammazione
  • Carenza associata a:
    - Depressione
    - Affaticamento
    – Incapacità di affrontare lo stress
    - Insonnia
    – Mancanza di concentrazione
    – Declino della memoria

Dosaggio di pregnenolone

  • Pregnenolone SR per iniziare a 10 mg al giorno e
    aumentare lentamente fino a raggiungere un livello ematico di 100
    che è ottimale
  • SR forma più fisiologica
  • Può causare agitazione e ansia se titolare troppo velocemente o se
    la dose è alta per il paziente

Progesterone

  • Prodotto dalle ghiandole surrenali
  • Precursore dell'androstenedione
  • I livelli iniziano a diminuire negli uomini intorno ai 60 anni
  • Funzioni per bilanciare gli estrogeni
    – Inibisce l'aromatasi e la 5-alfa reduttasi
    – Antagonizza gli effetti stimolatori degli estrogeni sulla ghiandola prostatica
    e abbassa il PSA
    – Stimola l'antigene antitumorale, p53, per prevenire il cancro alla prostata

Dosaggio di progesterone

  • Negli uomini, inizi con 3-5 mg per via topica al giorno
  • Solitamente aggiunto alla crema di testosterone/crisina
    topica
  • Può usare la forma di capsule se il paziente dorme
    problemi. Intervallo di dosaggio 5-15 mg per via orale

DHEA

  • Prodotto dalle ghiandole surrenali
  • Il precursore di estrogeni e testosterone
  • La produzione diminuisce con l'età
  • Effetto protettivo contro:
    – Cancro, diabete, obesità, colesterolo alto, malattie cardiache e
    malattie autoimmuni
  • Sintomi di carenza:
    – Diminuzione dell'energia e della forza muscolare, difficoltà a gestire lo stress,
    aumentare il rischio di infezioni, irritabilità, dolori articolari e aumento di peso

Azioni del DHEA

  • Proormone per steroidi sessuali
  • Anti-glucocorticoidi
  • Supporto immunitario
  • L'anti-aterogeno abbassa i trigliceridi sierici
  • Migliora la sensibilità all'insulina; effetto anti-obesità
  • Mantiene la forza e la riparazione dei tessuti, supporta la densità ossea
  • neuroprotettivo; migliora la memoria
  • Promuove un senso di benessere
  • Aumento della libido

Dosaggio di DHEA

Sostituzione legata a un miglioramento della libido, dell'umore, della funzione erettile

  • Migliora la protezione neurale, soprattutto quando il cortisolo è alto
  • Gli uomini hanno bisogno di 25-50 mg al giorno
  • La forma SR è più fisiologica
  • Il DHEA è una grande molecola e quindi non è ben assorbito localmente
  • Gli effetti collaterali includono pelle grassa, irsutismo, acne
  • Il modulo K-DHEA può essere utilizzato se è preoccupato per il cancro e si desidera bypassare
    sottoprodotti ormonali

Androstenedione

  • Precursore comune degli ormoni sessuali maschili e femminili
    – Convertito in testosterone attraverso il 17ơ-idrossisteroide
    deidrogenasi
    – Convertito in estrogeno attraverso l'aromatasi
  • Trovato nei testicoli e nelle ghiandole surrenali
  • Emivita breve
  • Nessuno studio affidabile sui benefici

Diidrotestosterone (DHT)

  • I più potenti androgeni presenti in natura
    – 3 volte più potente del testosterone
  • Sintetizzato dalla conversione del testosterone
    attraverso la 5-alfa reduttasi
  • Responsabile della formazione del sesso maschile specifico
    caratteristiche e sviluppo dei genitali maschili e
    prostata
    – Bassi livelli possono influenzare la funzione sessuale e la libido, i muscoli
    tono
  • Livelli elevati possono causare:
    – Irsutismo
    – Calvizie maschile
    – IPB
    - Cancro alla prostata
  • 25% secreto dai testicoli, 75% da
    bioconversione da T nel fegato, rene, muscolo,
    prostata e pelle
  • La concentrazione ematica di DHT è del 10% quella di T ma at almeno due volte più potente a causa della maggiore affinità
    per il recettore degli androgeni; non può essere aromatizzato
    estrogeni
  • Prodotto in utero è responsabile dello sviluppo
    delle caratteristiche sessuali maschili
  • Un fattore che contribuisce in primo luogo agli androgeni
    alopecia, ipertrofia prostatica benigna, irsutismo
    nelle donne

Estradiolo/Estrone

  • Prodotto nei muscoli, nella pelle e nel tessuto adiposo
  • Livelli adeguati proteggono dalle fratture ossee,
    e mantenere la funzione cognitiva
  • Eccesso associato a:
    – Ginecomastia
    – Diminuzione del desiderio sessuale/disfunzione erettile
    – Il doppio rischio di ictus
    – Tassi più elevati di infarto, arteriopatia periferica,
    e aterosclerosi coronarica
    – Resistenza all'insulina
    - Artrite reumatoide
    – IPB
    - Cancro alla prostata

Testosterone

Il testosterone è il principale ormone maschile nei maschi che è importante per lo sviluppo sessuale e le funzioni normali dei maschi.

  • Principale ormone maschile
  • Steroide anabolizzante prodotto dal colesterolo
  • Pricipalmente secreto nei testicoli e piccole quantità secrete
    dalle ghiandole surrenali
  • Funzioni:
    – Effetti anabolici: aumento della massa muscolare, densità ossea e
    maturazione ossea
    – Effetti androgeni: sviluppo degli organi sessuali, approfondimento
    di voce, crescita dei capelli

Fattori che contribuiscono al declino del testosterone

Molti fattori possono contribuire al calo dei livelli di testosterone maschile nel corpo.

  • ETÀ
  • Dieta e insulino-resistenza
  • Livelli di stress/domanda di cortisolo
  • Esposizione alla tossina
  • Depressione
  • Miglioramento dell’insonnia
  • Diminuzione della massa muscolare e della forza
  • Osteoporosi
  • Diminuzione della densità dei capelli
  • La disfunzione erettile

La libido maschile è diminuita

  • Testosterone a bassa biodisponibilità
    • Declino del testosterone correlato all'età
      – (Leydig Cell muore ogni 4 secondi)
    • Obesità – Abbassa il testosterone
    • Beta-bloccanti, statine, FANS, SSRI
    • SHBG elevato
      – Eccesso di prolattina
    • Inibisce il rilascio di dopamina
    • Responsabile del periodo refrattario

L'andropausa contribuisce a molte malattie

  • Diabete/sindrome metabolica
  • Cervello (demenza, Alzheimer)
  • Cuore (MIb)
  • Sindrome da fragilità/sarcopenia
  • Osso (osteoporosi)
  • Infiammazione

Declino del testosterone

  • Il testosterone diminuisce con l'età, a partire dal
    primi 30b
  • All'età di 40 anni, i livelli diminuiscono naturalmente di >1% per
    anno
  • La produzione di testosterone diminuisce a causa di:
    – Aumentando SHBG
    – Diminuendo LH
    – Diminuzione dell'attività delle cellule di Leydig
  • Nel periodo tra i 25 e i 75 anni:
    – Diminuzione del 30% del testosterone totale
    – Diminuzione del 50% del testosterone biodisponibile
  • La metà degli uomini sani di età compresa tra 50 e 70 anni lo farà
    avere un livello di testosterone biodisponibile al di sotto del minimo
    livello è stato osservato in uomini sani di età compresa tra 20 e 40 anni.

TD e sindrome metabolica

Quando i livelli di ormone testosterone sono bassi nel corpo di un maschio, può anche causare lo sviluppo della sindrome metabolica.

  • L'aumento del rischio di insulino-resistenza e
    la sindrome metabolica non è dovuta a cambiamenti nella SHBG come la
    la relazione inversa con bassi livelli di testosterone persiste quando
    guardando libero T
  • La perdita di peso migliora i livelli sia di libero che
    T totale proporzionale alla quantità di peso
    spento
  • La TD è associata all'aumento di peso; perdita di peso
    migliora i livelli di T
  • L'ADT è associato ad un aumento dell'IMC e
    diminuzione della massa corporea magra (rispetto agli uomini
    che ha subito un intervento chirurgico e nessun ADT per il cancro alla prostata)

Cose che possono aumentare l'insulina

  • Dieta ricca di carboidrati
  • Stress aumentato
  • Diminuzione degli estrogeni
  • Aumento del testosterone
  • Miglioramento dell’insonnia
  • Aumento del DHEA
  • Diminuzione dell'ormone tiroideo
  • Progesterone eccessivo
  • La mancanza di esercizio
  • Un elevato stress cronico provoca un basso DHEA e un basso livello di testosterone
  • Il cortisolo agirà come un anti-testosterone nel corpo

Conclusione

Tutto sommato, gli effetti dei livelli ormonali di un maschio sano possono essere influenzati quando il corpo non viene curato o per cause naturali. Bassi livelli di testosterone possono causare effetti prolungati come la sindrome metabolica e la resistenza all'insulina. Combinando una dieta sana e un regolare esercizio fisico può aiutare il corpo a raggiungere il suo benessere generale.

Disclaimer

 

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Ultime linee guida: ormoni maschili | Parte 1" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Chiropratico con lussazione articolare

Le lussazioni hanno un impatto sull'articolazione e sono lesioni che forzano/sbattono le ossa fuori posizione. Dislocazioni… Continua a leggere...

15 Agosto 2022

Uno sguardo alla risposta infiammatoria cronica sulle articolazioni

Introduzione Il corpo ha una risposta difensiva nota come il sistema immunitario che arriva a... Continua a leggere...

15 Agosto 2022

Chiropratico di lesioni da skateboard

Lo skateboard è un'attività popolare tra bambini, adolescenti e giovani adulti. È ricreativo, competitivo,... Continua a leggere...

12 Agosto 2022

Una panoramica della polimialgia reumatica

Introduzione Il corpo è esposto quotidianamente a vari fattori ambientali. Che sia l'ambiente che un... Continua a leggere...

12 Agosto 2022

Quando vedi una squadra di chiropratica di alto livello

L'assistenza sanitaria non dovrebbe essere scadente; con così tante scelte, pubblicità, recensioni, passaparola,... Continua a leggere...

11 Agosto 2022

La meccanica dei metalli tossici nel sistema immunitario

Introduzione Il ruolo del sistema immunitario è quello di essere i "protettori" del corpo attaccando... Continua a leggere...

11 Agosto 2022