Cinematica dei disturbi associati a Whiplash

Condividi

Il whiplash è stato difficile da studiare perché la sua pathoanatomy è rimasta poco conosciuta, tuttavia, i giunti del viso sono stati recentemente isolati come luogo di dolore in molte persone che sono colpite da colpi di frusta.

In un tipico tamponamento, la pelvi, il torace e la testa dell'occupante vengono accelerati in rapida successione. La massiccia inerzia della testa porta a una traslazione orizzontale (retrazione) della testa inizialmente stazionaria rispetto al torso in avanti accelerato, e questo movimento induce compressione, taglio e, infine, tensione nel rachide cervicale.

Recenti studi hanno localizzato il dolore cronico di diversi pazienti con colpi di frusta nei giunti delle facce. Gli esperimenti successivi che coinvolgono sia i soggetti umani che le cellule cadaveriche hanno dimostrato che il danno ai legamenti capsulari può svolgere un ruolo nella pathoanatomy di lesioni cerebrali.

Cinematica delle lesioni del whiplash

Gli studi biomeccanici sulla ferita da colpo di frusta hanno usato soggetti umani, animali, cadaveri e modelli matematici per indagare sui possibili meccanismi di lesioni al colpo di frusta. L'ignoranza del ricercatore dei tessuti responsabili del dolore ha spesso limitato le intuizioni. Recenti studi hanno però identificato un tessuto candidato per lesioni con colpo di frusta e ha fornito un fuoco per la ricerca sulla meccanica della lesione del colpo di frusta.

La comprensione della meccanica degli infortuni inizia con un apprezzamento di come gli individui rispondono ai tipi di perturbazioni che creano lesioni da colpo di frusta. Gli urti posteriori, in cui il veicolo di un occupante viene colpito da dietro e accelerato in avanti, sono stati associati ad un aumentato rischio di lesioni da colpo di frusta e ad una più alta frequenza di sintomi rispetto ad altre direzioni di incidente. Di conseguenza, le perturbazioni che simulano una collisione sono state utilizzate dalla maggior parte degli esperimenti biomeccanici condotti per indagare sulle lesioni da colpo di frusta. Molti gruppi di ricerca hanno studiato soggetti esposti a perturbazioni da colpo di frusta, e nonostante le differenze nei soggetti, veicoli, sedili e gli schianti usati con questi gruppi, è stata osservata una reazione stereotipata in soggetti normalmente seduti.

Il bacino è accelerato in avanti, a causa di una combinazione di posizione di occupante e di conformità del sedile, l'accelerazione del tronco ritarda l'accelerazione del bacino. Questa differenza di movimento tra il bacino e il tronco superiore produce una piccola rotazione del torso e porta ad una flessione iniziale del collo, nonostante il fatto che la testa sia ancora effettivamente stazionaria in questa fase nella risposta cinematica indotta. Mentre il tronco si accelera in avanti rispetto alla testa, si sviluppa una traversa orizzontale tra la base della testa e la spina dorsale, provocando l'estensione delle vertebre inferiori della colonna vertebrale. La rigidità di taglio orizzontale della spina dorsale è insufficiente a superare l'inerzia rotazionale e transitoria della testa, e per questo i segmenti cervicali superiori si curvano. La mutevole configurazione delle vertebre provoca che la colonna vertebrale cervicale è meglio in grado di incoraggiare le forze orizzontali e queste forze accelerano la parte inferiore del cranio in avanti e stabiliscono una rotazione posteriore (espansione) della testa.

In presenza di un poggiatesta posizionato correttamente, sia l'angolo di estensione della testa che la traslazione orizzontale tra il tronco e la testa (retrazione) vengono arrestati e invertiti dalla combinazione di una forza esterna applicata alla testa dal poggiatesta e dalle forze interne sviluppate sia dalla colonna cervicale ligamentosa che dalla contrazione riflessa dei muscoli cervicali.

Si verificano movimenti di estensione e di ritiro più grandi, e il movimento della testa può essere arrestato e invertito dalle forze ligamentose e muscolari interne se non è presente alcun dispositivo di ritenuta o se esiste un divario tra la parte posteriore della testa e il poggiatesta. Le posizioni della testa e del poggiatesta in vigore possono dunque avere un'influenza notevole sulla grandezza della cinematica testa e collo e, infine, sulla dimensione dei carichi applicati ai tessuti della colonna cervicale.

Dopo l'interazione con il sedile posteriore e il poggiatesta, la testa e il petto tornano in avanti. Il movimento del torso anteriore potrebbe essere limitato da una cintura di sicurezza, mentre il movimento in avanti della mente sembra essere controllato dall'attivazione costante dei muscoli posteriori del collo.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Dott. Alex Jimenez

Argomenti aggiuntivi: Infortuni automobilistici

Tra le altre lesioni causate da incidenti automobilistici, sono spesso riportate le vittime di una collisione auto, a prescindere dalla gravità e grado dell'incidente. La forza pura di un urto può causare danni o lesioni alla colonna cervicale e al resto della colonna vertebrale. Il whiplash è generalmente il risultato di una scossa improvvisa e indietro della testa e del collo in qualsiasi direzione. Fortunatamente, una varietà di trattamenti sono disponibili per trattare le lesioni di incidenti automobilistici.

.video-container {position: relative; imbottitura inferiore: 63%; imbottitura: 35px; altezza: 0; overflow: nascosto;}. video-container iframe {posizione: assoluto; top: 0; sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 90%; border = none; max-width: 100%;}

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Nuovo centro fitness PUSH 24 / 7®</s>

Post Recenti

Alcuni modi per gestire il mal di schiena cronico durante l'estate

Il mal di schiena cronico non deve rovinare la stagione estiva. L'approccio migliore è ... Leggi di più

Giugno 26, 2020

Bretelle al collo, collari cervicali: tipi di rinforzi spinali

Un individuo potrebbe aver bisogno di indossare un tutore per il collo o un collo cervicale dopo la colonna cervicale ... Leggi di più

Giugno 25, 2020

La meningite spinale può colpire la colonna vertebrale: cosa sapere

La meningite spinale non colpisce solo il cervello. La maggior parte pensa alla meningite come a un cervello ... Leggi di più

Giugno 24, 2020