Categorie: Medicina funzionale

Cambi di stile di vita per la gestione della malattia della tiroide | Clinica Benessere

Condividi

Una ghiandola a forma di farfalla trovata nella parte anteriore del collo, la ghiandola tiroidea, potrebbe non sembrare molto, ma può devastare la vostra salute, quando non funziona correttamente. La tiroide produce tiroxina (T4) e triiodotironina (T3), ormoni che controllano il metabolismo, la respirazione, la temperatura e altre funzioni essenziali del corpo umano. Troppo o troppo poco di questi ormoni può portare a malattie della tiroide, come l'ipotiroidismo e ipertiroidismo.

Cosa si può fare per trattare i disturbi della tiroide?

Per trattare i disturbi della tiroide, spesso vengono prescritti farmaci e farmaci. Il farmaco più prescritto per il trattamento dell'ipotiroidismo è la levothyroxine, mentre il trattamento per ipertiroidismo comprende farmaci anti-tiroide, come il propil tiouracile o il metimazolo, iodio radioattivo che può distruggere la ghiandola tiroide e fermare l'eccesso di produzione di ormoni tiroidei, anche la chirurgia per rimuovere la tiroide ghiandola totale.

L'insoddisfazione per la normale terapia, tuttavia, ha portato ad un crescente interesse per un approccio più olistico al trattamento della malattia tiroidea, che preferisce i cambiamenti naturali, lo stile di vita, non i farmaci o le droghe. Jen Wittman, CHHC, AADP, creatore di Thyroid Loving Care e un esperto in salute olistica, chef e scrittore, è un sostenitore di questa strategia. A Wittman è stata diagnosticata la malattia tiroidea di Hashimoto, una malattia autoimmune che attacca la stessa ghiandola tiroidea, ma è stata in grado di annullare la malattia senza l'uso di medicinali.

"Nella mia esperienza, cambiare dieta, migliorare la salute dell'intestino, gestire lo stress e mantenere la salute e il benessere generale aiuta a sostenere il corpo in modo che la medicina non sia necessaria o, al minimo, possa funzionare in modo più efficace", ha detto Wittman.

Adottare una dieta sana

Wittman raccomanda l'eliminazione del glutine, della caffeina e della soia, oltre a ridurre lo zucchero per tutte le malattie della tiroide, tuttavia afferma che le diete sono contingenti all'individuo.

Ha chiarito che alcune persone ottengono un protocollo Paleo o Autoimmune Paleo, mentre altri dovranno evitare cibi come ombrelloni come paprika, cayenne, pomodori, peperoni, melanzane e patate o acidi grassi polinsaturi come pepe minerale e oli vegetali. Altri trovano anche il taglio di latte o alcool dalla loro dieta aiuta.

"Non esiste un approccio efficace a taglia unica per quanto riguarda l'inversione delle condizioni autoimmuni e tiroidee".

Secondo Charlie Seltzer, MD, proprietario di Lean4Life Weight Loss & Fitness Solutions, un altro cambiamento che alcuni professionisti sanitari suggeriscono per gli individui affetti da malattie della tiroide è quello di evitare di mangiare cibi goitrogenici crudi come le verdure crocifere, come il broccolo e il cavolo, che interferiscono con la funzione della ghiandola tiroidea.

Ma i commenti sull'influenza della dieta sulla funzione tiroidea tendono a variare. Ad esempio, Jabbour non crede che l'esercizio e la dieta possano curare il disturbo della tiroide. Ma una cosa su cui tutti potrebbero essere d'accordo è che mangiare sano può combattere l'aumento di peso e ridurre alcuni sintomi come affaticamento e depressione, specialmente nei primi sei mesi di terapia ormonale quando non è stato ancora raggiunto un equilibrio ormonale.

Supplementare o no?

Troppo o troppo poco di determinate sostanze nutritive può influenzare notevolmente la funzione tiroidea. Stella Lucia Volpe, PhD, RD, LDN, FACSM, professore e presidente del dipartimento di scienze nutrizionali presso l'Università Drexel presso il College of Nursing & Health Professions, ha chiarito che alcune malattie della tiroide potrebbero essere, ma non necessariamente, una conseguenza dello iodio carenza. Le carenze di ferro o di zinco possono essere anche variabili. Per esempio, la tiroide converte iodio in tiroxina (T4) e triiodotironina (T3), quindi una mancanza di iodio nella vostra dieta può interferire con la produzione di ormoni.

Ma la carenza di iodio è rara negli Stati Uniti, ha avvertito Jabbour. Pertanto la supplementazione potrebbe essere dannosa se non è presente alcuna deficienza autentica, portando allo specifico problema opposto. Troppo iodio nella dieta può anche essere un problema se sei a rischio per la malattia della tiroide. Mario Skugor, MD, consiglia i suoi pazienti con la malattia di Graves, un'altra malattia tiroidea autoimmune, perché la loro tiroide sta secernendo un eccesso di T4 e T3 per prevenire gli alimenti.

Wittman ritiene che la maggior parte delle persone con disturbi della tiroide necessitino di integratori almeno a breve termine, ma che spesso possono essere svezzati. "Non c'è solo un modo semplice per invertire queste condizioni in tutti", ha detto Wittman. "Piuttosto ci sono molti supplementi unici, cambiamenti nello stile di vita, modalità di cura e alterazioni dietetiche che possono essere usati per invertire le condizioni ed eliminare i sintomi." Seltzer ammoniva contro l'integrazione da soli. Rivolgersi al proprio medico e fare test appropriati per assicurarsi che sia necessario nella prima posizione.

Esercizio e tiroide

Anche le opinioni sull'esercizio sono diverse. Seltzer non lo vede giocare un ruolo importante nella corretta funzione della tiroide, mentre l'esercizio fisico in generale va bene per tutti. "La migliore routine di esercizio è quella con cui è più probabile che un individuo rimanga", ha detto Seltzer. "Mi piace allenare la resistenza con esercizi cardiovascolari, con particolare attenzione all'allenamento a intervalli, ma se qualcuno odia sollevare pesi, allora tutto è meglio di niente."

Wittman consiglia ai suoi clienti di scegliere esercizi che non tassano la ghiandola surrenale come lo yoga gentile, il camminare o il Tai Chi. Jabbour e Skugor dicono che i pazienti con ipertiroidismo devono osservare l'intensità e la durata degli allenamenti perché l'esercizio può esacerbare una frequenza cardiaca già rapida insieme ad altri sintomi.

Qual è la migliore strategia?

L'assenza di consenso sugli approcci olistici ti farà probabilmente girare la testa, giusto? Riesci a scegliere rimedi alternativi o preferiresti attenersi alle normali cure per il trattamento della malattia della tiroide? L'American Thyroid Association ti consiglia di collaborare con il tuo medico sulle migliori strategie per includere medicine alternative o complementari e di mantenere sempre aperte le linee di comunicazione se il tuo medico non approva queste pratiche. Il tuo benessere è la priorità e alcune opzioni inappropriate potrebbero interferire con il trattamento.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Dott. Alex Jimenez

Ulteriori argomenti: Benessere

La salute generale e il benessere sono essenziali per mantenere il giusto equilibrio mentale e fisico nel corpo. Dando una nutrizione equilibrata, esercitando e partecipando alle attività fisiche, a dormire regolarmente una sana quantità di tempo, seguendo i migliori suggerimenti per la salute e il benessere può in ultima analisi contribuire a mantenere il benessere complessivo. Mangiare un sacco di frutta e verdura può andare un lungo cammino per aiutare le persone a diventare sane.

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Chiropratica

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘