L'esercizio di resistenza può aiutare a sconfiggere il cuore, i rischi del diabete

Condividi

Gli adulti di mezza età che fanno anche una piccola quantità di esercizio di forza regolare possono ridurre il rischio di cosiddetta sindrome metabolica - a sua volta un fattore di rischio per le malattie cardiache e il diabete, suggerisce uno studio recente.

Le persone con almeno tre statistiche di salute sfavorevoli da un elenco che include ampiezza del girovita, ipertensione o trigliceridi, glicemia alta o basso colesterolo "buono" hanno la sindrome metabolica e sono a maggior rischio di sviluppare il diabete , malattie cardiache o entrambi.

Ma i ricercatori hanno scoperto che quando persone generalmente sane hanno fatto esercizi di forza-building per meno di un'ora alla settimana avevano probabilità inferiori di 29 di sviluppare sindrome metabolica rispetto ai loro coetanei che non hanno fatto esercizio di resistenza.

"Ottenete già benefici per la salute con anche una bassa quantità di esercizio di resistenza a settimana, che è una buona notizia per le persone con uno stile di vita molto impegnato", ha detto l'autore principale Esmee Bakker del Radboud University Medical Center di Nijmegen, Paesi Bassi.

Circa un terzo degli adulti statunitensi ha una sindrome metabolica, gli autori scrivono Mayo Clinic Proceedings. Anche se studi precedenti hanno riportato come l'esercizio aerobico, come l'esecuzione, il camminare e il nuoto, riducono la sindrome metabolica, pochi studi hanno esaminato solo l'esercizio di resistenza.

Le linee guida sull'attività fisica del governo degli Stati Uniti suggeriscono che gli adulti dovrebbero fare "attività di rafforzamento muscolare moderato o ad alta intensità e coinvolgere tutti i principali gruppi muscolari su 2 o più giorni alla settimana" e 150 o più minuti ogni settimana.

"Una modesta quantità di esercizio di resistenza, come due sessioni 30-minute a settimana, ha effetti benefici", ha detto Bakker a Reuters Health via e-mail. "Pensiamo che l'esercizio di resistenza, oltre all'esercizio aerobico, dovrebbe essere incluso nelle raccomandazioni mediche standard per prevenire la sindrome metabolica".

Bakker e colleghi hanno analizzato i dati su più persone 7,400 che hanno partecipato a esami medici presso la Cooper Clinic di Dallas, Texas, tra 1987 e 2006. Sono andati in età da metà 30s a mid-50s al momento dei loro esami.

Il gruppo di ricerca ha scoperto che i partecipanti di 1,147, o 15 per cento, avevano sviluppato una sindrome metabolica durante il periodo di follow-up. L'incontro con l'orientamento dell'esercizio di resistenza di due o più giorni alla settimana ha ridotto il rischio di sindrome metabolica da 17 per cento in generale, rispetto a non fare esercizio di resistenza. Coloro che hanno incontrato entrambe le linee guida aerobica e di resistenza ha avuto un rischio percentuale di 25 inferiore a sviluppare la sindrome metabolica.

"Questo risultato era indipendente da altri comportamenti salutari, come il non fumare", ha detto Bakker. "Inoltre ha fatto poca differenza se le persone facevano esercizio di resistenza solo nei fine settimana o si diffondevano per tutta la settimana."

Bakker e colleghi intendono studiare l'effetto della formazione di resistenza su altri risultati di salute, come i benefici per la salute del cuore di un programma di formazione di esercizi di resistenza di un anno. Vogliono anche esaminare gli effetti a lungo termine di diversi tipi e intensità di addestramento di forza sulla sindrome metabolica.

"Il vero passo successivo è vedere come possiamo far esercitare le persone", ha detto Paul Thompson dell'Università del Connecticut a Hartford, che non è stato coinvolto nello studio.

"Possiamo parlare della giusta dose e intensità, ma è chiaro che nella maggior parte degli studi, fare qualcosa è meglio di niente", ha detto al telefono a Reuters Health. "La maggior parte delle persone non fa nulla e la chiave è farli fare qualsiasi cosa."

Una limitazione dello studio è che si basa su dati di rilevazione auto-segnalati, che potrebbero bias i risultati. Thompson avverte inoltre che alcuni pazienti della clinica di Dallas sono relativamente più ricchi del resto del paese, per cui i risultati potrebbero non essere più in generale.

"L'aumento della circonferenza americana ha aumentato la sindrome metabolica, che porta alla resistenza all'insulina e rende più difficile il funzionamento dell'insulina", ha osservato.

Thompson sta studiando come l'esercizio colpisce persone che hanno una tendenza verso la sindrome metabolica e i modi in cui possono lavorare contro una disposizione genetica verso il diabete e l'ipertensione, ad esempio.

"Tutti dovrebbero fare un po 'di esercizio", ha detto. "Gioca con il cane o i nipotini, fai il lavoro in giardino o fai una passeggiata. Fai qualcosa per 30 minuti ogni giorno. "

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "L'esercizio di resistenza può aiutare a sconfiggere il cuore, i rischi del diabete" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Regali salutari: il team chiropratico di El Paso

Apportare e mantenere cambiamenti di stile di vita sani non deve essere così impegnativo quando si è circondati... Continua a leggere...

Dicembre 2, 2022

L'approccio clinico alla SBAR in una clinica chiropratica

https://youtu.be/ltloXhUvi1Y Introduction Dr. Alex Jimenez, D.C., presents how the SBAR method is used in a… Continua a leggere...

Dicembre 2, 2022

Iniezione del blocco del nervo sciatico: lesioni Chiropratica medica

Trattamenti non invasivi come cure chiropratiche, decompressione non chirurgica, massoterapia, farmaci antinfiammatori non steroidei/FANS, esercizi mirati/specifici e... Continua a leggere...

Dicembre 1, 2022

Il Dr. Alex Jimenez presenta: Valutazione e trattamento della disfunzione ormonale

https://youtu.be/RgVHIn-ks8I Dr. Alex Jimenez, D.C., presents how hormonal dysfunction can be assessed and treated through… Continua a leggere...

Dicembre 1, 2022

Spondilite anchilosante e nebbia cerebrale: lesioni chiropratiche mediche

La spondilite anchilosante, o AS, è un tipo di artrite infiammatoria che di solito colpisce la colonna vertebrale,... Continua a leggere...

30 Novembre 2022

Massaggio della sciatica: squadra di chiropratica medica per lesioni

Un massaggiatore certificato/con licenza esegue un massaggio terapeutico chiropratico sotto la direzione di un chiropratico per... Continua a leggere...

29 Novembre 2022